• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Car Sharing Peer ti Peer - Nuova Mobilità
 

Car Sharing Peer ti Peer - Nuova Mobilità

on

  • 998 views

 

Statistics

Views

Total Views
998
Views on SlideShare
962
Embed Views
36

Actions

Likes
0
Downloads
5
Comments
0

1 Embed 36

http://trafficcamp.tumblr.com 36

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Car Sharing Peer ti Peer - Nuova Mobilità Car Sharing Peer ti Peer - Nuova Mobilità Presentation Transcript

    • CAR SHARING peer to peer
    • Tassi di motorizzazione (auto x 1000 abitanti) Milano 550 Stoccolma 373 Berlino 230Copenhagen 177 Londra 331
    • Se non ora, quando?
    • OBIETTIVO:Ridurre i tassi di motorizzazioneper migliorare la qualità della vita
    • Come reperire le risorse necessarie?
    • Trasformare i problemi in opporunità
    • Recuperare lo spazio
    • Il doppio circolo virtuoso del car sharingTassi di Split modale:Motorizzazione: -50% -75%(studio USAhttp://goo.gl/YK7M8) spostamenti in auto (studio Mobility Car Sharing http://goo.gl/lAVQ2)
    • CAR SHARINGPercezione di TUTTI i costi associati alluso dellautomobile
    • Limiti del car sharing tradizionale Incapacità a diffondersi doveINVESTIMENTO non esistono unINIZIALE capillare servizio di(in Italia non esistono trasporto pubblicoservizi di CS partiti senza un e un ambientesostanziale aiuto pubblico) favorevole agli spostamenti attivi
    • CAR SHARING p2pIl gestore si limita a mettere a disposizione lacopertura assicurativa e gli applicativi web,mentre le autovetture sono quelle degli utenti
    • CAR SHARING p2p -vantaggi-MINORI COSTI POSSIBILITÀ DI PRESENZADI START UP CAPILLARE DI VETTURE ANCHE FUORI DALLE ZONE CENTRALIPOSSIBILITÀ DI FISSARE POSSIBILITÀ DITARIFFE PER IL GUADAGNO PERPRESTITO PIÙ CHI PRESTA (EXTRABASSE (?) CASH)
    • CAR SHARING p2p -altri effetti-EFFETTI SULLAMOTORIZZAZIONE E SULLOSPLIT MODALE:NON SI CONOSCONO, MA SI PUÒ IPOTIZZARECHE SIANO MENO MARCATI MAPOTENZIALMENTE PIÙ PERVASIVI DI QUELLICHE CARATTERIZZANO IL CAR SHARINGTRADIZIONALE
    • CAR SHARING p2p -difficoltà culturali-USO DIFFIDENZACONDIVISO &DI UN BENE   RESILIENZA(CHE È ANCORA DELLESTATUS SYMBOL) COMPAGNIE ASSICURATIVE
    • CAR SHARING p2pNEL FR DMONDO  USA GB USA
    • Possibili interazioni tracar sharing p2p & AreaC
    • USARE ADEGUATAMENTE LE DIVERSE MISURE
    • Integrazione con il car sharing tradizionaleDefinire bene i Si tratta di duerispettivi ambiti modalità didi competenza condivisione che(per evitare possono econflitti e devonoconcorrenza) coesistere pur in ambiti diversi
    • http://nuovamobilita.wordpress.com/