Successfully reported this slideshow.

La forma del Libro

3,696 views

Published on

Lezioni del corso di progettazione grafica 2, alla Sapienza di Roma – 2008/2009

Published in: Education
  • Be the first to comment

La forma del Libro

  1. 1. Esempi di interazione tra contenuti e formato libro Università la Sapienza, Roma | corso di Laurea in Disegno industriale e Comunicazione visiva, 2007/2008 | professore: Carlotta Latessa | Laboratorio di grafica 2 || tema: autoproduzione
  2. 2. > Esempi di interazione tra contenuti e formato libro Continuity in book format, Luisa Corna 2006 Tesi di laurea presso la Saint. Martins School of Art and Design di Londra. Questa tesi prende a esempio il libro Se una notte di inverno un viaggiatore di Italo Calvino. Calvino era un mebro dell’Oulipo un gruppo di scrittori e matematici che + sperimentavano l’uso di strutture matematiche nella creazione di un’opera letteraria. Il libro in questione è stato scritto seguendo un modello geometrico. Luisa Corna lo interpreta attraverso una = prima fase di decostruzione del libro per far venir fuori il modello geometrico sul quale è stata scritta la storia dividendolo in 12 capitoli continui e 10 storie discontinue collegati secondo una lettura non lineare. Università la Sapienza, Roma | corso di Laurea in Disegno industriale e Comunicazione visiva, 2007/2008 | professore: Carlotta Latessa | Laboratorio di grafica 2 || tema: autoproduzione
  3. 3. > Esempi di interazione tra contenuti e formato libro Continuity in book format, Luisa Corna 2006 Tesi di laurea presso la Saint. Martins School of Art and Design di Londra. La seconda fase consiste nel ricostruire il libro secondo il modello geometrico che ne è emerso dal racconto. > Università la Sapienza, Roma | corso di Laurea in Disegno industriale e Comunicazione visiva, 2007/2008 | professore: Carlotta Latessa | Laboratorio di grafica 2 || tema: autoproduzione
  4. 4. > Esempi di interazione tra contenuti e formato libro Continuity in book format, Luisa Corna 2006 Tesi di laurea presso la Saint. Martins School of Art and Design di Londra. La seconda fase consiste nel ricostruire il libro secondo il modello geometrico che ne è emerso dal racconto. Università la Sapienza, Roma | corso di Laurea in Disegno industriale e Comunicazione visiva, 2007/2008 | professore: Carlotta Latessa | Laboratorio di grafica 2 || tema: autoproduzione
  5. 5. > Esempi di interazione tra contenuti e formato libro Continuity in book format, Luisa Corna 2006 Tesi di laurea presso la Saint. Martins School of Art and Design di Londra. La seconda fase consiste nel ricostruire il libro secondo il modello geometrico che ne è emerso dal racconto. Università la Sapienza, Roma | corso di Laurea in Disegno industriale e Comunicazione visiva, 2007/2008 | professore: Carlotta Latessa | Laboratorio di grafica 2 || tema: autoproduzione
  6. 6. > Esempi di interazione tra contenuti e formato libro Continuity in book format, Luisa Corna 2006 Tesi di laurea presso la Saint. Martins School of Art and Design di Londra. Il formato del libro è stato ricavato dal numero dei capitoli e dal numero delle storie. All’interno del libro sono alternate le pagine di testo (capitoli continui) con immagini (storie discontinue). Università la Sapienza, Roma | corso di Laurea in Disegno industriale e Comunicazione visiva, 2007/2008 | professore: Carlotta Latessa | Laboratorio di grafica 2 || tema: autoproduzione
  7. 7. > Esempi di interazione tra contenuti e formato libro Continuity in book format, Luisa Corna 2006 Tesi di laurea presso la Saint. Martins School of Art and Design di Londra. La tipografia è basata su tre livelli: 1. Otto punti per la struttura della narrazione. 2. Un multiplo di sei per le frasi che fanno riferimento al capitolo successivo. 3. Un multiplo di cinque per le frasi che fanno riferimento alla storia discontinua. Università la Sapienza, Roma | corso di Laurea in Disegno industriale e Comunicazione visiva, 2007/2008 | professore: Carlotta Latessa | Laboratorio di grafica 2 || tema: autoproduzione
  8. 8. > Esempi di interazione tra contenuti e formato libro Continuity in book format, Luisa Corna 2006 Tesi di laurea presso la Saint. Martins School of Art and Design di Londra. La tipografia è basata su tre livelli: 1. Otto punti per la struttura della narrazione. 2. Un multiplo di sei per le frasi che fanno riferimento al capitolo successivo. 3. Un multiplo di cinque per le frasi che fanno riferimento alla storia discontinua.
  9. 9. > Esempi di interazione tra contenuti e formato libro Continuity in book format, Luisa Corna 2006 Tesi di laurea presso la Saint. Martins School of Art and Design di Londra. La tipografia è basata su tre livelli: 1. Otto punti per la struttura della narrazione. 2. Un multiplo di sei per le frasi che fanno riferimento al capitolo successivo. 3. Un multiplo di cinque per le frasi che fanno riferimento alla storia discontinua.
  10. 10. > Esempi di interazione tra contenuti e formato libro Continuity in book format, Luisa Corna 2006 Tesi di laurea presso la Saint. Martins School of Art and Design di Londra. Ogni storia è rappresentata attraveso un’immagine e l’utilizzo di un particolare tipo di carta. Università la Sapienza, Roma | corso di Laurea in Disegno industriale e Comunicazione visiva, 2007/2008 | professore: Carlotta Latessa | Laboratorio di grafica 2 || tema: autoproduzione
  11. 11. > Esempi di interazione tra contenuti e formato libro Continuity in book format, Luisa Corna 2006|seconda parte Tesi di laurea presso la Saint. Martins School of Art and Design di Londra. In un secondo momento il lavoro di tesi esplora il concetto di continuità tra testo e libro attraveso dei concetti prestabiliti dall’autrice del progetto di tesi. libro 1 “Un libro è continuo se ogni pagina è già parte della prossima che esiste di seguito” Università la Sapienza, Roma | corso di Laurea in Disegno industriale e Comunicazione visiva, 2007/2008 | professore: Carlotta Latessa | Laboratorio di grafica 2 || tema: autoproduzione
  12. 12. > Esempi di interazione tra contenuti e formato libro Continuity in book format, Luisa Corna 2006|seconda parte Tesi di laurea presso la Saint. Martins School of Art and Design di Londra. libro 2 Il libro è attraversato dalla frase: “un libro è continuo se da la sensazione di camminare attraverso un punto che si dissolve” Università la Sapienza, Roma | corso di Laurea in Disegno industriale e Comunicazione visiva, 2007/2008 | professore: Carlotta Latessa | Laboratorio di grafica 2 || tema: autoproduzione
  13. 13. > Esempi di interazione tra contenuti e formato libro Continuity in book format, Luisa Corna 2006|seconda parte Tesi di laurea presso la Saint. Martins School of Art and Design di Londra. libro 3 Il libro è attraversato dalla frase: “un libro è continuo se ogni pagina si dissolave nell’altra” Università la Sapienza, Roma | corso di Laurea in Disegno industriale e Comunicazione visiva, 2007/2008 | professore: Carlotta Latessa | Laboratorio di grafica 2 || tema: autoproduzione
  14. 14. > Esempi di interazione tra contenuti e formato libro Continuity in book format, Luisa Corna 2006|seconda parte Tesi di laurea presso la Saint. Martins School of Art and Design di Londra. libro 4 Il libro è attraversato dalla frase: “un libro è continuo se puoi vedere attraverso le pagine” Università la Sapienza, Roma | corso di Laurea in Disegno industriale e Comunicazione visiva, 2007/2008 | professore: Carlotta Latessa | Laboratorio di grafica 2 || tema: autoproduzione
  15. 15. > Esempi di interazione tra contenuti e formato libro Continuity in book format, Luisa Corna 2006|seconda parte Tesi di laurea presso la Saint. Martins School of Art and Design di Londra. libro 5 Il libro è attraversato dalla frase: “un libro è continuo se è incrociato da una frase ” Università la Sapienza, Roma | corso di Laurea in Disegno industriale e Comunicazione visiva, 2007/2008 | professore: Carlotta Latessa | Laboratorio di grafica 2 || tema: autoproduzione
  16. 16. > Esempi di interazione tra contenuti e formato libro Continuity in book format, Luisa Corna 2006|seconda parte Tesi di laurea presso la Saint. Martins School of Art and Design di Londra. libro 6 Il libro è attraversato dalla frase: “un libro è continuo se ogni pagina entra dentro l’altra” Università la Sapienza, Roma | corso di Laurea in Disegno industriale e Comunicazione visiva, 2007/2008 | professore: Carlotta Latessa | Laboratorio di grafica 2 || tema: autoproduzione
  17. 17. > Esempi di interazione tra contenuti e formato libro Continuity in book format, Luisa Corna 2006|seconda parte Tesi di laurea presso la Saint. Martins School of Art and Design di Londra. libro 7 “Un libro è continuo se tutte le parole sono conesse” Università la Sapienza, Roma | corso di Laurea in Disegno industriale e Comunicazione visiva, 2007/2008 | professore: Carlotta Latessa | Laboratorio di grafica 2 || tema: autoproduzione
  18. 18. > Esempi di interazione tra contenuti e formato libro A come ape, Violetta Troina Tesi di laurea presso l’ISIA di Urbino. Questa tesi è un abbecedario formato da vantun libri e ognuno di questi rappresenta una lettera. Ogni lettera fa riferimento a una parola collegata all’universo femminile. I concetti sono espressi tramite un libro, senza immagini dove compare solo l’iniziale della parola, che si muove tra le pagine in modi sempre diversi su fogli di materiali diversi. Le parole dell’abbecedario sono: aborto, baciare, contraccezione, depilazione, emancipazione, fertilità, gravidanza, HIV, infibulazione, mestruazioni, nascita, omosessualità, piacere, quid, rispetto, stupro, test di gravidanza, utero verginità, zzzz. Università la Sapienza, Roma | corso di Laurea in Disegno industriale e Comunicazione visiva, 2007/2008 | professore: Carlotta Latessa | Laboratorio di grafica 2 || tema: autoproduzione
  19. 19. > Esempi di interazione tra contenuti e formato libro A come ape, Violetta Troina Tesi di laurea presso l’ISIA di Urbino. Questa tesi è un abbecedario formato da vantun libri e ognuno di questi rappresenta una lettera. Ogni lettera fa riferimento a una parola collegata all’universo femminile. I concetti sono espressi tramite un libro, senza immagini dove compare solo l’iniziale della parola, che si muove tra le pagine in modi sempre diversi su fogli di materiali diversi. Le parole dell’abbecedario sono: aborto, baciare, contraccezione, depilazione, emancipazione, fertilità, gravidanza, HIV, infibulazione, mestruazioni, nascita, omosessualità, piacere, quid, rispetto, stupro, test di gravidanza, utero verginità, zzzz. Università la Sapienza, Roma | corso di Laurea in Disegno industriale e Comunicazione visiva, 2007/2008 | professore: Carlotta Latessa | Laboratorio di grafica 2 || tema: autoproduzione
  20. 20. > Esempi di interazione tra contenuti e formato libro A come ape, Violetta Troina Tesi di laurea presso l’ISIA di Urbino. Questa tesi è un abbecedario formato da vantun libri e ognuno di questi rappresenta una lettera. Ogni lettera fa riferimento a una parola collegata all’universo femminile. I concetti sono espressi tramite un libro, senza immagini dove compare solo l’iniziale della parola, che si muove tra le pagine in modi sempre diversi su fogli di materiali diversi. Le parole dell’abbecedario sono: aborto, baciare, contraccezione, depilazione, emancipazione, fertilità, gravidanza, HIV, infibulazione, mestruazioni, nascita, omosessualità, piacere, quid, rispetto, stupro, test di gravidanza, utero verginità, zzzz. Università la Sapienza, Roma | corso di Laurea in Disegno industriale e Comunicazione visiva, 2007/2008 | professore: Carlotta Latessa | Laboratorio di grafica 2 || tema: autoproduzione
  21. 21. > Esempi di interazione tra contenuti e formato libro A come ape, Violetta Troina Tesi di laurea presso l’ISIA di Urbino. Questa tesi è un abbecedario formato da vantun libri e ognuno di questi rappresenta una lettera. Ogni lettera fa riferimento a una parola collegata all’universo femminile. I concetti sono espressi tramite un libro, senza immagini dove compare solo l’iniziale della parola, che si muove tra le pagine in modi sempre diversi su fogli di materiali diversi. Le parole dell’abbecedario sono: aborto, baciare, contraccezione, depilazione, emancipazione, fertilità, gravidanza, HIV, infibulazione, mestruazioni, nascita, omosessualità, piacere, quid, rispetto, stupro, test di gravidanza, utero verginità, zzzz. Università la Sapienza, Roma | corso di Laurea in Disegno industriale e Comunicazione visiva, 2007/2008 | professore: Carlotta Latessa | Laboratorio di grafica 2 || tema: autoproduzione
  22. 22. > Esempi di interazione tra contenuti e formato libro A come ape, Violetta Troina Tesi di laurea presso l’ISIA di Urbino. Questa tesi è un abbecedario formato da vantun libri e ognuno di questi rappresenta una lettera. Ogni lettera fa riferimento a una parola collegata all’universo femminile. I concetti sono espressi tramite un libro, senza immagini dove compare solo l’iniziale della parola, che si muove tra le pagine in modi sempre diversi su fogli di materiali diversi. Le parole dell’abbecedario sono: aborto, baciare, contraccezione, depilazione, emancipazione, fertilità, gravidanza, HIV, infibulazione, mestruazioni, nascita, omosessualità, piacere, quid, rispetto, stupro, test di gravidanza, utero verginità, zzzz. Università la Sapienza, Roma | corso di Laurea in Disegno industriale e Comunicazione visiva, 2007/2008 | professore: Carlotta Latessa | Laboratorio di grafica 2 || tema: autoproduzione
  23. 23. > Esempi di interazione tra contenuti e formato libro A come ape, Violetta Troina Tesi di laurea presso l’ISIA di Urbino. Questa tesi è un abbecedario formato da vantun libri e ognuno di questi rappresenta una lettera. Ogni lettera fa riferimento a una parola collegata all’universo femminile. I concetti sono espressi tramite un libro, senza immagini dove compare solo l’iniziale della parola, che si muove tra le pagine in modi sempre diversi su fogli di materiali diversi. Le parole dell’abbecedario sono: aborto, baciare, contraccezione, depilazione, emancipazione, fertilità, gravidanza, HIV, infibulazione, mestruazioni, nascita, omosessualità, piacere, quid, rispetto, stupro, test di gravidanza, utero verginità, zzzz. Università la Sapienza, Roma | corso di Laurea in Disegno industriale e Comunicazione visiva, 2007/2008 | professore: Carlotta Latessa | Laboratorio di grafica 2 || tema: autoproduzione
  24. 24. > Esempi di interazione tra contenuti e formato libro A come ape, Violetta Troina Tesi di laurea presso l’ISIA di Urbino. Questa tesi è un abbecedario formato da vantun libri e ognuno di questi rappresenta una lettera. Ogni lettera fa riferimento a una parola collegata all’universo femminile. I concetti sono espressi tramite un libro, senza immagini dove compare solo l’iniziale della parola, che si muove tra le pagine in modi sempre diversi su fogli di materiali diversi. Le parole dell’abbecedario sono: aborto, baciare, contraccezione, depilazione, emancipazione, fertilità, gravidanza, HIV, infibulazione, mestruazioni, nascita, omosessualità, piacere, quid, rispetto, stupro, test di gravidanza, utero verginità, zzzz. Università la Sapienza, Roma | corso di Laurea in Disegno industriale e Comunicazione visiva, 2007/2008 | professore: Carlotta Latessa | Laboratorio di grafica 2 || tema: autoproduzione

×