SlideShare a Scribd company logo
Ritratto nel Rinascimento
L’EVOLUZIONE DEL GENERE Un tipico aspetto del Rinascimento fu il  ritorno ai ritratti realistici come soggetto  importante nell’arte europea.  Durante il Medio Evo, i ritratti  rappresentavano, quasi esclusivamente,  figure stilizzate, in atto di pregare, di chi  li aveva commissionati, dipinti, in  ginocchio, nelle immagini religiose che  loro stessi avevano scelto. Il ritratto era quindi strettamente legato  alla  funzione devozionale. Lippo Memmi, Madonna dei Raccomandati, Cappella del Corporale, Duomo, Orvieto. 1320 aC
L’interesse del Rinascimento fu nelle  relazioni fra uomo e natura dette origine alla  somiglianza degli individui nel mondo  reale, indipendentemente da ogni ruolo  simbolico nella chiesa e nello stato.  I  prototipi classici  per questo tipo di ritratti  furono trovati nei busti di marmo scolpiti  nell’antica Roma e i ritratti in profilo nelle  monete antiche. In particolare, a Firenze fanno da grande  spunto per la produzione artistica le  maschere di cera . La grande ritrattistica rinascimentale aveva  soprattutto  finalità celebrative e  commemorative. Non è un caso quindi che questo genere si  legò soprattutto alla cultura laica delle  corti,sempre alla  ricerca di legittimazione . Ritratto di nobildonna, Antonio Pollaiolo, 1470 aC, tempera su tavola, Milano
Agli inizi del Quattrocento i mecenati e gli artisti italiani avevano preferito  ritratti di profilo . Ce ne da un esempio il dittico realizzato da Piero della Francesca fra il 1465 e il 1472: un doppio  ritratto riproducente la struttura delle medaglie antiche. In esso compaiono idealizzati i mezzi busti di  Federico da Montefeltro e Battista Sforza dedicati all’individuazione dei valori etici dei due  personaggi tramite l’allegorica rappresentazione del Trionfo della Fama e della Pudicizia. Piero della Francesca,  Federico da Montefeltro e Battista Sforza , 1465-72, Galleria degli Uffizi, Firenze
Durante l’ultima parte di questo periodo il  ritratto di profilo fu sostituito, in Italia, dal  ritratto a trequarti , raramente a figura intera,  in cui il soggetto ha contatto visuale con  l’osservatore. Questa enfasi sulla  comunicazione personale era stata importata  dai ritratti dei maestri dei Paesi Bassi.  Il contatto culturale tra Italia e  Paesi Bassi   derivava dalle reciproche operazioni bancarie  e dal commercio. C’è anche stato uno scambio proficuo di  tecniche pittoriche. Precedentemente i dipinti  italiani erano quasi esclusivamente in tempera  ad uovo, applicata a pannelli di legno coperti  con un leggero strato di intonaco bianco. La  colla naturale dell’uovo legava al gesso i  pigmenti dai brillanti colori. Verso gli ultimi  decenni del 1400 le  pitture ad olio , che  consentivano nuovi  effetti di naturalismo  e  luminosità , furono importate dai Paesi Bassi. Jan van Eyck,  Uomo col turbante , 1433,National Gallery
Antonello da Messina introduce le novità fiamminghe in Italia. I suoi ritratti  ricalcano in maniera evidente i modelli  nordici, soprattutto per l’impianto  compositivo e il nuovo ruolo svolto  dalla  luce . Sottile e profonda l’ analisi  psicologica , che troverà il suo maggiore  interprete quattrocentesco in Leonardo da  Vinci. Antonello da Messina
Leonardo da Vinci avvia una vera e propria  indagine psicologica  che giungerà ad esiti  altissimi di scavo introspettivo e fisionomico dei  personaggi. Le scelta del mezzo busto di  tre  quarti  e la tecnica dello  sfumato  conferiscono ai  ritratti leonardeschi un nuovo effetto dinamico,  cangiante, che spesso ammanta queste opere, soprattutto gli  sguardi , di un velo di mistero. Leonardo da Vinci
Nello stesso periodo nasce il ritratto di membri  del  ceto borghese  che scelgono di farsi  rappresentare con gli  attributi  della loro  professione per perpetuare ai posteri la propria  memoria. La realizzazione di questi ritratti spesso  coincideva con un particolare momento  dell’esistenza dell’individuo, un evento  economico o professionale,un episodio affettivo  o legato alla quotidianità.  Jacopo Strada,1567-68, Kunsthistorisches Museum, Vienna
Raffaello si ispira al modello leonardesco,  soprattutto per l’introspezione psicologica  e l’utilizzo del chiaroscuro che conferisce  volumetria ai personaggi e sfuma vesti e  volti. Tuttavia, Raffaello raggiunge una nuova  sintesi tra elementi compositivi e  cromatici : la  torsione dei  corpi , gli  accordi cromatici  e gli  effetti luministici  determinano il raggiungimento di una  piena  tridimensionalità  e di una nuova  umanità  dei personaggi rappresentati. Raffaello Sanzio
Tiziano Vecellio Tiziano è indubbiamente il ritrattista più celebre del Cinquecento. Egli porta alle estreme conseguenze l’utilizzo del  fondo scuro , rendendolo il proprio tratto distintivo: le pose sono varie, liberate da qualsiasi schema, la gestualità naturale come le espressioni, il tutto raggiunto con una straordinaria  essenzialità di mezzi pittorici . La pennellata densa di colore è lo strumento della rappresentazione che raggiunge livelli di  introspezione psicologica  inediti. Giulio Romano, c. 1536, Palazzo della Provincia, Mantova
Lo  state portrait o ritratto di corte   rientra nella produzione ritrattistica che immortala personaggi ufficiali (sovrani, papi, cardinali, aristocratici…). I personaggi sono rappresentati generalmente: •  a figura intera o mezza figura; •  di tre quarti o seduti; •  in pose ufficiali, con attenzione ai tratti fisionomici e non ai sentimenti; •  con attenzione soprattutto a abbigliamento, gioielli, armature. L’obiettivo è rendere visibile l’importanza, nobiltà, potenza dei committenti. Questa produzione si sviluppa dalla seconda metà del Cinquecento, ma ha i suoi antecedenti in Raffaello e Tiziano che rinnovano profondamente il genere grazie alla loro capacità di  introspezione psicologica . Raffaello, Giulio II, 1511-12, National Gallery, Londra
Il maggior interprete del genere fu  Tiziano, pittore di corte per eccellenza:  lavorò per i maggiori potenti dell’epoca,  pontefici, re o imperatori. Egli rivoluzionò il genere del ritratto  ufficiale attraverso la sua singolare  capacità di cogliere la  personalità  dei  suoi committenti, grazie ad uno studio  attento di espressioni, pose e gesti e ad  una concretezza esaltata dal  colore ,  soprattutto nella resa di stoffe preziose,  armature, incarnati. L’istanza celebrativa di idealizzazione e  la scelta del naturalismo trovano in  Tiziano la sintesi perfetta.
Realizzato da Bompieri Eleonora   Saporetti Matteo

More Related Content

What's hot

I Macchiaioli, il movimento e le premesse
I Macchiaioli, il movimento e le premesseI Macchiaioli, il movimento e le premesse
I Macchiaioli, il movimento e le premesse
EleonoraValeri
 
Raffaello Sanzio
Raffaello SanzioRaffaello Sanzio
Raffaello Sanzio
Antonio Curreli
 
Arte del Rinascimento
Arte del RinascimentoArte del Rinascimento
Arte del Rinascimento
giuseppe torchia
 
PINTURA BARROCA
PINTURA BARROCAPINTURA BARROCA
PINTURA BARROCA
María Pizarro Escabia
 
L’Astrattismo
L’AstrattismoL’Astrattismo
L’Astrattismo
Lola32
 
Caravaggio
CaravaggioCaravaggio
Caravaggio
Antonio Curreli
 
STORIA DELL'ARTE 1400.ppt
STORIA DELL'ARTE 1400.pptSTORIA DELL'ARTE 1400.ppt
STORIA DELL'ARTE 1400.ppt
MaradelosngelesGF
 
Arnolfini
ArnolfiniArnolfini
Arnolfini
estherjulio
 
Arnolfini Matrimonio
Arnolfini MatrimonioArnolfini Matrimonio
Arnolfini Matrimonio
ies marqués de villena, marcilla
 
Le avanguardie
Le avanguardieLe avanguardie
Le avanguardie
Grazia Pietrop
 
D'Annunzio
D'AnnunzioD'Annunzio
Francesco Borromini
Francesco BorrominiFrancesco Borromini
Francesco Borromini
Alessia Cuofano
 
Filippo Brunelleschi
Filippo BrunelleschiFilippo Brunelleschi
Filippo Brunelleschi
Liceo Scientifico Charles Darwin
 
Extasis de santa teresa bernini para slideshare
Extasis de santa teresa bernini para slideshareExtasis de santa teresa bernini para slideshare
Extasis de santa teresa bernini para slideshare
ANA GALVAN ROMARATE-ZABALA
 
Diego De Silva Y VeláZquez
Diego De Silva Y VeláZquezDiego De Silva Y VeláZquez
Diego De Silva Y VeláZquez
Tomás Pérez Molina
 
ART 08.F. La pintura barroca europea. Caravaggio.
ART 08.F. La pintura barroca europea. Caravaggio.ART 08.F. La pintura barroca europea. Caravaggio.
ART 08.F. La pintura barroca europea. Caravaggio.
Sergi Sanchiz Torres
 
Paesaggio e natura nella pittura romantica
Paesaggio e natura nella pittura romanticaPaesaggio e natura nella pittura romantica
Paesaggio e natura nella pittura romantica
Giuseppe Argano
 

What's hot (20)

I Macchiaioli, il movimento e le premesse
I Macchiaioli, il movimento e le premesseI Macchiaioli, il movimento e le premesse
I Macchiaioli, il movimento e le premesse
 
Raffaello Sanzio
Raffaello SanzioRaffaello Sanzio
Raffaello Sanzio
 
Neoclassico
NeoclassicoNeoclassico
Neoclassico
 
Arte del Rinascimento
Arte del RinascimentoArte del Rinascimento
Arte del Rinascimento
 
PINTURA BARROCA
PINTURA BARROCAPINTURA BARROCA
PINTURA BARROCA
 
L’Astrattismo
L’AstrattismoL’Astrattismo
L’Astrattismo
 
Caravaggio
CaravaggioCaravaggio
Caravaggio
 
STORIA DELL'ARTE 1400.ppt
STORIA DELL'ARTE 1400.pptSTORIA DELL'ARTE 1400.ppt
STORIA DELL'ARTE 1400.ppt
 
Leonardo Vita E Opere
Leonardo Vita E OpereLeonardo Vita E Opere
Leonardo Vita E Opere
 
Arnolfini
ArnolfiniArnolfini
Arnolfini
 
Arnolfini Matrimonio
Arnolfini MatrimonioArnolfini Matrimonio
Arnolfini Matrimonio
 
Le avanguardie
Le avanguardieLe avanguardie
Le avanguardie
 
D'Annunzio
D'AnnunzioD'Annunzio
D'Annunzio
 
Francesco Borromini
Francesco BorrominiFrancesco Borromini
Francesco Borromini
 
Filippo Brunelleschi
Filippo BrunelleschiFilippo Brunelleschi
Filippo Brunelleschi
 
Extasis de santa teresa bernini para slideshare
Extasis de santa teresa bernini para slideshareExtasis de santa teresa bernini para slideshare
Extasis de santa teresa bernini para slideshare
 
Diego De Silva Y VeláZquez
Diego De Silva Y VeláZquezDiego De Silva Y VeláZquez
Diego De Silva Y VeláZquez
 
ART 08.F. La pintura barroca europea. Caravaggio.
ART 08.F. La pintura barroca europea. Caravaggio.ART 08.F. La pintura barroca europea. Caravaggio.
ART 08.F. La pintura barroca europea. Caravaggio.
 
Umanesimo rinascimento
Umanesimo   rinascimentoUmanesimo   rinascimento
Umanesimo rinascimento
 
Paesaggio e natura nella pittura romantica
Paesaggio e natura nella pittura romanticaPaesaggio e natura nella pittura romantica
Paesaggio e natura nella pittura romantica
 

Viewers also liked

01 ritratto
01 ritratto01 ritratto
01 ritratto
ProveZacademy
 
I ritratti del rinascimento (Elisa-Anna)
I ritratti del rinascimento (Elisa-Anna)I ritratti del rinascimento (Elisa-Anna)
I ritratti del rinascimento (Elisa-Anna)
26digitali
 
La donna più bella del Rinascimento: Simonetta Vespucci.
La donna più bella del Rinascimento: Simonetta Vespucci.La donna più bella del Rinascimento: Simonetta Vespucci.
La donna più bella del Rinascimento: Simonetta Vespucci.
Rita Lo Iacono
 
Rinascimento 1
Rinascimento 1Rinascimento 1
Rinascimento 1
Giovanni Paoli
 
Storia Dellarte Moderna 0909 Terza Il Ritratto Arnolfini
Storia Dellarte Moderna 0909 Terza Il Ritratto ArnolfiniStoria Dellarte Moderna 0909 Terza Il Ritratto Arnolfini
Storia Dellarte Moderna 0909 Terza Il Ritratto Arnolfini
unical
 
Il Rinascimento - La concezione dello spazio
Il Rinascimento - La concezione dello spazioIl Rinascimento - La concezione dello spazio
Il Rinascimento - La concezione dello spazio
Maurizio Chatel
 
Mecenatismo
MecenatismoMecenatismo
Mecenatismo
classe20malaparte
 
Umanesimo e Rinascimento
Umanesimo e RinascimentoUmanesimo e Rinascimento
Umanesimo e Rinascimento
Maruzells zells
 
Presentazione slide primo incontro L'ACQUA SIAMO NOI
Presentazione slide primo incontro L'ACQUA SIAMO NOIPresentazione slide primo incontro L'ACQUA SIAMO NOI
Presentazione slide primo incontro L'ACQUA SIAMO NOI
FormEduca
 
11VA Theory - Guernica Symbolism
11VA Theory - Guernica Symbolism11VA Theory - Guernica Symbolism
11VA Theory - Guernica Symbolism
laurajanefriend
 
Caravaggio, Vocazione di San Matteo
Caravaggio, Vocazione di San MatteoCaravaggio, Vocazione di San Matteo
Caravaggio, Vocazione di San Matteo
giuseppe torchia
 
La cupola di S. Maria del Fiore del Brunelleschi
La cupola di S. Maria del Fiore del BrunelleschiLa cupola di S. Maria del Fiore del Brunelleschi
La cupola di S. Maria del Fiore del Brunelleschi
Claudia Sacchi
 
L'inquinamento atmosferico
L'inquinamento atmosfericoL'inquinamento atmosferico
L'inquinamento atmosferico
SIGN818
 
Vocabulaire mots des chapitres de lebook belgique blad1
Vocabulaire   mots des chapitres de lebook belgique blad1Vocabulaire   mots des chapitres de lebook belgique blad1
Vocabulaire mots des chapitres de lebook belgique blad1
onur75
 
arte contemporanea
arte contemporaneaarte contemporanea
arte contemporanea
A5 web
 
Ritratti d'Autore by Google da Daniela Trifone
Ritratti d'Autore by Google da Daniela TrifoneRitratti d'Autore by Google da Daniela Trifone
Ritratti d'Autore by Google da Daniela Trifone
Girl Geek Dinners Milano
 
Torino e il Museo Egizio
Torino e il Museo EgizioTorino e il Museo Egizio
Torino e il Museo Egizio
conoscereilmondo
 
Alessandra Bisi Artist of next century Arting 159
Alessandra Bisi Artist of next century Arting 159Alessandra Bisi Artist of next century Arting 159
Alessandra Bisi Artist of next century Arting 159
Ivano Esposito
 
Piaceri D\'Italia Identikit
Piaceri D\'Italia IdentikitPiaceri D\'Italia Identikit
Piaceri D\'Italia Identikit
laura_camilli
 

Viewers also liked (20)

01 ritratto
01 ritratto01 ritratto
01 ritratto
 
I ritratti del rinascimento (Elisa-Anna)
I ritratti del rinascimento (Elisa-Anna)I ritratti del rinascimento (Elisa-Anna)
I ritratti del rinascimento (Elisa-Anna)
 
La donna più bella del Rinascimento: Simonetta Vespucci.
La donna più bella del Rinascimento: Simonetta Vespucci.La donna più bella del Rinascimento: Simonetta Vespucci.
La donna più bella del Rinascimento: Simonetta Vespucci.
 
Rinascimento 1
Rinascimento 1Rinascimento 1
Rinascimento 1
 
Storia Dellarte Moderna 0909 Terza Il Ritratto Arnolfini
Storia Dellarte Moderna 0909 Terza Il Ritratto ArnolfiniStoria Dellarte Moderna 0909 Terza Il Ritratto Arnolfini
Storia Dellarte Moderna 0909 Terza Il Ritratto Arnolfini
 
Il Rinascimento - La concezione dello spazio
Il Rinascimento - La concezione dello spazioIl Rinascimento - La concezione dello spazio
Il Rinascimento - La concezione dello spazio
 
Mecenatismo
MecenatismoMecenatismo
Mecenatismo
 
Umanesimo e Rinascimento
Umanesimo e RinascimentoUmanesimo e Rinascimento
Umanesimo e Rinascimento
 
Presentazione slide primo incontro L'ACQUA SIAMO NOI
Presentazione slide primo incontro L'ACQUA SIAMO NOIPresentazione slide primo incontro L'ACQUA SIAMO NOI
Presentazione slide primo incontro L'ACQUA SIAMO NOI
 
11VA Theory - Guernica Symbolism
11VA Theory - Guernica Symbolism11VA Theory - Guernica Symbolism
11VA Theory - Guernica Symbolism
 
Caravaggio, Vocazione di San Matteo
Caravaggio, Vocazione di San MatteoCaravaggio, Vocazione di San Matteo
Caravaggio, Vocazione di San Matteo
 
La cupola di S. Maria del Fiore del Brunelleschi
La cupola di S. Maria del Fiore del BrunelleschiLa cupola di S. Maria del Fiore del Brunelleschi
La cupola di S. Maria del Fiore del Brunelleschi
 
L'inquinamento atmosferico
L'inquinamento atmosfericoL'inquinamento atmosferico
L'inquinamento atmosferico
 
Vocabulaire mots des chapitres de lebook belgique blad1
Vocabulaire   mots des chapitres de lebook belgique blad1Vocabulaire   mots des chapitres de lebook belgique blad1
Vocabulaire mots des chapitres de lebook belgique blad1
 
arte contemporanea
arte contemporaneaarte contemporanea
arte contemporanea
 
L’arte contemporanea
L’arte contemporaneaL’arte contemporanea
L’arte contemporanea
 
Ritratti d'Autore by Google da Daniela Trifone
Ritratti d'Autore by Google da Daniela TrifoneRitratti d'Autore by Google da Daniela Trifone
Ritratti d'Autore by Google da Daniela Trifone
 
Torino e il Museo Egizio
Torino e il Museo EgizioTorino e il Museo Egizio
Torino e il Museo Egizio
 
Alessandra Bisi Artist of next century Arting 159
Alessandra Bisi Artist of next century Arting 159Alessandra Bisi Artist of next century Arting 159
Alessandra Bisi Artist of next century Arting 159
 
Piaceri D\'Italia Identikit
Piaceri D\'Italia IdentikitPiaceri D\'Italia Identikit
Piaceri D\'Italia Identikit
 

Similar to Il ritratto nel Rinascimento

Michelangelo chiara modificata
Michelangelo chiara modificataMichelangelo chiara modificata
Michelangelo chiara modificata
monumentiaperti17
 
Michelangelo-sacra famiglia (tondo doni)
 Michelangelo-sacra famiglia (tondo doni) Michelangelo-sacra famiglia (tondo doni)
Michelangelo-sacra famiglia (tondo doni)
scuolanic
 
L'arte moderna e contemporanea
L'arte moderna e contemporaneaL'arte moderna e contemporanea
L'arte moderna e contemporanea
Chiara Ponti
 
2022.04-02 ATTPT RAFFAELLO SANZIO def.pptx
2022.04-02    ATTPT  RAFFAELLO SANZIO def.pptx2022.04-02    ATTPT  RAFFAELLO SANZIO def.pptx
2022.04-02 ATTPT RAFFAELLO SANZIO def.pptx
siciliambiente
 
Longhi
LonghiLonghi
Longhi
ilariamox
 
Michelàngelo Vita opera
Michelàngelo Vita operaMichelàngelo Vita opera
Michelàngelo Vita opera
Maruzells zells
 
Antonio Pisano
Antonio PisanoAntonio Pisano
Paesaggio
PaesaggioPaesaggio
Paesaggio
chesarmani
 
Paesaggio
PaesaggioPaesaggio
Paesaggio
chesarmani
 
La scena di genere - Genre works
La scena di genere - Genre worksLa scena di genere - Genre works
La scena di genere - Genre works
Lola32
 
Raffaello
Raffaello Raffaello
Raffaello
Lillo Rizzo
 
Canaletto e il vedutismo
Canaletto e il vedutismoCanaletto e il vedutismo
Canaletto e il vedutismo
Gabriele Conni
 
OPERAZIONE BRERA
OPERAZIONE BRERA OPERAZIONE BRERA
OPERAZIONE BRERA
giovanna galli
 
Paesaggio Storia dell'arte
Paesaggio Storia dell'artePaesaggio Storia dell'arte
Paesaggio Storia dell'arte
simonemoser
 
Scultura Gotica
Scultura GoticaScultura Gotica
La bellezza femminile nella storia
La bellezza femminile nella storia La bellezza femminile nella storia
La bellezza femminile nella storia
lorenzomarcolongo
 
Il Cinquecento Italiano in arte
Il Cinquecento Italiano in arteIl Cinquecento Italiano in arte
Il Cinquecento Italiano in arte
Alessia Cuofano
 
Il rinascimento
Il rinascimentoIl rinascimento
Il rinascimento
RossellaCerreto
 

Similar to Il ritratto nel Rinascimento (20)

Michelangelo chiara modificata
Michelangelo chiara modificataMichelangelo chiara modificata
Michelangelo chiara modificata
 
Michelangelo-sacra famiglia (tondo doni)
 Michelangelo-sacra famiglia (tondo doni) Michelangelo-sacra famiglia (tondo doni)
Michelangelo-sacra famiglia (tondo doni)
 
L'arte moderna e contemporanea
L'arte moderna e contemporaneaL'arte moderna e contemporanea
L'arte moderna e contemporanea
 
2022.04-02 ATTPT RAFFAELLO SANZIO def.pptx
2022.04-02    ATTPT  RAFFAELLO SANZIO def.pptx2022.04-02    ATTPT  RAFFAELLO SANZIO def.pptx
2022.04-02 ATTPT RAFFAELLO SANZIO def.pptx
 
Longhi
LonghiLonghi
Longhi
 
Michelàngelo Vita opera
Michelàngelo Vita operaMichelàngelo Vita opera
Michelàngelo Vita opera
 
Antonio Pisano
Antonio PisanoAntonio Pisano
Antonio Pisano
 
Paesaggio
PaesaggioPaesaggio
Paesaggio
 
Il Rinascimento
Il RinascimentoIl Rinascimento
Il Rinascimento
 
Paesaggio
PaesaggioPaesaggio
Paesaggio
 
Neoclassicismo
NeoclassicismoNeoclassicismo
Neoclassicismo
 
La scena di genere - Genre works
La scena di genere - Genre worksLa scena di genere - Genre works
La scena di genere - Genre works
 
Raffaello
Raffaello Raffaello
Raffaello
 
Canaletto e il vedutismo
Canaletto e il vedutismoCanaletto e il vedutismo
Canaletto e il vedutismo
 
OPERAZIONE BRERA
OPERAZIONE BRERA OPERAZIONE BRERA
OPERAZIONE BRERA
 
Paesaggio Storia dell'arte
Paesaggio Storia dell'artePaesaggio Storia dell'arte
Paesaggio Storia dell'arte
 
Scultura Gotica
Scultura GoticaScultura Gotica
Scultura Gotica
 
La bellezza femminile nella storia
La bellezza femminile nella storia La bellezza femminile nella storia
La bellezza femminile nella storia
 
Il Cinquecento Italiano in arte
Il Cinquecento Italiano in arteIl Cinquecento Italiano in arte
Il Cinquecento Italiano in arte
 
Il rinascimento
Il rinascimentoIl rinascimento
Il rinascimento
 

More from Lola32

BIOLATINA Considerazioni preliminari & Proposte di sviluppo.pdf
BIOLATINA Considerazioni preliminari & Proposte di sviluppo.pdfBIOLATINA Considerazioni preliminari & Proposte di sviluppo.pdf
BIOLATINA Considerazioni preliminari & Proposte di sviluppo.pdf
Lola32
 
CV Eleonora Bompieri - ITA
CV Eleonora Bompieri - ITACV Eleonora Bompieri - ITA
CV Eleonora Bompieri - ITA
Lola32
 
Balenciaga
BalenciagaBalenciaga
Balenciaga
Lola32
 
Post Pomo
Post PomoPost Pomo
Post Pomo
Lola32
 
Vivere il Tevere
Vivere il TevereVivere il Tevere
Vivere il Tevere
Lola32
 
My Day in an Infographic
My Day in an InfographicMy Day in an Infographic
My Day in an Infographic
Lola32
 
Swimming cap Resolution
Swimming cap ResolutionSwimming cap Resolution
Swimming cap Resolution
Lola32
 
Foglio di lavorazione: BIC Cristal ballpoint
Foglio di lavorazione: BIC Cristal ballpointFoglio di lavorazione: BIC Cristal ballpoint
Foglio di lavorazione: BIC Cristal ballpoint
Lola32
 
Studio della costruzione: Conico e Perillo
Studio della costruzione: Conico e PerilloStudio della costruzione: Conico e Perillo
Studio della costruzione: Conico e Perillo
Lola32
 
Hanger Wall - A modular project
Hanger Wall - A modular projectHanger Wall - A modular project
Hanger Wall - A modular project
Lola32
 
Lezioni Disegno Industriale - Quadrato
Lezioni Disegno Industriale - QuadratoLezioni Disegno Industriale - Quadrato
Lezioni Disegno Industriale - Quadrato
Lola32
 
Lezioni Disegno Industriale - Ritmo
Lezioni Disegno Industriale - RitmoLezioni Disegno Industriale - Ritmo
Lezioni Disegno Industriale - Ritmo
Lola32
 
Lezioni Disegno Industriale - Equilibrio
Lezioni Disegno Industriale - EquilibrioLezioni Disegno Industriale - Equilibrio
Lezioni Disegno Industriale - Equilibrio
Lola32
 
20 Design objects I love
20 Design objects I love20 Design objects I love
20 Design objects I love
Lola32
 
Balance project
Balance projectBalance project
Balance project
Lola32
 
Noctiflora project
Noctiflora projectNoctiflora project
Noctiflora project
Lola32
 
Noctiflora project - Review
Noctiflora project - ReviewNoctiflora project - Review
Noctiflora project - Review
Lola32
 
Balance Project- Review
Balance Project- ReviewBalance Project- Review
Balance Project- Review
Lola32
 
TripPIN! project - REVIEW
TripPIN! project - REVIEWTripPIN! project - REVIEW
TripPIN! project - REVIEW
Lola32
 
TripPIN! project
TripPIN! project TripPIN! project
TripPIN! project
Lola32
 

More from Lola32 (20)

BIOLATINA Considerazioni preliminari & Proposte di sviluppo.pdf
BIOLATINA Considerazioni preliminari & Proposte di sviluppo.pdfBIOLATINA Considerazioni preliminari & Proposte di sviluppo.pdf
BIOLATINA Considerazioni preliminari & Proposte di sviluppo.pdf
 
CV Eleonora Bompieri - ITA
CV Eleonora Bompieri - ITACV Eleonora Bompieri - ITA
CV Eleonora Bompieri - ITA
 
Balenciaga
BalenciagaBalenciaga
Balenciaga
 
Post Pomo
Post PomoPost Pomo
Post Pomo
 
Vivere il Tevere
Vivere il TevereVivere il Tevere
Vivere il Tevere
 
My Day in an Infographic
My Day in an InfographicMy Day in an Infographic
My Day in an Infographic
 
Swimming cap Resolution
Swimming cap ResolutionSwimming cap Resolution
Swimming cap Resolution
 
Foglio di lavorazione: BIC Cristal ballpoint
Foglio di lavorazione: BIC Cristal ballpointFoglio di lavorazione: BIC Cristal ballpoint
Foglio di lavorazione: BIC Cristal ballpoint
 
Studio della costruzione: Conico e Perillo
Studio della costruzione: Conico e PerilloStudio della costruzione: Conico e Perillo
Studio della costruzione: Conico e Perillo
 
Hanger Wall - A modular project
Hanger Wall - A modular projectHanger Wall - A modular project
Hanger Wall - A modular project
 
Lezioni Disegno Industriale - Quadrato
Lezioni Disegno Industriale - QuadratoLezioni Disegno Industriale - Quadrato
Lezioni Disegno Industriale - Quadrato
 
Lezioni Disegno Industriale - Ritmo
Lezioni Disegno Industriale - RitmoLezioni Disegno Industriale - Ritmo
Lezioni Disegno Industriale - Ritmo
 
Lezioni Disegno Industriale - Equilibrio
Lezioni Disegno Industriale - EquilibrioLezioni Disegno Industriale - Equilibrio
Lezioni Disegno Industriale - Equilibrio
 
20 Design objects I love
20 Design objects I love20 Design objects I love
20 Design objects I love
 
Balance project
Balance projectBalance project
Balance project
 
Noctiflora project
Noctiflora projectNoctiflora project
Noctiflora project
 
Noctiflora project - Review
Noctiflora project - ReviewNoctiflora project - Review
Noctiflora project - Review
 
Balance Project- Review
Balance Project- ReviewBalance Project- Review
Balance Project- Review
 
TripPIN! project - REVIEW
TripPIN! project - REVIEWTripPIN! project - REVIEW
TripPIN! project - REVIEW
 
TripPIN! project
TripPIN! project TripPIN! project
TripPIN! project
 

Il ritratto nel Rinascimento

  • 2. L’EVOLUZIONE DEL GENERE Un tipico aspetto del Rinascimento fu il ritorno ai ritratti realistici come soggetto importante nell’arte europea. Durante il Medio Evo, i ritratti rappresentavano, quasi esclusivamente, figure stilizzate, in atto di pregare, di chi li aveva commissionati, dipinti, in ginocchio, nelle immagini religiose che loro stessi avevano scelto. Il ritratto era quindi strettamente legato alla funzione devozionale. Lippo Memmi, Madonna dei Raccomandati, Cappella del Corporale, Duomo, Orvieto. 1320 aC
  • 3. L’interesse del Rinascimento fu nelle relazioni fra uomo e natura dette origine alla somiglianza degli individui nel mondo reale, indipendentemente da ogni ruolo simbolico nella chiesa e nello stato. I prototipi classici per questo tipo di ritratti furono trovati nei busti di marmo scolpiti nell’antica Roma e i ritratti in profilo nelle monete antiche. In particolare, a Firenze fanno da grande spunto per la produzione artistica le maschere di cera . La grande ritrattistica rinascimentale aveva soprattutto finalità celebrative e commemorative. Non è un caso quindi che questo genere si legò soprattutto alla cultura laica delle corti,sempre alla ricerca di legittimazione . Ritratto di nobildonna, Antonio Pollaiolo, 1470 aC, tempera su tavola, Milano
  • 4. Agli inizi del Quattrocento i mecenati e gli artisti italiani avevano preferito ritratti di profilo . Ce ne da un esempio il dittico realizzato da Piero della Francesca fra il 1465 e il 1472: un doppio ritratto riproducente la struttura delle medaglie antiche. In esso compaiono idealizzati i mezzi busti di Federico da Montefeltro e Battista Sforza dedicati all’individuazione dei valori etici dei due personaggi tramite l’allegorica rappresentazione del Trionfo della Fama e della Pudicizia. Piero della Francesca, Federico da Montefeltro e Battista Sforza , 1465-72, Galleria degli Uffizi, Firenze
  • 5. Durante l’ultima parte di questo periodo il ritratto di profilo fu sostituito, in Italia, dal ritratto a trequarti , raramente a figura intera, in cui il soggetto ha contatto visuale con l’osservatore. Questa enfasi sulla comunicazione personale era stata importata dai ritratti dei maestri dei Paesi Bassi. Il contatto culturale tra Italia e Paesi Bassi derivava dalle reciproche operazioni bancarie e dal commercio. C’è anche stato uno scambio proficuo di tecniche pittoriche. Precedentemente i dipinti italiani erano quasi esclusivamente in tempera ad uovo, applicata a pannelli di legno coperti con un leggero strato di intonaco bianco. La colla naturale dell’uovo legava al gesso i pigmenti dai brillanti colori. Verso gli ultimi decenni del 1400 le pitture ad olio , che consentivano nuovi effetti di naturalismo e luminosità , furono importate dai Paesi Bassi. Jan van Eyck, Uomo col turbante , 1433,National Gallery
  • 6. Antonello da Messina introduce le novità fiamminghe in Italia. I suoi ritratti ricalcano in maniera evidente i modelli nordici, soprattutto per l’impianto compositivo e il nuovo ruolo svolto dalla luce . Sottile e profonda l’ analisi psicologica , che troverà il suo maggiore interprete quattrocentesco in Leonardo da Vinci. Antonello da Messina
  • 7. Leonardo da Vinci avvia una vera e propria indagine psicologica che giungerà ad esiti altissimi di scavo introspettivo e fisionomico dei personaggi. Le scelta del mezzo busto di tre quarti e la tecnica dello sfumato conferiscono ai ritratti leonardeschi un nuovo effetto dinamico, cangiante, che spesso ammanta queste opere, soprattutto gli sguardi , di un velo di mistero. Leonardo da Vinci
  • 8. Nello stesso periodo nasce il ritratto di membri del ceto borghese che scelgono di farsi rappresentare con gli attributi della loro professione per perpetuare ai posteri la propria memoria. La realizzazione di questi ritratti spesso coincideva con un particolare momento dell’esistenza dell’individuo, un evento economico o professionale,un episodio affettivo o legato alla quotidianità. Jacopo Strada,1567-68, Kunsthistorisches Museum, Vienna
  • 9. Raffaello si ispira al modello leonardesco, soprattutto per l’introspezione psicologica e l’utilizzo del chiaroscuro che conferisce volumetria ai personaggi e sfuma vesti e volti. Tuttavia, Raffaello raggiunge una nuova sintesi tra elementi compositivi e cromatici : la torsione dei corpi , gli accordi cromatici e gli effetti luministici determinano il raggiungimento di una piena tridimensionalità e di una nuova umanità dei personaggi rappresentati. Raffaello Sanzio
  • 10. Tiziano Vecellio Tiziano è indubbiamente il ritrattista più celebre del Cinquecento. Egli porta alle estreme conseguenze l’utilizzo del fondo scuro , rendendolo il proprio tratto distintivo: le pose sono varie, liberate da qualsiasi schema, la gestualità naturale come le espressioni, il tutto raggiunto con una straordinaria essenzialità di mezzi pittorici . La pennellata densa di colore è lo strumento della rappresentazione che raggiunge livelli di introspezione psicologica inediti. Giulio Romano, c. 1536, Palazzo della Provincia, Mantova
  • 11. Lo state portrait o ritratto di corte rientra nella produzione ritrattistica che immortala personaggi ufficiali (sovrani, papi, cardinali, aristocratici…). I personaggi sono rappresentati generalmente: • a figura intera o mezza figura; • di tre quarti o seduti; • in pose ufficiali, con attenzione ai tratti fisionomici e non ai sentimenti; • con attenzione soprattutto a abbigliamento, gioielli, armature. L’obiettivo è rendere visibile l’importanza, nobiltà, potenza dei committenti. Questa produzione si sviluppa dalla seconda metà del Cinquecento, ma ha i suoi antecedenti in Raffaello e Tiziano che rinnovano profondamente il genere grazie alla loro capacità di introspezione psicologica . Raffaello, Giulio II, 1511-12, National Gallery, Londra
  • 12. Il maggior interprete del genere fu Tiziano, pittore di corte per eccellenza: lavorò per i maggiori potenti dell’epoca, pontefici, re o imperatori. Egli rivoluzionò il genere del ritratto ufficiale attraverso la sua singolare capacità di cogliere la personalità dei suoi committenti, grazie ad uno studio attento di espressioni, pose e gesti e ad una concretezza esaltata dal colore , soprattutto nella resa di stoffe preziose, armature, incarnati. L’istanza celebrativa di idealizzazione e la scelta del naturalismo trovano in Tiziano la sintesi perfetta.
  • 13. Realizzato da Bompieri Eleonora Saporetti Matteo