Un altro artista, questa volta più recente (fine 800’), che si occupò e in cui fu vivido il tema dell’aldilà fu sicurament...
L’isola dei morti
<ul><li>Nel Cinquecento </li></ul>Lo spirito bianco è l’unico protagonista … Da buon nocchiero che  ricorda Caronte, ora p...
Altra versione de L’isola dei morti
Abbiamo cominciato il nostro percorso verso l’Aldilà partendo dalla precisa concezione dantesca … Per poi passare alla dra...
Ultimo artista è il russo Kaninsky. Egli fu l’esponente di un arte molto particolare, generalmente e grettamente identific...
 
 
Eleonora Bompieri - Mauro Bissi (bro) - Andrea Cascianelli.
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Aldilà nell’arte e nel pensiero -pt2

1,266 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,266
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Aldilà nell’arte e nel pensiero -pt2

  1. 1. Un altro artista, questa volta più recente (fine 800’), che si occupò e in cui fu vivido il tema dell’aldilà fu sicuramente il pittore svizzero Arnold Bocklin. Bocklin perse una figlia mentre lavorava in Inghilterra, e questo evento lo segnò a tal punto che sempre la sua pittura fu influenzata dal tema della morte e del dopo morte Nella sua opera più famosa, L’isola dei morti, ci fornisce una visione di aldilà priva di qualsiasi appiglio al mondo conosciuto. Il punto ove risiedono i morti è un’isola nel bel mezzo dell’oceano, che molto rassomiglia il classico fiume Oceano omerico, e le loro anime vengono traghettate da un bianco spirito …
  2. 2. L’isola dei morti
  3. 3. <ul><li>Nel Cinquecento </li></ul>Lo spirito bianco è l’unico protagonista … Da buon nocchiero che ricorda Caronte, ora porta nella sua barca una semplice bara. Bocklin era infatti un simbolista, come Gauguin o Odilon Redon, e influenzato dal romanticismo tedesco, dipinse delle opere di enorme valenza artistica. L’isola dei morti non è il semplice quadro da romantico o da simbolista di fine 800’, vuole bensì comunicare tutta l’introspezione del pittore, e il non riuscire ad identificare e a spiegare fisicamente l’aldilà.
  4. 4. Altra versione de L’isola dei morti
  5. 5. Abbiamo cominciato il nostro percorso verso l’Aldilà partendo dalla precisa concezione dantesca … Per poi passare alla drammaticità e quasi irrealtà di Bosch … E ancora all’allontanamento, se pur ancora fisico, dalla piena consapevolezza di qualcosa di preciso di Là … Ora concluderemo con un artista bizzarro, che tutto è fuorché banale … Abbiamo cominciato il nostro percorso verso l’Aldilà partendo dalla precisa concezione dantesca … Per poi passare alla drammaticità e quasi irrealtà di Bosch … E ancora all’allontanamento, se pur ancora fisico, dalla piena consapevolezza di qualcosa di preciso di Là … Ora concluderemo con un artista bizzarro, che tutto è fuorché banale …
  6. 6. Ultimo artista è il russo Kaninsky. Egli fu l’esponente di un arte molto particolare, generalmente e grettamente identificata come arte astratta. Vassily Kandinsky dipinse molte opere tanto pregevoli quanto particolari. In molte di queste, apparentemente incomprensibili, vengono raffigurati dei mondi interiori, lontani, forse inesistenti ma forse reali. Alcuni possiamo identificarli con Aldilà … Altri con Aldiquà …
  7. 9. Eleonora Bompieri - Mauro Bissi (bro) - Andrea Cascianelli.

×