• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Smau bologna 2013 giacomo barbieri
 

Smau bologna 2013 giacomo barbieri

on

  • 385 views

 

Statistics

Views

Total Views
385
Views on SlideShare
292
Embed Views
93

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

1 Embed 93

http://www.smau.it 93

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Smau bologna 2013 giacomo barbieri Smau bologna 2013 giacomo barbieri Presentation Transcript

    • Barbieri & Associati Dottori CommercialistiLiberi professionisti nelterzo millennio: tratecnologia e attitudineGiacomo BarbieriPartner di Barbieri & Associati Dottori CommercialistiIDSC Srl - Servizi in evoluzione per una professione che cambiagiacomo.barbieri@barbierieassociati.itwww.barbieri.itLinkedIN: it.linkedin.com/in/giacomobarbieriTwitter: @dott_barbieri
    • Barbieri & Associati Dottori CommercialistiAscolta con attenzione,cambia velocemente.
    • Barbieri & Associati Dottori CommercialistiReattività e precisione nell’esecuzioneAl professionista viene chiesta una capacità di rispostache non è abituato/attrezzato a gestire.Tre esempi molto banali:• il cliente che invia una mail e richiama irritato a distanza dipochi minuti perché non ha ancora avuto una risposta• il biglietto per Roma passato da 39 euro a 58 nel lasso ditempo in cui ho deciso e chiesto di acquistarlo• il semaforo storto in pieno centro città
    • Barbieri & Associati Dottori CommercialistiIl Mercato della consulenza in Italia• 115.000 Dottori e Ragionieri Commercialisti• 200.000 Avvocati• 25.000 Consulenti del lavoro• 5.000 Notai• + tutti gli altri…
    • Barbieri & Associati Dottori Commercialisti… e 2.500.000 di siti concorrenti solo in Italia!• Al primo giugno 2013 i domini .it hanno quasiraggiunto i 2,5 milioni di registrazioni• Siamo al quinto posto fra le estensioninazionali più utilizzate• Raddoppiati in 5 anni• Nel 1996 erano 42.000!
    • Barbieri & Associati Dottori CommercialistiNoi pensiamoa vendere“trapani”,il clientevuolecomprare“buchi”
    • Barbieri & Associati Dottori CommercialistiComunicare la nostra differenzaogni professionista, e di conseguenzaogni Studio, ha caratteristiche ecompetenze uniche, che deve esserein grado di conoscere e valorizzare,comunicandole per farsi riconosceredal proprio cliente-tipo
    • Barbieri & Associati Dottori CommercialistiReputazione• Costruire, Governare e Consolidare la propria reputazionesono i primi passi della strategia di MKTG per lo Studio.• Non è un elemento totalmente controllabile, ma attraversouna buona comunicazione si può influenzare positivamente.• Alcuni indicatori di misurazione:• n. e qualità dei cv ricevuti,• n. di nuovi contatti/primi appuntamenti,• n. di inviti a corsi e convegni,• n. di nomine,• n. di iscrizioni alla newsletter dello Studio o “followers”…
    • Barbieri & Associati Dottori CommercialistiIl posizionamento di Barbieri & AssociatiA noi ad esempio riesce bene trattare questioni“ingarbugliate” che possono coinvolgere piùsoggetti, richiedere la conoscenza di più materie e incui la tempistica di svolgimento fa la differenzaL’assistenza sull’avvio di un progetto, la gestione di una fase di«rivoluzione aziendale», un passaggio generazionale, ladivisione di eredità, la ristrutturazione di un’azienda, lagestione di una crisi di impresa o di un contenzioso tributario,la conduzione di una negoziazione o di un arbitrato sonopratiche tipiche in cui esistono questi problemi
    • Barbieri & Associati Dottori Commercialisti• Il discrimine non è l’argomento, ma la suacomplessità e la necessità di “trovare la quadra”attingendo a conoscenze, esperienze pregresse,capacità relazionali e doti organizzative• Se un nostro cliente pensa che lo stesso risultato cheotteniamo potrebbe essere raggiunto da qualunque altronostro collega significa che abbiamo lavorato male (o per ilcliente sbagliato…)Il posizionamento di Barbieri & Associati
    • Barbieri & Associati Dottori CommercialistiL’innovazione non si comunica, si fa.È un dato di fatto, l’innovazione realmenteutile non ha bisogno di essere spiegata peravere un successo dirompente.
    • Barbieri & Associati Dottori CommercialistiLa vision B&A. (una delle tante…)• Lo Studio professionale è motore delcambiamento aziendale delle PMI e orienta ledecisioni di innovazione dell’impresa concultura e opportunità• Gli Studi professionali sono il sistema nervosodel Paese come concentratori di relazioni einformazioni, e insieme possono agire daacceleratore della ripresa economica
    • Barbieri & Associati Dottori CommercialistiCostruire la corporate identity1) Corporate identity– definizione di un brief comune a tutti i media che sintetizzil’approccio alla comunicazione– Si declina in colori, loghi, tipi di carattere e dimensioni, registrolinguistico, tipologia di media utilizzabili– (oggi) si materializza in: carta intestata, targhe, biglietti da visita,buste, blocchi appunti, slides, sito web, location, arredamento, salad’attesa, dress code, …2) chi entra in contatto per la prima volta con lo Studiodovrebbe essere in grado di intuire la vision dei titolari3) l’identity è una “promessa”. Crea aspettative che dovrannoessere mantenute
    • Barbieri & Associati Dottori CommercialistiComunicare la vision con il biglietto da visita
    • Barbieri & Associati Dottori CommercialistiIl sito barbieri.it nel 1999Un «pallino»che viene da lontano…Il sito web B&Aversione 1999
    • Barbieri & Associati Dottori CommercialistiCosa sta facendo Barbieri & Associati per innovare?Cultura, cura delle relazioni e continue azioni di miglioramento• 13° Meeting «INSIEME PER LA RIPRESA» - Bologna, 26-27-28 settembre 2013• Collaborazione a stesura della Guida IFAC «Gestione dello Studio professionale»• Collaborazione con software house interessate ad ascoltare le richieste dei clienti (due approcci riscontrati:creo/indirizzo il mercato in modo dirigista oppure ascolto le richieste e indirizzo lo sviluppo software diconseguenza)• Sperimentazione continua di nuovi strumenti e verifica dell’impatto sul cliente• Il gruppo LinkedIn: 5800 colleghi insieme per condividere conoscenza e relazioni in una comunità paritetica.Accreditamento reciproco, selezione degli affini, risposta a problemi spiccioli con motore di ricerca a «intelligenzaumana collettiva»• Sviluppo di case history per risolvere problemi concreti (es. Trend Micro, virtualizzazione, data center distribuito)• Attività in Commissioni ODCEC di Bologna e CNDCEC• Interventi presso altri Ordini professionali• Partecipazione al club Tax & Legal di Confindustria Assoconsult• Certificazione Qualità• Coaching e consulenza ad altri colleghi: aiutare a migliorare per migliorare sé stessi• Cambio software gestionale + introduzione di strumenti di collaborazione• Monitoraggio costante delle tendenze del mercato, della reputazione dello Studio e di come si muovono gli altriStudi ed i competitors• Questo workshop…
    • Barbieri & Associati Dottori CommercialistiIl 13° Meeting ACEF «Evoluzione degli Studi professionali»Un enorme sforzo organizzativo per trasmettere lanostra vision e stringere relazioni conprofessionisti, imprenditori e rappresentanti delleistituzioni che la pensano come noi.Ascoltare, condividere, contaminarsi, decidere.http://meeting2013.economiaefinanza.org
    • Barbieri & Associati Dottori CommercialistiLa Guida alla gestione dei piccoli e medi studi professionali• un manuale di 600 pagine cheraccoglie le best practices dioltre 200 dottori commercialistida varie parti del mondo• l’occasione per verificare cosastanno facendo i colleghi piùlungimiranti per gestire meglio iloro Studi• l’occasione per accreditarciulteriormente come«entusiasti» dell’organizzazionedegli Studihttp://www.guidaifac.it
    • Barbieri & Associati Dottori CommercialistiSviluppo di case history per spiegare come affrontiamoaspetti critici della nostra organizzazione• Collaborazione con Trend Micro,leader mondiale nella sicurezzainformatica, per dimostrarel’attenzione che poniamo allariservatezza dei dati dei clienti• Occasione di innovazione e diconseguente comunicazione
    • Barbieri & Associati Dottori Commercialisti5.860Collaborare su Linkedin
    • Barbieri & Associati Dottori Commercialisti
    • Barbieri & Associati Dottori CommercialistiCondividere e capitalizzare esperienza: COME?• Skype, Teamviewer• WebEx• Wiki• Evernote «ricorda ogni cosa»• Dropbox e similile estensioni (wappwolf, ifttt «put the internet towork for you»)• In mille altri modi che non ho ancora scoperto…
    • Barbieri & Associati Dottori CommercialistiAlcuni esempi di utilizzo dei nuovi strumenti• Attività in Tribunale (copie documenti, processotelematico)• Attività per il Tribunale (PEC…, perizie, gestionecontatti, gestione banca dati e modelli)• Attività presso il cliente (accesso fascicolo, gestioneagenda)• Attività consentite al cliente in autonomia
    • Barbieri & Associati Dottori CommercialistiIl Sistema IT Barbieri & Associati 2013Oggi la nostra infrastruttura IT è virtualizzata, distribuita e aperta, pergarantire:• ai titolari la massima flessibilità nelle sceltestrategiche di sviluppo dello Studio• ai collaboratori di lavorare con le tecnologie piùmoderne• ai clienti di interagire con i professionisti dello Studiocon le modalità che trovano più congeniali, dieliminare le fasi di lavoro ridondanti e di decideremomento per momento quali processi affidare alloStudio e quali tenere in Azienda
    • Curare ilposto di lavoro
    • Curare ilposto di lavoro
    • Barbieri & Associati Dottori CommercialistiEsempio: Obiettivi IT 2011 di Barbieri & Associati• aumentare la produttività con una migliore ergonomia del posto di lavoro– monitor grande e tastiera comoda– migliorare l’integrazione con iPhone, iPad ed i passaggi dentro/fuori Studio• incentivare l’archiviazione ottica– scanner personali per i professionisti– doppio monitor per i prof. che fanno un uso intensivo• utilizzare le docking station per i notebook• minimizzare il numero di device da installare, configurare, mantenere– lasciare i notebook vuoti e usare le vm quando possibile– limitare le personalizzazioni• minimizzare il rischio perdita/sottrazione di dati posto il maggiore uso deidispositivi mobili e degli accessi remoti– verifica policy di configurazione (password, vpn, autoreset, geolocalizzazione)– verifica servizi di rete esposti, configurazione firewall– lasciare i notebook più vuoti possibile e usare vm
    • Barbieri & Associati Dottori CommercialistiA cosa prestare attenzione in un progetto Cloud?• Complessità tecnica della soluzione / manutenibilità• Business continuity: un’architettura cloud ha punti deboli diversi(tipicamente la connettività…)• Informativa adeguata al cliente per non incorrere in violazione delsegreto professionale, valorizzazione dei vantaggi• Controlli sulla riservatezza più serrati• Contratto con il fornitore (livelli di servizio, garanzie di riservatezzae rispetto del segreto professionale, di protezione dei dati, dicollocazione dei dati, nomina a responsabile del trattamento,obbligo di informativa sulle variazioni tecniche, modalità di uscita)• Standardizzare i comportamenti!
    • Barbieri & Associati Dottori CommercialistiTutte queste iniziative sitraducono in unvantaggio per il clientedello Studio?
    • Barbieri & Associati Dottori CommercialistiTra innovazione e tradizione
    • Barbieri & Associati Dottori CommercialistiGrazie!giacomo.barbieri@barbierieassociati.itwww.barbieri.it@dott_barbieri