• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Villa Acquaviva - La Fattoria
 

Villa Acquaviva - La Fattoria

on

  • 430 views

a presentation of our winery and its products, complete with awards and certificates of quality

a presentation of our winery and its products, complete with awards and certificates of quality

Statistics

Views

Total Views
430
Views on SlideShare
430
Embed Views
0

Actions

Likes
1
Downloads
0
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Villa Acquaviva - La Fattoria Villa Acquaviva - La Fattoria Presentation Transcript

    • VILLA ACQUAVIVA La Fattoriamercoledì 4 maggio 2011
    • LA STORIA La Fattoria Acquaviva nasce nell’84 quando il signor Serafino D’Ascenzi, attuale proprietario, acquista la tenuta dai Marchesi Ciacci. Inizialmente vi erano solo tre ettari di vigneti di bianco che il signor Serafino ha poi incrementato con il rosso arrivando all’attuale estensione di 15 ettari. La Fattoria, nei pressi di Montemerano, si estende dove s’intersecano le zone a denominazione di origine del Morellino di Scansano e Bianco di Pitigliano. Diverse le tipologie di vitigni: Sangiovese, Cabernet Sauvignon, Shiraz, Malvasia nera, Alicante, Trebbiano, Chardonnay, Verdello, Malvasia Bianca. Villa Acquaviva, puntando molto su un’agricoltura multifunzionale, ha da sempre creduto nell’enoturismo, aprendo già nel 1992 un agriturismo, e nel rapporto con il consumatore, negli ultimi anni sono aumentate le visite guidate con degustazione e siamo inoltre diventati un’azienda didattica.mercoledì 4 maggio 2011
    • LA MISSION UOMINI, PASSIONE, TECNICA ed AMBIENTE Villa Acquaviva è un’azienda legata alla natura e al suo territorio, la Maremma, ricca di risorse e grandi potenzialità. Siamo sempre in continuo miglioramento, volti a una crescente eccellenza e sostenibilità della nostra azienda nel massimo rispetto dell’ambiente. Questa integrazione nella natura e il suo rispetto ci sprona ad essere proiettati nel futuro, con continue sperimentazioni e innovazioni tecnologiche. Villa Acquaviva è una famiglia che mette passione nell’affrontare le sfide, riuscendo a superare ed ottenere risultati sempre migliori.mercoledì 4 maggio 2011
    • I NOSTRI PRODOTTI “Nero” Morellino di Scansano DOCG; “Bracaleta” Morellino di Scansano DOC; “Biancospino” Bianco di Pitigliano DOC; “Acquaviva” Bianco di Pitigliano DOC; “Vigna Pian di Giomo” Maremma Toscana IGT; “Chardonnay” Maremma Toscana IGT; “Tutti Santi” Maremma Toscana IGT Vendemmia Tardiva; Passito delle Maremma; Acquavite di Morellino di Scansano; Olio Extra Vergine d’Olivamercoledì 4 maggio 2011
    • NERO Morellino di Scansano DOCG, 13,5% Vol. Da uve Sangiovese (85%) e da Alicante e Malvasia Nera (15%), viene vinificato in rosso con permanenza di almeno 10 giorni a contatto con le uve; Colore: Rosso Rubino con riflessi violacei: Profumo: Intenso, vinoso, rimarchevole riconoscimento di macedonia di frutta fresca a prevalenza ciliegie; Sapore: vino sapido pur nella sua giovinezza, leggermente tannico, ha una buona armonia avvolgente ed equilibrio, giusta la persistenza aromatica; Evoluzione:già pronto, potrà esprimersi al meglio nei 2/3 anni successivi alla vendemmia Abbinamenti: la sua particolare freschezza lo rende molto eclettico. Si ottiene il meglio su carni rosse, selvaggina leggera, sui piatti di cucina maremmana e pecorini di media stagionaturamercoledì 4 maggio 2011
    • BRACALETA Morellino di Scansano DOC, 13,5% Vol. Da uve Sangiovese (85%) e da Alicante e Malvasia Nera (15%), viene vinificato in rosso con permanenza di almeno 15 giorni a contatto con le uve; oltre ad avere la sua selezione “in” dall’omonima vigna, l’affinamento avviene in piccole botti di rovere di Slavonia da 5,5 hl. Questa accurata lavorazione consente di raggiungere significativi equilibri gusto-olfattivi. Colore: Rosso Rubino con riflessi tendenti al rosato; Profumo: Intenso, etereo ed elegante, ha un bouquet completo dove si riconoscono marmellata di ribes in sottofondo di tannini di legni appropriati; Sapore: asciutto, sapido, tannico, armoniosamente ampio e di notevole persistenza gustativa; Evoluzione:potrà ben invecchiare per almeno 5/6 anni dalla vendemmia Abbinamenti: è consigliato per carni rosse e cucina di sostanza.mercoledì 4 maggio 2011
    • VIGNA PIAN DI GIOMO Maremma Toscana IGT 13% vol. Da uve Sangiovese (65%) e da Alicante e Malvasia Nera (35%) Shiraz (5%), viene vinificato in rosso con permanenza di almeno 10 giorni a contatto con le uve; Colore: Rosso Rubino con riflessi violacei: Profumo: Intenso, vinoso, rimarchevole riconoscimento di macedonia di frutta fresca a prevalenza ciliegie; Sapore: vino sapido pur nella sua giovinezza, leggermente tannico, ha una buona armonia avvolgente ed equilibrio, giusta la persistenza aromatica; Evoluzione:già pronto, potrà esprimersi al meglio nei 2/3 anni successivi alla vendemmia Abbinamenti: la sua particolare freschezza lo rende molto eclettico. Si ottiene il meglio su carni rosse, selvaggina leggera, sui piatti di cucina maremmana e pecorini di media stagionaturamercoledì 4 maggio 2011
    • BIANCOSPINO Bianco di Pitigliano DOC 11,5% vol Vinificato in bianco con controllo della fermentazione, da uve raccolte a fine agosto o i primi di settembre. Uve utilizzate: Trebbiano (80%), Verdello, Malvasia Bianca e Sauvignon (20%); Colore: limpido, giallo paglierino molto scarico Profumo: sensibilmente etereo con netto sentore di mela renetta acerba; Sapore: sapido, acido e leggermente fruttato che risente delle tipologie dell’uva Trebbiano da cui deriva; Abbinamenti: consigliato come aperitivo e per primi piatti o piatti di pescemercoledì 4 maggio 2011
    • ACQUAVIVA Bianco di Pitigliano DOC 12,5% vol Vinificato a fine settembre con cura ed attenzione in bianco con controllo della fermentazione. Uve utilizzate: Trebbiano (80%) Chardonnay (10%) Malvasia Bianca e Verdello (10%);; Colore: giallo paglierino scarico con riflessi verdognoli, molto limpido Profumo: di fine vinosità con bouquet sottile di banana matura Sapore: pieno, acido e leggermente alcolico e avvolgente, netto il riconoscimento della tipicità dell’uva Trebbiano; Evoluzione: di buona persistenza gustativa, si esprime al meglio un anno dopo la vendemmia Abbinamenti: da consigliare su tutti i tipi di pesce e tutti i primi piatti o secondi di carni bianchemercoledì 4 maggio 2011
    • CHARDONNAY Maremma Toscana IGT vol. 13,5% Vinificato a fine Agosto, in bianco con controllo della fermentazione. 100% uve Chardonnay. Affinamento in barriques per 6 mesi. Colore: giallo paglierino con riflessi dorati Profumo: intenso, aromatico con sentore di mela golden Sapore: asciutto, armonioso con buona struttura e retro gusto pieno Abbinamenti: si sposa perfettamente con antipasti, minestre, piatti a base di pesce e carni bianche, è comunque consigliabile anche a tutto pasto e come aperitivo. Va servito alla temperatura di 9-10° Cmercoledì 4 maggio 2011
    • TUTTISANTI Maremma Toscana IGT vol. 14,5% Vendemmia tardiva di inizio novembre con uva a massima maturazione. La Vinificazione è ottenuta attraverso la fermentazione controllata in bianco, usando un taglio classico di uve Trebbiamo, Malvasia Bianca e Verdello. Affinamento di 12 mesi in barrique e 24 in bottiglia. Colore: chiaro, profondo giallo paglierino Profumo: intenso sentore di frutta matura Sapore: corposo, armonioso, molto alcolico, con un carattere distinto ben maturato in termini di sapore e profumo Abbinamenti: ottimo con i formaggi, sopratutto di avanzata stagionatura, con piatti ricchi di sapore e spezziatemercoledì 4 maggio 2011
    • NOTTAMBULO Maremma Toscana IGT 15% vol. Da uve Sangiovese e Alicante, appassito in vigna fino a raggiungimento di una gradazione zuccherina richiesta. Fermentazione molto lunga e controllata. Affinamento di 6 mesi in barriques di rovere Colore: rosso rubino con riflessi al rosato Profumo: Frutti maturi ed aromi resinosi, si trovano molto intensi Sapore: Elegante e fine, in perfetto equilibrio, con sentori di amarena; Abbinamenti: Il Nottambulo può essere considerato un vino da dessert e si esalta maggiormente con quelli al cioccolatomercoledì 4 maggio 2011
    • ESSENZA DI NERO Acquavite di Morellino di Scansano 42% vol. distillata in selezione, da vino prodotto dalla Fattoria Acquaviva, da Nannoni snc distillato molto delicato se pur nella sua alta gradazione alcolicamercoledì 4 maggio 2011
    • LE CERTIFICAZIONI UNI EN ISO 22005:2008 rilasciata da DET NORSKE VERITAS con certificato n° 62788-2009-AFSMS-ITA- SINCERT ECOLABEL IT/025/242 rilasciata dalla Commissione Europea con decisione n° 2003/287/CEmercoledì 4 maggio 2011
    • I NOSTRI PREMI 2011 Selezione dei Vini di Toscana (di Enoteca Italiana di Siena) edizione 2010: diploma di merito a Bracaleta e Nero International Packaging Competition (Vinitaly 2011): medaglia di Bronzo all’ “Essenza di Nero”; menzione speciale al “Nero” Berebene Low Cost di Gambero Rosso edizione 2011: “Nero” nominato come uno dei migliori 25 vini rossi toscani per il rapporto qualità prezzomercoledì 4 maggio 2011
    • GUIDE DI SETTORE 2010 I Vini di Veronelli; I Vini d’Italia dell’Espresso; Annuario dei Migliori Vini Italiani di Luca Maronimercoledì 4 maggio 2011
    • PARTNERSHIP SPECIALI Gambero Rosso e la Scuola di Cucina come azienda didattica; Scuola di Cucina ALMA di Gualtiero Marchesi come azienda fornitrice di vini per grandi eventi e azienda didattica per i propri studentimercoledì 4 maggio 2011
    • RASSEGNA STAMPA Corriere della Maremma (Aprile 2011)mercoledì 4 maggio 2011
    • RASSEGNA STAMPA 2011 Italia a Tavola (Aprile 2011)mercoledì 4 maggio 2011
    • RASSEGNA STAMPA 2011 Ecologia (Aprile 2011)mercoledì 4 maggio 2011
    • VILLA ACQUAVIVA Istantaneemercoledì 4 maggio 2011
    • mercoledì 4 maggio 2011