1   IL PROGETTO DESAME    Corso di Interazione Uomo Macchina    AA 2012-2013    Roberto Polillo    Corso di laurea in Info...
Il progetto   Realizzazione del prototipo di unapplicazione mobile usabile    (smartphone, tablet), proposto dagli studen...
Scelta del progettoScegliete un tema che:conoscete benesia semplicesia tecnologicamente fattibileAbbia caratteristiche...
Il vostro progetto: deliverable6                                                       1. Requisiti                Progett...
Prima fase                                                                Revisione    Document                           ...
Il documento dei requisiti   Sintetico ma completo, ben strutturato,   Userete un template PowerPoint molto semplice,   ...
Documento dei requisiti: templateParte Prima: Generalità   Descrizione generale del prodotto   Obiettivi del prodotto  ...
Concept video scenario   Un video di max 3 minuti che mostri tipici casi    duso del sistema, collocati nel contesto duso...
Esempi di video-scenario   Con prototipo di carta (3’)    Applicazione per PDA per incontrare amici all’Università    htt...
(segue)   Lampade programmabili (4)    https://www.youtube.com/watch?v=Vf0nLCDcTDc   Recharge your health in car (1) (co...
Il prototipo a bassa fedeltà   Schermate disegnate grossolanamente su    foglietti di carta   Esecuzione simulata con un...
Iniziate così…             R.Polillo -Marzo 2013
Poi così…            R.Polillo -Marzo 2013
16     R.Polillo - Marzo 2013
POP: Prototyping on Paper  17R.Polillo -Marzo 2013              App per iPhone / iPad              Le schermate del       ...
POP: Prototyping on Paper  18R.Polillo -Marzo 2013
La prima revisione   Deliverable:    - Requisiti    - Video scenario    - Prototipo di carta                       R.Poli...
Seconda fase                                                                     Revisione                                ...
R.Polillo -Marzo 2013
Esempio                                        Login                                        Benvenuto nel sistema di      ...
Login                              Benvenuto nel sistema di                              controllo degli elettrodomestici....
Esempio (segue)                                        Elettrodomestici                                        Seleziona u...
Esempio (segue)                                        Lavatrice                                         generale      det...
Esempio (segue)                                        Lavatrice                                         generale      det...
Chiamata                        da contatto                        Chiamata da                        sconosciuto         ...
Componi numero1        2       34        5       67        8       9         0       #*Chiama   Salva   Canc         Indie...
R.Polillo -Marzo 2013
Esempio   Guida turistica su iPhone (dagli studenti)                      R.Polillo -Marzo 2013
Suggerimenti   Tenete sempre presenti gli obiettivi del prototipo, e    concentratevi sugli aspetti importanti, lasciando...
Ultima fase                                       Test        Prototipo a           Raporto  3                            ...
Il test di usabilità   Faremo una lezione sullargomento   Sul prototipo finale deve essere fatto un test di    usabilità...
Il rapporto di test: indice dimassimaObiettivi del testMetodologia usata     Utenti     Compiti/scenari     Strumentazione...
Ed ora…   Formazione dei gruppi   Discussione delle proposte   Buon lavoro!                       R.Polillo -Marzo 2013
Per la prossima volta….   Faremo una revisione insieme di un progetto    di un gruppo dellanno scorso   Scaricate requis...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

3. Il progetto di esame

683 views

Published on

Slides delle lezioni di Interazione Uomo Macchina per il corso di laurea in Informatica - Università di Milano Bicocca - Prof.R.Polillo - A.A.2012-13
12 marzo 2013

Published in: Education
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
683
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
51
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • login R.Polillo, Interazione uomo macchina - Parte prima, 4
  • login R.Polillo, Interazione uomo macchina - Parte prima, 4
  • login R.Polillo, Interazione uomo macchina - Parte prima, 4
  • 3. Il progetto di esame

    1. 1. 1 IL PROGETTO DESAME Corso di Interazione Uomo Macchina AA 2012-2013 Roberto Polillo Corso di laurea in Informatica Università di Milano Bicocca Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Comunicazione 3 2-1 2 01 e i on Ediz R.Polillo - Marzo 2013
    2. 2. Il progetto Realizzazione del prototipo di unapplicazione mobile usabile (smartphone, tablet), proposto dagli studenti e approvato dai docenti No programmazione, ma semplici strumenti di prototipazione Progettazione centrata sullutente, processo di progettazione iterativo, con test di usabilità e scenari duso In gruppo (di 4), ripartendosi i compiti R.Polillo -Marzo 2013
    3. 3. Scelta del progettoScegliete un tema che:conoscete benesia semplicesia tecnologicamente fattibileAbbia caratteristiche innovativeAnche un tema in apparenza banale può portare a unprogetto innovativo R.Polillo -Marzo 2013
    4. 4. Il vostro progetto: deliverable6 1. Requisiti Progettazione 2. Video-scenario 3. Protipo lo-fi 4. Protipo med-fi Realizzazione 5. Video test usabilità Requisiti 6. Report test usabilità Revisione Esame Test R.Polillo - Marzo 2013
    5. 5. Prima fase Revisione Document Prototipo a Video o dei bassa 1 scenario requisiti fedeltàSlides PowerPoint Video Prototipo di carta Presto(utilizzare lapposito max 3 minuti eseguibile (aprile)template) Alle revisioni devono partecipare TUTTI i componenti del gruppo
    6. 6. Il documento dei requisiti Sintetico ma completo, ben strutturato, Userete un template PowerPoint molto semplice, da personalizzare R.Polillo -Marzo 2013
    7. 7. Documento dei requisiti: templateParte Prima: Generalità Descrizione generale del prodotto Obiettivi del prodotto Utenti Contesti d’uso Scenari d’uso Verrà valutato su forma e contenuti Fattibilità tecnologica (chiarezza, proprietà di linguaggio,Parte Seconda: Posizionamento sinteticità/esaustività, originalità) Situazione attuale Analisi della concorrenza Posizionamento competitivoParte Terza: Requisiti Casi d’uso Analisi dei compiti Requisiti per la esperienza utente Altri requisitiRiferimenti R.Polillo -Marzo 2013
    8. 8. Concept video scenario Un video di max 3 minuti che mostri tipici casi duso del sistema, collocati nel contesto duso Non deve illustrare in dettaglio linterfaccia utente, ma il "concept" generale: quando, dove e perché si usa Non interessa la qualità tecnica (usate il telefonino): ciò che importa è la chiara illustrazione del concept del prodotto R.Polillo -Marzo 2013
    9. 9. Esempi di video-scenario Con prototipo di carta (3’) Applicazione per PDA per incontrare amici all’Università http://it.youtube.com/watch?v=c4-A-9hGn0U Order processing (2) https://www.youtube.com/watch?v=k0AiPRtcD5w Videoconferencing col ristorante in macchina (2) https://www.youtube.com/watch?v=ZSMPKIe578w Orologio intelligente (2) http://www.youtube.com/watch?v=lJLI4Aw897U Motorola new life forms (3,4) https://www.youtube.com/watch?v=78QBVEJUqXs 11 R.Polillo - Marzo 2013
    10. 10. (segue) Lampade programmabili (4) https://www.youtube.com/watch?v=Vf0nLCDcTDc Recharge your health in car (1) (con disegni) https://www.youtube.com/watch?v=1vYQFt_7OjI R.Polillo -Marzo 2013
    11. 11. Il prototipo a bassa fedeltà Schermate disegnate grossolanamente su foglietti di carta Esecuzione simulata con un paio di utenti R.Polillo -Marzo 2013
    12. 12. Iniziate così… R.Polillo -Marzo 2013
    13. 13. Poi così… R.Polillo -Marzo 2013
    14. 14. 16 R.Polillo - Marzo 2013
    15. 15. POP: Prototyping on Paper 17R.Polillo -Marzo 2013 App per iPhone / iPad Le schermate del prototipo vengono fotografate e linkate
    16. 16. POP: Prototyping on Paper 18R.Polillo -Marzo 2013
    17. 17. La prima revisione Deliverable: - Requisiti - Video scenario - Prototipo di carta R.Polillo -Marzo 2013
    18. 18. Seconda fase Revisione Prototipo a media 2 fedeltà • Prototipo cliccabile, realizzato con PowerPoint o altro strumento adatto (no HTML): 30-40 slides • Schermate disegnate con forme, colori e Alle revisioni devono proporzioni del prodotto finale partecipare TUTTI • Usare templates e stencils del device scelto,i componenti del gruppo disponibili in rete R.Polillo -Marzo 2013
    19. 19. R.Polillo -Marzo 2013
    20. 20. Esempio Login Benvenuto nel sistema di controllo degli elettrodomestici. Ti preghiamo di autenticarti, inserendo il tuo nome utente e la password. NOME UTENTE michele PASSWORD ******** OK HELP22 R.Polillo - Marzo 2013
    21. 21. Login Benvenuto nel sistema di controllo degli elettrodomestici. Ti preghiamo di autenticarti, inserendo il tuo nome utente e la password. NOME UTENTE michele PASSWORD ******** OK HELP23 R.Polillo - Marzo 2013
    22. 22. Esempio (segue) Elettrodomestici Seleziona uno dei link o delle icone sottostanti per accedere alle funzionalità: Frigorifero Lavastoviglie Lavatrice Torna al menù principale HELP24 R.Polillo - Marzo 2013
    23. 23. Esempio (segue) Lavatrice generale dettagli Programma di lavaggio delicato a bassa temperatura in corso… Esecuzione lavoro (interrotto) 10% completato… (in pausa) 1 Riprendi Avvia Torna al menù elettrodomestici HELP25 R.Polillo - Marzo 2013
    24. 24. Esempio (segue) Lavatrice generale dettagli Produttore: Ariston Modello: Lavasciuga 2000 Installata il 18/07/2002. Driver aggiornato al 16/10/2002. Ore di funzionamento: 92. 2 Interventi tecnici: nessuno. Media interventi: non disponibile. Torna al menù elettrodomestici HELP26 R.Polillo - Marzo 2013
    25. 25. Chiamata da contatto Chiamata da sconosciuto SMS ricevuto Chiamata persaR.Polillo -Marzo 2013
    26. 26. Componi numero1 2 34 5 67 8 9 0 #*Chiama Salva Canc Indietro R.Polillo -Marzo 2013
    27. 27. R.Polillo -Marzo 2013
    28. 28. Esempio Guida turistica su iPhone (dagli studenti) R.Polillo -Marzo 2013
    29. 29. Suggerimenti Tenete sempre presenti gli obiettivi del prototipo, e concentratevi sugli aspetti importanti, lasciando perdere i dettagli irrilevanti (es. messaggi di errore, login, …) Un prototipo PowerPoint è di tipo “usa e getta”: non lasciatevi prendere la mano Deve permettere un test di usabilità significativo, quindi... - deve essere navigabile - deve funzionare - non deve contenere meta-commenti R.Polillo -Marzo 2013
    30. 30. Ultima fase Test Prototipo a Raporto 3 usabilità media di test (video) fedeltà Esame Breve documento (template sul sito) R.Polillo -Marzo 2013
    31. 31. Il test di usabilità Faremo una lezione sullargomento Sul prototipo finale deve essere fatto un test di usabilità strutturato (3 utenti), e descritto in un rapporto di test (template Word sul sito) Durante il processo di prototipazione possono essere fatti test di usabilità informali, non documentati R.Polillo -Marzo 2013
    32. 32. Il rapporto di test: indice dimassimaObiettivi del testMetodologia usata Utenti Compiti/scenari Strumentazione Modalità di svolgimentoRisultati del test Analitici, con le misureRaccomandazioni finali Analitiche, con livelli di prioritàAllegati: Eventuali questionari utilizzati R.Polillo -Marzo 2013
    33. 33. Ed ora… Formazione dei gruppi Discussione delle proposte Buon lavoro! R.Polillo -Marzo 2013
    34. 34. Per la prossima volta…. Faremo una revisione insieme di un progetto di un gruppo dellanno scorso Scaricate requisiti e prototipo a media fedeltà da qui: http://bit.ly/WBYmWA Analizzatelo e fate i vostri commenti, ne discutiamo in aula domani R.Polillo -Marzo 2013

    ×