Social media marketing

1,733 views

Published on

Fare social media marketing vuol dire creare valore per i propri clienti, progettando e mettendo a loro disposizione contenuti, iniziative, esperienze e possibilità pensate per realizzare insieme i vostri obiettivi e i loro bisogni.
(Presentazione tenuta al Web Marketing Fundamentals del 20 aprile a Bologna)

Published in: Business

Social media marketing

  1. 1. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comBologna, 20 aprile 2013Social mediamarketingMafe de Baggismafe.debaggis@gmail.com
  2. 2. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comAgenda› chi sono (e dove, e per chi)› i falsi amici› il cambiamento - lo scenario› una definizione operativa› il cambiamento - il progetto› le pratiche: come adattarle› metriche e finestre di opportunitàMafe de Baggismafe.debaggis@gmail.com
  3. 3. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comChi sono?diploma universitario in relazionipubbliche, 2 anni di organizzazionieventi, 4 anni come copywriter, 13anni di esperienza nella progettazionee gestione di online community e distrategie di digital marketingcreatività, scrittura, empatia4 libri, collaborazioni spot contestate, un blog privatissimo e unoprofessionale, ore e ore perse con gliamici durante la giornata lavorativaQuel che dicodi me
  4. 4. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comChi sono?donna, bianca, 35/45, buonascolarizzazione, centro città (piùdi un milione di abitanti), liberaprofessionista, reddito medio, 2carte di credito, buona capacità dispesa, proprietaria di immobili,alto consumo culturale, nientemacchina, < 3 viaggi l’anno,acquista onlineQuello chele aziendevogliono sapere
  5. 5. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comChi sono?Quello chegli altri vedono(in Rete)
  6. 6. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comChi sono?Quello chescrivo,gli argomentiche scelgo
  7. 7. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comChi non sonouna blogger (anche se ho scritto escrivo su uno e più blog)una giornalista (anche se ho unarubrica su una testata e a voltecollaboro con dei giornali)un’informatica (anche se leggoHTML e PHP e me la cavo conWordpress)un’appassionata di tecnologia(anche se Apple è uno dei mieilovebrand)(equivocifrequenti)
  8. 8. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comI falsi amiciMorbid non vuol dire morbosoVille non vuol dire villaPopularity non vuol dire popolaritàSocial media marketing non vuoldire comunicazione unidirezionalesui social media(ma potete benissimo usarli anchecosì)
  9. 9. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comI falsi amiciParlando di media digitali usiamo parole edespressioni intraducibili anche culturalmente,perché di matrice anglosassone
  10. 10. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comParole offline,parole onlineQuando usiamo queste parole non possiamosicuri che il nostro interlocutore associlo stesso significato: non abbiamo ancoraun dizionario comune
  11. 11. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comParole e contestiIn questo mondo la biologia è un riferimentomolto più utile dell’informatica
  12. 12. La socialità/socievolezzanon ha niente a che farecon il formato, la tecnologiao la piattaforma usata
  13. 13. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comSMM non ècorrere i 100metri, è allenarsiper la maratona(ma sempre dicorsa si tratta)
  14. 14. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comSMM non èballare da soli, èun tango(ma sempre didanza si tratta)
  15. 15. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comSMM non è unfilm, è una serietelevisiva chedura da anni(ma sempre distorie si tratta)
  16. 16. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comSMM non èlavorare a un libro,è mettere in scenauna sceneggiaturaimprovvisando(ma sempre discrittura si tratta)
  17. 17. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comLa mappa non è il territorioe il territorio lo costruiamo insieme
  18. 18. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comIl cambiamentoPianificazioneControlloIdentitàImmagineCreatività★Collaborazione★Fiducia★Reputazione★Personalità★NarrazioneLO SCENARIO
  19. 19. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comOk, butwhat?Fare social mediamarketing vuol dire crearevalore per i propri clienti,progettando e mettendo aloro disposizionecontenuti, iniziative,esperienze e possibilitàpensate per realizzareinsieme i vostri obiettivie i loro bisogni
  20. 20. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comOk, butwhat?Fare social mediamarketing vuol dire averemolto chiaro qualiinformazioni/esperienze lepersone cercano e qualiinformazioni/esperienze lepersone cercano di evitare
  21. 21. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comUn gioco a somma diversa da zero,lavorando insieme ai propri clienti e noncontro di loro
  22. 22. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comdagli anni ’70: lecommunitytematichedal 2002: i socialnetworkdal 2010: i mobilesocial networkguidate da passionicomuni: i miei interessiC’è una forteautoreferenzialità (reti cheparlano di Rete) maemergono già interessiforti per turismo, libri,cinema e cibo.guidati dalle reti socialipreesistenti: i mieiamiciI clienti continuano adaffollare le community,ma ancora non siincrociano con leaziende.guidate dallasovrapposizione trapassioni, reti sociali eposizione: i miei luoghiLe aziende scoprono isocial media, ma fannoancora fatica a vedere lepersone.
  23. 23. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.com
  24. 24. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comIl cambiamentoDispersioneLatenzaUtentiTargetCapitale economico★Aggregazione★Partecipazione★Persone★Community★Capitale socialeIL PROGETTO
  25. 25. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comIn praticaMafe de Baggismafe.debaggis@gmail.com
  26. 26. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comNon decidi tuse esserci ono
  27. 27. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comGuarda laforesta (lacommunity),non gli alberi(le singolevoci)
  28. 28. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comUccidi ilclienteinterno
  29. 29. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comLe “case history”sono come lemedicine di unaltro (soprattuttose anglossasoni)Personalità ecultura sonovariabiliindipendenti
  30. 30. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comUn mondo di prototipiEvents that are non repeatableare ignored before their theiroccurence and overestimatedafter (for a while).The Black Swan. Theimpact of the HighlyImprobableNassim Nicholas Taleb
  31. 31. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comUn’unica regola:forma, funzione e comunicazione devono coincidere
  32. 32. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comI cinque passaggiObie%vo(di(business(Social(object(Cosa(fare(Dove(farlo(Come(misurarlo(Vendere&un&libro&Il&sogno&di&un&uomo&eccezionale&An4cipazioni&e&partecipazione&Facebook,&Twi<er&e&presentazioni&Come&misurarlo&
  33. 33. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comCome misurarlo In base all’obiettivo (senza il quale si andràsempre a caso, per quanto si misuri dopo)Con un fine tuning continuo perassecondare e mettere a frutto le finestre diopportunità inaspettate(nel caso specifico) misurando il reachraggiunto senza il nostro intervento diretto(per esempio le mention spontanee suTwitter)
  34. 34. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comLa visibilità guadagnataI social media sono un palcoscenico per i tuoiclienti, non per te. Puoi usarli per parlare, mal’obiettivo è:far parlare gli altri di te (influence p2p)far parlare altre persone con altre personegrazie a te (community)parlare con altre persone non dei tuoi prodotti(complicità)
  35. 35. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comLa metrica idealeLa metrica ideale per le iniziative di social mediamarketing è la visibilità guadagnata senza unintervento diretto collegata a un obiettivo di businessconcreto.Le metriche usate normalmente (Like, Fan, Follower,Page view) sono indicatori di percorso, non disuccesso
  36. 36. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comFar parlare gli altri di te
  37. 37. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comFar parlare altre personecon altre persone grazie a te
  38. 38. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comParlare con altre personenon dei tuoi prodotti
  39. 39. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comSocial objectThe social object that unitespeople isn’t a company or aproduct: the social objectthat most united people is ashared value or purpose.Purpose is a better motivatorthan money. Money, whilenecessary, motivates neitherthe best people nor the bestin people.*http://www.razorfish.com/img/content/2009DOR.pdf11 rules for creating value in the #SocialEraNilofer Merchant
  40. 40. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comCommunity mix
  41. 41. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comUn esempio
  42. 42. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comSPORTBAMBINISOGNOROMANCECulturaTechnologyShoppingTecnologiaViaggiCreativitàFinanzaInformazioneCasaInformazioneNetworkingContent mix
  43. 43. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.come01CulturaTechnologyShoppingTecnologiaViaggiCreativitàFinanzaInformazioneCasaInformazioneNetworkingTimeline e ritmo: ispiratevi alle serie TVs02, s03, s04...PILOTACLIMAXe02 e03 e04
  44. 44. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comChiunque tusia, è peggioessereignorati cheesserecriticati
  45. 45. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comLeconversazionionline sonoimpressionregalate e"aumentate"(ma non acosto zero)
  46. 46. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.com2socialAlzate il tiro: l’approccio narrativo e relazionale puòcoinvolgere tutti, non è solo per “chi fa internet”Partite da “che cosa ho da dire/dare diinteressante”, non da “quale strumento”Individuate un obiettivo di business e misuratequelloAffidatevi a professionisti, non a stagistiC’è un motivo per cui si chiamano “mediaguadagnati” ;-)
  47. 47. Mafe de Baggis - mafe.debaggis@gmail.comGrazie :-)

×