SlideShare a Scribd company logo
SCHEMA DI INTERVISTA AL
COMMITTENTE

Dati dell’intervista

1.Nome del progetto


2.Data dell’intervista


3.Nome dell’intervistatore


4.Nome dell’intervistato


5.Ruolo dell’intervistato


6.Email e numero di telefono dell’intervistato




                                                 1
Parte prima: Generalità

Il committente
              1.   Attività principale dell’organizzazione committente
              2.   Informazioni generali sul committente (sedi, personale, dimensioni,…)
              3.   Organigramma aziendale
              4.   Altre persone da intervistare (nome, ruolo, riferimenti), loro collocazione nell’organigramma


Situazione attuale
Se esiste già un sito:
              5. URL del sito (ed eventuali alias)
              6. Breve storia del sito (chi lo ha realizzato, quando, eventuali modifiche successive)
              7. Aspetti rilevanti del sito
              8. Principali pregi
              9. Principali difetti
              10. Sono disponibili dati sugli accessi al sito?

Se non esiste già un sito:
              11. È già stato registrato un nome di dominio? Quale?
              12. Si pensa di registrare altri dominii per lo stesso sito?


Obiettivi generali del nuovo sito
Se si tratta di un progetto di miglioramento del sito attuale:
               13. Quali migliorie principali si desidera introdurre?
               14. Quali migliorie secondarie si desidera introdurre?
               15. Come si potrà verificare a fine progetto il raggiungimento degli obiettivi?

Se si tratta di un nuovo sito o di un rifacimento totale del sito attuale:
               16. Obiettivi generali del nuovo sito, loro priorità e tempistica
               17. Obiettivi specifici del nuovo sito, loro priorità e tempistica
               18. Come si potrà verificare a fine progetto il raggiungimento degli obiettivi?


Utenti
              19. A quali categorie di utenti esterni si rivolge il nuovo sito? Quali fra queste sono quelle principali?
              20. Fornire un profilo sintetico di ciascuna categoria (es.: ruolo, sesso, fasce di età, fasce di reddito,
                  livello culturale, lingua, esperienza di uso del Web, esperienze specifiche nel dominio applicativo del
                  sito, interessi, localizzazione geografica, frequenza degli accessi al sito, tecnologie usate)
              21. A quali categorie di utenti interni (includendo il personale che amministrerà il sito e che ne gestirà i
                  contenuti) è diretto il nuovo sito?
              22. Fornire un profilo sintetico di ciascuna categoria di utenti interni
              23. Specificare gli obiettivi principali di ciascuna categoria di utenti (esterni e interni) nei confronti del
                  sito e le loro priorità dal punto di vista degli utenti stessi (si può usare la tabella seguente)




                                                              2
Categoria              Obiettivi principali                             Priorità
di utenti              degli utenti in relazione al sito                (alta / media /
                                                                        bassa)




            24. Specificare gli obiettivi principali del committente nei confronti di ogni categoria di utenti (esterni e
                interni) e le loro priorità (dal punto di vista del committente). (Si può usare la tabella seguente)

Categoria              Obiettivi principali                             Priorità
di utenti              del committente in relazione alla categoria di   (alta / media /
                       utenti                                           bassa)




Scenari d’uso
            25. Ipotizzare qualche tipico scenario d’uso per le categorie di utenti principali (l’analisi degli scenari
                potrà essere ripresa in seguito per chiarire meglio i servizi interattivi richiesti)


Posizionamento competitivo
            26. Quali sono i principali siti concorrenti del sito?
            27. Se possibile, indicare i principali punti di forza e di debolezza di ciascuno




                                                               3
Parte seconda: Requisiti del sito

Requisiti di architettura
              28. Quali dovranno essere le principali sezioni e sottosezioni del sito? Tracciare una bozza della scaletta
                  logica dei contenuti (includendo la descrizione di eventuali sezioni riservate al personale interno)
              29. Descrivere brevemente i requisiti relativi ai contenuti di ciascuna sezione


Requisiti di comunicazione
              30.   Quale dovrà essere il tono di comunicazione del sito e in particolare della home page?
              31.   Quali loghi o slogan dovranno essere riportati?
              32.   Quali sono gli eventuali colori aziendali?
              33.   Ci sono particolari requisiti relativi alla grafica?
              34.   Il committente possiede degli standard per la comunicazione grafica a cui conformarsi (carta intestata,
                    manuale dell’immagine coordinata e simili)? Se sì, chi se ne occupa?
              35.   Indicare eventuali siti graditi, da cui trarre spunti per la impostazione generale del sito
              36.   Il sito dovrà essere solo in lingua italiana?
              37.   In caso contrario, in quali altre lingue dovrà essere redatto?
              38.   Quali specifiche sezioni del sito dovranno essere disponibili in altre lingue?


Requisiti funzionali
Casi d’uso
              39. Quali servizi interattivi il sito dovrà fornire agli utenti esterni? (Elencarli e, per ciascuno, descrivere,
                  se necessario, qualche scenario d’uso tipico)
              40. Quali servizi interattivi il sito dovrà fornire agli utenti interni?
              41. Quali funzioni di gestione dei contenuti sono richieste per aggiornare il sito?

Base di dati
Se il sito dovrà utilizzare una base di dati preesistente:
               42. Che cosa contiene la base dati e da quali sistemi è gestita?
               43. Chi l’ha realizzata?
               44. Viene considerata soddisfacente o esistono dei problemi?
               45. Ne esiste una descrizione tecnica?
               46. Deve essere integrata o modificata in relazione alle necessità del sito?
               47. A chi ci si può rivolgere per informazioni tecniche?

Se il sito dovrà utilizzare una base di dati da realizzare ex novo:
               48. Quali dati dovrà contenere?
               49. Quali dati sono da gestire prioritariamente?

Sicurezza e privacy
              50. Nel sito ci dovranno essere aree riservate, accessibili soltanto agli utenti registrati o al personale
                  autorizzato?
              51. Quali sono i requisiti di sicurezza relativi a tali aree?
              52. Come deve essere gestito il caso di smarrimento dei codici di accesso da parte degli utenti autorizzati?
              53. Ci sono particolari requisiti di sicurezza relativi ai dati conservati nella base di dati?


                                                              4
54. Ci sono transazioni che devono essere svolte con protocolli sicuri?
              55. Quali sono le procedure in atto nell’azienda relativamente al trattamento dei dati personali che
                  dovesse essere necessario conservare nel sito? (Cfr. Dlgs 30.6.2003, n.196, e successivi
                  aggiornamenti)


Requisiti di contenuto
              56. Chi preparerà e inserirà i contenuti nel sito, durante il progetto e dopo la pubblicazione del sito?
              57. Chi autorizzerà la pubblicazione dei singoli contenuti, durante il progetto e dopo la pubblicazione del
                  sito?
              58. Se sono previste sezioni in altre lingue, chi le preparerà?


Requisiti di gestione
(Tutte le domande di questa sezione riguardano come il sito verrà gestito dopo la sua pubblicazione in rete).

Infrastruttura per l’esercizio del sito
              59. Il server esiste già o deve essere acquistato? (Nel secondo caso, specificare chi sarà il fornitore)
              60. Caratteristiche o requisiti del server
              61. Caratteristiche o requisiti del software da installare sul sistema di esercizio (sistema operativo e
                  middleware)
              62. Caratteristiche o requisiti della connessione di rete e provider
              63. Caratteristiche o requisiti di sicurezza



Gestione dei sistemi
Se il server verrà gestito all’interno:
              64. Chi è il responsabile dei sistemi?
              65. È solo o dispone di collaboratori?
              66. Quale esperienza hanno il responsabile e i suoi collaboratori?
              67. Quali sono i requisiti di qualità per l’esercizio del sito (disponibilità, tempo di intervento, ecc.)
              68. Come viene/verrà gestita l’assistenza tecnica ai sistemi?
              69. Come viene/verrà gestita l’assistenza tecnica agli utenti?

Se il server verrà gestito in outsourcing da un fornitore esterno:
              70. Il fornitore è già stato scelto?
              71. Quali sono i requisiti del servizio richiesto?
              72. Chi si occuperà delle relazioni con il fornitore?

Gestione del sito
              73. Chi avrà la responsabilità complessiva del sito dopo la sua pubblicazione in rete (webmaster)?
              74. Che esperienza ha? A chi risponde?
              75. Chi curerà la manutenzione del software del sito?

Gestione dei contenuti
              76. Chi avrà la responsabilità di aggiornare i contenuti delle diverse sezione del sito? Specificare nome,
                  ruolo e ufficio. Possibilmente, fare riferimento alle sezioni definite nella scaletta logica dei contenuti
                  precedentemente discussa. Fare anche riferimento all’organigramma di cui al punto 3.
              77. Chi avrà il compito di revisionare e autorizzare la pubblicazione di questi aggiornamenti? Se
                  opportuno, specificare quanto sopra in forma di tabella, come segue:


                                                              5
Contenuti                        Chi li aggiorna                 Chi ne autorizza la
                                                                  pubblicazione




Gestione degli utenti
             78. Gli utenti esterni dovranno poter comunicare con l’azienda attraverso il sito? In caso affermativo,
                 come e per quali motivi?
             79. Come e da chi dovranno essere gestite queste comunicazioni (se previste)?
             80. Esiste un limite indicativo di tempo per fornire agli utenti le risposte richieste?


Requisiti di accessibilità
Prestazioni
             81. Ci sono requisiti particolari relativi alle prestazioni del sito?

Reperibilità
             82.   Quale sarà l’URL principale del sito? Ci saranno degli alias?
             83.   Questi nomi di dominio sono già registrati?
             84.   Il committente dispone di altri domini registrati?
             85.   Attraverso quali parole e frasi chiave il sito dovrà essere reperibile mediante i motori di ricerca?
             86.   Quale frase dovrà apparire accanto all’indirizzo del sito nelle pagine dei risultati delle ricerche?
             87.   Quale frase dovrà apparire come intestazione della finestra del browser quando si visualizza una
                   pagina del sito?

Compatibilità con i browser
             88. Ci sono particolari requisiti di compatibilità con i diversi browser in circolazione?

Accessibilità da parte di utenti disabili
             89.   Il sito deve essere accessibile da parte di utenti disabili?
             90.   Se sì, quali sono le disabilità da tenere principalmente in considerazione?
             91.   È richiesta una certificazione di accessibilità e, in caso positivo, di quale livello?
             92.   Esistono in azienda utenti disabili che potrebbero effettuare i test di accessibilità durante il progetto?


Requisiti di usabilità
             93. Ci sono particolari requisiti relativi all’usabilità?
             94. Se si tratta di un progetto di miglioramento di un sito preesistente, quali utenti potranno essere
                 contattati per avere commenti e suggerimenti?
             95. Dove e come si potranno contattare gli utenti da utilizzare nei test di usabilità durante il progetto?



Glossario
             96. Riportare i termini non usuali che sono stati utilizzati dall’intervistato, con una sintetica definizione




                                                              6
Parte terza: Requisiti di gestione progetto

Tempi e risorse
             97. Quando il nuovo sito dovrà essere pubblicato in rete?
             98. Ci possono essere delle dipendenze da eventi esterni al progetto?
             99. Quali conseguenze produrrebbero eventuali ritardi?
             100.Tutti i contenuti e i servizi discussi dovranno essere disponibili in rete al primo rilascio o potranno
                 essere pianificati rilasci successivi?
             101.In questo secondo caso, quali contenuti e funzioni sono prioritari, e quali no?
             102.Quali sono i vincoli di budget per il progetto?


Gruppo di progetto
Se il progetto verrà svolto all’interno:
              103.È già stato identificato il responsabile del progetto? Chi è? Quale esperienza ha?
              104.Sono già stati identificati i membri del gruppo di progetto? Chi sono? Quale esperienza hanno? Quali
                   ruoli avranno nel progetto?
              105.Ci sono particolari requisiti in relazione alla organizzazione del gruppo di progetto?

Se il progetto verrà commissionato a un fornitore esterno:
              106.È già stato identificato il fornitore esterno che realizzerà il progetto? Chi è? Quale esperienza ha?
              107.In caso negativo, quali sono i criteri per la sua selezione?
              108.Ci sono particolari requisiti sul contratto di fornitura?
              109.Ci sono particolari requisiti in relazione alla organizzazione del gruppo di progetto?


Responsabilità del committente
             110.A quale persona del committente dovrà riferire il capo progetto?
             111.Come e con quale frequenza dovrà essere informato sull’avanzamento del progetto?
             112.Che ruolo ha in azienda? Quanto tempo potrà dedicare al progetto?
             113.Chi dovrà autorizzare la pubblicazione del sito in rete?


Documentazione prevista
             114.Quale documentazione dovrà essere consegnata al committente a fine progetto?


Verifiche e convalide
             115.Quali sono le verifiche e le convalide richieste dal committente?
             116.Quali utenti interni possono essere utilizzati per i test di usabilità?
             117.Quali utenti esterni possono essere utilizzati per i test di usabilità?


Consegna finale e pubblicazione del sito
             118.Chi effettuerà l’accettazione finale del sito prima della pubblicazione in rete? Con quali modalità?


Ambiente di sviluppo
             119.Quali sono i requisiti relativi all’ambiente sul quale il sito dovrà essere sviluppato (hardware, software
                 e rete)?

                                                             7
120.Dovrà essere predisposto un sistema di staging separato, per le attività di caricamento dei contenuti?
          121.I sistemi di cui sopra sono già disponibili o devono essere acquisiti?
          122.Esistono vincoli sul loro utilizzo?


Altri requisiti
          123.Ci sono particolari requisiti relativi alla gestione della configurazione e dei backup?
          124.Ci sono altri requisiti tecnici o organizzativi relativi alla gestione del progetto?


Analisi dei rischi
          125.Nel periodo in cui si svolgerà il progetto sono possibili cambiamenti organizzativi che coinvolgeranno
              il personale che avrà a che fare, a qualsiasi titolo, con il progetto?
          126.Nel periodo in cui si svolgerà il progetto sono possibili cambiamenti nelle strategie di business del
              committente, che potrebbero modificare obiettivi e priorità del nuovo sito?
          127.Nel periodo in cui si svolgerà il progetto i requisiti espressi in questa intervista potrebbero cambiare?
          128.Sono possibili ritardi nella consegna di sistemi hardware, software o apparati di rete non ancora
              disponibili, che possano modificare la tempistica del progetto?




                                                         8

More Related Content

What's hot

TOGAF Certification
TOGAF Certification TOGAF Certification
TOGAF Certification
Miguel Vilaca
 
ITSM Project
ITSM ProjectITSM Project
ITSM Project
Oleksandr
 
TOGAF 9.2 - the update
TOGAF 9.2 - the updateTOGAF 9.2 - the update
TOGAF 9.2 - the update
Danny Greefhorst
 
Archimate Viewpoints
Archimate ViewpointsArchimate Viewpoints
Archimate Viewpoints
Maganathin Veeraragaloo
 
Defining Services for a Service Catalog
Defining Services for a Service CatalogDefining Services for a Service Catalog
Defining Services for a Service Catalog
Axios Systems
 
Tour of Heroku + Salesforce Integration Methods
Tour of Heroku + Salesforce Integration MethodsTour of Heroku + Salesforce Integration Methods
Tour of Heroku + Salesforce Integration Methods
Salesforce Developers
 
Manage Your Agile Development from Salesforce
Manage Your Agile Development from SalesforceManage Your Agile Development from Salesforce
Manage Your Agile Development from Salesforce
Salesforce Developers
 
Enterprise Architecture Frameworks
Enterprise Architecture FrameworksEnterprise Architecture Frameworks
Enterprise Architecture Frameworks
Stephen Lahanas
 
TOGAF 9.2 - Transforming Business
TOGAF 9.2  -  Transforming BusinessTOGAF 9.2  -  Transforming Business
TOGAF 9.2 - Transforming Business
Real IRM
 
Lightning web components - Episode 1 - An Introduction
Lightning web components - Episode 1 - An IntroductionLightning web components - Episode 1 - An Introduction
Lightning web components - Episode 1 - An Introduction
Salesforce Developers
 
BABoK V2 Requirements Analysis (RA)
BABoK V2 Requirements Analysis (RA)BABoK V2 Requirements Analysis (RA)
BABoK V2 Requirements Analysis (RA)
AMJAD SHAIKH
 
使用Azure Boards實現Scrum.pdf
使用Azure Boards實現Scrum.pdf使用Azure Boards實現Scrum.pdf
使用Azure Boards實現Scrum.pdf
Derek Chen
 
4 Enhacement Packages Mejoras Funcionales Erp 6.0
4   Enhacement Packages   Mejoras Funcionales Erp 6.04   Enhacement Packages   Mejoras Funcionales Erp 6.0
4 Enhacement Packages Mejoras Funcionales Erp 6.0
SAPbyExpert
 
Gathering And Documenting Your Bi Business Requirements
Gathering And Documenting Your Bi Business RequirementsGathering And Documenting Your Bi Business Requirements
Gathering And Documenting Your Bi Business Requirements
Wynyard Group
 
Managing the Role Hierarchy at Enterprise Scale
Managing the Role Hierarchy at Enterprise ScaleManaging the Role Hierarchy at Enterprise Scale
Managing the Role Hierarchy at Enterprise Scale
Salesforce Developers
 
Why Solutions Fail and the Business Value of Solution Architecture
Why Solutions Fail and the Business Value of Solution ArchitectureWhy Solutions Fail and the Business Value of Solution Architecture
Why Solutions Fail and the Business Value of Solution Architecture
Alan McSweeney
 
ITIL v3 Foundation Overview
ITIL v3 Foundation OverviewITIL v3 Foundation Overview
ITIL v3 Foundation Overview
adabbas
 
Parametrage magasin wm sap s4 hana
Parametrage magasin wm sap s4 hanaParametrage magasin wm sap s4 hana
Parametrage magasin wm sap s4 hana
Loic Rakotoarivony
 
Successful SAP Implementation Checklist
Successful SAP Implementation ChecklistSuccessful SAP Implementation Checklist
Successful SAP Implementation Checklist
Cygnet Infotech
 
Togaf 9.2 Introduction
Togaf 9.2 IntroductionTogaf 9.2 Introduction
Togaf 9.2 Introduction
Mohamed Zakarya Abdelgawad
 

What's hot (20)

TOGAF Certification
TOGAF Certification TOGAF Certification
TOGAF Certification
 
ITSM Project
ITSM ProjectITSM Project
ITSM Project
 
TOGAF 9.2 - the update
TOGAF 9.2 - the updateTOGAF 9.2 - the update
TOGAF 9.2 - the update
 
Archimate Viewpoints
Archimate ViewpointsArchimate Viewpoints
Archimate Viewpoints
 
Defining Services for a Service Catalog
Defining Services for a Service CatalogDefining Services for a Service Catalog
Defining Services for a Service Catalog
 
Tour of Heroku + Salesforce Integration Methods
Tour of Heroku + Salesforce Integration MethodsTour of Heroku + Salesforce Integration Methods
Tour of Heroku + Salesforce Integration Methods
 
Manage Your Agile Development from Salesforce
Manage Your Agile Development from SalesforceManage Your Agile Development from Salesforce
Manage Your Agile Development from Salesforce
 
Enterprise Architecture Frameworks
Enterprise Architecture FrameworksEnterprise Architecture Frameworks
Enterprise Architecture Frameworks
 
TOGAF 9.2 - Transforming Business
TOGAF 9.2  -  Transforming BusinessTOGAF 9.2  -  Transforming Business
TOGAF 9.2 - Transforming Business
 
Lightning web components - Episode 1 - An Introduction
Lightning web components - Episode 1 - An IntroductionLightning web components - Episode 1 - An Introduction
Lightning web components - Episode 1 - An Introduction
 
BABoK V2 Requirements Analysis (RA)
BABoK V2 Requirements Analysis (RA)BABoK V2 Requirements Analysis (RA)
BABoK V2 Requirements Analysis (RA)
 
使用Azure Boards實現Scrum.pdf
使用Azure Boards實現Scrum.pdf使用Azure Boards實現Scrum.pdf
使用Azure Boards實現Scrum.pdf
 
4 Enhacement Packages Mejoras Funcionales Erp 6.0
4   Enhacement Packages   Mejoras Funcionales Erp 6.04   Enhacement Packages   Mejoras Funcionales Erp 6.0
4 Enhacement Packages Mejoras Funcionales Erp 6.0
 
Gathering And Documenting Your Bi Business Requirements
Gathering And Documenting Your Bi Business RequirementsGathering And Documenting Your Bi Business Requirements
Gathering And Documenting Your Bi Business Requirements
 
Managing the Role Hierarchy at Enterprise Scale
Managing the Role Hierarchy at Enterprise ScaleManaging the Role Hierarchy at Enterprise Scale
Managing the Role Hierarchy at Enterprise Scale
 
Why Solutions Fail and the Business Value of Solution Architecture
Why Solutions Fail and the Business Value of Solution ArchitectureWhy Solutions Fail and the Business Value of Solution Architecture
Why Solutions Fail and the Business Value of Solution Architecture
 
ITIL v3 Foundation Overview
ITIL v3 Foundation OverviewITIL v3 Foundation Overview
ITIL v3 Foundation Overview
 
Parametrage magasin wm sap s4 hana
Parametrage magasin wm sap s4 hanaParametrage magasin wm sap s4 hana
Parametrage magasin wm sap s4 hana
 
Successful SAP Implementation Checklist
Successful SAP Implementation ChecklistSuccessful SAP Implementation Checklist
Successful SAP Implementation Checklist
 
Togaf 9.2 Introduction
Togaf 9.2 IntroductionTogaf 9.2 Introduction
Togaf 9.2 Introduction
 

Similar to Template Intervista al commitente

Aziende Fornitori Web2.0
Aziende Fornitori Web2.0Aziende Fornitori Web2.0
Aziende Fornitori Web2.0Gabriella
 
Laboratorio internet: 3. Requisiti
Laboratorio internet: 3. RequisitiLaboratorio internet: 3. Requisiti
Laboratorio internet: 3. Requisiti
Roberto Polillo
 
Dml Web Analytics Buyer Guide
Dml Web Analytics Buyer GuideDml Web Analytics Buyer Guide
Dml Web Analytics Buyer Guide
DML Srl
 
Set up and management of an integrated information system on Linux.
Set up and management of an integrated information system on Linux.Set up and management of an integrated information system on Linux.
Set up and management of an integrated information system on Linux.
Andrea Marchetti
 
Set up and management of an integrated information system on Linux.
Set up and management of an integrated information system on Linux.Set up and management of an integrated information system on Linux.
Set up and management of an integrated information system on Linux.
Andrea Marchetti
 
Manuale Configurazione Docebo
Manuale Configurazione DoceboManuale Configurazione Docebo
Manuale Configurazione Docebo
FormaLms
 
DOUTDES - Trasferimento di tecnologie e competenze di business intelligence a...
DOUTDES - Trasferimento di tecnologie e competenze di business intelligence a...DOUTDES - Trasferimento di tecnologie e competenze di business intelligence a...
DOUTDES - Trasferimento di tecnologie e competenze di business intelligence a...
Sardegna Ricerche
 
Openatrium come backend caprowsky
Openatrium come backend   caprowskyOpenatrium come backend   caprowsky
Openatrium come backend caprowsky
Alessandro Capra
 
Na.atm specificadeirequisiti.docx.
Na.atm specificadeirequisiti.docx.Na.atm specificadeirequisiti.docx.
Na.atm specificadeirequisiti.docx.
Dario Contini
 
Seminario Voglioilruolo - 12 maggio 2011
Seminario Voglioilruolo - 12 maggio 2011Seminario Voglioilruolo - 12 maggio 2011
Seminario Voglioilruolo - 12 maggio 2011
Miowelfare
 
Linguaggi e piattaforme per lo sviluppo di applicazioni mobile michele agos...
Linguaggi e piattaforme per lo sviluppo di applicazioni mobile   michele agos...Linguaggi e piattaforme per lo sviluppo di applicazioni mobile   michele agos...
Linguaggi e piattaforme per lo sviluppo di applicazioni mobile michele agos...
Michele Agostini
 
7 - Ricercare nel web - 17/18
7 - Ricercare nel web - 17/187 - Ricercare nel web - 17/18
7 - Ricercare nel web - 17/18
Giuseppe Vizzari
 
Ricercare nel web
Ricercare nel webRicercare nel web
Ricercare nel web
Giuseppe Vizzari
 
Laboratorio internet: 5. Requisiti (parte III)
Laboratorio internet: 5. Requisiti (parte III)Laboratorio internet: 5. Requisiti (parte III)
Laboratorio internet: 5. Requisiti (parte III)
Roberto Polillo
 
SEO (Search Engine Optimization) Indicizzazione nei motori di ricerca
SEO (Search Engine Optimization) Indicizzazione nei motori di ricercaSEO (Search Engine Optimization) Indicizzazione nei motori di ricerca
SEO (Search Engine Optimization) Indicizzazione nei motori di ricerca
Carlo Marenzi
 
Impara React sfruttando le tecnologie più recenti (Eduard Capanu).pptx
Impara React sfruttando le tecnologie più recenti (Eduard Capanu).pptxImpara React sfruttando le tecnologie più recenti (Eduard Capanu).pptx
Impara React sfruttando le tecnologie più recenti (Eduard Capanu).pptx
EduardCapanu
 
Usare i Design System - Un approccio Frameworkless per la tua Web Application
Usare i Design System - Un approccio Frameworkless per la tua Web ApplicationUsare i Design System - Un approccio Frameworkless per la tua Web Application
Usare i Design System - Un approccio Frameworkless per la tua Web Application
extrategy
 

Similar to Template Intervista al commitente (20)

SPANO ESTESA
SPANO ESTESASPANO ESTESA
SPANO ESTESA
 
Aziende Fornitori Web2.0
Aziende Fornitori Web2.0Aziende Fornitori Web2.0
Aziende Fornitori Web2.0
 
Laboratorio internet: 3. Requisiti
Laboratorio internet: 3. RequisitiLaboratorio internet: 3. Requisiti
Laboratorio internet: 3. Requisiti
 
Dml Web Analytics Buyer Guide
Dml Web Analytics Buyer GuideDml Web Analytics Buyer Guide
Dml Web Analytics Buyer Guide
 
Set up and management of an integrated information system on Linux.
Set up and management of an integrated information system on Linux.Set up and management of an integrated information system on Linux.
Set up and management of an integrated information system on Linux.
 
Set up and management of an integrated information system on Linux.
Set up and management of an integrated information system on Linux.Set up and management of an integrated information system on Linux.
Set up and management of an integrated information system on Linux.
 
Manuale Configurazione Docebo
Manuale Configurazione DoceboManuale Configurazione Docebo
Manuale Configurazione Docebo
 
SPANO BREVE
SPANO BREVESPANO BREVE
SPANO BREVE
 
DOUTDES - Trasferimento di tecnologie e competenze di business intelligence a...
DOUTDES - Trasferimento di tecnologie e competenze di business intelligence a...DOUTDES - Trasferimento di tecnologie e competenze di business intelligence a...
DOUTDES - Trasferimento di tecnologie e competenze di business intelligence a...
 
Openatrium come backend caprowsky
Openatrium come backend   caprowskyOpenatrium come backend   caprowsky
Openatrium come backend caprowsky
 
Green Retail Forum 2013
Green Retail Forum 2013Green Retail Forum 2013
Green Retail Forum 2013
 
Na.atm specificadeirequisiti.docx.
Na.atm specificadeirequisiti.docx.Na.atm specificadeirequisiti.docx.
Na.atm specificadeirequisiti.docx.
 
Seminario Voglioilruolo - 12 maggio 2011
Seminario Voglioilruolo - 12 maggio 2011Seminario Voglioilruolo - 12 maggio 2011
Seminario Voglioilruolo - 12 maggio 2011
 
Linguaggi e piattaforme per lo sviluppo di applicazioni mobile michele agos...
Linguaggi e piattaforme per lo sviluppo di applicazioni mobile   michele agos...Linguaggi e piattaforme per lo sviluppo di applicazioni mobile   michele agos...
Linguaggi e piattaforme per lo sviluppo di applicazioni mobile michele agos...
 
7 - Ricercare nel web - 17/18
7 - Ricercare nel web - 17/187 - Ricercare nel web - 17/18
7 - Ricercare nel web - 17/18
 
Ricercare nel web
Ricercare nel webRicercare nel web
Ricercare nel web
 
Laboratorio internet: 5. Requisiti (parte III)
Laboratorio internet: 5. Requisiti (parte III)Laboratorio internet: 5. Requisiti (parte III)
Laboratorio internet: 5. Requisiti (parte III)
 
SEO (Search Engine Optimization) Indicizzazione nei motori di ricerca
SEO (Search Engine Optimization) Indicizzazione nei motori di ricercaSEO (Search Engine Optimization) Indicizzazione nei motori di ricerca
SEO (Search Engine Optimization) Indicizzazione nei motori di ricerca
 
Impara React sfruttando le tecnologie più recenti (Eduard Capanu).pptx
Impara React sfruttando le tecnologie più recenti (Eduard Capanu).pptxImpara React sfruttando le tecnologie più recenti (Eduard Capanu).pptx
Impara React sfruttando le tecnologie più recenti (Eduard Capanu).pptx
 
Usare i Design System - Un approccio Frameworkless per la tua Web Application
Usare i Design System - Un approccio Frameworkless per la tua Web ApplicationUsare i Design System - Un approccio Frameworkless per la tua Web Application
Usare i Design System - Un approccio Frameworkless per la tua Web Application
 

More from Roberto Polillo

Future City, Ipotesi sulla città del futuro
Future City, Ipotesi sulla città del futuroFuture City, Ipotesi sulla città del futuro
Future City, Ipotesi sulla città del futuro
Roberto Polillo
 
Teaching HCI to computing students: some considerations
Teaching HCI to computing students: some considerationsTeaching HCI to computing students: some considerations
Teaching HCI to computing students: some considerations
Roberto Polillo
 
Conclusioni del corso
Conclusioni del corsoConclusioni del corso
Conclusioni del corso
Roberto Polillo
 
22. Conclusioni del corso
22. Conclusioni del corso22. Conclusioni del corso
22. Conclusioni del corso
Roberto Polillo
 
ICT e sviluppo sociale: alcune riflessioni
ICT e sviluppo sociale: alcune riflessioniICT e sviluppo sociale: alcune riflessioni
ICT e sviluppo sociale: alcune riflessioni
Roberto Polillo
 
Editoria e industria dei media di fronte alla rivoluzione digitale
Editoria e industria dei media di fronte alla rivoluzione digitaleEditoria e industria dei media di fronte alla rivoluzione digitale
Editoria e industria dei media di fronte alla rivoluzione digitale
Roberto Polillo
 
21. Progettare per l'errore
21. Progettare per l'errore21. Progettare per l'errore
21. Progettare per l'errore
Roberto Polillo
 
20. Principi e linee guida (II)
20. Principi e linee guida (II)20. Principi e linee guida (II)
20. Principi e linee guida (II)
Roberto Polillo
 
20. Principi e linee guida (I)
20. Principi e linee guida (I)20. Principi e linee guida (I)
20. Principi e linee guida (I)
Roberto Polillo
 
18. Paradigmi di interazione uomo macchina (III)
18. Paradigmi di interazione uomo macchina (III)18. Paradigmi di interazione uomo macchina (III)
18. Paradigmi di interazione uomo macchina (III)
Roberto Polillo
 
Wikipedia
WikipediaWikipedia
Wikipedia
Roberto Polillo
 
17. Evoluzione dei paradigmi di interazione uomo macchina (I)
17. Evoluzione dei paradigmi di interazione uomo macchina (I)17. Evoluzione dei paradigmi di interazione uomo macchina (I)
17. Evoluzione dei paradigmi di interazione uomo macchina (I)
Roberto Polillo
 
16. Evoluzione dei paradigmi di interazione uomo macchina (I)
16. Evoluzione dei paradigmi di interazione uomo macchina (I)16. Evoluzione dei paradigmi di interazione uomo macchina (I)
16. Evoluzione dei paradigmi di interazione uomo macchina (I)
Roberto Polillo
 
20. Social networks
20. Social networks20. Social networks
20. Social networks
Roberto Polillo
 
19. Le organnizzazioni sul web e segg
19. Le organnizzazioni sul web e segg19. Le organnizzazioni sul web e segg
19. Le organnizzazioni sul web e segg
Roberto Polillo
 
18. Content sharing sites
18. Content sharing sites18. Content sharing sites
18. Content sharing sites
Roberto Polillo
 
17. Web feed e aggregatori
17. Web feed e aggregatori17. Web feed e aggregatori
17. Web feed e aggregatori
Roberto Polillo
 
15. Ancora sulla grafica
15. Ancora sulla grafica15. Ancora sulla grafica
15. Ancora sulla grafica
Roberto Polillo
 
16. Social media
16. Social media16. Social media
16. Social media
Roberto Polillo
 

More from Roberto Polillo (20)

Future City, Ipotesi sulla città del futuro
Future City, Ipotesi sulla città del futuroFuture City, Ipotesi sulla città del futuro
Future City, Ipotesi sulla città del futuro
 
Teaching HCI to computing students: some considerations
Teaching HCI to computing students: some considerationsTeaching HCI to computing students: some considerations
Teaching HCI to computing students: some considerations
 
Conclusioni del corso
Conclusioni del corsoConclusioni del corso
Conclusioni del corso
 
22. Conclusioni del corso
22. Conclusioni del corso22. Conclusioni del corso
22. Conclusioni del corso
 
ICT e sviluppo sociale: alcune riflessioni
ICT e sviluppo sociale: alcune riflessioniICT e sviluppo sociale: alcune riflessioni
ICT e sviluppo sociale: alcune riflessioni
 
Editoria e industria dei media di fronte alla rivoluzione digitale
Editoria e industria dei media di fronte alla rivoluzione digitaleEditoria e industria dei media di fronte alla rivoluzione digitale
Editoria e industria dei media di fronte alla rivoluzione digitale
 
21. Progettare per l'errore
21. Progettare per l'errore21. Progettare per l'errore
21. Progettare per l'errore
 
20. Principi e linee guida (II)
20. Principi e linee guida (II)20. Principi e linee guida (II)
20. Principi e linee guida (II)
 
20. Principi e linee guida (I)
20. Principi e linee guida (I)20. Principi e linee guida (I)
20. Principi e linee guida (I)
 
18. Paradigmi di interazione uomo macchina (III)
18. Paradigmi di interazione uomo macchina (III)18. Paradigmi di interazione uomo macchina (III)
18. Paradigmi di interazione uomo macchina (III)
 
Wikipedia
WikipediaWikipedia
Wikipedia
 
Open internet
Open internetOpen internet
Open internet
 
17. Evoluzione dei paradigmi di interazione uomo macchina (I)
17. Evoluzione dei paradigmi di interazione uomo macchina (I)17. Evoluzione dei paradigmi di interazione uomo macchina (I)
17. Evoluzione dei paradigmi di interazione uomo macchina (I)
 
16. Evoluzione dei paradigmi di interazione uomo macchina (I)
16. Evoluzione dei paradigmi di interazione uomo macchina (I)16. Evoluzione dei paradigmi di interazione uomo macchina (I)
16. Evoluzione dei paradigmi di interazione uomo macchina (I)
 
20. Social networks
20. Social networks20. Social networks
20. Social networks
 
19. Le organnizzazioni sul web e segg
19. Le organnizzazioni sul web e segg19. Le organnizzazioni sul web e segg
19. Le organnizzazioni sul web e segg
 
18. Content sharing sites
18. Content sharing sites18. Content sharing sites
18. Content sharing sites
 
17. Web feed e aggregatori
17. Web feed e aggregatori17. Web feed e aggregatori
17. Web feed e aggregatori
 
15. Ancora sulla grafica
15. Ancora sulla grafica15. Ancora sulla grafica
15. Ancora sulla grafica
 
16. Social media
16. Social media16. Social media
16. Social media
 

Template Intervista al commitente

  • 1. SCHEMA DI INTERVISTA AL COMMITTENTE Dati dell’intervista 1.Nome del progetto 2.Data dell’intervista 3.Nome dell’intervistatore 4.Nome dell’intervistato 5.Ruolo dell’intervistato 6.Email e numero di telefono dell’intervistato 1
  • 2. Parte prima: Generalità Il committente 1. Attività principale dell’organizzazione committente 2. Informazioni generali sul committente (sedi, personale, dimensioni,…) 3. Organigramma aziendale 4. Altre persone da intervistare (nome, ruolo, riferimenti), loro collocazione nell’organigramma Situazione attuale Se esiste già un sito: 5. URL del sito (ed eventuali alias) 6. Breve storia del sito (chi lo ha realizzato, quando, eventuali modifiche successive) 7. Aspetti rilevanti del sito 8. Principali pregi 9. Principali difetti 10. Sono disponibili dati sugli accessi al sito? Se non esiste già un sito: 11. È già stato registrato un nome di dominio? Quale? 12. Si pensa di registrare altri dominii per lo stesso sito? Obiettivi generali del nuovo sito Se si tratta di un progetto di miglioramento del sito attuale: 13. Quali migliorie principali si desidera introdurre? 14. Quali migliorie secondarie si desidera introdurre? 15. Come si potrà verificare a fine progetto il raggiungimento degli obiettivi? Se si tratta di un nuovo sito o di un rifacimento totale del sito attuale: 16. Obiettivi generali del nuovo sito, loro priorità e tempistica 17. Obiettivi specifici del nuovo sito, loro priorità e tempistica 18. Come si potrà verificare a fine progetto il raggiungimento degli obiettivi? Utenti 19. A quali categorie di utenti esterni si rivolge il nuovo sito? Quali fra queste sono quelle principali? 20. Fornire un profilo sintetico di ciascuna categoria (es.: ruolo, sesso, fasce di età, fasce di reddito, livello culturale, lingua, esperienza di uso del Web, esperienze specifiche nel dominio applicativo del sito, interessi, localizzazione geografica, frequenza degli accessi al sito, tecnologie usate) 21. A quali categorie di utenti interni (includendo il personale che amministrerà il sito e che ne gestirà i contenuti) è diretto il nuovo sito? 22. Fornire un profilo sintetico di ciascuna categoria di utenti interni 23. Specificare gli obiettivi principali di ciascuna categoria di utenti (esterni e interni) nei confronti del sito e le loro priorità dal punto di vista degli utenti stessi (si può usare la tabella seguente) 2
  • 3. Categoria Obiettivi principali Priorità di utenti degli utenti in relazione al sito (alta / media / bassa) 24. Specificare gli obiettivi principali del committente nei confronti di ogni categoria di utenti (esterni e interni) e le loro priorità (dal punto di vista del committente). (Si può usare la tabella seguente) Categoria Obiettivi principali Priorità di utenti del committente in relazione alla categoria di (alta / media / utenti bassa) Scenari d’uso 25. Ipotizzare qualche tipico scenario d’uso per le categorie di utenti principali (l’analisi degli scenari potrà essere ripresa in seguito per chiarire meglio i servizi interattivi richiesti) Posizionamento competitivo 26. Quali sono i principali siti concorrenti del sito? 27. Se possibile, indicare i principali punti di forza e di debolezza di ciascuno 3
  • 4. Parte seconda: Requisiti del sito Requisiti di architettura 28. Quali dovranno essere le principali sezioni e sottosezioni del sito? Tracciare una bozza della scaletta logica dei contenuti (includendo la descrizione di eventuali sezioni riservate al personale interno) 29. Descrivere brevemente i requisiti relativi ai contenuti di ciascuna sezione Requisiti di comunicazione 30. Quale dovrà essere il tono di comunicazione del sito e in particolare della home page? 31. Quali loghi o slogan dovranno essere riportati? 32. Quali sono gli eventuali colori aziendali? 33. Ci sono particolari requisiti relativi alla grafica? 34. Il committente possiede degli standard per la comunicazione grafica a cui conformarsi (carta intestata, manuale dell’immagine coordinata e simili)? Se sì, chi se ne occupa? 35. Indicare eventuali siti graditi, da cui trarre spunti per la impostazione generale del sito 36. Il sito dovrà essere solo in lingua italiana? 37. In caso contrario, in quali altre lingue dovrà essere redatto? 38. Quali specifiche sezioni del sito dovranno essere disponibili in altre lingue? Requisiti funzionali Casi d’uso 39. Quali servizi interattivi il sito dovrà fornire agli utenti esterni? (Elencarli e, per ciascuno, descrivere, se necessario, qualche scenario d’uso tipico) 40. Quali servizi interattivi il sito dovrà fornire agli utenti interni? 41. Quali funzioni di gestione dei contenuti sono richieste per aggiornare il sito? Base di dati Se il sito dovrà utilizzare una base di dati preesistente: 42. Che cosa contiene la base dati e da quali sistemi è gestita? 43. Chi l’ha realizzata? 44. Viene considerata soddisfacente o esistono dei problemi? 45. Ne esiste una descrizione tecnica? 46. Deve essere integrata o modificata in relazione alle necessità del sito? 47. A chi ci si può rivolgere per informazioni tecniche? Se il sito dovrà utilizzare una base di dati da realizzare ex novo: 48. Quali dati dovrà contenere? 49. Quali dati sono da gestire prioritariamente? Sicurezza e privacy 50. Nel sito ci dovranno essere aree riservate, accessibili soltanto agli utenti registrati o al personale autorizzato? 51. Quali sono i requisiti di sicurezza relativi a tali aree? 52. Come deve essere gestito il caso di smarrimento dei codici di accesso da parte degli utenti autorizzati? 53. Ci sono particolari requisiti di sicurezza relativi ai dati conservati nella base di dati? 4
  • 5. 54. Ci sono transazioni che devono essere svolte con protocolli sicuri? 55. Quali sono le procedure in atto nell’azienda relativamente al trattamento dei dati personali che dovesse essere necessario conservare nel sito? (Cfr. Dlgs 30.6.2003, n.196, e successivi aggiornamenti) Requisiti di contenuto 56. Chi preparerà e inserirà i contenuti nel sito, durante il progetto e dopo la pubblicazione del sito? 57. Chi autorizzerà la pubblicazione dei singoli contenuti, durante il progetto e dopo la pubblicazione del sito? 58. Se sono previste sezioni in altre lingue, chi le preparerà? Requisiti di gestione (Tutte le domande di questa sezione riguardano come il sito verrà gestito dopo la sua pubblicazione in rete). Infrastruttura per l’esercizio del sito 59. Il server esiste già o deve essere acquistato? (Nel secondo caso, specificare chi sarà il fornitore) 60. Caratteristiche o requisiti del server 61. Caratteristiche o requisiti del software da installare sul sistema di esercizio (sistema operativo e middleware) 62. Caratteristiche o requisiti della connessione di rete e provider 63. Caratteristiche o requisiti di sicurezza Gestione dei sistemi Se il server verrà gestito all’interno: 64. Chi è il responsabile dei sistemi? 65. È solo o dispone di collaboratori? 66. Quale esperienza hanno il responsabile e i suoi collaboratori? 67. Quali sono i requisiti di qualità per l’esercizio del sito (disponibilità, tempo di intervento, ecc.) 68. Come viene/verrà gestita l’assistenza tecnica ai sistemi? 69. Come viene/verrà gestita l’assistenza tecnica agli utenti? Se il server verrà gestito in outsourcing da un fornitore esterno: 70. Il fornitore è già stato scelto? 71. Quali sono i requisiti del servizio richiesto? 72. Chi si occuperà delle relazioni con il fornitore? Gestione del sito 73. Chi avrà la responsabilità complessiva del sito dopo la sua pubblicazione in rete (webmaster)? 74. Che esperienza ha? A chi risponde? 75. Chi curerà la manutenzione del software del sito? Gestione dei contenuti 76. Chi avrà la responsabilità di aggiornare i contenuti delle diverse sezione del sito? Specificare nome, ruolo e ufficio. Possibilmente, fare riferimento alle sezioni definite nella scaletta logica dei contenuti precedentemente discussa. Fare anche riferimento all’organigramma di cui al punto 3. 77. Chi avrà il compito di revisionare e autorizzare la pubblicazione di questi aggiornamenti? Se opportuno, specificare quanto sopra in forma di tabella, come segue: 5
  • 6. Contenuti Chi li aggiorna Chi ne autorizza la pubblicazione Gestione degli utenti 78. Gli utenti esterni dovranno poter comunicare con l’azienda attraverso il sito? In caso affermativo, come e per quali motivi? 79. Come e da chi dovranno essere gestite queste comunicazioni (se previste)? 80. Esiste un limite indicativo di tempo per fornire agli utenti le risposte richieste? Requisiti di accessibilità Prestazioni 81. Ci sono requisiti particolari relativi alle prestazioni del sito? Reperibilità 82. Quale sarà l’URL principale del sito? Ci saranno degli alias? 83. Questi nomi di dominio sono già registrati? 84. Il committente dispone di altri domini registrati? 85. Attraverso quali parole e frasi chiave il sito dovrà essere reperibile mediante i motori di ricerca? 86. Quale frase dovrà apparire accanto all’indirizzo del sito nelle pagine dei risultati delle ricerche? 87. Quale frase dovrà apparire come intestazione della finestra del browser quando si visualizza una pagina del sito? Compatibilità con i browser 88. Ci sono particolari requisiti di compatibilità con i diversi browser in circolazione? Accessibilità da parte di utenti disabili 89. Il sito deve essere accessibile da parte di utenti disabili? 90. Se sì, quali sono le disabilità da tenere principalmente in considerazione? 91. È richiesta una certificazione di accessibilità e, in caso positivo, di quale livello? 92. Esistono in azienda utenti disabili che potrebbero effettuare i test di accessibilità durante il progetto? Requisiti di usabilità 93. Ci sono particolari requisiti relativi all’usabilità? 94. Se si tratta di un progetto di miglioramento di un sito preesistente, quali utenti potranno essere contattati per avere commenti e suggerimenti? 95. Dove e come si potranno contattare gli utenti da utilizzare nei test di usabilità durante il progetto? Glossario 96. Riportare i termini non usuali che sono stati utilizzati dall’intervistato, con una sintetica definizione 6
  • 7. Parte terza: Requisiti di gestione progetto Tempi e risorse 97. Quando il nuovo sito dovrà essere pubblicato in rete? 98. Ci possono essere delle dipendenze da eventi esterni al progetto? 99. Quali conseguenze produrrebbero eventuali ritardi? 100.Tutti i contenuti e i servizi discussi dovranno essere disponibili in rete al primo rilascio o potranno essere pianificati rilasci successivi? 101.In questo secondo caso, quali contenuti e funzioni sono prioritari, e quali no? 102.Quali sono i vincoli di budget per il progetto? Gruppo di progetto Se il progetto verrà svolto all’interno: 103.È già stato identificato il responsabile del progetto? Chi è? Quale esperienza ha? 104.Sono già stati identificati i membri del gruppo di progetto? Chi sono? Quale esperienza hanno? Quali ruoli avranno nel progetto? 105.Ci sono particolari requisiti in relazione alla organizzazione del gruppo di progetto? Se il progetto verrà commissionato a un fornitore esterno: 106.È già stato identificato il fornitore esterno che realizzerà il progetto? Chi è? Quale esperienza ha? 107.In caso negativo, quali sono i criteri per la sua selezione? 108.Ci sono particolari requisiti sul contratto di fornitura? 109.Ci sono particolari requisiti in relazione alla organizzazione del gruppo di progetto? Responsabilità del committente 110.A quale persona del committente dovrà riferire il capo progetto? 111.Come e con quale frequenza dovrà essere informato sull’avanzamento del progetto? 112.Che ruolo ha in azienda? Quanto tempo potrà dedicare al progetto? 113.Chi dovrà autorizzare la pubblicazione del sito in rete? Documentazione prevista 114.Quale documentazione dovrà essere consegnata al committente a fine progetto? Verifiche e convalide 115.Quali sono le verifiche e le convalide richieste dal committente? 116.Quali utenti interni possono essere utilizzati per i test di usabilità? 117.Quali utenti esterni possono essere utilizzati per i test di usabilità? Consegna finale e pubblicazione del sito 118.Chi effettuerà l’accettazione finale del sito prima della pubblicazione in rete? Con quali modalità? Ambiente di sviluppo 119.Quali sono i requisiti relativi all’ambiente sul quale il sito dovrà essere sviluppato (hardware, software e rete)? 7
  • 8. 120.Dovrà essere predisposto un sistema di staging separato, per le attività di caricamento dei contenuti? 121.I sistemi di cui sopra sono già disponibili o devono essere acquisiti? 122.Esistono vincoli sul loro utilizzo? Altri requisiti 123.Ci sono particolari requisiti relativi alla gestione della configurazione e dei backup? 124.Ci sono altri requisiti tecnici o organizzativi relativi alla gestione del progetto? Analisi dei rischi 125.Nel periodo in cui si svolgerà il progetto sono possibili cambiamenti organizzativi che coinvolgeranno il personale che avrà a che fare, a qualsiasi titolo, con il progetto? 126.Nel periodo in cui si svolgerà il progetto sono possibili cambiamenti nelle strategie di business del committente, che potrebbero modificare obiettivi e priorità del nuovo sito? 127.Nel periodo in cui si svolgerà il progetto i requisiti espressi in questa intervista potrebbero cambiare? 128.Sono possibili ritardi nella consegna di sistemi hardware, software o apparati di rete non ancora disponibili, che possano modificare la tempistica del progetto? 8