Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Social media strategy - #Includi

479 views

Published on

Presentazione di Giovanni Dalla Bona per il progetto #Includi di sabato 25 Febbraio 2017

Published in: Internet
  • DOWNLOAD FULL BOOKS, INTO AVAILABLE FORMAT ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. PDF EBOOK here { https://tinyurl.com/y3nhqquc } ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. EPUB Ebook here { https://tinyurl.com/y3nhqquc } ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. doc Ebook here { https://tinyurl.com/y3nhqquc } ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. PDF EBOOK here { https://tinyurl.com/y3nhqquc } ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. EPUB Ebook here { https://tinyurl.com/y3nhqquc } ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. doc Ebook here { https://tinyurl.com/y3nhqquc } ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... .............. Browse by Genre Available eBooks ......................................................................................................................... Art, Biography, Business, Chick Lit, Children's, Christian, Classics, Comics, Contemporary, Cookbooks, Crime, Ebooks, Fantasy, Fiction, Graphic Novels, Historical Fiction, History, Horror, Humor And Comedy, Manga, Memoir, Music, Mystery, Non Fiction, Paranormal, Philosophy, Poetry, Psychology, Religion, Romance, Science, Science Fiction, Self Help, Suspense, Spirituality, Sports, Thriller, Travel, Young Adult,
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • Be the first to like this

Social media strategy - #Includi

  1. 1. Social Media Strategy Un obiettivo senza un piano è solo un desiderio - A. de Saint-Exupery Milano, 25/02/17 Relatore: Giovanni Dalla Bona
  2. 2. Contenuti di altri Contenuto Personale Conversazioni Flusso dei contenuti Contenuto Proprio Newsletter Social media Sito SOCIAL MEDIA Flusso dei contenuti
  3. 3. COSA STA CAMBIANDO NEL MARKETING DIGITALE?
  4. 4. Perché definire una strategia? 1) Ti permette di essere coerente, mantenere la direzione e concentrarti sugli obiettivi 2) Ti permette di coinvolgere le persone interessate 3) Ti permette di gestire meglio le risorse 4) Limita le operazioni “perditempo” e i duplicati 5) Ti permette di monitorare, attuare azioni di miglioramento ed essere aggiornato
  5. 5. 7 domande fondamentali 1) In cosa sono unico? Conosci te stesso e i tuoi clienti. 2) Quali sono i miei obiettivi? Definisci degli obiettivi misurabili. 3) Quali Social Media mi servono? Sperimenta. 4) Come integro i Social Media nel mio web marketing? Programma. 5) Di cosa parlo? Content is King! 6) Quali risorse ho? Fai bene i conti. 7) E i risultati, dove li vedo? Monitora.
  6. 6. 1) La domanda più difficile … … in cosa siamo unici?
  7. 7. ✓ CHI O COSA SONO? (Da non confondere con «cosa faccio») • Quali sono la mia mission e la mia vision? • Quali sono i valori che mi caratterizzano? ✓ COSA FACCIO? (Da non confondere con «chi o cosa sono») ✓ CHI SONO I MIEI CLIENTI? (Non necessariamente su web) ✓ QUALE PROBLEMA RISOLVO AI MIEI CLIENTI? ✓ COSA CERCANO NEI MIEI CANALI I POSSIBILI CLIENTI? ✓ QUAL È IL MERCATO DI RIFERIMENTO? ✓ CHI SONO I MIEI CONCORRENTI? ANALISI DI BASE 8
  8. 8. ✓ CHI O COSA SONO? (Da non confondere con «cosa faccio») • Quali sono la mia mission e la mia vision? • Quali sono i valori che mi caratterizzano? ✓ COSA FACCIO? (Da non confondere con «chi o cosa sono») ✓ CHI SONO I MIEI CLIENTI? (Non necessariamente su web) ✓ QUALE PROBLEMA/BISOGNO/SFIDA RISOLVO AI MIEI CLIENTI? ✓ COSA CERCANO NEI MIEI CANALI I POSSIBILI CLIENTI? ✓ QUAL È IL MERCATO DI RIFERIMENTO? ✓ CHI SONO I MIEI CONCORRENTI? ANALISI DI BASE 9
  9. 9. Golden Circle WHY ? HOW? WHAT? Ogni singola persona, ogni singola organizzazione sul pianeta, sa quello che fa. Lo sa al 100%. Alcuni sanno come lo fanno. Che la chiamate proposta di valore differenziale o processo proprietario o unique selling proposition, ma veramente poche persone o organizzazioni sanno perché fanno quello che fanno. E con "perché" non intendo "per fare profitto". Questo è il risultato. E' sempre un risultato. Con "perché" intendo: qual è lo scopo? Qual è il motivo? In cosa credete? Perché l'organizzazione esiste? Perché vi alzate la mattina? E perché dovrebbe importare a qualcuno? (Simon Sinek, colui che ha formalizzato il Golden Circle)
  10. 10. Il completamento del Golden Circle WHO ? HOW ? WHAT ? WHY? A business doesn’t exist to promote its beliefs. It exists to produce results for its customers. Understanding who your customer really is and the problem or pain they seek to solve is what differentiates a company […] By focusing on the Who you serve, it allows you to understand which customer segment you’re selling to at any given time and to refine/adapt your solutions to meet those customer needs. (Lex Sisney)
  11. 11. L'importanza dei valori: il caso
  12. 12. "Ti vendo il mio prodotto" "Qual è il tuo problema?" NO SI
  13. 13. NOME E COGNOME Titolo professionale Azienda Dettagli su ruolo/mansione Informazioni demografiche • Età • Genere • Salario (personale o famigliare) • Luogo di residenza • Istruzione • Famiglia Obiettivi e sfide • Obiettivo • Come posso aiutarlo a ottenere il suo obiettivo • Sfida • Come posso aiutarlo a vincere la sua sfida Valori/paure • Principali valori • Principali obiezioni in fase di acquisto Messaggio di Marketing Presentazione in 1 minuto Altre informazioni • Hobby • Libri/arte/musica/film • Dove si informano (blog, giornali, programmi televisivi)
  14. 14. "il problema" al centro della comunicazione Identificare il problema, la sfida, il bisogno del cliente non è un esercizio fine a sé stesso. Molti schemi di comunicazione di marketing partono dal bisogno del cliente per costruire il loro messaggio
  15. 15. La formula più semplice: Before – After – Bridge Before La situazione attuale La tua casa è anonima e grigia? After Immagina come sarebbe con il problema risolto Entra in uno spazio fatto di classe ed eleganza Bridge come ottenere la soluzione Mobili XXX
  16. 16. La formula che scuote: Problem – Agitate – Solve Identify a problem La situazione attuale La tua casa è anonima e grigia? Agitate the problem Sottolinea cosa succede se il problema continua a persistere - Aprire la porta quando torni ti mette tristezza? Ti imbarazza invitare amici a trovarti? Solve the problem come ottenere la soluzione Mobili XXX
  17. 17. 10 comandamenti del marketing 3.0 (secondo P. Kotler) • Trattare i clienti con amore e i competitor con rispetto. • Essere pronti alla trasformazione e al cambiamento. • Rendere i valori chiari e supportarli. • Focalizzarsi sul segmento che può dare i maggiori benefici. • Praticare prezzi onesti per far comprendere la propria qualità. • Aiutare i potenziali clienti a raggiungere l’azienda e i suoi prodotti. • Guardare ai clienti come clienti per la vita. • Vedere ciascun business come un servizio. perché ogni prodotto è legato a un servizio. • Migliorare il proprio processo di business ogni giorno. • Considerare diversi aspetti e informazioni -non solo quelli finanziari- prima di prendere una decisione. http://www.insidemarketing.it/p-kotler-10-comandamenti-del-marketing-3-0/
  18. 18. Impariamo https://www.youtube.com/watch?v=Qmu0URJT3BE
  19. 19. DUE VISION FAMOSE NIKE Portare ispirazione e innovazione a tutti gli atleti del mondo. "Se hai un corpo, allora sei un atleta“ IKEA Soluzioni convenienti per vivere meglio
  20. 20. NON ESISTE VENTO FAVOREVOLE PER IL MARINAIO CHE NON SA DOVE ANDARE - Seneca DOVE VOGLIO ANDARE?
  21. 21. Do you «like»? https://www.youtube.com/watch?v=Dp BbOY2amnE https://www.youtube.com/watch?v=2_ M0SDk3ZaM
  22. 22. Visibilità Interesse Coinvolgimento Conversione in cliente Utente Potenziale cliente freddo Potenziale cliente caldo Cliente Pubblico, condivido, commento contenuti utili Curo il mio profilo personale e/o aziendale e chiedo contatti Landing page Contact form Mail, Chat Ecc per proporre servizi Cura e fidelizzazion e del cliente STRATEGIA SOCIAL (in breve)
  23. 23. Il processo di vendita (si complica) http://www.skande.com/come-si-vende-online-201504.html
  24. 24. Fase 1: Farsi conoscere • Brand Awareness (rendere il marchio noto e riconoscibile) ▪ Creare traffico da e per i diversi canali ▪ Promuoversi in un’area più ampia (dalla provincia, alla regione, all’estero) ▪ Fornire contenuti utili per far conoscere meglio i propri prodotti e servizi ▪ Dare forza al lancio di un nuovo servizio/prodotto • Brand Image/reputation (associare il marchio ad elementi positivi) ▪ Raggiungere o dimostrare il proprio «status» di esperto ▪ Ricerca di patrocini a sostegno di iniziative speciali ▪ Ottenere l’attenzione dei media
  25. 25. Branded.me: Reputazione on line https://branded.me/
  26. 26. Fase 2: Trovare e mantenere potenziali clienti ▪ Attivare conversazioni per conoscere meglio i propri clienti e le loro esigenze ▪ Educare i propri clienti e aiutarli a comprendere la qualità e l'uso migliore dei propri prodotti e servizi ▪ Coinvolgere e fidelizzare gli Utenti per convertirli in Lead (Lead Generation) ▪ Coinvolgere e fidelizzare i Lead per convertirli Prospect ▪ Coinvolgere e fidelizzare i Prospect per convertirli in clienti
  27. 27. Contatti di Linkedin Apri il tuo account Linkedin e clicca su: La mia rete > Collegamenti Sulla destra hai l’icona della rotellina dentata che ti permette di scaricare la lista dei contatti con la relativa mail. Importante: Queste persone non ti hanno dato il permesso di ricevere mail. Se vuoi che si iscrivano, glielo devi chiedere espressamente e devono darti l’autorizzazione
  28. 28. Si tratta di un servizio a pagamento, ma che può essere molto utile su un contenuto rilevante Come fare: 1. Crea un account su Slideshare.com 2. Carica un contenuto 3. Clicca sul pulsante «Collect Leads» 4. Decidi le caratteristiche del form e la sua posizione 5. Promuovi quel contenuto per attirare leads https://www.slideshare.net/lead-generation Collect Leads di Slideshare
  29. 29. Fase 3: Migliorare il processo di vendita ▪Customer care (prima, durante e dopo) ▪Trasformare i contatti in clienti ▪Usare tecniche on line di vendita per stimolare nuovi acquisti (retargeting, Direct Mail ecc.) ▪Migliorare e velocizzare processi di comunicazione, risparmiando risorse (e aumentando i guadagni)
  30. 30. In ogni fase: stimolare la fidelizzazione ▪Attivare iniziative di svago o divertimento ▪Creare una comunità di appassionati attorno al tuo prodotto/servizio ▪Ricerche di mercato (prodotti, clienti, competitor) ▪Social Listening ▪Aggiornare la propria professionalità ▪Fare aggiornamento per i propri dipendenti/collaboratori ▪Velocizzare la comunicazione nei gruppi di lavoro ▪Collaborare on line ▪Networking: creazione di nuove relazioni lavorative
  31. 31. https://www.linkedin.com/pulse/appropriate- linkedin-candice-galek
  32. 32. Criteri legati al business ▪ I miei obiettivi: branding? Fidelizzazione? Customer care? ▪ Dove si trova il mio target ▪ Come posso declinare gli argomenti propri del mio business: testi, immagini, video? ▪ Risorse a disposizione: tempo, persone, strumenti, soldi ▪ Le mie competenze nella creazione di contenuti: so scrivere in italiano corretto? So creare video? So modificare le foto? So avviare e registrare una web conference? ▪ Gli strumenti che ho disposizione (fotocamera? Video camera? Smartphone? Tablet?
  33. 33. Criteri legati ai social media ▪ Quale tipo di pubblico ha ▪ A quale tipo di contenuto è destinato ▪ Il tipo di contatto (ad una o a due vie?) ▪ La possibilità di fare pubblicità a pagamento ▪ La separazione fra profili personali e spazi/pagine aziendali
  34. 34. Qualche dato…
  35. 35. Facebook
  36. 36. Facebook: panoramica • Contatto: a due vie • Pubblicazione: stato • Organizzazione: liste e gruppi • Condivisione: condividi • Citazione: attraverso il nome • Approvazione: mi piace • Engagement: amicizia (ma con possibilità di seguire) • Messaggi privati: sì • Focus: famiglia/amici • Presenza delle aziende: pagina aziendale • Pubblicità a pagamento: sì • Viralità attraverso: mi piace/commenti
  37. 37. Facebook: fatevi una pagina • Un utente può avere solo un profilo, ma può avere molte pagine (utile se l’azienda è attiva in diversi settori) • Il profilo non può avere più di 5000 amici, la pagina può avere infiniti fan • La pagina integra un sistema statistico che ti permette di verificare i risultati delle tue attività social • Con l’uso delle App puoi integrare la pagina con altre funzionalità (connessioni ad altri social media, creazione di concorsi, ecc.)
  38. 38. LikeAlyzer http://likealyzer.com/
  39. 39. Twitter
  40. 40. Twitter: panoramica • Contatto: a una via • Pubblicazione: tweet • Organizzazione: liste • Condivisione: retweet • Citazione: nome account (es. @imparafacile) • Approvazione: aggiungi ai preferiti (talvolta si dice «stelllinare») • Engagement: segui • Messaggi privati: sì • Focus: news • Presenza delle aziende: profile page • Pubblicità a pagamento: sì • Viralità attraverso: retweet, risposte, citazioni,
  41. 41. TWITTER • L’inizio è il momento più difficile: pochi follower e tanta voglia di farsi ascoltare. Resisti. • Cura la foto e la bio. Spiega bene chi sei; ricorda il link al sito e sii coerente con il tipo di contenuti che pubblichi • Cura i contenuti, alla fine sono sempre quelli che fanno la differenza. • Bilancia il numero di follower e di following • Evita: spam, continue autocelebrazioni, troppi o troppo pochi tweet • Limita i tweet automatici e interagisci con gli altri • Usa le liste per aggregare i contatti e visualizzare contenuti dei contatti che ritieni più interessanti • Non confondere profilo aziendale e profilo personale • Usa e segui gli # (Hashtag) • Usa le decine di tools disponibili per gestire al meglio Twitter
  42. 42. SocialJukebox https://www.socialjukebox.com/
  43. 43. Il caso: la farmacia https://twitter.com/farmaciaserrage
  44. 44. Linkedin
  45. 45. Linkedin: panoramica • Contatto: a due vie • Pubblicazione: condivisione (possiamo chiamarlo post) • Organizzazione: gruppi • Condivisione: condividi • Citazione: nome e cognome • Approvazione: consiglia • Engagement: contatti • Messaggi privati: sì • Focus: cv/business • Presenza delle aziende: pagina aziendale • Pubblicità a pagamento: sì • Viralità attraverso: consiglia/condividi
  46. 46. Linkedin: suggerimenti • Cura il profilo : una foto seria (non seriosa) e niente nickname • Cura la headline: deve dichiarare la tua professionalità • Dichiara il settore lavorativo in cui lavori tu o la tua azienda • Personalizza l’URL del tuo profilo • Descrivi i lavori fatti e quelli che fai in modo che siano coerenti con la headline • Cura i contenuti degli status: solo professionali • Le raccomandazioni e gli endorsment devono essere convincenti • Usa al meglio la possibilità di caricare contenuti visuali (slideshare, youtube ecc) • Scegli con cura le persone e i gruppi con cui connetterti
  47. 47. Linkedin per aziende • Crea una pagina aziendale • Nella gestione della pagina fai riferimento ad una strategia di comunicazione integrata con gli altri social media • Linkedin è rilevante per Google: approfittane usando le giuste keywords • Usa Linkedin per le tue offerte di lavoro oppure cerca direttamente i profili giusti
  48. 48. Crea una pagina aziendale e tienila aggiornata • La pagina aziendale di Linkedin permette agli altri di trovarti non solo in base al nome, ma soprattutto in base al settore. La pagina aziendale ha una sezione che ti permette di elencare e descrivere in modo puntuale i tuoi prodotti/servizi
  49. 49. Usa i gruppi per condivedere conoscenza • I gruppi di Linkedin sono uno dei modi più efficaci per entrare in contatto con realtà simili alla nostra. Entrare in un gruppo permette di imparare dagli altri o di dimostrare la nostra competenza
  50. 50. Usa “pulse” per pubblicare e per tenerti aggiornato “Pulse” è lo strumento di Linkedin per la pubblicazione di articoli. Scrivi i tuoi per dimostrare le tue competenze, oppure leggi quelli degli altri per tenerti aggiornato su argomenti che ti Interessano. Nota: se non è attivo Nel tuo account, scegli la lingua inglese
  51. 51. Sfrutta le potenzialità di Sales Navigator (premium)
  52. 52. Il caso: Barbie https://www.linkedin.com/company/barbie%C2%AE
  53. 53. Pinterest http://www.pinterest.com/
  54. 54. Youtube
  55. 55. Slideshare
  56. 56. Il mio caso: Imparafacile http://www.slideshare.net/Imparafacile
  57. 57. Instagram
  58. 58. Confindustria https://www.instagram.com/confindustria/
  59. 59. Sena Runa: artista della carta https://www.instagram.com/senaruna/?hl=fr
  60. 60. @CandyAnatomy Uno studente 27enne di medicina dell’università di Glasgow ha iniziato a ridisegnare le tavole dei suoi libri di anatomia usando le caramelle: mentine, gommose, zuccherini e caramelle alla frutta. Ha messo le foto su Instagram (http://websta.me/n/candya natomy )
  61. 61. Vine
  62. 62. Snapchat
  63. 63. 4) COME INTEGRO I SOCIAL MEDIA CON IL MIO SITO?
  64. 64. Contenuti di altri Contenuto Non istituzionli Conversazioni Flusso dei contenuti Contenuto istituzionali Newsletter Social media Sito SOCIAL MEDIA Flusso dei contenuti
  65. 65. Serve un blog (ma cos’è?) HP Chi siamo Prodotti Servizi Blog La storia Il team Contatti Categoria 1 Categoria 2 Categoria 3 Servizio 1 Servizio 2 Servizio 3 Articolo 1 Articolo 2 Articolo 3 Articolo 4 Articolo 5 ecc. ecc. ecc.
  66. 66. Anatomia di un post TITOLO (breve, efficace) Paragrafi brevi, max 3 o 4 frasi SOTTOTITOLI (Facilitano la lettura) SOTTOTITOLI (Facilitano la lettura) Pulsanti per condivisione social CTA (Call to Action) Link a risorse utili Archivio post Categori e Tag Post più letti o relativi al tema Stream social Introduzione (schema a piramide) Sottotitoli per spezzare il ritmo SEO: ogni parte deve tenere conto delle parole per i motori di ricerca Far conoscere i propri canali social Articoli relativi e commenti
  67. 67. Nei social: dall’immagine al testo IMMAGINE • Ferma l’attenzione TITOLO • Cattura l’interesse INTRODUZIONE • Mi convince ad approfondire CONTENUTO • Mi è utile (argomenta, diverte, dà istruzioni, ecc.)
  68. 68. 5) DI COSA PARLO NEI MIEI CANALI “SOCIAL”?
  69. 69. Perché puntare sul contenuto? • Ti aiuta ad ottenere i tuoi obiettivi “social” • Dimostri la tua competenza • Ottieni più visitatori nel sito e nei canali social • Perché i buoni contenuti sono condivisi • Crei maggiore interesse e coinvolgimento • Migliori il posizionamento nei motori di ricerca • La gente è stanca di pubblicità, vuole contenuti
  70. 70. Contenuti selezionati o no?
  71. 71. I criteri usati da Treccani http://www.premiotreccani.it/
  72. 72. • Vero • Utile • Stimolante • Necessario • Corretto
  73. 73. Utile per chi?
  74. 74. Le fasi (in breve) 1) Trovare un argomento 2) Scegliere quale forma dare all'argomento 3) Scegliere quale formato usare per pubblicare l'argomento
  75. 75. Esempi Argomento Forma Formato Dati statistici popolazione Tabella di testo Grafico (linee o torta) Pagina web (html) Immagine (jpeg) Consigli di cucina Blog post Intervista Pagina web (html) Video Podcast audio Presentazione PPT
  76. 76. per non rimanere mai senza nulla da dire
  77. 77. Uno schema utile per cominciare • LE COMPETENZE • I PRODOTTI • L’IDENTITÀ• I SERVIZI Quello che l’azienda fa Quello che l’azienda è Quello che l’azienda sa Quello che l’azienda produce e/o vende
  78. 78. IDENTITÀ: quali argomenti? • Partecipazione a eventi e fiere • Sponsorizzazioni e attività benefiche • Mission e vision (con storie e casi che ne mettano in evidenza l’applicazione) • Struttura dell’azienda (settori, sedi, compartimenti ecc.) – Un’azienda potrebbe avere diverse sedi in luoghi diversi – Marchio in franchising • Settori industriali o tipologia di clientela di pertinenza – Un’azienda meccanica potrebbe descrivere i settori in cui opera: ospedaliero, navale, automotive ecc. – Un marchio di abbigliamento potrebbe raccontare i negozi che vendono il marchio • Macchinari e attrezzature • Edifici dell’azienda – Es. Pedrali: http://www.pedrali.it/it/news/Fili-derba-il-nuovo-magazzino-automatico-Pedrali/ • La storia dell’azienda (quando l’attualità la richiami) • I luoghi dell’azienda • Dipendenti, team di lavoro, collaboratori (anche esterni), fornitori • Festività, ricorrenze, compleanni, eventi ricorrenti di clienti o fornitori • Variabili legate alle stagioni • Premi e certificazioni • Clienti – Presenza nel negozio/ufficio/palestra ecc. – Recensioni
  79. 79. COMPETENZA: quali argomenti? • Ambito di competenza dell’azienda. Ad esempio: – produttore di frigoriferi: tecnologia e gestione del freddo – ristorante: l’alimentazione, cibi ecc. – negozio di vestiti: moda, stoffe ecc. • I problemi/le sfide in cui aiuto i clienti • Case history positive e negative che evidenzino le competenze • Il vocabolario dell’ambito di competenza • Normative, documentazioni e certificati • FAQ e domande poste dai clienti
  80. 80. PRODOTTI: quali argomenti? • Presentazione generale dei prodotti • Caratteristiche tecniche dei prodotti • Uso dei prodotti (how to…) • Optional e accessori • Personalizzazione dei prodotti • Materie prime • Processi di creazione (progetti, bozzetti, appunti, ricette ecc.) • Processi di produzione • Integrazione con altri prodotti o servizi • I prodotti in azione • Illustrazione di norme e regolamenti sull’uso dei prodotti
  81. 81. SERVIZI: quali argomenti? • Case history positive e negative sui servizi • Formazione (che l’azienda offre a clienti, dipendenti, stakeholders sui propri prodotti) • Assistenza • Manutenzione • Riparazione • Progettazione personalizzata • Ricerca e sviluppo • Predisposizione di documenti, certificazioni, pratiche burocratiche (quando lo si fa al posto del cliente)
  82. 82. Mind42 http://mind42.com/ Tutto il bello delle mappe mentali
  83. 83. https://twitter.com/search-home https://www.google.it/alerts https://app.buzzsumo.com/top-content Trending topics http://www.rightrelevance.com/
  84. 84. Google Trends http://www.google.it/trends/?hl=it
  85. 85. 10, 100, 1000 IDEE
  86. 86. Idee (1) ▪ Scrivi un post ▪ Usa lo schema domanda/risposta ▪ Fai una recensione o esprimi un'opinione su un tema dibattuto ▪ Pubblica una recensione o una raccolta di citazioni ▪ Racconta storie ▪ Spiega il vocabolario legato alla tua attività ▪ Crea liste
  87. 87. Idee (2) ▪ Pubblica un "Guest post" ▪ Traduci articoli stranieri ▪ Commenta ricerche e statistiche ▪ Crea un sondaggio ▪ Usa quiz e questionari ▪ Crea un podcast ▪ Usa il cellulare per cogliere l'attimo ▪ Cattura Screenshot
  88. 88. Idee (3) ▪ Fornisci suggerimenti su prodotti e servizi che offri ▪ Proponi delle case history positive e negative ▪ Raccogli la rassegna stampa delle tue attività ▪ Offri qualcosa di gratuito ▪ Riproponi contenuti “sempre verdi” ✓ Cita te stesso ✓ Cogli l’occasione di un aggiornamento ✓ Trasforma il formato
  89. 89. Varia la forma dei contenuti ▪ Citazione ▪ Articolo/post ▪ Immagine ▪ Intervista ▪ Confronto ▪ Statistica ▪ Infografica ▪ Guida/tutorial/istruzione ▪ Quiz
  90. 90. Varia il formato dei contenuti ▪ Post nel sito o sui social media ▪ Documento pdf ▪ EBook ▪ Presentazione (Power Point o Prezi) ▪ Immagine ▪ Immagine con testo ▪ Immagine GIF ▪ Slideshow ▪ Infografica ▪ Grafico ▪ Audio ▪ Video
  91. 91. 6) QUALI RISORSE HO?
  92. 92. https://xtensio.com/ Una suite di strumenti
  93. 93. Zapier https://zapier.com/
  94. 94. IFTTT: If This Than That https://ifttt.com/
  95. 95. Siti con foto free ▪ http://librestock.com/ ▪ https://visualhunt.com/ ▪ http://pixabay.com/it/ ▪ http://picjumbo.com/ ▪ http://morguefile.com/ ▪ http://www.pexels.com/ ▪ http://foter.com/ ▪ http://www.gratisography.com/ ▪ http://www.resplashed.com/
  96. 96. Siti con texture e sfondi free ▪ http://cgtextures.com/ ▪ http://www.texturelovers.com/ ▪ http://texturez.com/ ▪ http://www.bittbox.com/gallery?filter=te xtures ▪ http://mayang.com/textures/index.htm
  97. 97. Siti con font Free ▪ http://www.dafont.com/it/ ▪ http://www.fontspace.com/ ▪ http://fontsbytes.com/ ▪ http://www.fontsquirrel.com/ ▪ http://www.1001freefonts.com/ ▪ https://www.theleagueofmoveabletype.com/ ▪ https://www.searchfreefonts.com/
  98. 98. Siti in cui trovare/creare icone e file vettoriali • http://www.flaticon.com/ • http://flattyshadow.com/ • https://materialdesignicons.com/ • https://iconsflow.com/ • http://it.freepik.com/
  99. 99. PicMonkey http://www.picmonkey.com/
  100. 100. Canva https://www.canva.com/
  101. 101. 7) E I RISULTATI? DOVE LI VEDO?
  102. 102. Alcuni numeri da valutare • Le metriche di consumo – Traffico, pagine visitate ecc. • Lead generation – Quanti form compilati, quali pagine generano più lead ecc. • Social Sharing – Condivisioni, commenti, mi piace ecc. • Vendite • Per singoli prodotti, per categorie ecc.
  103. 103. 7 domande fondamentali 1) In cosa sono unico? Conosci te stesso e i tuoi clienti. 2) Quali sono i miei obiettivi? Definisci degli obiettivi misurabili. 3) Quale Social Media mi serve? Sperimenta. 4) Come integro i Social Media nel mio web marketing? Programma. 5) Di cosa parlo? Content is King! 6) Quali risorse ho? Fai bene i conti. 7) E i risultati, dove li vedo? Monitora.
  104. 104. Mail: giovannidb@imparafacile.it Sito: www.imparafacile.it Twitter (@imparafacile): https://twitter.com/imparafacile Facebook: https://www.facebook.com/isola.imparafacile Linkedin: http://it.linkedin.com/in/giovannidallabona Slideshare: http://www.slideshare.net/Imparafacile MI TROVI ANCHE QUI: CHI SONO

×