Suggerimenti, condivisioni e apprezzamenti: farsi ascoltare in Rete - Michele Polico

795 views
735 views

Published on

0 Comments
4 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
795
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
184
Actions
Shares
0
Downloads
39
Comments
0
Likes
4
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Suggerimenti, condivisioni e apprezzamenti: farsi ascoltare in Rete - Michele Polico

  1. 1. SUGGERIMENTI, CONDIVISIONI E APPREZZAMENTI FARSI ASCOLTARE IN RETE! MICHELE POLICO - YOUNGDIGITALLAB.COM
  2. 2. ALCUNI MODI PER FARSI ASCOLTARE IN RETE ADV SEO SMM opportunità essere visto essere trovato essere seguito principale modalità di interruption permission permission contatto investimento breve termine, medio - lungo lunghissimo periodico termine termine, continuativo spendo per "fare contatti" aumentare la visibilità coltivare relazioni copertura spazi utilizzati keyword utilizzate dall'audience di dall'audience di l'audience di riferimento riferimento riferimento mi faccio ascoltare: interrompendo i rispondendo per perché interesso a contenuti di interesse primo a una chi mi ascolta domanda
  3. 3. - STRATEGIA DI VISIBILITA': ANALISI - Quali obiettivi di business e comunicazione? Quali contenuti commerciali e di business voglio veicolare? Di che risorse dispongo? soldi, tempo, persone.... A chi mi voglio rivolgere? Quali ambienti Web frequentano? Per quale ragione le persone dovrebbero volermi seguire?
  4. 4. Per quale ragione le persone dovrebbero volermi seguire? per i contenuti editoriali e perché gli conversazionali piace il brand per sapere le per ricevere novità sconti, commerciali promozioni
  5. 5. La teoria della casa pubblica lo snodo centrale della vita digitale di un brand!
  6. 6. - STRATEGIA DI VISIBILITA': DECISIONI - Quali canali coprire, tra quelli relativi all'audience? Che contenuti editoriali produrre? Che utilità ciasun canale utilizzato? Come distribuire i contenuti nel tempo, e tra i diversi canali? Quale canale è la mia casa pubblica? Come integrare tra loro i canali, in particolare con la casa pubblica? Come monitorare le conversazioni "casuali"?
  7. 7. SMILE!! SDRAMMATIZZA, RIDI, SORRIDI, RESTA GIOVANE! SII CHIARO, BREVE, INCISIVO! CONOSCI IL TUO PUBBLICO, SE PUOI! IL SUBSCRIBE E' L'INIZIO DI UNA RELAZIONE..DOMANI SI CONTINUA!!
  8. 8. UN CASO PRATICO - YOUNG DIGITAL LAB! Obiettivi: Breve termine: portare iscritti alla prima edizione del Lab Lungo termine: trovare agenzie che vogliano ospitare nuove edizioni del Lab Contenuti commerciali da veicolare: - istituzionali: cos'è Young Digital Lab, chi siamo, cosa facciamo - Business: il programma per le agenzie, perché ospitare un Lab - Commerciali: data, luogo, costi del primo Lab (locale) Risorse: bassissimo budget, poco tempo, moltissima passione
  9. 9. UN CASO PRATICO - YOUNG DIGITAL LAB! A chi mi voglio rivolgere? Quali ambienti Web frequentano? Per quale ragione le persone dovrebbero volermi seguire?
  10. 10. UN CASO PRATICO - YOUNG DIGITAL LAB! A chi mi voglio rivolgere? Quali ambienti Web frequentano? Chiunque! Qualsiasi persona può lavorare in una azienda e essere interessata a corsi di formazione. Non abbiamo un target! Facebook e gli ambienti Web più disparati. Per quale ragione le persone dovrebbero volermi seguire? perché gli per sapere le per i contenuti per ricevere piace novità editoriali e sconti, il brand commerciali conversazionali promozioni
  11. 11. UN CASO PRATICO - YOUNG DIGITAL LAB! Canali coperti e utilità di ciascun canale: Sito - Blog: presenza istituzionale, informazioni ufficiali - aumentare la visibilità e legittimare con articoli sul tema del social media marketing Motori di ricerca: farsi trovare da chi sta cercando formazione su smm - obiettivo a lungo termine, manca ancora l'audience Facebook: aumentare la visibilità attraverso il passaparola, comunicare in maniera rapida con tutti i fan, soprattutto per quanto riguarda i nuovi corsi FriendFeed (stanza): funzionale al format, comunicare gli eventi YouTube: non bastavano i video su Facebook? ...no! Noi come media: i canali personali degli Young Digitals Siti di annunci, gruppi Ning, LinkedIn, comunicati stampa ecc... In futuro: LinkedIn e SlideShare...e perché non Twitter?
  12. 12. UN CASO PRATICO - YOUNG DIGITAL LAB! Quale canale è la casa pubblica degli Young Digitals?
  13. 13. UN CASO PRATICO - YOUNG DIGITAL LAB! Quale canale è la casa pubblica degli Young Digitals? Facebook! E il sito? ... e' la presenza istituzionale!
  14. 14. UN CASO PRATICO - YOUNG DIGITAL LAB! Che contenuti editoriali produrre? Articoli, video, status sul tema del social media marketing. Come integrare tra loro i canali, in particolare con la casa pubblica? Sito-blog Facebook, FriendFeed, YouTube Facebook Sito-blog, YouTube YouTube Sito-blog FriendFeed Facebook, Sito-blog, YouTube
  15. 15. A VOI LA PAROLA!!

×