Car Sharing Peer ti Peer - Nuova Mobilità

940 views
874 views

Published on

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
940
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
11
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Car Sharing Peer ti Peer - Nuova Mobilità

  1. 1. CAR SHARING peer to peer
  2. 2. Tassi di motorizzazione (auto x 1000 abitanti) Milano 550 Stoccolma 373 Berlino 230Copenhagen 177 Londra 331
  3. 3. Se non ora, quando?
  4. 4. OBIETTIVO:Ridurre i tassi di motorizzazioneper migliorare la qualità della vita
  5. 5. Come reperire le risorse necessarie?
  6. 6. Trasformare i problemi in opporunità
  7. 7. Recuperare lo spazio
  8. 8. Il doppio circolo virtuoso del car sharingTassi di Split modale:Motorizzazione: -50% -75%(studio USAhttp://goo.gl/YK7M8) spostamenti in auto (studio Mobility Car Sharing http://goo.gl/lAVQ2)
  9. 9. CAR SHARINGPercezione di TUTTI i costi associati alluso dellautomobile
  10. 10. Limiti del car sharing tradizionale Incapacità a diffondersi doveINVESTIMENTO non esistono unINIZIALE capillare servizio di(in Italia non esistono trasporto pubblicoservizi di CS partiti senza un e un ambientesostanziale aiuto pubblico) favorevole agli spostamenti attivi
  11. 11. CAR SHARING p2pIl gestore si limita a mettere a disposizione lacopertura assicurativa e gli applicativi web,mentre le autovetture sono quelle degli utenti
  12. 12. CAR SHARING p2p -vantaggi-MINORI COSTI POSSIBILITÀ DI PRESENZADI START UP CAPILLARE DI VETTURE ANCHE FUORI DALLE ZONE CENTRALIPOSSIBILITÀ DI FISSARE POSSIBILITÀ DITARIFFE PER IL GUADAGNO PERPRESTITO PIÙ CHI PRESTA (EXTRABASSE (?) CASH)
  13. 13. CAR SHARING p2p -altri effetti-EFFETTI SULLAMOTORIZZAZIONE E SULLOSPLIT MODALE:NON SI CONOSCONO, MA SI PUÒ IPOTIZZARECHE SIANO MENO MARCATI MAPOTENZIALMENTE PIÙ PERVASIVI DI QUELLICHE CARATTERIZZANO IL CAR SHARINGTRADIZIONALE
  14. 14. CAR SHARING p2p -difficoltà culturali-USO DIFFIDENZACONDIVISO &DI UN BENE   RESILIENZA(CHE È ANCORA DELLESTATUS SYMBOL) COMPAGNIE ASSICURATIVE
  15. 15. CAR SHARING p2pNEL FR DMONDO  USA GB USA
  16. 16. Possibili interazioni tracar sharing p2p & AreaC
  17. 17. USARE ADEGUATAMENTE LE DIVERSE MISURE
  18. 18. Integrazione con il car sharing tradizionaleDefinire bene i Si tratta di duerispettivi ambiti modalità didi competenza condivisione che(per evitare possono econflitti e devonoconcorrenza) coesistere pur in ambiti diversi
  19. 19. http://nuovamobilita.wordpress.com/

×