Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Template Piano Di Qualita

3,631 views

Published on

Corso di Laboratorio Internet / Laboratorio di progettazione del Prof.R.Polillo - Università di Milano Bicocca - DISCO - AA. 2009-2010 -
(vedi anche www.rpolillo.it)

Published in: Education, Technology, Business
  • Be the first to comment

Template Piano Di Qualita

  1. 1. Università degli Studi di Milano Bicocca Corso di laurea magistrale in _________________ Corso di Laboratorio Internet / Laboratorio di progettazione Prof. R.Polillo PIANO DI QUALITÀ Progetto del sito: _________________ Autori: ________________________________ ________________________________ ________________________________ Versione del documento: ____________________ Data di emissione del documento: ________ 1
  2. 2. 1. Introduzione Descrivere l’oggetto del presente documento, fornendo i riferimenti ai requisiti o, nel caso che il sito sia commissionato a un fornitore esterno, al contratto e al capitolato di fornitura. 2. Analisi dei rischi Inserire una sintetica analisi dei rischi di connessi al progetto, con una valutazione della probabilità che gli eventi indesiderati si verifichino e della gravità delle conseguenze (vedi Tabella 5.1 a pag.NUM). Aggiungere eventuali raccomandazioni per ridurre i rischi sopra specificati. # Des c rizio n e del Pr o b a b i li t à Gr a v i t à dell e Azi o n i ri s c h i o c h e si cons e g u e n z e su g g e r i t e v e r i f i c h i (1) (2) (1) Alta / media / bassa (2) Accettabile / grave / inaccettabile 3.Organizzazione del gruppo di progetto Descrivere sinteticamente l’organizzazione prevista per il gruppo di progetto: numero di persone, competenze necessarie, ruoli nel progetto, responsabilità, indicando anche chi è il capo progetto. 4. Responsabile del committente Indicare a chi riporterà il capo progetto, chi dovrà approvare i prototipi intermedi che verranno prodotti e chi dovrà autorizzare la pubblicazione finale del sito in rete. 5. Piano di progetto Riportare il piano di progetto nella forma di diagramma di Gantt, indicante le attività, le loro dipendenze principali e le milestone. Riportare eventuali dipendenze da eventi esterni al progetto. Riportare, inoltre, il piano delle risorse, indicante le attività assegnate a ciascuna risorsa. Entrambi i piani devono essere tracciati su una griglia temporale (per esempio, settimanale) e indicare gli FTE (full- time-equivalent) assegnati a ciascuna attività e risorsa. 6.Controlli di avanzamento e rapporti Specificare come verrà monitorato lo stato di avanzamento del progetto, rispetto al piano di cui sopra, e da chi. Specificare con quale frequenza dovranno essere prodotti i rapporti di avanzamento e a chi dovranno essere indirizzati. 7. Documentazione prevista Inserire l’elenco dei documenti che dovranno essere prodotti nel corso del progetto e i documenti che dovranno essere consegnati al committente a fine progetto. 2
  3. 3. 8. Verifiche e convalide Descrivere l’impostazione delle attività di verifica e convalida del progetto, includendo test funzionali, test di usabilità ed eventuali altri tipi di test ritenuti necessari. Specificare quando verranno effettuati tali test, con riferimento al piano. Specificare quali utenti e stakeholder effettueranno le convalide e i test di usabilità previsti. Specificare come dovrà essere condotto il collaudo finale prima del rilascio e da chi. 9.Consegna finale e pubblicazione del sito Specificare le modalità previste per la consegna al committente del materiale prodotto durante il progetto, per il test di accettazione finale e per la pubblicazione del sito in rete. 10.Ambiente di sviluppo Specificare quale ambiente di sviluppo (hardware, software e rete) verrà utilizzato per la realizzazione del sito. Specificare inoltre gli strumenti di sviluppo che dovranno essere utilizzati ( linguaggi di programmazione, strumenti di supporto alla progettazione e al controllo qualità, ecc.). Specificare se è previsto un ambiente di staging separato dall’ambiente di sviluppo per l’attività di caricamento dei contenuti. In tal caso, descriverne le caratteristiche, quando dovrà essere predisposto e da chi. 11.Gestione della configurazione Specificare come verrà conservato il materiale prodotto durante il progetto (codice e documentazione) e da chi. Specificare come verranno tenute allineate le versioni sulle quali opereranno i diversi membri del gruppo di progetto. Specificare come e da chi verranno effettuati i backup durante il progetto. 3

×