Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

#BMO15 | Open spaces without walls | Antonella Coppi e Nicoletta Farmeschi

761 views

Published on

L’obiettivo principale del Progetto Classe 2.0, “Open spaces without walls” è quello di realizzare ambienti di apprendimento che siano luoghi di crescita della persona attraverso le TIC, come supporto di tutte le attività curricolari, potenziando le capacità cognitive di ciascuno e valorizzando le intelligenze multiple. La presentazione dell'esperimento di Castel del Piano che ha fruttato il premio del Miur

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

#BMO15 | Open spaces without walls | Antonella Coppi e Nicoletta Farmeschi

  1. 1. IDEA 2.0 Open spaces without walls Presentazione di Antonella Coppi e Nicoletta Farmeschi GRIC81100Q@istruzione.it BUY MAREMMA ONLINE 2015 Dirigente Dott.ssa Patrizia Matini Grosseto, 11 marzo 2015 antocoppi73@gmail.com nicomarti0@gmail.com
  2. 2. Idea del progetto ● al centro la persona ○ un ambiente flessibile e dinamico per favorire ■ la comunicazione ■ la condivisione ■ le intelligenze multiple costruire conoscenza GRIC81100Q@istruzione.it Dirigente Dott.ssa Patrizia Matini BUY MAREMMA ONLINE 2015 Grosseto, 11 marzo 2015 antocoppi73@gmail.com nicomarti0@gmail.com “La realtà è una sola, digitale e non digitale” (Luca Toschi)
  3. 3. Obiettivi ● confronto fra i saperi ○ approccio multimodale, collaborativo e attivo ■ uso delle tecnologie come strumento ● dalla linearità verso percorsi reticolari ○ didattica flessibile e personalizzata GRIC81100Q@istruzione.it Dirigente Dott.ssa Patrizia Matini BUY MAREMMA ONLINE 2015 Grosseto, 11 marzo 2015 antocoppi73@gmail.com nicomarti0@gmail.com
  4. 4. Come? ● Ripensare la struttura spaziale dell’aula per favorire la comunicazione e la collaborazione e trasformarla in modalità laboratoriali Immagine tratta da http://www.indire.it/eventi/?p=2772 GRIC81100Q@istruzione.it Dirigente Dott.ssa Patrizia Matini BUY MAREMMA ONLINE 2015 Grosseto, 11 marzo 2015 antocoppi73@gmail.com nicomarti0@gmail.com
  5. 5. Quali strumenti? ● device di vario tipo (tablet, portatili, cellulari, lim) che implicano la rete Immagine tratta da http://daviddarts.com/piratebox/ ○ pirate-box di Andreas GRIC81100Q@istruzione.it Dirigente Dott.ssa Patrizia Matini BUY MAREMMA ONLINE 2015 Grosseto, 11 marzo 2015 antocoppi73@gmail.com nicomarti0@gmail.com
  6. 6. edMondo ● didattica dei mondi virtuali ● Indire, coord. A.Benassi GRIC81100Q@istruzione.it Dirigente Dott.ssa Patrizia Matini BUY MAREMMA ONLINE 2015 Grosseto, 11 marzo 2015 antocoppi73@gmail.com nicomarti0@gmail.com
  7. 7. Metodologia cooperative learning flipped classroom challenge based learning ○ la comunicazione orizzontale ○ il reticolo di relazioni interne ○ lavoro, autentico vettore di insegnamento GRIC81100Q@istruzione.it Dirigente Dott.ssa Patrizia Matini BUY MAREMMA ONLINE 2015 Grosseto, 11 marzo 2015 antocoppi73@gmail.com nicomarti0@gmail.com
  8. 8. ● cooperative learning ■ i modelli di comunicazione “a cascata” o “implosiva” ■ i processi di motivazione e ri-motivazione sostenuti dalla rete delle relazioni ■ apprendimento sostenuto dal “digitale” grazie ai vissuti di una realtà “aumentata” GRIC81100Q@istruzione.it Dirigente Dott.ssa Patrizia Matini BUY MAREMMA ONLINE 2015 Grosseto, 11 marzo 2015 antocoppi73@gmail.com nicomarti0@gmail.com
  9. 9. Perché cambiare le strutture? L’ambiente di apprendimento è come se fosse “autoreggente” GRIC81100Q@istruzione.it Dirigente Dott.ssa Patrizia Matini BUY MAREMMA ONLINE 2015 Grosseto, 11 marzo 2015 antocoppi73@gmail.com nicomarti0@gmail.com
  10. 10. CLASSE SCOMPOSTA E CAPOVOLTA ● Non per tutti il lavoro di tutti ● Imparare a riflettere (metacognizione) e ad insegnare agli altri (vedi Telesantucci, e corsi di Coding per i “grandi” Napoli, 9-10-11 ottobre 2014 GRIC81100Q@istruzione.it GRIC81100Q@istruzione.it Dirigente Dott.ssa Patrizia Matini BUY MAREMMA ONLINE 2015 Grosseto, 11 marzo 2015 antocoppi73@gmail.com nicomarti0@gmail.com
  11. 11. Valutazione ● ricerca-azione ● L’ambiente e le ITC migliorano la relazionalità e l’ apprendimento? GRIC81100Q@istruzione.it Dirigente Dott.ssa Patrizia Matini BUY MAREMMA ONLINE 2015 Grosseto, 11 marzo 2015 antocoppi73@gmail.com nicomarti0@gmail.com
  12. 12. ● Presentazione realizzata con Google Drive da Antonella Coppi e Nicoletta Farmeschi Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia (CC BY-NC-SA 3.0 IT) by antocoppi73@gmail.com nicomarti0@gmail.com Domande? Grazie per l’attenzione “Il maestro deve essere per quanto può profeta” (Don Milani) GRIC81100Q@istruzione.it Dirigente Dott.ssa Patrizia Matini BUY MAREMMA ONLINE 2015 Grosseto, 11 marzo 2015 antocoppi73@gmail.com nicomarti0@gmail.com

×