Francesca buonfiglio 2009-10_esercizio3

1,646 views

Published on

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Francesca buonfiglio 2009-10_esercizio3

  1. 1. I Terremoti
  2. 2. Cosa sono? I terremoti, detti anche sismi o scosse telluriche, sono movimenti improvvisi e rapidi della crosta terrestre, provocati dalla liberazione di energia in un punto interno, detto ipocentro; di qui, una serie di onde elastiche, dette "onde sismiche", si propagano in tutte le direzioni; il luogo della superficie terrestre posto sulla verticale dell'ipocentro, si chiama epicentro. 14/04/10 I Terremoti 2
  3. 3. La superficie terrestre è in lento Gli eventi sismici che si verificano ma ai confini tra placche sono detti costante movimento e i terremoti terremoti interplacca; quelli si meno verificano quando la tensione frequenti che avvengono risultante eccede la capacità del all'interno materiale roccioso di sopportarla. delle placche della litosfera sono Questa condizione occorre molto detti terremoti intraplacca. spesso ai confini delle placche tettoniche nelle quali la litosfera terrestre può essere suddivisa. 14/04/10 I Terremoti 3
  4. 4. Danni del terremoto I terremoti possono causare gravi distruzioni e alte perdite di vite umane attraverso una serie di agenti distruttivi, il principale dei quali è il movimento violento del terreno, accompagnato eventualmente anche da altri effetti quali inondazioni, cedimenti del terreno, incendi o fuoriuscite di materiali pericolosi . 14/04/10 I Terremoti 4
  5. 5. I terremoti sono gli eventi naturali di gran lunga più potenti sulla terra; i sismi possono rilasciare in pochi secondi un'energia superiore a migliaia di bombe atomiche, solitamente misurata in termini di momento sismico.L'unità di misura sismica più usata è tuttavia ancora la Scala Richter, una scala logaritmica adimensionale che rappresenta, per ogni differenza relativa di 2, un fattore 1000; quindi, un terremoto di magnitudo 6 è mille volte più potente di uno di 14/04/10 I Terremoti magnitudo 4. 5
  6. 6. I terremoti di maggiore magnitudo sono di solito accompagnati da eventi secondari che seguono la scossa principale e si definiscono repliche. Quando più eventi si verificano contemporaneamente, o quasi, può trattarsi di terremoti indotti. Normalmente è possibile identificare un punto preciso dal quale le onde sismiche hanno avuto origine: l' "ipocentro". La Mappa delle zone sismiche terrestri proiezione verticale dell'ipocentro sulla superficie terrestre viene invece detta " epicentro", ed è il punto in cui di 14/04/10 I Terremoti solito si verificano i danni 6 maggiori.
  7. 7. Cause dei terremoti Alcuni terremoti sono causati dal movimento magmatico all'interno di un vulcano, e possono essere indicatori di una imminente eruzione. In rarissimi casi, terremoti sono stati associati all'accumulo di grandi masse d'acqua nei bacini delle dighe, e con l'iniezione o estrazione di fluidi dalla crosta terrestre. Tali terremoti avvengono perché la resistenza della crosta terrestre può essere modificata dalla pressione del fluido. Infine, i terremoti (in senso molto ampio) possono essere il risultato della detonazione di esplosivi. 14/04/10 I Terremoti 7
  8. 8. Prevedibilità dei Terremoti Già dall'ottocento sono state studiate le correlazioni tra le variazioni dell'altezza della falda idrica e della gravità locale, oltre che dell'emissione di radon, ma purtroppo allo stato attuale delle conoscenze non sono ancora stati elaborati modelli che permettano di evidenziare segnali utili alla previsione efficace di un terremoto o delle sue possibili caratteristiche, intensità e localizzazione spaziotemporale. 14/04/10 I Terremoti 8
  9. 9. I terremoti più forti degli ultimi due secoli Valdivia, Cile - magnitudo 9,5- 22 Al largo della costa dell'Ecuador, maggio 1960 Ecuador - magnitudo 8,8 - 31 gennaio 1906 Stretto di Prince William, Alaska - magnitudo 9,2- 28 marzo 1964 Isole Rat, Alaska - magnitudo 8,7 - 4 febbraio 1965 Sumatra, Indonesia - magnitudo 9,1 - 26 dicembre 2004 Sumatra, Indonesia - magnitudo 8,6 - 28 marzo 2005 Kamchatka, Russia - magnitudo 9,0 - 4 novembre 1952 Assam, Tibet - magnitudo 8,6 - 15 agosto 1950 Concepción, Cile - magnitudo 8,8 - 27 febbraio 2010 Isole Andreanof, Alaska - magnitudo 8,6 - 9 marzo 1957 14/04/10 I Terremoti 9
  10. 10. I terremoti maggiori 35 30 25 20 15 10 7 7 6.5 6.5 6 6 5 0 Iran 1978 Giappone 1995 Afghanistan 2002 China 2008 California 2010 Haiti 2010 Magnitudo Profondità 14/04/10 I Terremoti 10

×