Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

“L’uso corretto dei social network e la difesa dalle insidie della rete” - Tropea - Caterina Policaro

7,885 views

Published on

“L’uso corretto dei social network e la difesa dalle insidie della rete” - Slide del seminario Tropea del 28 febbraio 2014 - Caterina Policaro

Published in: Education
  • Be the first to comment

“L’uso corretto dei social network e la difesa dalle insidie della rete” - Tropea - Caterina Policaro

  1. 1. Tropea - 28 febbraio 2014 Caterina Policaro – www.catepol.net
  2. 2. Caterina Policaro – www.catepol.net Insegnante, Formatrice Mi occupo di didattica, e-learning, nuove tecnologie, comunicazione, social media. Blogger dal 2002 (catepol.net), scrivo di web 2.0, didattica, social network e molto altro (anche per Wired, CheFuturo!, Pionero.it) Co-autrice Vademecum “Pubblica Amministrazione e Social Media” catepol.net
  3. 3. Alzi la mano chi non utilizza… Facebook, Twitter, Whatsapp… ecc. ecc. catepol.net
  4. 4. Il Web 2.0 esplode con la diffusione dei blog (2001/2002) catepol.net
  5. 5. Il Web 2.0 si diffonde grazie a Youtube catepol.net
  6. 6. Web 2.0 la rete fatta dalle persone (2007 – “Person of the year” Time) catepol.net
  7. 7. catepol.net
  8. 8. 2006 Twitter…
  9. 9. io c’ero... Marzo 2006 Novembre 2006 da Ottobre 2009 Dicembre 2009
  10. 10. Twitter: 241 milioni di utenti attivi
  11. 11. Twitter in Italia FONTE: http://wearesocial.it/blog/2013/12/latest-3-years-twitter-34-milioni-di-utenti-attivi-italia/
  12. 12. Come si usa Twitter? Caratteristica distintiva: brevità. Messaggi testuali della lunghezza di 140 caratteri (tweet) composti da testo + Link a una risorsa web esterna (foto, video, sito ecc.) Impiego: - pubblicazione di messaggi di natura privata/personale (lifecasting), -condivisione di testi, immagini, video o altri materiali di potenziale interesse per gli interlocutori (infocasting) -seguire persone/eventi interessanti Si possono - rilanciare i tweet inviati da altri (retweet), - inviare risposte ai lanci di terze persone (reply) - indirizzare messaggi personali a uno specifico utente (direct message) - contrassegnare come keyword specifiche parole inserendo un cancelletto (# - hashtag) Follower: i contatti che seguono l’account Following: i contatti che l’account segue catepol.net
  13. 13. 2004: sono 10 anni di Facebook oggi
  14. 14. Italiani su Facebook 2013 26milioni 2007 200mila http://vincos.it/2014/01/27/i-10-anni-di-facebook-visti-italia-statistiche-social-network/
  15. 15. Come si usa Facebook? Tipologie di spazio con caratteristiche, finalità e pubblico di riferimento diverse: Condivisione di materiali di natura diversa: aggiornamenti testuali, link, fotografie, video, eventi, domande ecc. •Profili, •Pagine ufficiali (da privilegiare, permettono di avere più di 5000 “amici”) e pagine sociali, •Gruppi, eventi •Messaggi privati Azioni: -scrittura, produzione e argomentazione, -Attribuzione di preferenza (attraverso il “mi piace"), - redazione di commenti sulle bacheche altrui, - condivisione di un contenuto generato da terzi, - creazione di etichette (tag) utili a descrivere un materiale e collegarlo ad altri utenti catepol.net
  16. 16. Facebook, ma anche Twitter, Whatsapp, Instagram, Snapchat… Giovanni Boccia Artieri: http://mediamondo.wordpress.com/2013/09/28/gli-italiani-sufacebook-vivere-in-modo-consapevole-il-senso-della-propria-posizione-in-rete/ catepol.net
  17. 17. Il valore della condivisione: comunicazione e relazione …status, luoghi, immagini, video, musica, messaggi vocali, documenti, libri letti, giochi ecc. catepol.net
  18. 18. Facebook, ma anche Twitter, Whatsapp, Instagram, Snapchat… “…le loro giornate siano riempite da contenuti e relazioni gestite attraverso un cellulare e da social network che si attivano fra le loro dita con persistenza. Non ci possiamo più chiedere “quanto tempo stanno su Facebook?” avendo in mente la televisione e il loro sedersi davanti ad uno schermo acceso. Facebook è l’insieme di notifiche, status, like, commenti, foto caricate… che si infila negli interstizi di tempo dello studio e dell’intrattenimento, della loro vita, con un’inesorabile continuità. È tanto normale e quotidiano quanto pensato come un campo naturale, e quindi meno soggetto ad una riflessione consapevole.” Giovanni Boccia Artierihttp://mediamondo.wordpress.com/2013/06/02/oggi-comeandata-su-facebook/ catepol.net
  19. 19. Estensioni del corpo…in pratica! catepol.net
  20. 20. Un social, una app… una app, una rete sociale - always on catepol.net
  21. 21. Come usare bene i social network? catepol.net
  22. 22. “Masticare” cultura digitale catepol.net
  23. 23. Conoscere la grammatica del web sociale e delle app di “relazione” catepol.net
  24. 24. Cosa sono gli #hashtag?
  25. 25. Non stupirsi del multitasking comunicativo catepol.net
  26. 26. Consapevolezza e gestione privacy catepol.net
  27. 27. Facebook e amicizia studenti/docenti catepol.net
  28. 28. Gruppi: Facebook o Whatsapp? catepol.net
  29. 29. Mandami un whatsapp… Fonte: http://wearesocial.it/blog/2014/02/whatsapp-infografica/
  30. 30. I compiti (e non solo) viaggiano su Whatsapp (o su hangout di Google+) http://www.catepol.net/2013/05/04/i-compiti-viaggiano-gia-su-whatsapp/
  31. 31. Twitter, Justin Bieber, One Direction e sfoghi a suon di hashtag…
  32. 32. Instagram e il fenomeno dei selfie catepol.net
  33. 33. Due parole su Snapchat e l’autodistruzione dei messaggi catepol.net
  34. 34. Whatsapp – Wechat – Snapchat - Line Fonte: http://wearesocial.it/blog/2014/02/whatsapp-infografica/
  35. 35. Dove fare le domande? Su Ask.fm http://www.pionero.it/2014/02/14/ask-fm-come-funziona-e-come-proteggersi/
  36. 36. Social network e mondo del lavoro…
  37. 37. La regola della nonna… catepol.net
  38. 38. Grazie per l’attenzione! Domande? catepol.net

×