FIRST WORLD WAR

POPPIES QUILT
IIS CATTANEO – Monselice (PD) Italy
Our work on the first world war began
Our students made thirty poppies with different
materials.
We sent them to “Hayes sc...
IL PAPAVERO, SIMBOLO DI PACE
• Il papavero è il fiore che ricorda i caduti in
battaglia, simbolo del “Remembrance day “,
l...
Poppy is a symbol of peace
• Long before the Great War, the red poppy has
become a symbol of death, renewal and life.
• Th...
In Flanders fields di John McCrae
•

In Flanders fields the poppies blow
Between the crosses, row on row
That mark our pla...
La guerra di Piero - Fabrizio de Andrè
•

Dormi sepolto in un campo di grano
non è la rosa non è il tulipano
che ti fan ve...
ANNA TASINATO
3API
ALESSIA GIALAIN
2API
ANNA FORNASIERO
2AI
ELEONORA BUSON
5AO
CAMILLA DE ROSSI
5AG
CHIARA OSILIERO
3API
DAVIDE LOVISARIO
2AI
DENISE NEGRISOLO
4AI
ELEN MODA
2AI
ELEONORA BERTIPAGLIA
3API
ELEONORA CAGNIN
2AI
ELISA CRESCENZIO
4AI
VETTORATO GIOVANNI 4AI
VALENTINA ATZENI
4AI
MAYLA GARLANT
2AI
GIULIA PERAZZOLO
4AS
ILENIA NATALICCHIO
2AI
IRENE MARDEGAN
4AI
JENNY BRUNELLO
2AI
JESSICA CALLEGARO
3API
LUCA SARTO
4AI
MARCO UGONATI
1AI
MARTINA GARAVELLO
4AS
MARTINA ORFANO
4AI
MATTIA GIACOMETTI – GIULIA BRUNELLO
ELEN MODA
2AI
MOHAMED TOWAMA
2AI
NICOLAS FAVARO - MATTEO SBETTEGA
PAOLO DRAGO
4AI
RAUL VENEZIAN
4AI
ROBERTO TIETTO
3API
SANDRO LIDEO
2AI
SARA BUTTARELLO
4AS
SILVIA CAVALLARO
5AO
SIMONA TIRABOSCO
5AO
MARDEGAN IRENE
4AI
VALERIA BENETAZZO
5AO
VANESSA MAGAGNA
3API
VETTORATO GIOVANNI
4AI
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Poppies quilt - SYMBOL OF PEACE GREAT WORLD WAR

1,054 views

Published on

ETWINNING PROJECT (ITALY, FRANCE, GREAT BRITAIN, GERMANY, BELGIUM)

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,054
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
160
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Poppies quilt - SYMBOL OF PEACE GREAT WORLD WAR

  1. 1. FIRST WORLD WAR POPPIES QUILT IIS CATTANEO – Monselice (PD) Italy
  2. 2. Our work on the first world war began Our students made thirty poppies with different materials. We sent them to “Hayes school” – England, for the Exhibition. It was an excellent idea and we are very happy. Here there is a "Peace poppies carpet" of IIS Cattaneo - Monselice, Italy
  3. 3. IL PAPAVERO, SIMBOLO DI PACE • Il papavero è il fiore che ricorda i caduti in battaglia, simbolo del “Remembrance day “, l’11 Novembre per ricordare la fine della prima guerra mondiale. • Fu un medico canadese John McCrae a descrivere i campi di papaveri in Belgio e i cadaveri , in un componimento in ricordo di un giovane amico caduto in battaglia nel 1915
  4. 4. Poppy is a symbol of peace • Long before the Great War, the red poppy has become a symbol of death, renewal and life. • The poem "In Flanders Fields" by the Canadian army physician John McCrae remains to this day one of the most memorable war poems ever written. It is a lasting legacy of the terrible battle in the Ypres salient in the spring of 1915, where a young friend of McCrae died.
  5. 5. In Flanders fields di John McCrae • In Flanders fields the poppies blow Between the crosses, row on row That mark our place; and in the sky The larks, still bravely singing, fly Scarce heard amid the guns below. We are the Dead. Short days ago We lived, felt dawn, saw sunset glow, Loved and were loved, and now we lie In Flanders fields. Take up our quarrel with the foe: To you from failing hands we throw The torch; be yours to hold it high. If ye break faith with us who die We shall not sleep, though poppies grow In Flanders fields. • Sui campi delle Fiandre sbocciano i papaveri in mezzo a tante croci, che, in lunghe file uguali, segnano il nostro posto, una per ciascuno. Nel cielo ancora volano le allodole cantando, ma il rombo dei cannoni confonde quella voce. Noi siamo i morti uccisi dalla guerra. Non molti giorni fa eravamo vivi: ci sorrideva l’alba ed il tramonto ci affascinava con i suoi colori, noi amavamo ed eravamo amati. Ed, ecco, riposiamo sui campi delle Fiandre. Proseguite voi la nostra lotta contro il nemico per la libertà. Le nostre mani cadono, ma a voi la torcia passano degli ideali eterni d’ogni uomo. Siano le vostre mani ormai a tenerla in alto. Se non ricorderete perché noi siamo morti, più non avremo pace ne’ riposo, pur se nei campi aperti delle Fiandre seguiteranno a crescere i papaveri.
  6. 6. La guerra di Piero - Fabrizio de Andrè • Dormi sepolto in un campo di grano non è la rosa non è il tulipano che ti fan veglia dall'ombra dei fossi ma son mille papaveri rossi lungo le sponde del mio torrente voglio che scendano i lucci argentati non più i cadaveri dei soldati portati in braccio dalla corrente così dicevi ed era inverno e come gli altri verso l'inferno te ne vai triste come chi deve il vento ti sputa in faccia la neve fermati Piero, fermati adesso lascia che il vento ti passi un po' addosso dei morti in battaglia ti porti la voce chi diede la vita ebbe in cambio una croce ma tu non lo udisti e il tempo passava con le stagioni a passo di giava ed arrivasti a varcar la frontiera in un bel giorno di primavera e mentre marciavi con l'anima in spalle vedesti un uomo in fondo alla valle che aveva il tuo stesso identico umore ma la divisa di un altro colore • sparagli Piero, sparagli ora e dopo un colpo sparagli ancora fino a che tu non lo vedrai esangue cadere in terra a coprire il suo sangue e se gli sparo in fronte o nel cuore soltanto il tempo avrà per morire ma il tempo a me resterà per vedere vedere gli occhi di un uomo che muore e mentre gli usi questa premura quello si volta, ti vede e ha paura ed imbracciata l'artiglieria non ti ricambia la cortesia cadesti in terra senza un lamento e ti accorgesti in un solo momento che il tempo non ti sarebbe bastato a chiedere perdono per ogni peccato cadesti in terra senza un lamento e ti accorgesti in un solo momento che la tua vita finiva quel giorno e non ci sarebbe stato un ritorno Ninetta mia crepare di maggio ci vuole tanto troppo coraggio Ninetta bella dritto all'inferno avrei preferito andarci in inverno e mentre il grano ti stava a sentire dentro alle mani stringevi un fucile dentro alla bocca stringevi parole troppo gelate per sciogliersi al sole dormi sepolto in un campo di grano non è la rosa non è il tulipano che ti fan veglia dall'ombra dei fossi ma sono mille papaveri rossi.
  7. 7. ANNA TASINATO 3API
  8. 8. ALESSIA GIALAIN 2API
  9. 9. ANNA FORNASIERO 2AI
  10. 10. ELEONORA BUSON 5AO
  11. 11. CAMILLA DE ROSSI 5AG
  12. 12. CHIARA OSILIERO 3API
  13. 13. DAVIDE LOVISARIO 2AI
  14. 14. DENISE NEGRISOLO 4AI
  15. 15. ELEN MODA 2AI
  16. 16. ELEONORA BERTIPAGLIA 3API
  17. 17. ELEONORA CAGNIN 2AI
  18. 18. ELISA CRESCENZIO 4AI
  19. 19. VETTORATO GIOVANNI 4AI
  20. 20. VALENTINA ATZENI 4AI
  21. 21. MAYLA GARLANT 2AI
  22. 22. GIULIA PERAZZOLO 4AS
  23. 23. ILENIA NATALICCHIO 2AI
  24. 24. IRENE MARDEGAN 4AI
  25. 25. JENNY BRUNELLO 2AI
  26. 26. JESSICA CALLEGARO 3API
  27. 27. LUCA SARTO 4AI
  28. 28. MARCO UGONATI 1AI
  29. 29. MARTINA GARAVELLO 4AS
  30. 30. MARTINA ORFANO 4AI
  31. 31. MATTIA GIACOMETTI – GIULIA BRUNELLO
  32. 32. ELEN MODA 2AI
  33. 33. MOHAMED TOWAMA 2AI
  34. 34. NICOLAS FAVARO - MATTEO SBETTEGA
  35. 35. PAOLO DRAGO 4AI
  36. 36. RAUL VENEZIAN 4AI
  37. 37. ROBERTO TIETTO 3API
  38. 38. SANDRO LIDEO 2AI
  39. 39. SARA BUTTARELLO 4AS
  40. 40. SILVIA CAVALLARO 5AO
  41. 41. SIMONA TIRABOSCO 5AO
  42. 42. MARDEGAN IRENE 4AI
  43. 43. VALERIA BENETAZZO 5AO
  44. 44. VANESSA MAGAGNA 3API
  45. 45. VETTORATO GIOVANNI 4AI

×