Progetto ed.alimentare

29,015 views
28,281 views

Published on

Attività realizzata nell'a. s. 2009/2010 dalla classe quinta della scuola primaria F. da Montefeltro

0 Comments
5 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
29,015
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
134
Actions
Shares
0
Downloads
330
Comments
0
Likes
5
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Progetto ed.alimentare

  1. 1. A COME ALIMENTAZIONE<br />PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE<br />A.S. 2009/10<br />SCUOLA PRIMARIA<br />“F. DA MONTEFELTRO”<br />Via L. da Vinci - MONTECCHIO <br />CLASSE QUINTA<br />
  2. 2. Per vivere abbiamo bisogno di nutrimento. Ma il corpo non può utilizzare gli alimenti così come sono quando li si mangia.<br />I denti tagliano e frantumano gli alimenti per ridurli in una poltiglia. Questa poltiglia scende nell'esofago fino allo stomaco.<br />Nello stomaco questa poltiglia viene di nuovo frantumata per diverse ore fino a che diventa ben liquida. I muscoli dello stomaco agiscono come un frullatore.<br />Perchè viene fame ?<br />Lo stomaco è come una grande tasca elastica. Quando è piena di alimenti non si ha più fame. Quando è vuota si ha fame.<br />Il mattino lo stomaco è vuoto e si ha fame. Bisogna fare una sostanziosa colazione.<br />Durante la mattinata lo stomaco lavora e si vuota. Quando arriva l'ora del pranzo si ha di nuovo fame.<br />L' intestino<br />Dopo lo stomaco, gli alimenti,ridotti in una poltiglia molto liquida,vanno nell’intestino, dove vengono smistati.<br />L’intestino è un lunghissimo tubo che si divide in INTESTINO TENUE E CRASSO.<br />L’intestino tenue smista ciò che è buono per il nostro organismo e, attraverso le pareti dell’intestino va nel sangue. Ciò che non serve passa nell’intestino crasso ed espulso attraverso le feci.<br />
  3. 3. I PRINCIPI NUTRITIVI<br />LE VITAMINE <br />COSA SONO ?<br />Sono sostanze organiche composte da atomi di <br />CARBONIO IDROGENO OSSIGENO<br /> C H O<br /> sono molecole piccole tutte diverse tra loro ; sono come le lettere <br />dell’ alfabeto e agiscono dove serve.<br />Le vitamine in base alla loro capacità di sciogliersi nei grassi o <br />nell’ acqua possono essere di due tipi: <br />IDROSOLUBILI<br />LIPOSOLUBILI<br />IDRO= ACQUA SOLUBILI=SCIOLGONO<br />LIPO=GRASSI <br />SOLUBILI= SCIOLGONO<br />
  4. 4. DOVE SI TROVANO LE VITAMINE?<br />A COSA SERVONO LE VITAMINE ?<br />Regolano alcune importanti funzioni del nostro organismo <br />Attivano reazioni chimiche che aiutano <br />l’ assorbimento di carboidrati e grassi<br />Prevengono tante malattie <br />Ecco la funzione di alcune vitamine :<br />E<br />D<br />A<br />SERVE A PROTEGGERE LE CELLULE, A STIMOLARE LA CRESCITA, A PREVENIRE LE MALATTIE DEGENERATIVE<br />SERVE PER LA CRESCITA REGOLARE DELLO SCHELETRO<br />SERVE PER PRODURRE<br /> L’ ORMONE DELLA CRESCITA <br />B<br />K- C<br />H<br />SERVE A PROTEGGERE LA PELLE, GLI OCCHI E IL SISTEMA NERVOSO<br />SONO RICCHI DI VITAMINE MOLTI ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE E VEGETALE<br />SERVE ALLA VITA DELLE CELLULE<br />SERVONO PER LA COAGULAZIONE<br />
  5. 5. I CARBOIDRATI<br />CARBOIDRATI<br /> COSA SONO<br />I Carboidrati sono il carburante del nostro organismo,forniscono cioè l’energia necessaria per far funzionare tutti gli organi del nostro corpo. I carboidrati, chiamati anche zuccheri o glucidi, sono sostanze organiche formate da atomi di Carbonio, idrogeno ,ossigeno.<br />L’ energia viene fornita dal cibo che mangiamo.<br />I cibi devono essere ricchi di zuccheri semplici, che vengono assimilati velocemente,e zuccheri complessi che vengono rilasciati lentamente.<br />ACQUA<br />CARBONIO<br />H²O<br />2 IDROGENO<br />OSSIGENO<br />
  6. 6. DOVE SI TROVANO I CARBOIDRATI?<br />I legumi e i cereali oltre all’ amido contengono proteine e fibre <br /> A COSA SERVONO ?<br />Riscaldano il nostro corpo e mantengono costante la temperatura intorno ai <br />36,5/37°<br />Fanno lavorare le nostre cellule, i nostri apparati e i loro organi.<br />Forniscono rapidamente energia ai nostri muscoli quando dobbiamo compiere uno sforzo come correre,sollevare pesi…..<br />Un’ alimentazione troppo ricca di zuccheri può provocare l’obesità, il diabete e aumentare i rischi di malattie cardiocircolatorie ; facilita anche l’ insorgenza di carie dentali.<br />
  7. 7. L’ACQUA<br />Che cos’è l’acqua?<br />L’acqua è il costituente principale del nostro corpo: circa il 60-70%.<br />È formata da due atomi di idrogeno e uno di ossigeno (H²O)<br />(H²O)<br />Dove si trova?<br />L’acqua si trova in tutti gli alimenti anche se in quantità diverse.<br />attraverso il cibo introduciamo acqua nel nostro corpo anche se si pensa che provenga solo dal “ bere” , in realtà introduciamo nel nostro corpo acqua anche con un piatto di pastasciutta, un pollo arrosto, frutta e verdura. <br />
  8. 8. COM’ E’ ?<br />Le acque destinate all’ alimentazione possono essere classificate in due grandi gruppi: <br /> ACQUE MINERALI ACQUE POTABILI<br />Le acque minerali naturali sono le acque che provengono da una falda sotterranea e vengono destinate alla vendita dopo <br />l’ imbottigliamento.<br />In Italia ci sono in commercio circa 270 marche di acque.<br />Alcune acque sono ricche di Sali minerali altre ne sono povere .<br />In base alla quantità di Sali le acque minerali vengono classificate in :<br />ACQUE MINIMAMENTE MINERALIZZATE<br />ACQUE OLIGOMINERALI<br />ACQUE MINERALI<br />ACQUE RICCHE DI SALI MINERALI .<br />Il residuo fisso indica la quantità di Sali contenuti nell’ acqua : più è basso il residuo fisso più leggera è l’ acqua .<br />L’ etichetta è la carta di identità dell’ acqua minerale . <br />L'acqua potabile, a seconda della disponibilità del territorio, può provenire da falde sotterranee, da fiumi, laghi e, nei casi estremi, dal mare, opportunamente desalinizzato.Per risultare potabile viene sottoposta a vari trattamenti di depurazionee di disinfezione e deve avere delle caratteristiche ben precise:<br />L'acquedotto è un complesso di opere per la raccolta, la potabilizzazione e la distribuzione di acqua potabile. L'acqua e immagazzinata in grandi serbatoi, dove viene depurata e disinfettata; da qui viene distribuita nelle abitazioni, fino ai nostri rubinetti. <br />
  9. 9. A COSA SERVE L' ACQUA ? <br />L'acqua è un elemento indispensabile per il nostro organismo: senza cibo possiamo sopravvivere anche 10 settimane, grazie alle risorse corporee, ma senza acqua, la vita si perde nello spazio di pochi giorni.<br />L’ETICHETTA <br />DELLE ACQUE MINERALI<br />L'etichetta è la carta d'identità dell'acqua minerale. Contiene varie informazioni da leggere per capire quali sono le caratteristiche di quella specifica acqua. <br />……ha la proprietà di sciogliere molte sostanze; questa caratteristica è indispensabile per la digestione, l'assorbimento, la circolazione, il trasporto dei nutrienti, l'eliminazione delle sostanze di rifiuto<br />…..mantiene costante la temperatura corporea: quando fa caldo si formano goccioline di sudore, che evaporando danno una sensazione di fresco. <br />1. E' la denominazione.2. Indica che si tratta di un'acqua minerale naturale oligominerale.3. Indica le proprietà.4. Sono i risultati delle analisi chimico-fisiche.5. Indica la classe di appartenenza di un'acqua, a seconda del contenuto di sali minerali<br />…..ha un’azione lubrificante : mantiene umide le parti in movimento come le giunture delle ossa, i tessuti dei polmoni, le parti dell’occhio.<br />…..come bevanda : è una preziosa fonte di Sali Minerali.<br />
  10. 10. I SALI MINERALI<br />I sali minerali si trovano abbondantemente nell'acqua che, infiltrandosi tra le rocce e nel terreno, li mescola, li dissolve e li trascina con sé. Anche la frutta e la verdura ne sono ricchi, perché le piante li assorbono direttamente dal terreno insieme all'acqua. <br />I sali minerali aiutano la formazione delle varie parti dell'organismo: ognuno di essi è adibito a funzioni specifiche molto importanti e la loro presenza, in eccesso o in difetto, può creare squilibri e malfunzionamenti dell'intero organismo.<br />Il calcioè il minerale più diffuso nel corpo umano; si deposita quasi esclusivamente nelle ossa.Fin dall'adolescenza il corpo assorbe  un'elevata percentuale di calcio; ma con l'avanzare dell'età, l'assorbimento del calcio diminuisce e questo può determinare una minore densità ossea e provocare l'osteoporosi, tipica malattia degli anziani.L'acqua svolge  un ruolo importante nell'apporto del calcio; il calcio è comunque presente in alta percentuale nel latte e nei suoi derivati, nella frutta secca, negli ortaggi e nei legumi.<br />Il magnesio svolge un ruolo essenziale nella vita delle cellule e nella crescita; circa il 60% si deposita nelle ossa.<br />  Il sodio aiuta a mantenere in equilibrio la quantità d'acqua presente nel corpo. Una quantità eccessiva può danneggiare le arterie. La fonte principale di sodio è il comune sale da cucina; tra gli alimenti, ne non sono particolarmente ricchi gli insaccati, i formaggi, gli alimenti in scatola, le salamoie.<br />Il potassio aiuta la trasmissione degli impulsi nervosi, la contrazione dei muscoli e la circolazione sanguigna; si trova in molti alimenti: la frutta, in particolare quella secca, i legumi, gli ortaggi, le carni e i pesci. <br />Il cloroè presente in gran quantità nei succhi gastrici; esso proviene soprattutto dal comune sale da cucina, ma anche dalle acque, sia minerali, che potabili. <br />Il ferroè un elemento indispensabile per il sangue; esso svolge il ruolo di trasportatore di ossigeno dai polmoni ai tessuti. Gli alimenti con più elevato contenuto di ferro sono carne, pesce e frattaglie; alcune verdure (legumi, radicchio, spinaci), ne contengono una considerevole quantità, anche se in forma meno utilizzabile dall'organismo.  <br />Il fluoro è un elemento utile, a piccole dosi, alle ossa e in particolare ai denti, dove svolge un'azione protettiva; la mancanza di fluoro, aumenta il rischio di carie dentale; una dose eccessiva provoca la comparsa di macchie nere sullo smalto dei denti.<br />
  11. 11. I GRASSI O LIPIDI<br />I grassi si chiamano anche lipidi.La parola lipidi deriva da "lipos" che vuol dire grasso.Chimicamente i lipidi sono formati da catene di:CARBONIO, IDROGENO e OSSIGENO,chiamate acidi grassi.Gli acidi grassi si suddividono in saturi e insaturi.<br />Alcuni grassi importanti sono:<br />I TRIGLICERIDI, I FOSFOLIPIDI E IL COLESTEROLO.<br />DOVE SI TROVANO ?<br />A COSA SERVONO ?<br />I GRASSI SI RITROVANO IN ALIMENTI SIA DI ORIGINE VEGETALE CHE ANIMALE <br />GRASSI DI ORIGINE VEGETALE <br />I grassi di origine vegetale sono gli olii in generale alcuni semi come le noci, le arachidi, le nocciole, i semi di girasole, ...<br />A costruire le nostre riserve di energia a cui il nostro organismo può accedere nei momenti di bisogno.<br />Ci aiuta a mantenere calore al corpo formando una grande quantità di strato isolante sotto la pelle.<br />GRASSI DI ORIGINE ANIMALE <br />I grassi di origine animale sono contenuti nelle carni grasse, in alcuni tipi di pesce, nel formaggio e nel burro. <br />Modellano il corpo distribuendosi in modo diverso nel corpo umano.<br />Sono indispensabili nella produzione di alcuni ormoni, ad esempio quelli della crescita.<br />Proteggono le membrane cellulari.<br />
  12. 12. LE PROTEINE<br /> <br />Le proteine, dette anche protidi, sono sostanze organiche indispensabili, composte da Carbonio, Idrogeno, Ossigeno e Azoto che le nostre cellule utilizzano per crescere e riprodursi.<br />A COSA SERVONO<br />RIPARARE<br />Le proteine riparano i tessuti dei nostri organi, vecchi e rovinati <br />FABBRICARE<br />sostanze indispensabili al funzionamento del nostro organismo: enzimi, ormoni e anticorpi<br />COSTRUIRE<br />Le proteine costruiscono i tessuti del nostro corpo come i muratori costruiscono i muri delle case<br />
  13. 13. Esistono diversi tipi di proteine e ognuna ha caratteristiche proprie.Gli scienziati hanno scoperto che le molecole delle proteine sono formate da elementi più piccoli chiamati: AMINOACIDI.<br />Gli alimenti che contengono le proteine povere sono :<br />Gli alimenti che contengono le proteine nobili sono :<br />-TUTTI I TIPI DI CARNE <br />-TUTTI I TIPI DI PESCE, DI MOLLUSCHI <br /> E DI CROSTACEI<br />-LE UOVA<br />-IL LATTE, IL FORMAGGIO, LO YOGURT<br />-TUTTI I TIPI DI LEGUMI (FAGIOLI, FAVE, CECI, PISELLI, LENTICCHIE) <br />-TUTTI I TIPI DI CEREALI E I LORO DERIVATI (GRANO, MAIS, RISO, POLENTA, SOIA, PANE , PASTA, SEMOLINO<br />
  14. 14. LA DIETA MEDITERRANEA<br />
  15. 15. FILASTROCCA DEL MANGIAR SANO<br /> SE A LUNGO TU VUOI CAMPAREUN PO’ DI TUTTO DEVI MANGIARE.UN PO’ DI TUTTO,  MA LENTAMENTE:FA BENE AL TUO CORPO,FA BENE ALLA MENTE.ALLA MATTINA NON DIGIUNARELA COLAZIONE HAI PROPRIO DA FARE:SENZA BENZINA L’AUTO NON VAE A STOMACO VUOTO CHE STUDIO SI FA?A PRANZO O A CENA NON TI ABBUFFARELA GIUSTA DOSE DEVI MANGIARE,LA GIUSTA DOSE DI FRUTTA E VERDURAPER DARE AI NEMICI BATTAGLIA SICURA.RICORDATI, INFINE, NESSUN ALIMENTOPRESO DA SOLO E’ UN VERO PORTENTO.DI TUTTO UN PO’, SENZA ESCLUSIONE:DIVENTERAI UN VERO CAMPIONE!<br />
  16. 16. NUTRIRSI COME?<br /><ul><li>Ogni età ha il suo fabbisogno alimentare
  17. 17. Distribuiamo la quantità di cibo necessaria in quattro pasti 
  18. 18. Scegliamo il ritmo stagionale 
  19. 19. La pubblicità non deve condizionare le nostre scelte alimentari</li></li></ul><li>
  20. 20. INTERVISTA AL CUOCO DELLA<br />MENSA<br />
  21. 21.
  22. 22.
  23. 23. Fine<br />A.S.2009/10<br />Responsabile del Progetto: Docente Stefania Binda<br />Autori :Gli alunni della Classe Quinta <br />

×