Fattori cancerogeni

28,942 views

Published on

Cosa influenza la mutazione della cellula normale a cellula neoplastica?

Published in: Health & Medicine
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
28,942
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
136
Actions
Shares
0
Downloads
8
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Fattori cancerogeni

  1. 1. CONOSCI QUALI FATTORIINDUCONO IL CANCRO?Il cancro è indotto da fattori cancerogeni che possono esseredi varia natura sia interni che esterni all’organismo colpito.Tra i fattori esterni annoveriamo alcuni batteri e virus aDNA, radiazioni, e sostanze chimiche, mentre nei fattoriinterni annoveriamo ereditarietà, dieta, metabolismocellulare.
  2. 2. CANCEROGENI CHIMICI1. Idrocarburi policiclici aromatici: (benzantracene, benzopirene,dimetilbenzantracene, dibenzantracene). Sono contaminanti comunidell’ambiente come funo, gas di scarico, derivati del petrolio, combustibilifossili e vegetali. Questi composti vengono metabolizzati nell’ organismo epiù è accelerato e più agisce sinergicamente con la sostanzacancerogena.2. Ammine eterocicliche: (benzidina, 2naftilamina,dimetilaminoazobenzene, 2acetaminofluorene). Sono prodotte dal fumo,scarichi diesel, combustione vegetali, cottura dei cibi.3. Aflatossine: derivano da funghi contaminati, derrate alimentariresponsabili del cancro al fegato soprattutto nei paesi in via di sviluppo.
  3. 3. CANCEROGENI CHIMICI4. N-nitrosammine: contenute in cibi, bevande alcoliche, cosmetici,gomma, tabacco. Le nitrosammine del tabacco ne rendono cancerogenaanche la masticazione e l’annusamento. Nitriti e nitrati in presenza diacidi possono formare nitrosammine. Sono usati come conservanti insalumi e carni conservate.Come si vede il cibo e altre cose di uso comune contengono sostanzecancerogene. Non a caso il regime alimentare influisce molto sull’incidenza di alcuni tipi di tumore come quello al colon.
  4. 4. VIRUS E CANCRO1. Papillomavirus HPV può dare luogo a un’infezione con infiammazione,un’infezione latente senza manifestazioni, un’infezione che causa la formazione di verruche cutanee e papillomi genitali e ad altre mucose. La forma comune di contagio è quello sessuale.2. Virus dell’epatite. L’HBV che è un virus conosciuto con il nome di epatite B comporta se presente un rischio di cancro epatico 200 volte più alto soprattutto ai malati cronici.3. EBV la sua infezione è correlata al linfoma di Burkitt VIRUS E CANCRO1. Helicobacter Pilori responsabile del carcinoma gastrico su ulcera e dei linfonodi dello stomaco docuti a sviluppo nel tessuto linfatico sottomucoso.
  5. 5. VIRUS E CANCRO1. Papillomavirus HPV può dare luogo a un’infezione con infiammazione,un’infezione latente senza manifestazioni, un’infezione che causa la formazione di verruche cutanee e papillomi genitali e ad altre mucose. La forma comune di contagio è quello sessuale.2. Virus dell’epatite. L’HBV che è un virus conosciuto con il nome di epatite B comporta se presente un rischio di cancro epatico 200 volte più alto soprattutto ai malati cronici.3. EBV la sua infezione è correlata al linfoma di Burkitt VIRUS E CANCRO1. Helicobacter Pilori responsabile del carcinoma gastrico su ulcera e dei linfonodi dello stomaco docuti a sviluppo nel tessuto linfatico sottomucoso.
  6. 6. Arrivederci!da Informazioni Sanità www.informazionisanita.blogspot.it

×