SlideShare a Scribd company logo
1 of 29
(non) parliamo di elearning 2.0 social learning, personalizzazione, eportfolio Flavio Manganello Roma, 23 maggio 2007 LABeL CATTID Laboratorio e-learning Università di Roma “La Sapienza”
…  quindi (non) parliamo di web 2.0 Cosa è Web 2.0  Design Patterns e Modelli di Business per la Prossima Generazione di Software Fonte:  Tim   O'Reilly , 2005
Alcuni elementi (davvero?) caratterizzanti ,[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object]
Studiare sempre sì, ma niente cravatta! ,[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object]
L’importanza del soggetto ,[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object]
Teorie pedagogiche e sistemi e-learning a confronto ,[object Object],[object Object],Comportamentismo ,[object Object],[object Object],Costruttivismo Le piattaforme LMS tradizionali ed i modelli di LO (cfr. SCORM) rispecchiano una tale impostazione, che riproduce online la lezione in aula Le piattaforme LMS tradizionali sfruttano i forum e le chat come strumenti di interazione e di negoziazione sociale
Teorie pedagogiche e sistemi e-learning a confronto ,[object Object],[object Object],Sociocostruttivismo ,[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object]
Formale o informale? Questione di punti di vista … ,[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],Paradigma emergente Paradigma attuale Non si tratta soltanto di scegliere in modo banale tra  applicazioni differenti  (ad esempio, MOODLE piuttosto che ELGG): come usare e quando usare gli strumenti più idonei? Cambia l’ approccio , la  filosofia  che sta alla base. INTEGRAZIONE? SUPERAMENTO?
Visioni dal futuro (anteriore) Fonte:  Scott  Wilson , 2005
Lavorare all’interno di una  community ,[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],Quali possono essere le ragioni che ci spingono, che ci motivano a  lavorare in una community?
Modello di collaborazione per comunità in rete Fonte: adattato da Calvani, 2005 Gestione  della collaborazione Riflessività e  metacognizione Organizzazione Social networking compiti tempi obiettivi ruoli selezione attiva di strumenti fiducia rispetto socioquette spontaneità autostima membership motivazione social grounding mutual understanding interazione positiva piacere divertimento
Modello di collaborazione per comunità in rete ,[object Object],[object Object],[object Object],[object Object]
ELGG ,[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],blog   e-portfolio   file repository   social networking  community  tagging
ELGG - funzioni base ,[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object]
Caratteristiche di ELGG ,[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object]
E-portfolios + Weblogs + Social Networking Fonte: Tosh, 2005
Visualizzare la conoscenza Mappa di un PLE Fonte: http://simslearningconnections.com/ple/ray_ple.html [2007]
Da ELGG all’ePortfolio: il salto è breve “ raccolta di attestazioni autentiche e diverse, tratte da un più ampio archivio, che rappresenta ciò che una persona o una organizzazione ha appreso nel tempo, su cui la persona o l’organizzazione ha riflettuto, realizzata per la presentazione a uno o più destinatari per uno specifico scopo retorico”  [NLII EDUCAUSE, 2003] “…  utilizza le tecnologie elettroniche per raccogliere e organizzare tali artefatti sfruttando più tipi di media (audio, video, grafici, testo)”  [Barrett, 2001] “…  prodotto creato come risultato di un processo”  [Ravet, 2007] Alcune definizioni di ePortfolio    Non è una semplice trasposizione in formato digitale di un CV!
ePortfolio: centralità dell’autore ,[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object]
ePortfolio Management Systems (ePMS) Un ePMS funziona come un  content management system : sfruttando un sistema web-based è possibile creare un ePortfolio, gestirlo, aggregarlo e collegarlo con altre risorse. Un esempio di ePMS è  Open Source Porftolio  (OSP), progettato per un uso accademico e sviluppato nell’ambito del progetto OSPI ( Open Source Portfolio Initiative ). In un contesto organizzativo, un ePMS sembra essere un utile strumento a supporto di processi di  knowledge management ,[object Object],[object Object],[object Object],[object Object]
ePortfolio Systems (ePS) Un ePS è il sistema personale soggiacente all’ePortfolio, lo strumento individuale per la selezione, l’organizzazione, l’aggregazione, la connessione delle risorse da usare per creare l’ePortfolio [Ravet, 2007].  Un ePS può essere visto come uno specchio che serve all’individuo per proiettare verso l’esterno un’immagine di sé: questa immagine, sintetica e dinamica, è l’ePortfolio. Un esempio di ePS è  Mahara , strumento Open Source che, attraverso la funzione  Views , permette di controllare quali informazioni all’interno di un ePortfolio possano essere viste dall’esterno.  Nell’ambito dello stesso progetto,  My Portfolio  è l’ambiente preposto come supporto per le attività di  life-long learning  e di  social networking  aperto a studenti e insegnanti della Nuova Zelanda. ELGG già permette agli studenti il pieno controllo sui loro lavori, indipendentemente dal contesto di apprendimento [Attwell, 2007] ELGG, nonostante sia in grado di gestire un ePortfolio, è un PLE!
Interoperabilità  e standardizzazione La scelta degli strumenti tecnologici introduce i temi dell’interoperabilità e della standardizzazione.  Esistono molteplici enti e organizzazioni che portano avanti progetti di sviluppo e di sperimentazione di standard per l’ePortfolio:  IMS ePortfolio, Liberty Alliance, HR-XML, … Rischi derivanti dall’eccessiva rigidità imposta dagli standard     il riferimento è allo standard ADL SCORM per i  Learning Objects ,[object Object],[object Object],[object Object]
Controllo sui contenuti: interoperabilità  e standard “ An Elgg space is something learners will take with them, it will persist beyond course timelines. We are looking to greatly improve the import and export features so as not to lock learners into Elgg but let them go and use other tools and services, as they become available, if they wish.”  (David Tosh, 2007) ,[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object]
Open Educational Resources (OER) Movement ,[object Object],[object Object],Open Educational Resources  è una comunità mondiale che, sfruttando la rete, offre in maniera libera ed accessibile, risorse formative utili per educatori, studenti e autodidatti allo scopo di usare o riusare le risorse offerte per l’apprendimento, l’insegnamento e la ricerca. L’obiettivo della comunità è supportare gli sforzi delle politiche per l’accesso alla formazione e migliorare le chance di vita per le popolazioni che vivono nei paesi in via di sviluppo. The Virtual University and e-learning     UNESCO OER come  Open Content for Higher Education http://www.unesco.org/iiep/virtualuniversity/forumshome.php?queryforums_id=3
Open Educational Resources (OER) Movement ,[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],Quali sono i fattori chiave che guidano OER?
Open Participatory Learning Infrastructure ,[object Object],[object Object],[object Object],[object Object],“ a dream space for participatory learning that enables students anywhere to engage in experimenting, exploring, building, thinkering and reflecting in a way that makes learning by doing and productive inquiry a seamless process” Il processo inteso in questo senso, ovvero  seamless  (letteralmente: senza giunte) sembra essere un chiaro riferimento al  liflong learning , all’apprendimento inteso come processo continuo e permanete.
Qualche (semplice) definizione … ,[object Object],[object Object],[object Object],blog   podcasting   folksonomia   social networking  community  tagging RSS
Qualche (semplice) definizione … ,[object Object],[object Object],[object Object],blog   podcasting   folksonomia   social networking  community  tagging RSS
Grazie! ,[object Object],[object Object],[object Object]

More Related Content

What's hot

Didattica 2.0, Forlì 17 ottobre 2011
Didattica 2.0, Forlì 17 ottobre 2011Didattica 2.0, Forlì 17 ottobre 2011
Didattica 2.0, Forlì 17 ottobre 2011
Maria Ranieri
 
Siel2007 Tutorial Fini
Siel2007 Tutorial FiniSiel2007 Tutorial Fini
Siel2007 Tutorial Fini
Antonio Fini
 
LTEver - la community di LTE
LTEver - la community di LTELTEver - la community di LTE
LTEver - la community di LTE
Antonio Fini
 
ipertesti
ipertestiipertesti
ipertesti
mba
 
Intervento al Congresso Siel 2008
Intervento al Congresso Siel 2008Intervento al Congresso Siel 2008
Intervento al Congresso Siel 2008
Antonio Fini
 
Verso l'e-learning 2.0, dal formale all'informale
Verso l'e-learning 2.0, dal formale all'informaleVerso l'e-learning 2.0, dal formale all'informale
Verso l'e-learning 2.0, dal formale all'informale
Antonio Fini
 

What's hot (20)

Didattica 2.0, Forlì 17 ottobre 2011
Didattica 2.0, Forlì 17 ottobre 2011Didattica 2.0, Forlì 17 ottobre 2011
Didattica 2.0, Forlì 17 ottobre 2011
 
La Didattica Multimediale E L'e-Learning
La Didattica Multimediale E L'e-LearningLa Didattica Multimediale E L'e-Learning
La Didattica Multimediale E L'e-Learning
 
Convegno e-learning today Progetttotrio
Convegno e-learning today ProgetttotrioConvegno e-learning today Progetttotrio
Convegno e-learning today Progetttotrio
 
Introduzione a Moodle
Introduzione a MoodleIntroduzione a Moodle
Introduzione a Moodle
 
SOCIAL SOFTWERE
SOCIAL SOFTWERESOCIAL SOFTWERE
SOCIAL SOFTWERE
 
Social Computing e didattica
Social Computing e didatticaSocial Computing e didattica
Social Computing e didattica
 
1.introduzione
1.introduzione1.introduzione
1.introduzione
 
Siel2007 Tutorial Fini
Siel2007 Tutorial FiniSiel2007 Tutorial Fini
Siel2007 Tutorial Fini
 
ePortfolio - Riflessioni e spunti operativi
ePortfolio - Riflessioni e spunti operativiePortfolio - Riflessioni e spunti operativi
ePortfolio - Riflessioni e spunti operativi
 
Moodle: RIsorse e Attività
Moodle: RIsorse e AttivitàMoodle: RIsorse e Attività
Moodle: RIsorse e Attività
 
Ambienti di apprendimento
Ambienti di apprendimentoAmbienti di apprendimento
Ambienti di apprendimento
 
LTEver - la community di LTE
LTEver - la community di LTELTEver - la community di LTE
LTEver - la community di LTE
 
1. introduzione
1. introduzione1. introduzione
1. introduzione
 
Elaborato Blog
Elaborato BlogElaborato Blog
Elaborato Blog
 
Che cos'è del.icio.us
Che cos'è del.icio.usChe cos'è del.icio.us
Che cos'è del.icio.us
 
ipertesti
ipertestiipertesti
ipertesti
 
Pres Blog Oct
Pres Blog OctPres Blog Oct
Pres Blog Oct
 
Comunicare La Biblioteca Ai Tempi Del Web20 Prima Giornata
Comunicare La Biblioteca Ai Tempi Del Web20 Prima GiornataComunicare La Biblioteca Ai Tempi Del Web20 Prima Giornata
Comunicare La Biblioteca Ai Tempi Del Web20 Prima Giornata
 
Intervento al Congresso Siel 2008
Intervento al Congresso Siel 2008Intervento al Congresso Siel 2008
Intervento al Congresso Siel 2008
 
Verso l'e-learning 2.0, dal formale all'informale
Verso l'e-learning 2.0, dal formale all'informaleVerso l'e-learning 2.0, dal formale all'informale
Verso l'e-learning 2.0, dal formale all'informale
 

Viewers also liked

Degustazione del cibo attraverso la letteratura
Degustazione del cibo attraverso la letteraturaDegustazione del cibo attraverso la letteratura
Degustazione del cibo attraverso la letteratura
mauro_sabella
 
Il tempo unità di apprendimento
Il tempo unità di apprendimentoIl tempo unità di apprendimento
Il tempo unità di apprendimento
pitagoraclasse20
 
UNITÀ DI APPRENDIMENTO CON UTILIZZO DI TECNOLOGIE DEL WEB 2.0
UNITÀ DI APPRENDIMENTO CON UTILIZZO DI TECNOLOGIE DEL WEB 2.0UNITÀ DI APPRENDIMENTO CON UTILIZZO DI TECNOLOGIE DEL WEB 2.0
UNITÀ DI APPRENDIMENTO CON UTILIZZO DI TECNOLOGIE DEL WEB 2.0
Calabrese67
 
L'ecosistema unità di apprendimento
L'ecosistema unità di apprendimentoL'ecosistema unità di apprendimento
L'ecosistema unità di apprendimento
pitagoraclasse20
 
Progettazione per competenze
Progettazione per competenzeProgettazione per competenze
Progettazione per competenze
kimbo33
 
Arte E Design2
Arte E Design2Arte E Design2
Arte E Design2
mdevecchi
 
Specimen dsa arte
Specimen dsa arteSpecimen dsa arte
Specimen dsa arte
imartini
 
La progettazione didattica
La progettazione didatticaLa progettazione didattica
La progettazione didattica
Maruzells zells
 
Movimento cl terze 2014
Movimento cl terze 2014Movimento cl terze 2014
Movimento cl terze 2014
esterbesusso
 

Viewers also liked (20)

Vantaggi della formazione e-learning
Vantaggi della formazione e-learningVantaggi della formazione e-learning
Vantaggi della formazione e-learning
 
Classe Virtuale e Applicazioni per la Scuola 2.0
Classe Virtuale e Applicazioni per la Scuola 2.0Classe Virtuale e Applicazioni per la Scuola 2.0
Classe Virtuale e Applicazioni per la Scuola 2.0
 
La bottega dei piccoli artisti
La bottega dei piccoli artistiLa bottega dei piccoli artisti
La bottega dei piccoli artisti
 
Degustazione del cibo attraverso la letteratura
Degustazione del cibo attraverso la letteraturaDegustazione del cibo attraverso la letteratura
Degustazione del cibo attraverso la letteratura
 
T_Futurismo e Fotografia
T_Futurismo e FotografiaT_Futurismo e Fotografia
T_Futurismo e Fotografia
 
Ud uno la linea
Ud uno la lineaUd uno la linea
Ud uno la linea
 
Il tempo unità di apprendimento
Il tempo unità di apprendimentoIl tempo unità di apprendimento
Il tempo unità di apprendimento
 
UNITÀ DI APPRENDIMENTO CON UTILIZZO DI TECNOLOGIE DEL WEB 2.0
UNITÀ DI APPRENDIMENTO CON UTILIZZO DI TECNOLOGIE DEL WEB 2.0UNITÀ DI APPRENDIMENTO CON UTILIZZO DI TECNOLOGIE DEL WEB 2.0
UNITÀ DI APPRENDIMENTO CON UTILIZZO DI TECNOLOGIE DEL WEB 2.0
 
Il fotomontaggio - La cultura di massa con gli occhi della fotografia
Il fotomontaggio - La cultura di massa con gli occhi della fotografiaIl fotomontaggio - La cultura di massa con gli occhi della fotografia
Il fotomontaggio - La cultura di massa con gli occhi della fotografia
 
tesina liceo
tesina liceotesina liceo
tesina liceo
 
L'ecosistema unità di apprendimento
L'ecosistema unità di apprendimentoL'ecosistema unità di apprendimento
L'ecosistema unità di apprendimento
 
03 futurismo
03 futurismo03 futurismo
03 futurismo
 
Futurismo
FuturismoFuturismo
Futurismo
 
Progettazione per competenze
Progettazione per competenzeProgettazione per competenze
Progettazione per competenze
 
Il Futurismo
Il FuturismoIl Futurismo
Il Futurismo
 
Arte E Design2
Arte E Design2Arte E Design2
Arte E Design2
 
Specimen dsa arte
Specimen dsa arteSpecimen dsa arte
Specimen dsa arte
 
La progettazione didattica
La progettazione didatticaLa progettazione didattica
La progettazione didattica
 
Joan mirò spiegato ai bambini: libretto di 20 pagine con giochi, attività, ...
Joan mirò  spiegato ai bambini:  libretto di 20 pagine con giochi, attività, ...Joan mirò  spiegato ai bambini:  libretto di 20 pagine con giochi, attività, ...
Joan mirò spiegato ai bambini: libretto di 20 pagine con giochi, attività, ...
 
Movimento cl terze 2014
Movimento cl terze 2014Movimento cl terze 2014
Movimento cl terze 2014
 

Similar to (non) parliamo di eLearning 2.0

Presentazione Fini Sie-l 2007
Presentazione Fini Sie-l 2007Presentazione Fini Sie-l 2007
Presentazione Fini Sie-l 2007
Antonio Fini
 
Presentazione psi
Presentazione psi Presentazione psi
Presentazione psi
elisadas
 
Le tecnologie per l'e-learning
Le tecnologie per l'e-learningLe tecnologie per l'e-learning
Le tecnologie per l'e-learning
Antonio Fini
 
Social tagging in un ambiente di apprendimento digitale
Social tagging in un ambiente di apprendimento digitaleSocial tagging in un ambiente di apprendimento digitale
Social tagging in un ambiente di apprendimento digitale
Stefano Penge
 
Comunità di Pratica e Enterprise 2.0
Comunità di Pratica e Enterprise 2.0Comunità di Pratica e Enterprise 2.0
Comunità di Pratica e Enterprise 2.0
Emanuele Scotti
 

Similar to (non) parliamo di eLearning 2.0 (20)

Presentazione Fini Sie-l 2007
Presentazione Fini Sie-l 2007Presentazione Fini Sie-l 2007
Presentazione Fini Sie-l 2007
 
Web 2.0
Web 2.0 Web 2.0
Web 2.0
 
Moodlexnoi
MoodlexnoiMoodlexnoi
Moodlexnoi
 
Social network a scuola
Social network a scuolaSocial network a scuola
Social network a scuola
 
L’approccio web 2.0 e le sue ricadute sulle applicazioni di E-Learning: lo ...
L’approccio web 2.0 e le sue ricadute sulle applicazioni di E-Learning: lo ...L’approccio web 2.0 e le sue ricadute sulle applicazioni di E-Learning: lo ...
L’approccio web 2.0 e le sue ricadute sulle applicazioni di E-Learning: lo ...
 
L’approccio web 2.0 e le sue ricadute sulle applicazioni di E-Learning: lo ...
L’approccio web 2.0 e le sue ricadute sulle applicazioni di E-Learning: lo ...L’approccio web 2.0 e le sue ricadute sulle applicazioni di E-Learning: lo ...
L’approccio web 2.0 e le sue ricadute sulle applicazioni di E-Learning: lo ...
 
Presentazione psi
Presentazione psi Presentazione psi
Presentazione psi
 
Le tecnologie per l'e-learning
Le tecnologie per l'e-learningLe tecnologie per l'e-learning
Le tecnologie per l'e-learning
 
Moodle ed eXelearning, un’accoppiata vincente in Forumlive
Moodle ed eXelearning, un’accoppiata vincente in ForumliveMoodle ed eXelearning, un’accoppiata vincente in Forumlive
Moodle ed eXelearning, un’accoppiata vincente in Forumlive
 
Ferri on E-Tutor
Ferri on E-TutorFerri on E-Tutor
Ferri on E-Tutor
 
info-learn
info-learninfo-learn
info-learn
 
2 Giornata Comunicare La Biblioteca Ai Tempi Del Web 2
2 Giornata Comunicare La Biblioteca Ai Tempi Del Web 22 Giornata Comunicare La Biblioteca Ai Tempi Del Web 2
2 Giornata Comunicare La Biblioteca Ai Tempi Del Web 2
 
05 Community Of Practice Conversazione Comunicazione
05   Community Of Practice   Conversazione Comunicazione05   Community Of Practice   Conversazione Comunicazione
05 Community Of Practice Conversazione Comunicazione
 
Content Curation - Sviluppare il gusto dell'ideazione e dell'invenzione
 Content Curation - Sviluppare il gusto dell'ideazione e dell'invenzione Content Curation - Sviluppare il gusto dell'ideazione e dell'invenzione
Content Curation - Sviluppare il gusto dell'ideazione e dell'invenzione
 
Social tagging in un ambiente di apprendimento digitale
Social tagging in un ambiente di apprendimento digitaleSocial tagging in un ambiente di apprendimento digitale
Social tagging in un ambiente di apprendimento digitale
 
Introduzione: dal web 2.0 all'e-l 3.0
Introduzione: dal web 2.0 all'e-l 3.0Introduzione: dal web 2.0 all'e-l 3.0
Introduzione: dal web 2.0 all'e-l 3.0
 
I learning object nel web 2.0 (2007)
I learning object nel web 2.0 (2007)I learning object nel web 2.0 (2007)
I learning object nel web 2.0 (2007)
 
Learning objects
Learning objectsLearning objects
Learning objects
 
Comunità di Pratica e Enterprise 2.0
Comunità di Pratica e Enterprise 2.0Comunità di Pratica e Enterprise 2.0
Comunità di Pratica e Enterprise 2.0
 
Moodle dodicesima parte: gestire le attività - diario, sondaggio e database
Moodle dodicesima parte: gestire le attività - diario, sondaggio e databaseMoodle dodicesima parte: gestire le attività - diario, sondaggio e database
Moodle dodicesima parte: gestire le attività - diario, sondaggio e database
 

More from blueflavio

More from blueflavio (6)

From learning Work to Learning Adventure
 From learning Work to Learning Adventure From learning Work to Learning Adventure
From learning Work to Learning Adventure
 
An Introduction to Conceptual Maps
An Introduction to Conceptual MapsAn Introduction to Conceptual Maps
An Introduction to Conceptual Maps
 
E-learning and Competency-based Curriculum design in University
E-learning and Competency-based Curriculum design in UniversityE-learning and Competency-based Curriculum design in University
E-learning and Competency-based Curriculum design in University
 
Formalization of Social Knowledge through a Personal Learning Environment app...
Formalization of Social Knowledge through a Personal Learning Environment app...Formalization of Social Knowledge through a Personal Learning Environment app...
Formalization of Social Knowledge through a Personal Learning Environment app...
 
Formalization of Social Knowledge through a Personal Learning Environment app...
Formalization of Social Knowledge through a Personal Learning Environment app...Formalization of Social Knowledge through a Personal Learning Environment app...
Formalization of Social Knowledge through a Personal Learning Environment app...
 
Team teaching in the age of e-collaboration
Team teaching in the age of e-collaborationTeam teaching in the age of e-collaboration
Team teaching in the age of e-collaboration
 

(non) parliamo di eLearning 2.0

  • 1. (non) parliamo di elearning 2.0 social learning, personalizzazione, eportfolio Flavio Manganello Roma, 23 maggio 2007 LABeL CATTID Laboratorio e-learning Università di Roma “La Sapienza”
  • 2. … quindi (non) parliamo di web 2.0 Cosa è Web 2.0 Design Patterns e Modelli di Business per la Prossima Generazione di Software Fonte: Tim O'Reilly , 2005
  • 3.
  • 4.
  • 5.
  • 6.
  • 7.
  • 8.
  • 9. Visioni dal futuro (anteriore) Fonte: Scott Wilson , 2005
  • 10.
  • 11. Modello di collaborazione per comunità in rete Fonte: adattato da Calvani, 2005 Gestione della collaborazione Riflessività e metacognizione Organizzazione Social networking compiti tempi obiettivi ruoli selezione attiva di strumenti fiducia rispetto socioquette spontaneità autostima membership motivazione social grounding mutual understanding interazione positiva piacere divertimento
  • 12.
  • 13.
  • 14.
  • 15.
  • 16. E-portfolios + Weblogs + Social Networking Fonte: Tosh, 2005
  • 17. Visualizzare la conoscenza Mappa di un PLE Fonte: http://simslearningconnections.com/ple/ray_ple.html [2007]
  • 18. Da ELGG all’ePortfolio: il salto è breve “ raccolta di attestazioni autentiche e diverse, tratte da un più ampio archivio, che rappresenta ciò che una persona o una organizzazione ha appreso nel tempo, su cui la persona o l’organizzazione ha riflettuto, realizzata per la presentazione a uno o più destinatari per uno specifico scopo retorico” [NLII EDUCAUSE, 2003] “… utilizza le tecnologie elettroniche per raccogliere e organizzare tali artefatti sfruttando più tipi di media (audio, video, grafici, testo)” [Barrett, 2001] “… prodotto creato come risultato di un processo” [Ravet, 2007] Alcune definizioni di ePortfolio  Non è una semplice trasposizione in formato digitale di un CV!
  • 19.
  • 20.
  • 21. ePortfolio Systems (ePS) Un ePS è il sistema personale soggiacente all’ePortfolio, lo strumento individuale per la selezione, l’organizzazione, l’aggregazione, la connessione delle risorse da usare per creare l’ePortfolio [Ravet, 2007]. Un ePS può essere visto come uno specchio che serve all’individuo per proiettare verso l’esterno un’immagine di sé: questa immagine, sintetica e dinamica, è l’ePortfolio. Un esempio di ePS è Mahara , strumento Open Source che, attraverso la funzione Views , permette di controllare quali informazioni all’interno di un ePortfolio possano essere viste dall’esterno. Nell’ambito dello stesso progetto, My Portfolio è l’ambiente preposto come supporto per le attività di life-long learning e di social networking aperto a studenti e insegnanti della Nuova Zelanda. ELGG già permette agli studenti il pieno controllo sui loro lavori, indipendentemente dal contesto di apprendimento [Attwell, 2007] ELGG, nonostante sia in grado di gestire un ePortfolio, è un PLE!
  • 22.
  • 23.
  • 24.
  • 25.
  • 26.
  • 27.
  • 28.
  • 29.