CommTech Talks: Fondazione VODAFONE Italia tecnologie per il sociale

785 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
785
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
5
Actions
Shares
0
Downloads
8
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

CommTech Talks: Fondazione VODAFONE Italia tecnologie per il sociale

  1. 1. “Mobile For Good”Promuovere lemancipazione digitale esostenere linnovazione tecnologica percontribuire allo sviluppo sociale del paese.Fondazione Vodafone ItaliaVodafone Italia - Technology
  2. 2. Chi siamo IDA LINZALONE Fondazione Vodafone Italia ida.linzalone@vodafone.com GIANPIERO LOPS Technology Vodafone Italia gianpiero.lops@vodafone.com 2 Fondazione Vodafone Italia Ida Linzalone 29 October 2012 Vodafone Italia - Technology Gianpiero Lops
  3. 3. Le origini della Fondazione 27 Fondazioni nel ORIGINI mondo • nasce nel 2002, massima espressione di CR • struttura autonoma • attività di servizio e di solidarietà sociale • focus: disagio sociale MISSION DELLA FONDAZIONE • Promuovere l’emancipazione digitale, sostenere l’innovazione e diffondere la cultura tecnologica per migliorare la qualità della vitaORGANIGRAMMA NATURA E AMBITI DI INTERVENTO • fondazione di impresaLa Fondazione e’ collocata all’interno della • grantmaking multiscopoDirezione Public & Legal Affairs diVodafone Italia • ambito sociale, ambientale e culturale 3 Fondazione Vodafone Italia Ida Linzalone 29 October 2012 Vodafone Italia - Technology Gianpiero Lops
  4. 4. I risultati in sintesi dei primi 10 anni di attività (al 31/03/2012) Ambito intervento Nr. Progetti Valore % Fondi Minori/Giovani 158 € 28.206.348 46,45% Area geografica Nr. Progetti Valore % Fondi Anziani 23 € 3.986.096 6,56% Nord Ovest 115 € 18.976.426 31,25%Accessibilità/intercultura 32 € 3.720.668 6,13% Nord Est 28 € 4.234.759 6,97% Immigrazione 24 € 3.258.837 5,37% Centro 93 € 15.998.437 26,35% Periferie 45 € 7.977.993 13,14% Sud 85 € 13.668.342 22,51% Sport & Musica 11 € 2.639.630 4,35% Italia 25 € 6.957.278 11,46% Altro 45 € 8.057.974 13,27% Internazionale 6 € 884.600 1,46% Legalita 9 € 1.472.296 2,42% Totale 352 € 60.719.842 100% Tecnologia 1 € 500.000 0,82% Impresa sociale 4 € 900.000 1,48% Totale 352 € 60.719.842 100% Coinvolgimento stakeholder Dipendenti a. Progetto Fellow b. Roadshow Business 216 dipendenti Vodafone coinvolti b. WoD Istituzioni c. Roadshow di Area a. Presidente della Repubblica feb08 d. Plenarie/Direzioni b. Presid. Camera e Senato feb09 e. People Survey c. Confindustria Sicilia d. Partenariato Comune di Torino Clienti e. Workshop 2010 (Camera Deputati) a. WoD (tot. 86) FVI leader nel Gruppo: 45 mil Euro (15%) su circa 300 mil Euro investiti dal Gruppo 4 Fondazione Vodafone Italia Ida Linzalone 29 October 2012 Technology Vodafone Italia Gianpiero Lops
  5. 5. I nostri risultati nel tempo Pubblicazioni Incontri istituzionali premio Ferpi e web workshop 5 Fondazione Vodafone Italia Ida Linzalone 29 October 2012 Technology Vodafone Italia Gianpiero Lops
  6. 6. I primi 10 anni: le principali tappe 1^ FASE La Fondazione nasce come multiscopo, è incentrata sul grantmaking e sceglie di 2002-2005 mantenere un basso profilo comunicativo Passaggio da multiscopo a focus sociale-periferie, 2^ FASE rafforza il rapporto con Istituzioni, Clienti e Dipendenti, inizia a comunicare le buone prassi 2006-2009 3^ FASE La Fondazione diventa un asset strategico aziendale, esplora nuovi ambiti e modelli operativi, comunica con 2010-2012 maggiore consapevolezza Promuovere l’emancipazione digitale, sostenere 4^ FASE l’innovazione e diffondere la cultura tecnologica per migliorare la qualità della vita 2013-2015 6 Fondazione Vodafone Italia Ida Linzalone 29 October 2012 Technology Vodafone Italia Gianpiero Lops
  7. 7. Le nuove leve strategiche Evolve la mission e si interagisce strettamente con il business dell’azienda, attraverso nuove modalità operative Il coinvolgimento L’applicazione della La ricerca di dei tecnologia per il nuove modalità di Clienti sociale investimento sociale Ricarica insieme Sviluppo di servizi tecnologici Impresa sociale Vodafone per utilità sociale (mobile for good)77 7 Fondazione Vodafone Italia Ida Linzalone 29 October 2012 Technology Vodafone Italia Gianpiero Lops
  8. 8. Concept del progetto dei ClientiLa Fondazione oggi.. .. la nostra ambizione 64 Milioni € donati dal 2002 Una Fondazione di cui i clienti si sentono parte attiva 362 progetti finanziati fino ad oggi in tutta Italia Creare senso di appartenenza alla Fondazione 1° Fondazione d’Impresa in Italia per fondi erogati Vodafone Un progetto che unisce l’azienda e la Fondazione 8 8 Fondazione Vodafone Italia Ida Linzalone 29 October 2012 Technology Vodafone Italia Gianpiero Lops
  9. 9. Ricarica Insieme Dona con la tua ricarica! Con la nuova Ricarica Insieme, ricarichi 19€ e doni 1€ per sostenere concretamente il futuro delle nuove generazioni. Anche Fondazione Vodafone dona 1€ insieme a te. Taglio di ricarica dedicato da 20€, in cui il cliente riceve 19€ di traffico telefonico eLa Ricarica dona 1€ per la cura dei bambini Fondazione raddoppia le donazioni dei clienti, donando a sua volta 1€ Piace perché: e’ semplice “quanto fare una ricarica, poco oneroso “contributo daConcept resto del bar”, taglio da 20€ accessibile, fa’ sentire attivo il donatore “decido io ogni volta se prendere la ricarica normale o con contributo solidale” Experience della ricarica standard con donazione automatica ed SMS ad hoc diCome avvenuta ricarica con riferimento alla donazione di 1€:funziona SMS di stato avanzamento raccolta fondi su base periodica 9 9 Fondazione Vodafone Italia Ida Linzalone 29 October 2012 Technology Vodafone Italia Gianpiero Lops
  10. 10. I risultati della prima edizione 59.299 voti ricevuti in soli 20 giorni Oltre 2.5 mil di Ricariche Insieme Vendute in 12 mesi 5 Milioni di grazie!10 10 Fondazione Vodafone Italia Ida Linzalone 29 October 2012 Technology Vodafone Italia Gianpiero Lops
  11. 11. Aree di azione 11 Fondazione Vodafone Italia Ida Linzalone 29 October 2012 Vodafone Italia - Technology Gianpiero Lops
  12. 12. Vodafone EasyWay
  13. 13. Vodafone EasyWayIl contestoIn Italia le persone con disabilità sono 2 milioni 800 mila e 20,6% della pop.italiana ha 65 anni e più. Leinfo sull’accessibilitá dei POI su Navteq e Tele Atlas sono quasi inesistenti (1%).Ad oggi esiste solo una piattaforma open source made in Germany, WheelMap, che peró ha soloinformazioni generiche sull’accessibilitá e qualche tentativo italiano ancora poco sviluppato, comeMapability.L’ Accordo con FISH (Federazione Italiana per il superamento dell’Handicap) • Supporto per lo sviluppo dei contenuti di App e sito web • Data entry di 1500 punti di interesse (pilot Roma e Milano) • Comunicazione e diffusione attraverso il network della federazione 13 Fondazione Vodafone Italia Ida Linzalone 29 October 2012 Vodafone Italia - Technology Gianpiero Lops
  14. 14. Vodafone EasyWay – User ExperienceApp disponibile per iOS e Android,gratuita e cross operatoreL’Utente potrá trovare informazionisull’accessibilitá:• Scegliendo una categoria (es: Ristoranti, Farmacie, ecc.) visualizzando il POI (point of interest) piú vicino attraverso la geolocalizzazione GPS• Ricercando un indirizzo (es: Via Carducci, Milano) visualizzerá la lista dei POI su mappa o su elenco• Ricercando uno specifico POI (es: “Ristorante da Mario”). 14 Fondazione Vodafone Italia Ida Linzalone 29 October 2012 Technology Vodafone Italia Gianpiero Lops
  15. 15. Vodafone EasyWay – User Experience Vengono visualizzati due distinti livelli di informazioni sull’accessibilitá (basate sulla valutazione dell’utente):Primo livello:Valutazione Secondo livello:generale Valutazione di• Accessibile (verde) dettaglio in base a:• Parzialmente accessibile (giallo) • Accessibilitá (servizi• Non accessibile interni, parking, ecc.) (rosso) • Tipo di difficoltá motoria (carrozzina elettrica, carrozzina con accompagnatore, difficoltá di deambulazione, ecc.) 15 Fondazione Vodafone Italia Ida Linzalone 29 October 2012 Technology Vodafone Italia Gianpiero Lops
  16. 16. Vodafone EasyWay – User ExperienceAltre azioni• Scelta del POI e rilascio valutazione accessibilitá generale o di dettaglio da app o web• Registrazione da app o web fornendo nome, cognome e indirizzo email valido• Inserimento nuovo POI non presente sulle mappe• Reperimento ulteriori informazioni sui punti di interesse (indirizzo, numero di telefono, ecc.) 16 Fondazione Vodafone Italia Ida Linzalone 29 October 2012 Technology Vodafone Italia Gianpiero Lops
  17. 17. User Experience Website – User ExperienceIl sito consente di eseguire tutte le operazioni dell’applicazione, fornisce maggiori informazioni sulprogetto e tutorial su come utilizzare i vari strumenti a disposizione 17 Fondazione Vodafone Italia Ida Linzalone 29 October 2012 Technology Vodafone Italia Gianpiero Lops
  18. 18. Vodafone Smart Tutor
  19. 19. La rapida evoluzione delle nuove tecnologiee l’impatto sulla tutela dei minori La diffusione degli smartphone e la facilità d’accesso ad internet estendono il rischio per i minori d’essere esposti a contenuti non adeguati Le potenzialità delle nuove tecnologie vengono usate per nuove forme di abusi (sexting, cyberbullismo) Risulta difficile limitare l’accesso alla rete (wi- fi presente in numerosi luoghi pubblici) L’età degli utilizzatori di smartphone si sta abbassando Spesso i genitori non sono a proprio agio nel mondo digitale dei loro figli e trovano difficoltà nel dar loro il supporto necessario per farne un uso consapevole e responsabile La diffusione dei social network e l’immediatezza con la quale dati personali possono essere messi in rete pongono con urgenza il tema della tutela della privacy 19 Fondazione Vodafone Italia Ida Linzalone 29 October 2012 Vodafone Italia - Technology Gianpiero Lops
  20. 20. Smart TutorApplicazione sviluppata in partnership con la Polizia di Stato per rispondere al fenomeno del cyberbullismo, permette di settare le funzionalità del cellulare per favorirne un utilizzo sicuro e protetto atutela dei bambini. 20 Fondazione Vodafone Italia Ida Linzalone 29 October 2012 Vodafone Italia - Technology Gianpiero Lops
  21. 21. Le funzionalitàComunicazione Creare una blacklist e white list di contatti per sms/mms, chiamate entranti ed uscenti Gli SMS/MMS bloccati vengono archiviati nel telefono e vi si puó accedere solo attraverso l’inserimento della Password Bloccare chiamate entranti di numeri “privati” o non identificati Nella blacklist non possono essere mai inserite chiamate di emergenza o chiamate a numeri per la tutela dei minori (es. Telefono Azzurro) Bloccare tutti i tipi di comunicazione in determinate fascie orarie (escluse chiamate di emergenza e numeri per la tutela dei minori)Funzionalità del telefono Disabilitare o limitare a fasce orarie Bluetooth / Foto Camera / WiFi e BrowsingApplicazioni Bloccare o limitare a determinate fasce orarie tutte o una selezione delle applicazioni incluso l’Android Market Impedire l’installazione di app scaricate da pagine web e da mercato non Android 21 Fondazione Vodafone Italia Ida Linzalone 29 October 2012 Vodafone Italia - Technology Gianpiero Lops
  22. 22. Vodafone inClasse
  23. 23. I “nativi digitali”ed il loro rapporto con le generazioni precedenti Le nuove tecnologie hanno un ruolo importante nella nostra vita quotidiana, ci aiutano a lavorare, studiare e ad impiegare il tempo libero. Le potenzialità di questi strumenti sono enormi e il loro tasso di innovazione é molto alto, dobbiamo imparare a gestirli al meglio. Internet e i nuovi media rappresentano infatti un’opportunità di crescita, di arricchimento per tutte le generazioni ed è per questo che vogliamo per facilitare l’utilizzo di questi strumenti in maniera corretta e al massimo delle potenzialità. A volte capita però che le tecnologie creino un divario tra chi è nato con la tecnologia, i cosiddetti “nativi digitali”, gli studenti di oggi, e le generazioni precedenti, i loro genitori ed insegnanti. 23 Fondazione Vodafone Italia Ida Linzalone 29 October 2012 Vodafone Italia - Technology Gianpiero Lops
  24. 24. inClasseIl progetto inClasse si rivolge al mondo della scuola e ha l’obiettivo di promuovere l’utilizzo consapevolee responsabile di internet e della tecnologia. Il progetto si propone inoltre di supportare gli insegnantinel processo di costruzione delle competenze dei ragazzi offrendo loro uno strumento interattivo emultimediale che avvicini gli studenti all’uso delle nuove tecnologie anche a fini didattici. 24 Fondazione Vodafone Italia Ida Linzalone 29 October 2012 Vodafone Italia - Technology Gianpiero Lops
  25. 25. Il metodo• L’iniziativa prevede un videogioco educativo, coerente nei contenuti con il Piano di Offerta Formativa Ministeriale. Grazie a diverse prove, esercizi e dinamiche di interazione previste dal gioco, gli studenti consolidano le loro competenze di matematica applicata a contesti reali e apprendono al tempo stesso ad utilizzare in modo utile, corretto e responsabile la rete internet.• Il gioco, ideato con la consulenza di professori dell’Università Cattolica di Milano e dellUniversità degli Studi di Torino, è unico nell’attuale panorama di strumenti ludici ed educativi.• Gli studenti utilizzano il videogioco durante l’orario scolastico, sotto la supervisione e con il supporto del proprio insegnante e per un periodo di circa 10 ore. Gli insegnanti svolgono un ruolo chiave nella contestualizzazione dei contenuti del gioco all’interno del programma didattico e nella verifica del processo di apprendimento dei propri alunni, monitorando i loro miglioramenti ed individuando le eventuali aree di difficoltà. 25 Fondazione Vodafone Italia Ida Linzalone 29 October 2012 Vodafone Italia - Technology Gianpiero Lops
  26. 26. Vodafone Angel 26 Fondazione Vodafone Italia Ida Linzalone 29 October 2012 Technology Vodafone Italia Gianpiero Lops
  27. 27. Lo stalking – un fenomeno oscuro• Secondo i dati di una ricerca condotta dall’Osservatorio Nazionale sullo Stalking, un italiano su cinque è vittima di molestie insistenti:• Fenomeno che colpisce le donne e gli uomini, indipendentemente dall’età, dall’estrazione sociale e dall’appartenenza etnica.• La maggior parte delle vittime non denuncia lo stalking, considerando quest’atto come qualcosa di simile al firmare la propria condanna a morte.• A livello nazionale, da una ricerca condotta su un campione di 9600 persone dai 17 agli 80 anni, è emerso che il 70% delle vittime sono donne e il 30% sono uomini.• Il persecutore è nel 55% dei casi un partner o ex partner, nel 5% un famigliare, nel 15% un collega o compagno di studi, e nel 25% un vicino di casa.• UNO STALKER SU TRE E’ RECIDIVO: DOPO LA DENUNCIA CONTINUA A PERSEGUITARE LA VITTIMA.• Nel 70% dei casi la vittima presenta esiti psico- relazionali gravi. 27 Fondazione Vodafone Italia Ida Linzalone 29 October 2012 Vodafone Italia - Technology Gianpiero Lops
  28. 28. Vodafone AngelSistema che permette di effettuare richieste di SOS geolocalizzate da parte di donne insituazioni di pericolo, effettuate con un telefono specifico “sicuro” e notificate ad unCentro Servizi predisposto. • Le geolocalizzazione avviene via GPS. Il terminale, inoltre, memorizza l’ultima posizione rilevata, il che riduce sensibilmente l’area di ricerca • Il terminale invia chiamata e coordinate al Centro Servizi, che: • Ascolta / Interagisce con la vittima / Registra la conversazione • Segnala alla Questura e richiede l’intervento di una volante di pronto intervento direct line circa 4 min dall’SOS all’arrivo della volante* sos * dati sperimentali sulla citta’ di Roma 28 Fondazione Vodafone Italia Ida Linzalone 29 October 2012 Vodafone Italia - Technology Gianpiero Lops
  29. 29. Vodafone Angel“Se non sarai mia, non sarai di nessun’altro. Ti uccido”.“Mi sono accorta che non potevo più fingere che mio marito fosse normale quando i miei duegemelli di quattro anni hanno disegnato il papà con due mani enormi e la mamma con lacrimegiganti, grandi quanto il mio corpo, e un rivolo di sangue dal naso”. http://youtu.be/SrUI6DaSCFM 29 Fondazione Vodafone Italia Ida Linzalone 29 October 2012 Vodafone Italia - Technology Gianpiero Lops
  30. 30. Accompagnami 30 Fondazione Vodafone Italia Ida Linzalone 29 October 2012 Technology Vodafone Italia Gianpiero Lops
  31. 31. Accompagnami Il servizio supporta lospite durante i suoi spostamenti all’esterno dallappartamento L’obiettivo e’ migliorare la capacità di muoversi in un’area con autonomia e sicurezza  L’ospite dispone di un telefono cellulare con GPS  L’educatore, può: – Seguire sulla mappa il percorso effettuato – Impostare area di sicurezza e tragitti – Chiamare l’ospite in caso di necessità Invio Accesso coordinate Applicazione GPS web Ospite Educatore Server Browser Web 31 Fondazione Vodafone Italia Ida Linzalone 29 October 2012 Vodafone Italia - Technology Gianpiero Lops
  32. 32. Aree di sicurezza• Si possono dichiarare delle aree safe sia a livello spaziale che temporale• La dimensione dellarea è personalizzata e aggiornata in funzione dei progressi rilevati• Nel caso di uscita da tale area saranno raccolte le informazioni di posizione e si attiveranno particolari procedure (es. segnalazione dirette agli ospiti e/o agli educatori, ecc.) 32 Fondazione Vodafone Italia Ida Linzalone 29 October 2012 Vodafone Italia - Technology Gianpiero Lops
  33. 33. Percorsi• L’educatore, tramite un’interfaccia grafica, puo’:• Impostare il tragitto con i relativi tempi di percorrenza• Seguire sulla mappa il percorso effettuato• È previsto un tasto alert sul dispositivo mobile di cui e’ dotato l’ospite mediante il quale l’ospite può comunicare con il personale addetto 33 Fondazione Vodafone Italia Ida Linzalone 29 October 2012 Vodafone Italia - Technology Gianpiero Lops
  34. 34. 34 Fondazione Vodafone Italia Ida Linzalone 29 October 2012 Technology Vodafone Italia Gianpiero Lops

×