MEDICINA TROPICALE  PER PRINCIPIANTI                  Dr. Dino Sgarabotto          Malattie Infettive e Tropicali        A...
Che cos’é???
e questo???
Che cos’é???
Non avete piùdubbi, vero???
Che segno clinico è questo?
Descrivere i segni clinici presenti!!!
Descrivere i segni clinici!!!
TETANO- EPIDEMIOLOGIA• Ancora migliaia di casi nel mondo ogni anno• La gran parte dei casi si verifica nei paesi poveri o ...
Tetano - Clinica• Di solito la ferita è modesta e per questo è stata  trascurata; è una ferita infetta ma non chiaramente ...
Ferita infetta da Clostridium tetani
Tetano – storia naturale• Le secrezioni salivari sono abbondanti• Talora ci può essere spasmo laringeo con cianosi  acuta•...
Tetano - complicanze• Sono gli spasmi che determinano la prognosi più  o meno severa• Il tetano moderato è quello senza sp...
Tetano - Terapia• Immunoglobuline Antitetaniche specifiche almeno  500 UI ev o im. 1000 UI nei casi più gravi• Medicazione...
Due semplici progetti per migliorare             l’igiene della popolazioneTIP TAP HAND WASHERhttp://www.youtube.com/watch...
GRAZIE PERL’ATTENZIONE E LA PAZIENZA!FREE DOWNLOAD ONwww.slideshare.net
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Tetano

920

Published on

Published in: Health & Medicine
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
920
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
10
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Tetano

  1. 1. MEDICINA TROPICALE PER PRINCIPIANTI Dr. Dino Sgarabotto Malattie Infettive e Tropicali Azienda Ospedaliera di Padova
  2. 2. Che cos’é???
  3. 3. e questo???
  4. 4. Che cos’é???
  5. 5. Non avete piùdubbi, vero???
  6. 6. Che segno clinico è questo?
  7. 7. Descrivere i segni clinici presenti!!!
  8. 8. Descrivere i segni clinici!!!
  9. 9. TETANO- EPIDEMIOLOGIA• Ancora migliaia di casi nel mondo ogni anno• La gran parte dei casi si verifica nei paesi poveri o nelle aree più povere del mondo• Causato dall’esotossina del Clostridium tetani; ne basta così poca che dopo essere sopravvissuti al tetano bisogna vaccinarsi in quanto la malattia non immunizza!• Tetano neonatale per infezione del cordone ombelicale• Tetano da ferite infette contaminate con terreno specialmente se si usano concimi naturali e nei climi caldo umidi
  10. 10. Tetano - Clinica• Di solito la ferita è modesta e per questo è stata trascurata; è una ferita infetta ma non chiaramente purulenta!• Caratterizzato da rigidità muscolare generalizzata e da crisi di spasmi muscolari che durano molti giorni e alla fine determinano insufficienza respiratoria• La rigidità muscolare interessa fin dall’inizio i muscoli della bocca (non riesce ad aprire completamente la bocca): trisma e risus sardonicus spesso associate a disfagia ed infine opistotono• Le crisi di spasmi muscolari sono brevi esacerbazioni della rigidità muscolare: talora durano qualche secondo ma possono durare vari minuti e dare insufficienza respiratoria (cianosi)
  11. 11. Ferita infetta da Clostridium tetani
  12. 12. Tetano – storia naturale• Le secrezioni salivari sono abbondanti• Talora ci può essere spasmo laringeo con cianosi acuta• Gli spasmi muscolari sono dolorosi più dei crampi, specialmente alla schiena e al collo• Siccome contemporaneamente coinvolgono muscoli agonisti e antagonisti possono dare fratture ossee (vertebre dorsali)• È importante determinare dopo quanto tempo dal trisma che è precoce insorgono i primi spasmi muscolari: più breve è, peggio è: < di 48 ore?  allora è grave!!
  13. 13. Tetano - complicanze• Sono gli spasmi che determinano la prognosi più o meno severa• Il tetano moderato è quello senza spasmi e di solito non è mortale e ciò è chiaro entro 2-3 giorni dall’esordio della malattia• Eccessive secrezioni salivari, rischio di ab ingestis, spasmi laringei, sudorazioni e tachicardia sempre presenti• L’ipotensione di solito è segno di una complicanza infettiva (per lo più respiratoria)
  14. 14. Tetano - Terapia• Immunoglobuline Antitetaniche specifiche almeno 500 UI ev o im. 1000 UI nei casi più gravi• Medicazione della ferita infetta: incisione, drenaggio, rimozione dei tessuti necrotici, terapia parenterale con penicillina G 2 milioni ogni 6 ore oppure Doxiciclina 100 mg per os ogni 12 ore oppure Metronidazolo 500 mg ogni 6 ore• Terapia conservativa per i casi tetano moderato: cloroprmazina 50 mg ogni 4 ore e diazepam al bisogno nelle crisi spastiche, alimentazione con sondino nasogastrico ed adeguata idratazione• Curarizzazione e ventilazione meccanica in pressione positiva intermittente di solito per almeno 10 giorni eventuale tracheostomia
  15. 15. Due semplici progetti per migliorare l’igiene della popolazioneTIP TAP HAND WASHERhttp://www.youtube.com/watch?v=t6bP7JYPOzMhttp://www.youtube.com/watch?feature=endscreen&NR=1&v=P-Lk-GJtTbMhttp://www.youtube.com/watch?v=HGRSvdtwBa0&feature=endscreen&NR=1GRAVITY MOUSE TRAPShttp://www.youtube.com/watch?v=gFX_MmPRRoIhttp://www.youtube.com/watch?feature=endscreen&NR=1&v=HL90_X2ms88http://www.youtube.com/watch?NR=1&feature=endscreen&v=64zy03Z2rHE
  16. 16. GRAZIE PERL’ATTENZIONE E LA PAZIENZA!FREE DOWNLOAD ONwww.slideshare.net
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×