• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
ANALISI DI MARKETING TERRITORIALE: IL CASO ORIZZONTE FABRIANO. GABRIELE MICOZZI
 

ANALISI DI MARKETING TERRITORIALE: IL CASO ORIZZONTE FABRIANO. GABRIELE MICOZZI

on

  • 644 views

PROGETTO ORIZZONTE FABRIANO: UN PROGETTO DI ANALISI DISTRETTUALE DA ME ELABORATO

PROGETTO ORIZZONTE FABRIANO: UN PROGETTO DI ANALISI DISTRETTUALE DA ME ELABORATO

Statistics

Views

Total Views
644
Views on SlideShare
638
Embed Views
6

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

2 Embeds 6

http://www.linkedin.com 5
https://www.linkedin.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    ANALISI DI MARKETING TERRITORIALE: IL CASO ORIZZONTE FABRIANO. GABRIELE MICOZZI ANALISI DI MARKETING TERRITORIALE: IL CASO ORIZZONTE FABRIANO. GABRIELE MICOZZI Presentation Transcript

    • Progetto Orizzonte Fabriano CONFINDUSTRIA ANCONA 2010 GABRIELE MICOZZI GMICOZZI@YAHOO.IT UNIVERSITA’ POLITECNICA DELLE MARCHE 1
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Obiettivi • Definire i fabbisogni attuali del mondo imprenditoriale in termini di professionalità, competenze, processi industriali e prodotti • Stabilire la capacità reattiva che singolarmente e nel complesso le aziende locali dimostrano in questa delicata fase congiunturale. • Fornire i presupposti per una risposta strategica condivisa 2 14/02/2012 2
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Metodo • Interviste via web rivolte a tutte le aziende associate tramite google docs • Interviste dirette telefoniche e attraverso incontri • 3 focus group con gruppi differenti di imprese 3 14/02/2012 3
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Sezioni del focus grup • innovazione e vantaggio competitivo: processi produttivi e i prodotti determinanti per il vantaggio competitivo delle aziende • dinamiche di innovazione: l’interesse e/o la propensione ad interventi legati all’innovazione, i benefici/effetti attesi, la misura degli investimenti effettuati, la frequenza del ricorso a finanziamenti esterni, gli ostacoli riscontrati, le esigenze più significative in termini di innovazione, • strumenti per l’innovazione: analisi dell’assetto corrente delle aziende, inteso come capacità di svolgere attività di ricerca e sviluppo internamente, disponibilità di accordi di collaborazione con altre imprese o Enti, familiarità nel reperire informazioni relative all’innovazione, sensibilità ad investire nella formazione del personale in fatto di innovazione. 4 14/02/2012 4
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Universo Analizzato universo degli associati a Confindustria Ancona che operano nel territorio fabrianese 5 14/02/2012 5
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano DISTRIBUZIONE TERRITORIALE DELLE AZIENDE DELL’UNIVERSO LOCALITÀ N. % Cerreto dEsi 8 10,13% Fabriano 56 70,89% Genga 4 5,06% Sassoferrato 10 12,66% Serra San Quirico 1 1,27% Vuote 0 0,00% TOTALE 79 100,00% 6 14/02/2012 6
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano DISTRIBUZIONE DELLE AZIENDE DELL’UNIVERSO PER NUMERO DI DIPENDENTI NUMERO DI DIPENDENTI N. % 0 ≤ n.dipendenti < 10 33 41,77% 10 ≤ n.dipendenti < 25 15 18,99% 25 ≤ n.dipendenti < 50 17 21,52% 50 ≤ n.dipendenti < 100 3 3,80% 100 ≤ n.dipendenti < 200 2 2,53% 200 ≤ n.dipendenti < 500 3 3,80% 500 ≤ n.dipendenti < 1.000 2 2,53% n.dipendenti ≥ 1.000 4 5,06% TOTALE 79 100,00% 7 14/02/2012 7
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano DISTRIBUZIONE DELLE AZIENDE DELlL’UNIVERSO PER SETTORI DI ATTIVITÀ SETTORI DI ATTIVITÀ N. % Ambienti e servizi ecologici 1 1,27% Carto-grafica 7 8,86% Chimico 6 7,59% Complementi per ledilizia 3 3,80% Costruzione di impianti e tecnologie 4 5,06% avanzate Informatica 2 2,53% Legno e arredo 4 5,06% Meccanica 29 36,71% Moda 2 2,53% Servizi alle imprese 12 15,19% Trasporti e logistica 4 5,06% Turismo 5 6,33% TOTALE 79 100,00% 8 8
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano REDEMPTION DEL CAMPIONE 9 9
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Redemption 50 aziende su 79 10 14/02/2012 10
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Redemption redemption del 63% 11 14/02/2012 11
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Redemption Rappresentativo: 12 14/02/2012 12
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Redemption risultato estremamente positivo, considerato che le aziende in oggetto sono quelle che di fatto rappresentano la storia evolutiva della manifattura fabrianese. 13 14/02/2012 13
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Redemption la maggioranza presenta natura manifatturiera (metalmeccanico il 30%) e ha piccole-medie dimensioni (aziende che generano un fatturato compreso tra 1 e 5 milioni di euro e contano meno di 50 dipendenti). 14 14/02/2012 14
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano DISTRIBUZIONE DELLE AZIENDE INTERVISTATE PER SETTORE DI ATTIVITÀ SETTORI DI ATTIVITÀ N. % Calzature 1 2,00% Cappe 1 2,00% Carta 1 2,00% Carto-grafica 1 2,00% Chimico 2 4,00% Comfort termico 1 2,00% Consulenza 1 2,00% Consulenza di direzione 1 2,00% Elaborazione dati 1 2,00% Elettrodomestico 1 2,00% Fabbricazione elettrodomestici 2 4,00% Grafici 1 2,00% Impiantistica 2 4,00% Informatica 1 2,00% Lavorazione minerali non metalliferi 1 2,00% Legno e arredo 3 6,00% Logistica e trasporti 1 2,00% Metalmeccanica 15 30,00% Plastica e gomma 1 2,00% Produzione e abbigliamento militare 1 2,00% Produzione e commercializzazione di elementi 1 2,00% di fissaggio Produzione e vendita prefabbricati in cemento 1 2,00% armato Salute e sicurezza 1 2,00% Servizi alle imprese 3 6,00% Terziario 2 4,00% Trasporti 2 4,00% Viaggi e turismo 1 2,00% 15 TOTALE 50 100,00% 15
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Distribuzione delle aziende intervistate per volume fatturato nell’anno 2009 VOLUME FATTURATO NEL 2009 N. % 0,00 € ≤ ∆ fatturato < 50.000,00 € 0 0,00% 50.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 100.000,00 € 1 2,00% 100.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 250.000,00 € 2 4,00% 250.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 500.000,00 € 10 20,00% 500.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 1.000.000,00 € 9 18,00% 1.000.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 5.000.000,00 € 13 26,00% 5.000.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 10.000.000,00 € 3 6,00% 10.000.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 25.000.000,00 € 2 4,00% 25.000.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 50.000.000,00 € 2 4,00% 50.000.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 100.000.000,00 2 4,00% € ∆ fatturato ≥ 100.000.000,00 € 4 8,00% (vuote) 2 4,00% TOTALE 50 100,00% 16 16
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Distribuzione delle aziende intervistate per numero di dipendenti NUMERO DI DIPENDENTI N. % 0 ≤ n.dipendenti < 10 16 32,00% 10 ≤ n.dipendenti < 25 10 20,00% 25 ≤ n.dipendenti < 50 10 20,00% 50 ≤ n.dipendenti < 100 2 4,00% 100 ≤ n.dipendenti < 200 4 8,00% 200 ≤ n.dipendenti < 500 2 4,00% 500 ≤ n.dipendenti < 1.000 2 4,00% n.dipendenti ≥ 1.000 3 6,00% (vuote) 1 2,00% TOTALE 50 100,00% Il 72% delle imprese ha meno di 50 dipendenti 17 17
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Redemption Progettualità condivisa e sentita 18 14/02/2012 18
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Redemption Legittimazione all’ascolto 19 14/02/2012 19
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Redemption Fiducia nell’ascolto 20 14/02/2012 20
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Questa fotografia consente di affermare il campione su cui si basa il presente lavoro è significativo e le informazioni acquisite sono da ritenersi qualitativamente rilevanti 21 14/02/2012 21
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabrianoDINAMICHE DI INNOVAZIONE DEL CAMPIONE 22 22
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano La maggioranza delle aziende (94%) ha introdotto innovazioni nell’arco degli ultimi cinque anni, specie di natura incrementale (56%), a prescindere dal fatto che si tratti di innovazioni di prodotto/servizio o di innovazioni di processo. 23 14/02/2012 23
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Negli ultimi cinque anni l’azienda ha introdotto innovazioni? TIPOLOGIE INNOVAZIONI N. % Sì, incrementali di prodotto/servizio 14 28,00% Sì, incrementali di processo 14 28,00% Sì, radicali di tipo organizzativo 10 20,00% Sì, radicali di prodotto/processo 9 18,00% No 3 6,00% TOTALE 50 100,00 % 24 24
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano • L’innovazione incrementale riguarda miglioramenti limitati:estensione e/o aggiornamento di un processo/prodotto, ri- organizzazione del lavoro in produzione… • Tale innovazione, nel caso in cui faccia riferimento ai prodotti/servizi, consente miglioramenti sensibili delle prestazioni e conseguenti sviluppi del business relativi al settore di riferimento. [Freeman, C., e Perez, C., Structural crises of adjustment: business cycles, in Dosi, G. (a cura di ),Technical change and economic theory, Pinter, Londra 25 14/02/2012 25
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano • Introdurre significativi cambiamenti sia in termini di prodotto, tecnologie o processi (innovazione radicale) • L’imprenditore introduce nuove tecnologie o idee che comportano modifiche profonde come la creazione di un nuovo prodotto o il disegno di un nuovo processo. In questo caso il nuovo prodotto ha caratteristiche, attributi e componenti che differiscono significativamente da quelli precedenti. [Freeman, C., e Perez, C., Structural crises of adjustment: business cycles, in Dosi, G. (a cura 26 di ),Technical change and economic theory, 14/02/2012 Pinter, Londra 26
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Questo tipo di innovazione consente all’imprenditore di: 1. creare nuovi mercati; 2. favorire, per quanto riguarda l’ammodernamento di macchinari, la riduzione dei costi di produzione; 3. aumentare, nei casi di innovazione di componenti, la qualità dei prodotti esistenti. [Freeman, C., e Perez, C., Structural crises of adjustment: business cycles, in Dosi, G. (a cura 27 di ),Technical change and economic theory, 14/02/2012 Pinter, Londra 27
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano 28 28
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano 29 29
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Se sì, le innovazioni sono state protette o brevettate in altro modo? BREVETTI N. % Sì 11 22,00% No 36 72,00% (vuote) 3 6,00% TOTALE 50 100,00 % 30 30
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Se sì, indichi i benefici/effetti che le innovazioni introdotte nell’azienda hanno comportato per l’attività. BENEFICI/EFFETTI N. % Miglioramento della qualità di prodotti/ servizi 24 19,67% Miglior risultato economico 20 16,39% Conquista di quote di mercato 16 13,11% Miglior efficienza nell’utilizzo dei materiali e delle 11 9,02% materie prime Miglior efficienza nell’utilizzo del personale 11 9,02% Conquista di nuovi mercati 10 8,20% Ideazione di nuovi prodotti/ servizi 10 8,20% Migliore prestazione ambientale (minori rifiuti, 8 6,56% minori consumi, minori emissioni) Miglior organizzazione aziendale 7 5,74% (vuote) 3 2,46% Miglioramento della conciliazione dei tempi di vita 1 0,82% e di lavoro del personale Altro (specificare) 1 0,82% Rafforzamento core business 31 31
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Se sì, può quantificare la misura degli interventi legati all’innovazione rispetto al fatturato complessivo realizzato dalla Sua azienda lo scorso anno? INCIDENZA DEGLI INTERVENTI LEGATI N. % ALL’INNOVAZIONE fino al 10% 28 56% dal 10 al 20% 10 20% dal 20 AL 30% 2 4% dal 30 al 40% 3 6% dal 40 al 50% 2 4% oltre il 50% 2 4% (vuote) 3 6% TOTALE 50 100,00% Se sì, l’azienda ha effettuato ricorso a finanziamenti esterni (pubblici o privati) per sostenere l’investimento? FINANZIAMENTI N. % Sì 19 38,00% No 28 56,00% (vuote) 3 6,00% TOTALE 50 100,00% 32 32
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Se sì, si tratta di finanziamenti privati o pubblici? FINANZIAMENTI N. % Privati 13 26,00% Pubblici 6 12,00% (vuote) 31 62,00% TOTALE 50 100,00 % 33 33
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Se pubblici, si tratta di finanziamenti comunitari, regionali o nazionali? FINANZIAMENTI N. % Comunitari 3 5,56% Regionali 3 5,56% Nazionali 4 7,41% (vuote) 44 81,48 % TOTALE 50 100,0 0% 34 34
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano FERMENTO SUL CORE BUSINESS Sul core business si lavora a testa bassa, si lima.. ..quasi con energia primitiva …quasi per una questione di sopravvivenza istintiva..animalesca….dove la ragione e la programmazione non sempre sono la guida..ma è come una reazioni emotiva a uno shock…lo shock che il mondo non è piu’, non sarà piu’ … 35 14/02/2012 35
    • Confindustria Ancona In che misura i seguenti aspetti hanno ostacolato i processi di innovazione Ricerca Orizzonte Progetto Fabriano dell’azienda? Niente oOSTACOLI poco Abbastanza + MoltoDifficoltà/costi elevati per la riorganizzazione delprocesso produttivo 50,00% 50,00%Difficoltà/costi elevati per la riorganizzazioneaziendale 60,00% 40,00%Difficoltà strategiche di mercato (conoscenza delmercato, concorrenza con imprese leader) 60,00% 40,00%Rischio percepito troppo elevato 64,00% 36,00%Carenza di informazioni sulle fonti di finanziamento 64,00% 36,00%Difficoltà/costi elevati per riconvertire il personaleoccupato o reperire personale qualificato 66,00% 34,00%Difficoltà nel reperire finanziamenti 68,00% 32,00% Hanno inciso pocoMancanza di informazioni su attività di centri di perche’ sonoricerca/università/centri servizi 68,00% 32,00% disponibili o perche’Difficoltà nel reperire partners 70,00% 28,00% non c’e’ percezioneAttività di ricerca svolta da centri di dell’importanza degliricerca/università/centri servizi non coincidente con stessi?i bisogni dell’impresa 74,00% 26,00%Difficoltà nel relazionarsi con centri di 36ricerca/università/centri servizi 76,00% 24,00%Mancanza di stimoli interni 86,00% 14,00% 36
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano ATTIVAZIONE DELLA CONSAPEVOLEZZA SUL CORE BUSINESS Le imprese iniziano ad avere stati di consapevolezza, talvolta progettuali, lucidi chiari e netti, talvolta interrogativi, talvolta drammaticamente caratterizzati dalla disperazione 37 14/02/2012 37
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano In che misura gli aspetti elencati di seguito hanno favorito i processi di innovazione avviati in azienda? Niente o Abbastanza INCENTIVI poco o molto Collaborazione con clienti 32,00% 68,00% Conoscenze apportate dal personale 40,00% 60,00% Ricerca & Sviluppo svolte all’interno dell’azienda 44,00% 56,00% Investimenti/finanziamenti 46,00% 54,00% Collaborazione con fornitori 54,00% 46,00% Fiere, convegni, stampa specializzata 64,00% 36,00% Collaborazione con altre imprese 66,00% 34,00% Collaborazione con Centri di ricerca o Università 80,00% 20,00% Imitazione di processi/prodotti da altre imprese 80,00% 20,00% Collaborazione con istituzioni 86,00% 14,00% 38 38
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Innovazione per linee interne e per reti corte Quali montagne ci impediscono di allargare l’orizzonte? 39 14/02/2012 39
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Rigidità organizzative Limiti di consapevolezza strategica Limiti di metodo Limiti di salto tecnologico 40 14/02/2012 40
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano CRESCITA CON INNOVAZIONI RADICALI O INCREMENTALI ? 41 14/02/2012 41
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano A questo punto per fare il salto… 42 14/02/2012 42
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano “L’innovazione è multidimensionale e la tecnologia rappresenta solo una delle varie dimensioni.” 43 14/02/2012 43
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano “La prima innovazione deve essere di metodo” 44 14/02/2012 44
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano “Nuovi metodi per gestire un disequilibrio permanente dove ieri oggi e domani sono entità spesso lontane parenti….” 45 14/02/2012 45
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano “Per innovare, quindi, sono necessarie competenze e organizzazione, supportate da tecnologie adeguate e funzionali alle reali necessità” 46 14/02/2012 46
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano “ Dobbiamo aumentare la nostra credibilità…credere in noi..diminuire la diffidenza …smettere di pensare che si possa crescere con la sconfitta di qualcuno….siamo tutte risorse importanti del territorio che non hanno mai imparato a comunicare, condividere, collaborare..” 47 14/02/2012 47
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano “ Dobbiamo aumentare la nostra credibilità…credere in noi..diminuire la diffidenza …smettere di pensare che si possa crescere con la sconfitta di qualcuno….siamo tutte risorse importanti del territorio che non hanno mai imparato a comunicare, condividere, collaborare..” 48 14/02/2012 48
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Pur avvertendo il sistema produttivo la necessità di innovazione, le aziende, purtroppo, non sempre dispongono di una visione idonea a creare processi innovativi con una visione ampia, strutturata, organizzata che colga tutte le opportunità 49 14/02/2012 49
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Se la rotta fino a ieri era definita in termini di sviluppo dai principali clienti locali, ora alcune imprese, si stanno ponendo l’interrogativo su quali percorsi intraprendere. Per la prima volta per molti si pone l’interrogativo di individuare una direzione. 50 14/02/2012 50
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Quali sono le esigenze più significative della Sua azienda in termini di innovazione? ESIGENZE IN TERMINI DI INNOVAZIONE N. % Innovazione di marketing, 25 27,47% comunicazione, vendita Innovazione di processo o tecnologica 23 25,27% Innovazione di prodotto 19 20,88% Innovazione di carattere organizzativo 13 14,29% interno Innovazione in termini di analisi strategica e gestione delle informazioni, sistemi 7 7,69% informatici, data base, sistemi di analisi del mercato (gestione della conoscenza) Innovazione di carattere organizzativo 4 4,40% esterno TOTALE 91 100,00 % 51 51
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano AZIENDE CHE AVVERTONO ESIGENZE IN TERMINI IN MARKETING, COMUNICAZIONE E VENDITA - DISTRIBUZIONE PER VOLUME FATTURATO NELL’ANNO 2009 - VOLUME FATTURATO NEL 2009 N. % 0,00 € ≤ ∆ fatturato < 50.000,00 € 0 0,00% 50.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 100.000,00 € 1 2,86% 100.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 250.000,00 € 1 2,86% 250.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 500.000,00 € 6 17,14% 500.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 1.000.000,00 € 4 11,43% 1.000.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 5.000.000,00 € 12 34,29% 5.000.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 10.000.000,00 € 2 5,71% 10.000.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 25.000.000,00 € 2 5,71% 25.000.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 50.000.000,00 € 2 5,71% 50.000.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 100.000.000,00 € 1 2,86% ∆ fatturato ≥ 100.000.000,00 € 3 8,57% (vuote) 1 2,86% TOTALE 35 100,00% 52 52
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano AZIENDE CHE AVVERTONO ESIGENZE IN TERMINI IN MARKETING, COMUNICAZIONE E VENDITA - DISTRIBUZIONE PER SETTORE DI ATTIVITÀ - SETTORI DI ATTIVITÀ N. % Calzature 1 2,86% Carta 1 2,86% Carto-grafica 1 2,86% Chimico 2 5,71% Comfort termico 1 2,86% Consulenza 1 2,86% Consulenza di direzione 1 2,86% Fabbricazione elettrodomestici 2 5,71% Impiantistica 1 2,86% Informatica 1 2,86% Legno e arredo 2 5,71% Logistica e trasporti 1 2,86% Metalmeccanica 12 34,29% Produzione e abbigliamento militare 1 2,86% Produzione e commercializzazione di elementi di fissaggio 1 2,86% Produzione e vendita prefabbricati in cemento armato 1 2,86% Salute e sicurezza 1 2,86% Servizi alle imprese 2 53 5,71% Trasporti 2 5,71% TOTALE 35 100,00% 53
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Vorrei ma fino a che punto? ..alcuni dati sembrerebbero contraddire la presenza di una volontà forte.. 54 14/02/2012 54
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Quali ritiene possano essere per la Sua azienda i principali obiettivi dell’innovazione? OBIETTIVI N. % Ridurre i costi 24 15,48% Penetrare in nuovi mercati 21 13,55% Potenziare la quota di mercato 15 9,68% Aumentare la produttività 14 9,03% Migliorare il servizio al cliente 12 7,74% Migliorare la qualità del prodotto 12 7,74% Migliorare il risultato economico 12 7,74% Aumentare il numero di clienti 12 7,74% Estendere o sostituire la gamma dei 8 5,16% prodotti/servizi Migliorare l’impiego delle risorse 8 5,16% Aumentare la flessibilità produttiva 7 4,52% Adeguarsi alla concorrenza 4 2,58% Migliorare l’impatto ambientale dei prodotti 3 1,94% Migliorare l’impatto ambientale dei siti 1 0,65% produttivi Migliorare l’organizzazione in funzione di una 1 0,65% maggiore conciliazione dei tempi di vita e di lavoro del personale Aumentare il numero di committenti 1 0,65% Altro (specificare) 0,00% TOTALE 100,00% 55 55
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano STRUMENTI PER L’INNOVAZIONE 56 56
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano La sua azienda svolge attività di ricerca e sviluppo (R&S)? RICERCA & SVILUPPO N. % Sì 23 46,00% No 27 54,00% TOTALE 50 100,00 % 57 57
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Se sì, viene svolta internamente o esternamente? MODALITÀ RICERCA & SVILUPPO N. % Internamente 23 100,00 % Esternamente 0 0,00% TOTALE 27 100,00 % 58 58
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano AZIENDE CHE SVOLGONO ATTIVITÀ DI R&S - DISTRIBUZIONE PER SETTORE DI ATTIVITÀ - SETTORI DI ATTIVITÀ N. % Calzature 1 4,35% Cappe 1 4,35% Carta 1 4,35% Chimico 1 4,35% Comfort termico 1 4,35% Elettrodomestico 1 4,35% Fabbricazione elettrodomestici 2 8,70% Informatica 1 4,35% Lavorazione minerali non metalliferi 1 4,35% Metalmeccanica 10 43,48% Produzione e commercializzazione di 1 4,35% elementi di fissaggio Salute e sicurezza 1 4,35% Servizi alle imprese 1 4,35% TOTALE 23 100,00% 59 59
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Qual è la funzione della R&S nell’azienda? FUNZIONE RICERCA & SVILUPPO N. % Adattamento incrementale dei prodotti e dei processi alle condizioni del 13 26,00% mercato/settore di riferimento Monitoraggio degli sviluppi scientifici e tecnici caratteristici del mercato/settore di 5 10,00% riferimento Acquisizione del know how tipico del 4 8,00% mercato/settore di riferimento Messa a punto di innovazioni radicali 1 2,00% (vuote) 27 54,00% TOTALE 100,00 50 % 60 60
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Attualmente sono gestiti all’interno della Sua azienda progetti di ricerca? PROGETTI DI RICERCA N. % Sì 19 38,00% No 4 8,00% (vuote) 27 54,00% TOTALE 50 100,00 % 61 61
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano L’azienda ha definito accordi di collaborazione relativamente all’attività di R&S con altre imprese o Enti? ACCORDI DI COLLABORAZIONE N. % Sì 12 24,00% No 11 22,00% (vuote) 27 54,00% TOTALE 50 100,00 % 62 62
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca Orizzonte Fabriano In che misura in azienda si effettua ricorso ai seguenti strumenti per reperire informazioni relative all’innovazione? Mai o Spesso oFONTI DI INFORMAZIONI raramente sempreClienti 28,00% 72,00%Fornitori 34,00% 66,00%Fonti interne all’impresa 40,00% 60,00%Fiere, mostre 54,00% 46,00%Studi di mercato, pubblicazioni, rivistescientificheConferenze, seminari, convegni 64,00% 36,00% BUGFormazione tecnica 68,00% 70,00% 32,00% 30,00% COGNITIVO ?Consulenti, centri di ricerca o laboratoriprivati 72,00% 28,00%Associazioni di categoria 72,00% 28,00%Imprese concorrenti o imprese dello stessosettore 72,00% 28,00%Università, centri di istruzione superiore,istituti di ricerca pubblici 82,00% 18,00%Camere di Commercio 90,00% 10,00% 63 63
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano La Sua impresa investe sulla formazione del personale in tema di innovazione? FORMAZIONE DEL PERSONALE N. % Sì 29 58,00% No 15 30,00% No, ma siamo interessati 6 12,00% TOTALE 50 100,00 % 42 % non fanno formazione ? 64 64
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano AZIENDE CHE INVESTONO SULLA FORMAZIONE DEL PERSONALE IN TEMA DI INNOVAZIONE - DISTRIBUZIONE PER VOLUME FATTURATO NELL’ANNO 2009 - VOLUME FATTURATO NEL 2009 N. % 0,00 € ≤ ∆ fatturato < 50.000,00 € 0 0,00% 50.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 100.000,00 € 1 3,45% 100.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 250.000,00 € 0 0,00% 250.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 500.000,00 € 6 20,69% 500.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 1.000.000,00 € 2 6,90% 1.000.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 5.000.000,00 € 12 41,38% 5.000.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 10.000.000,00 € 1 3,45% 10.000.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 25.000.000,00 € 1 3,45% 25.000.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 50.000.000,00 € 1 3,45% 50.000.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 100.000.000,00 € 0 0,00% ∆ fatturato ≥ 100.000.000,00 € 4 13,79% 65 (vuote) 1 3,45% TOTALE 29 100,00% 65
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano AZIENDE CHE INVESTONO SULLA FORMAZIONE DEL PERSONALE IN TEMA DI INNOVAZIONE - DISTRIBUZIONE PER SETTORE DI ATTIVITÀ - SETTORI DI ATTIVITÀ N. % Carta 1 3,45% Chimico 1 3,45% Comfort termico 1 3,45% Consulenza 1 3,45% Consulenza di direzione 1 3,45% Elettrodomestico 1 3,45% Fabbricazione elettrodomestici 1 3,45% Impiantistica 1 3,45% Informatica 1 3,45% Installazione impianti 1 3,45% Lavorazione minerali non metalliferi 1 3,45% Legno e arredo 1 3,45% Metalmeccanica 10 34,48% Produzione e abbigliamento militare 1 3,45% Produzione e commercializzazione di elementi di 1 3,45% fissaggio Salute e sicurezza 1 3,45% Servizi per l’industria 1 3,45% Terziario commercio 1 3,45% Trasporti 1 3,45% 66 Viaggi e turismo 1 3,45% TOTALE 29 100,00% 66
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Quali sono le figure professionali più diffuse in azienda in termini di titolo di studio? TITOLO DI STUDIO DIPENDENTI N. % Laureati 16 32,00% Diplomati 31 62,00% In possesso di licenza media inferiore 3 6,00% TOTALE 50 100,00 % Non è prioritaria la formazione dei diplomati? 67 67
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano • il fatto che la maggioranza delle imprese intervistate abbia dichiarato di occupare prevalentemente diplomati, non significa che la maggioranza del personale occupato sia diplomato: più che il numero delle imprese, incide il numero di dipendenti delle stesse, da cui la necessità di leggere il risultato in termini relativi. 68 14/02/2012 68
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano AZIENDE CON PREVALENZA DI FIGURE PROFESSIONALI DIPLOMATE - DISTRIBUZIONE PER VOLUME FATTURATO NELL’ANNO 2009 - VOLUME FATTURATO NEL 2009 N. % 0,00 € ≤ ∆ fatturato < 50.000,00 € 0 0,00% 50.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 100.000,00 € 1 3,23% 100.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 250.000,00 € 2 6,45 250.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 500.000,00 € 6 19,35% 500.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 1.000.000,00 € 6 19,35% 1.000.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 5.000.000,00 € 7 22,58% 5.000.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 10.000.000,00 € 2 6,45% 10.000.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 25.000.000,00 € 0 0,00% 25.000.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 50.000.000,00 € 1 3,23% 50.000.000,00 € ≤ ∆ fatturato < 100.000.000,00 2 6,45% € ∆ fatturato ≥ 100.000.000,00 € 4 12,90% TOTALE 31 100,00% 69 69
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano AZIENDE CHE INVESTONO SULLA FORMAZIONE DEL PERSONALE IN TEMA DI INNOVAZIONE - DISTRIBUZIONE PER SETTORE DI ATTIVITÀ -SETTORI DI ATTIVITÀ N. %Calzature 1 3,23%Cappe 1 3,23%Carta 1 3,23%Cartografica 1 3,23%Chimico 1 3,23%Comfort termico 1 3,23%Elaborazione dati 1 3,23%Elettrodomestico 1 3,23%Fabbricazione elettrodomestici 2 6,45%Impiantistica 1 3,23%Lavorazione minerali non metalliferi 1 3,23%Legno e arredo 2 6,45%Logistica e trasporti 1 3,23%Metalmeccanica 10 32,26%Plastica e gomma 1 3,23%Produzione e abbigliamento militare 1 3,23%Produzione e vendita prefabbricati in cemento armato 1 3,23%Terziario 1 3,23% 70Trasporti 1 3,23%Viaggi e turismo 1 3,23% 70TOTALE 31 100,00%
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano A quali dei seguenti ambiti di ricerca associa maggiore utilità per la Sua azienda, in termini di maggiori benefici per aumentare la propria competitività? Niente o Abbastanzo o UTILITÀ AMBITI DI RICERCA poco molto Materiali 34,00% 66,00% Informatica 34,00% 66,00% Energia 48,00% 52,00% Ingegnerizzazione dei processi produttivi/automazione/robotica 50,00% 50,00% Telecomunicazioni 56,00% 44,00% Logistica 56,00% 44,00% Impatto ambientale 58,00% 42,00% Salute/wellness 92,00% 8,00% Bioingegneria 94,00% 6,00% Nanotecnologie 94,00% 6,00% Medicina 98,00% 2,00% 71 71
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano In che misura l’azienda prevede investimenti nei seguenti fattori competitivi? Abbastanza o PREVISIONI DI INVESTIMENTI Niente e poco Molto Sviluppo di nuovi prodotto (miglioramento prodotti esistenti o lancio nuova linea di prodotti) Miglioramento dei processi di vendita e 38,00% 62,00% Vorrei ma distribuzione Strumenti e metodologie di rilevazione 38,00% 62,00% non posso? dei bisogni del mercato Strumenti e metodologie per la gestione 46,00% 54,00% Ci crediamo della clientela e del post-vendita Reingegnerizzazione dei processi di 46,00% 54,00% veramente? produzione 48,00% 52,00% Logistica 54,00% 46,00% Assunzione di laureati o personale specializzato/formazione 60,00% 40,00% Razionalizzazione/risparmio energetico dei processi produttivi 64,00% 36,00% Infrastrutture e strumenti ICT 70,00% 30,00% Delocalizzazione produttiva in nuove aree 84,00% 16,00% 72 72
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano FORMALIZZAZIONE DELLE ESIGENZE Alcuni non sanno di cosa hanno bisogno…non hanno ancora analizzato e strutturato le esigenze operative e strategiche e vivono in modo attendista 73 14/02/2012 73
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano La Sua azienda avverte particolari esigenze di innovazione che vorrebbe approfondire? Sì 9 No 13 (vuote) 20 TOTALE 50 74 74
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano La Sua azienda avverte particolari esigenze di innovazione che vorrebbe approfondire? Acquistare nuovi macchinari Confrontarsi con altre aziende appartenenti a diversi settori per un benchmark sul processo dinnovazione impostato in azienda Acquistare un taglio laser che richiede un investimento minimo di 1 milione di euro Design, Innovazione sulla componentistica Bordatura laser delle ante In questo momento di congiuntura economica è difficile parlare di innovazione Area dell’alta efficienza, del risparmio energetico e nell’impiego di fonti rinnovabili nei sistemi di riscaldamento dell’ambiente e dell’acqua sanitaria Logistica, servizi al cliente Automazione, più rivolta al software che all’hardware 75 75
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano RICHIESTE ISOLATE Le poche richieste formalizzate derivano da stanchezza? Inconsapevolezza? Assenza di energia strategica? 76 14/02/2012 76
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano INNOVAZIONI ETERODIRETTE O derivano forse da un vissuto del passato che ancora lascia il segno …dove le innovazioni nascevano più su richiesta del grande cliente che stimolava anche il livello tecnologico dei fornitori ? 77 14/02/2012 77
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano MAPPA DEGLI ATTEGGIAMENTI 78 78
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano MAPPA DEGLI ATTEGGIAMENTI 79 79
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano dicotomie significative nei comportamenti strategici, organizzativi e negli atteggiamenti mentali delle imprese. Questo a prescindere da settori e dimensioni 80 14/02/2012 80
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Riteniamo pertanto impossibile parlare di Orizzonte Fabriano, ma forse sarebbe opportuno parlare di Orizzonti Fabriano, gli orizzonti che le differenti visioni aziendali consentono di mettere a fuoco e di definire come obiettivo di medio termine. 81 14/02/2012 81
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano ENERGIE ISOLATE 1. alcuni pionieri si sono già mossi 2. altri si stanno muovendo..forse in silenzio..non facendo sistema. … e non cogliendo sempre tutte le opportunità o le informazioni possibili 3. altri mostrano scarsa reattivita e hanno attivato la riserva delle loro energie 82 14/02/2012 82
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano 83 14/02/2012 83
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano 84 14/02/2012 84
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano • Le aziende riprogrammate : sono circa il 14 % del totale, sono aziende che hanno ridefinito percorsi strategici consapevoli, hanno attivato network, stanno implementando progettualità costituite da filiere lunghe su scala internazionale, hanno accorciato i canali distributivi, hanno implementato loro brand e soprattutto per loro l’innovazione è un atteggiamento mentale rafforzato da un preciso modello operativo. • 85 14/02/2012 85
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Le aziende volitive : sono aziende che stanno cercando di attivare nuovi modelli di business ma che ancora non hanno identificato una linea preferenziale o non sono riuscite completamente a trovare un percorso ottimale di sviluppo. Questo segmento pesa per circa il 34 % del totale ed è costituito da imprese che cercano soprattutto di analizzare e selezionare percorsi o traiettorie attraverso lo studio informale e l’ascolto sociale di modelli o best practices, sarebbero pronte ad analizzare modelli formali o supporti esterni. 86 14/02/2012 86
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Le aziende confuse, disilluse e rinunciatarie sono aziende ancorate al passato, dove predomina un’illusione o la speranza di recuperare competitività attraverso un cambiamento esterno di scenario e non piuttosto una reingegnerizzazione interna di processi, prodotti e business. Sono aziende stanche dove spesso predomina la memoria sulla visione e il rimpianto sull’energia fattiva. C’e’ da dire che la loro fragilità, cosi’ come succede in un malato grava, le fa essere attente verso segnali positivi. Questo segmento pesa per oltre il 52 % del totale. 87 14/02/2012 87
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano PROGETTO DI AREA 88 88
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano • La forza trainante dei modelli di successo nello sviluppo dei territori è inconfutabile: la contaminazione, la gemmazione, la clonazione, l’emulazione sono fenomeni naturali di crescita dei territori e dei sistemi imprenditoriali. 89 14/02/2012 89
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano • Abilitatore tuttavia a tutto questo è la capacita’ di apertura degli operatori economici e la loro capacità di fare reale sistema incrementando il loro numero di nodi, reti, rapporti e relazioni e mettendo a fattor comune anche gli accessi o i network esterni. 90 14/02/2012 90
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano • Abbiamo potuto verificare che le aziende che stanno meglio affrontando il futuro si sono dotate di energia propulsiva che deriva dalla rete “per Fabriano oltre Fabriano” e che hanno da tempo abbandonato una logica di attesa o di ricerca di supporto politico allo sviluppo. 91 14/02/2012 91
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano • La chiusura in periodi di crisi non fa che essere un moltiplicatore di inerzie, di attese e di errori non fatti e quindi di esperienze non vissute e quindi di minor forza conoscitiva. 92 14/02/2012 92
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano • Il minimo comun denominatore degli interessi è spesso la difesa, forse è giunto il momento di prendere un foglio bianco e di tracciare senza ancore del passato o rancori la forma del futuro, insieme, come una sfida, un disegno, un progetto su un terreno vergine dove le enormi competenze attualmente presenti, le energie sopite, i sacrifici fatti non possono essere un semplice ricordo ma debbono essere l’anima del domani anche se questo potrà avere una differente forma dall’oggi. 93 14/02/2012 93
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano 94 14/02/2012 94
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano 95 14/02/2012 95
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano NETWORK PROGETTUALI 96 96
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano INNOVAZIONE FUTURA? Ed ora l’energia propulsiva da dove può derivare ? 97 14/02/2012 97
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano RETI CONDIVISE? 98 14/02/2012 98
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano RETI INNOVAZIONE DI METODOLOGIA ? 99 14/02/2012 99
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano Lazienda è aperta ad eventuali alleanze e/o Aggregazioni con altre imprese? 30 NO SI 70 100 100
    • Confindustria Ancona Progetto Ricerca OrizzonteFabriano • "...è inutile stabilire se Zenobia sia da classificare tra le città felici o tra quelle infelici. • Non è in queste due specie che ha senso dividere le città, ma in altre due: quelle che continuano attraverso gli anni e le mutazioni a dare la loro forma ai desideri e quelle in cui i desideri o riescono a cancellare la città o ne sono cancellati" Italo Calvino (da "Le città invisibili") 101 14/02/2012 101
    • Confindustria AnconaFabriano Progetto Orizzonte Fabriano Orizzonte Progetto Ricerca 102 CONFINDUSTRIA ANCONA 2010 102