Presentazione Cerform per SQcuola di Blog

415 views

Published on

La presentazione della proposta strategica per Cerform a cura di Alessia Mendozzi e Laura Galloppo di SQcuola di Blog.

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
415
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
47
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Presentazione Cerform per SQcuola di Blog

  1. 1. #CERFORM Dalla FORMA all’AZIONE CERFORM
  2. 2. 1. BRIEF E RICHIESTE DEL COMMITTENTE Chi è CERFORM?  nata nel 1987 con sede a Sassuolo, riconosciuta per la formazione professionale del comparto della ceramica industriale.  Ente accreditato presso la Regione Emilia Romagna. 28/06/2014 Alessia Mendozzi & Laura Galloppo
  3. 3. 1. BRIEF E RICHIESTE DEL COMMITTENTE Obiettivo del Project Work è la definizione della Digital Strategy Aziendale Prima di “partire” è necessario capire come è percepita CERFORM on line (brand image), e, più in generale le opinioni sull’offerta formativa in Italia 28/06/2014 Alessia Mendozzi & Laura Galloppo
  4. 4. 1. BRIEF E RICHIESTE DEL COMMITTENTE Dalle difficoltà elaboriamo le strategie social Dalla rete emerge che: - La crisi ha modificato la compagine sociale del distretto - La domanda di formazione e offerta non risulta più lineare - C’è una generale sfiducia verso la formazione 28/06/2014 Alessia Mendozzi & Laura Galloppo
  5. 5. Ok, da dove cominciamo? Listening è la risposta! 4 Canali scelti per numero di commenti rilevati e per la più aderente pertinenza al tema dell’analisi: 28/06/2014 Nome del relatore 1. BRIEF E RICHIESTE DEL COMMITTENTE
  6. 6. 2. SITUAZIONE ATTUALE SOCIAL MEDIA Abbiamo auscultato il paziente CERFORM CERFORM non ha una strategia di comunicazione coordinata e costante. Ci sono alcuni errori da correggere… stay tuned 28/06/2014 Nome del relatore
  7. 7. 3. ANALISI DI LISTENING: METODOLOGIA APPLICATA & DATI EMERSI  Presenza di Cerform sui social è sporadica e non istituzionale poco monitorabile  Canali principali di comunicazione usurati  Forte radicamento territoriale 28/06/2014 Nome del relatore Sintomi
  8. 8. 3a. Metodologia applicata 28/06/2014 Nome del relatore Ricerca per parole chiave legate al Cerform, alla formazione nei suoi vari aspetti (online, professionale, continua, ecc) e ai competitor. Analizzate solo conversazioni spontanee di utenti. I canali analizzati sono i seguenti: •Forum •Blog •Facebook •Twitter •YouTube •LinkedIn Per ogni conversazione rilevata sono stati associati due valori, su scala da 0 a 100, relativi a due parametri: Sentiment e Influence. Qual è la temperatura social di CERFORM? Esame clinico
  9. 9. 28/06/2014 Nome del relatore Influence definisce l’influenza del messaggio: •AUTORE •STRUMENTO Sentiment esprime il grado di positività/negatività di un commento: •0 = molto negativo •100 = molto positivo & 3a. Metodologia applicata
  10. 10. 3b. Dati emersi 28/06/2014 Nome del relatore Del Cerform on-line non se ne parla. Non sono stati trovati risultati su opinioni o discussioni legate all'associazione e ai suoi corsi in nessun canale. La rete è un territorio inesplorato per il Cerform. L’analisi di listening, quindi, si è dovuta allargare ad ambiti più generali derivanti : •dal settore di riferimento (comparto ceramica) •dal vincolo territoriale (Sassuolo e Provincia di Modena) •dall’ambito principale (formazione professionale). Diagnosi
  11. 11. 3b. Dati emersi 28/06/2014 Nome del relatore Da cui è emerso che: riguardo il comparto della CERAMICA c’è una cattiva percezione circa l’attuale crisi e qualche commento negativo su specifiche aziende Riguardo la FORMAZIONE c’è un generale stato di sfiducia anche verso gli enti accreditati, nonostante permanga l’idea che la FORMAZIONE di QUALITA’ sia indispensabile alla crescita professionale Diagnosi
  12. 12. 3b. Dati emersi CERFORM 28/06/2014 Nome del relatore
  13. 13. 3c. Analisi competitor 28/06/2014 Nome del relatore -In generale si è riscontrata l‘assenza degli enti in questione nelle conversazioni online, come per il caso di CERFORM. - Quando però si è posta l’attenzione sui social ci sono state verificate interazioni con SENTIMENT positivo
  14. 14. 3d. Dati emersi competitor 28/06/2014 Nome del relatore Canale Sentimento Influenza Conversazioni Facebook 72,7 8,8 11 Blog 5,0 40,0 1
  15. 15. 4. CERFORM SWOT 28/06/2014 Nome del relatore PUNTI DI FORZA + PUNTI DI DEBOLEZZA -  Il forte legame con il comparto della ceramica, il più rilevante in Italia  Presenza sui social non coordinata e sporadica  Accesso fondi Progetto Leonardo  Assenza di interazione con l'utenza (comunicazione one way)  Riconoscimento di CERFORM come ente accreditato  Al momento non è chiaro chi si occuperà della gestione dei social media dell'ente  Offerta formativa variegata  Molteplicità di corsi che pone dei dubbi sulla specializzazione delle materie  Ceramica tradizione del territorio da poter valorizzare anche "raccontandolo" tramite fotografie, filmati, curiosità  Veste grafica piuttosto "fredda" e mancanza di maggiori info sui docenti/formatori OPPORTUNITA' + MINACCE -  L'assenza di commenti negativi sul Cerform  Diffuso scetticismo sulla validità della formazione, anche verso gli enti accreditati  Assenza di altri blog aziendali impostati sullo storytelling  Crisi del comparto della ceramica  Limitati esempi di video accattivanti sulla formazione, pensati in chiave divertente e/o stimolante  Diversi pareri negativi sui formatori e sugli enti di formazione  Anche gli altri enti di formazione sono ancora in fase di sviluppo di strategie social  Influencer che tendono a screditare il valore della formazione in Italia  La formazione come opportunità contro la crisi  Utenza scoraggiata per via della crisi
  16. 16. 5. STRATEGIE & PROPOSTE 28/06/2014 Nome del relatore 5 prescrizioni per spiegare la strategia social Dai più semplici ai più complessi breve Medio Lungo termine
  17. 17. 5. STRATEGIE & PROPOSTE 28/06/2014 Nome del relatore Attraverso queste azioni, Cerform può: inserirsi nel mondo dei social con una strategia coordinata e coerente, che possa permettere all'ente di creare una buona reputazione nel web a costi contenuti + risultati - costi
  18. 18. 5. STRATEGIE & PROPOSTE Step 1 – Correggere gli errori sui social network Unico aziendale  Migrare dall’attuale pagina profilo alla Fanpage  Immagini di qualità e centrate  Inserire informazioni su CERFORM + link website  Costruire rete contatti: formazione, Leonardo, Informagiovani  Up to date! 28/06/2014 Nome del relatore
  19. 19. 5. STRATEGIE & PROPOSTE Step 1 – Correggere gli errori sui social network 28/06/2014 Nome del relatore Unico account Twitter Immagini di profilo e di copertina allineate link al sito web del Cerform. Costruire rete di contatti attiva Aggiustare data di nascita di Cerform (1987) Tutti i dipendenti indichino Cerform come datore di lavoro. Immagini anche qui, sempre centrate e di qualità.
  20. 20. 5. STRATEGIE & PROPOSTE Step 1 – Correggere gli errori sui social network 28/06/2014 Nome del relatore E RICORDATE… È dalla cura dei dettagli che si notano le differenze! BE DIFFERENT
  21. 21. 5. STRATEGIE & PROPOSTE Step 2 – Gestione dei social COORDINATA 28/06/2014 Nome del relatore Tutti i social che CERFORM ha devono essere coerenti e usare linguaggio chiaro e semplice Con l’obiettivo di passare da una comunicazione unilaterale a una comunicazione bilaterale
  22. 22. 5. STRATEGIE & PROPOSTE Step 3 – BLOG aziendale con PIANO EDITORIALE 28/06/2014 Nome del relatore il blog dovrebbe essere il centro della comunicazione web del CERFORM
  23. 23. 28/06/2014 Nome del relatore
  24. 24. 5. STRATEGIE & PROPOSTE Step 4 – LEONARDO – progetto di punta 28/06/2014 Nome del relatore “Era il 16 giugno 2009, nell’arco di due ore i miei occhi puntati verso l’alto abbandonarono i grigi cieli di Milano per tuffarsi nei colori spavaldi del giallo delle architetture e del blu del mare di Malta, così iniziava il mio Leonardo. Non sapevo esattamente cosa mi avrebbe portato, ma oggi posso dirlo con certezza” Laura G. partecipante Progetto Leonardo – giugno 2009 - Malta #felicità 1 Partiamo dalle esperienze.. let’s give a little bit of flavor 2 Il LEONARDO ha un enorme seguito e potenziale…sfruttiamolo! 3 Comunichiamo i MSG positivi del progetto LEONARDO #viaggio #sharethedifference #openyourmind #opportunity #sharethefun 4 CERFORM deve farsi percepire come ente serio e accreditato
  25. 25. 5. STRATEGIE & PROPOSTE Step 4 – LEONARDO – progetto di punta 28/06/2014 Nome del relatore "Non ho particolari talenti. Sono solo appassionatamente curioso" Albert Einstein (scienziato) Partite per il Leonardo con dalla curiosità alla #felicità
  26. 26. 5. STRATEGIE & PROPOSTE Step 4 – LEONARDO – progetto di punta 28/06/2014 Nome del relatore Regalatevi l’esperienza del progetto Leonardo con i vostri occhi vi ringrazieranno
  27. 27. 5. STRATEGIE & PROPOSTE Step 5 – VIDEO formazione e Leonardo – INTERAZIONE! 28/06/2014 Nome del relatore Il miglior modo per raccontare il mondo CERFORM è attraverso le storie di chi l’ha vissuto. Strategia di lungo termine su cui investire.
  28. 28. 6. CONSIDERAZIONI FINALI  C come CERTIFICAZIONE  E come EMPATIA  R come RIVOLUZIONE SOCIAL  F come FORMAZIONE  O come ORGANIZZAZIONE  R come RICERCA  M come MODENA E REGGIO EMILIA 28/06/2014 Nome del relatore In fondo si tratta di continuare ad essere CERFORM, ma seguendo questi consigli!
  29. 29. 6. CONSIDERAZIONI FINALI 28/06/2014 Nome del relatore

×