Definiz Saudade
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Like this? Share it with your network

Share

Definiz Saudade

on

  • 1,304 views

 

Statistics

Views

Total Views
1,304
Views on SlideShare
1,304
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
19
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft Word

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Definiz Saudade Document Transcript

  • 1. GUIA BONI-CAMILLA MIGLIO (Napoli), Parole della nostalgia: Saudade, Sehnsucht. Discussant: Domenico Ingenito (Napoli) DEFINIZIONI “Sentimento più o meno malinconico di incompiutezza, legato nel ricordo alla privazione di una presenza di qualcosa o qualcuno, di allontanamento da un posto o da una cosa, o all’assenza di certe esperienze e determinati piaceri già vissuti e considerati un bene desiderabile.” Dicionário Houaiss da língua portuguesa, Lisboa, Temas e Debates, 2003 “La malinconia guarda al passato come definitivamente passato […]. La nostalgia si stabilisce in un passato determinato, in un luogo, in un momento, in un oggetto di desiderio al di fuori della nostra portata […]. La saudade è partecipe dell’una e dell’altra, ma in modo così paradossale, così strano […] che, a ragione, è diventata un labirinto e un enigma per coloro che la provano come se fosse il più misterioso e il più prezioso di tutti i sentimenti”. Eduardo Lourenço, “Tempo portoghese”, nel suo Mitologia della saudade, Napoli, Orient-Express, 2006, p. 33. “Sentimento di nostalgico rimpianto, di malinconia, di gusto romantico della solitudine, che permea la poesia lirica portoghese e brasiliana dell’Ottocento e che si è diffuso come stereotipo dell’animo portoghese e, per estensione, brasiliano”. Vocabolario della lingua italiana, Roma, Treccani, 1998 ETIMOLOGIE “SAUDADE – Do lat. Solitate, solitudine, abbandono, che viene dall’arcaico soedade, soidade, suidade e che ha subito l’influenza di saudar”. ⇒Dal lat. Solitate, lenizione romanza della dentale t in d ⇒ Solidade, caduta della l intervocalica, comune in portoghese ⇒ Soidade eventuale alternanza vocalica u/o ed e/i ⇒ Soidade / Suidade / Soedade ⇒ Dall’ar. Saudá ⇒ suad, saudá, sauidá = profonda tristezza, letteralmente sangue pesto e nero del cuore. Antenor Nascentes, Dicionário etimológico da língua portuguesa, 1955
  • 2. CITAZIONI DOM DUARTE (1391-1438) “La saudade […] è un sentimento del cuore che viene dalla sensualità e non dalla ragione e, talvolta, fa provare tristezza e angustia”. “E mi sembra che questo nome di saudade né in latino né in altra lingua, che io sappia, ha simile significato” Leal Conselheiro, 1437-8 FRANCISCO MANUEL DE MELO (1608-1666) “E sembra spettare ai portoghesi più che alle altre nazioni del mondo rendere conto di questa generosa passione, cui soltanto noi sappiamo dare un nome, chiamandola saudade […]. La saudade fiorisce tra i portoghesi per due ragioni più stabili in noi che in altri popoli del mondo perché entrambe queste cause in essa hanno il loro principio: Amore e Assenza sono i genitori della saudade […] La saudade è una delicata passione dell’anima e tanto sottile che si sperimenta in modo equivoco, lasciandoci indistinto il dolore della soddisfazione. È un male che piace e un bene che si patisce” Epanáfora amorosa, 1660 ALMEIDA GARRETT (1799-1854) Saudade piacere amaro degli infelici Delizioso pungere dell’acerbo spino. Camões, 1825 ÁLVARO DE CAMPOS (Fernando Pessoa, 1888-1935) La saudade è un molo di pietra. “Ode Marítima”, 1915