Your SlideShare is downloading. ×
0
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Pres CIO Survey 2013
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Pres CIO Survey 2013

2,834

Published on

CIO Survey 2013

CIO Survey 2013

Published in: Technology
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
2,834
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
8
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Il CIO tra Efficienza e InnovazioneAssolombarda, 29 maggio 2013
  • 2. BenvenutoAntonella Ferrari
  • 3. Agenda9.30 Registrazione partecipanti e coffee break10.00 Benvenuto a cura di Antonella Ferrari (Club TI)10.15 Presentazione risultati CIO Survey – Giancarlo Capitani (NetConsulting)11.00 Tavola Rotonda moderata da Stefano Uberti Foppa (Zerouno)12.30 Premiazioni: “Progetti Innovativi” e “ICT Manager Innovatore”a cura di Giancarlo Capitani (NetConsulting) e Claudio Tancini (Club TI)12.55 Chiusura lavori - Giancarlo Capitani (NetConsulting)13.00 Pranzo a buffet
  • 4. La CIO Survey 2013Principali risultatiGiancarlo Capitani
  • 5. CIO Survey 2013 - 29 maggio 2013Slide 4Il Panel e i temi della surveyBanche9,7%Assicurazioni6,9%GDO12,5%Industria44,4%TLC-Media6,9%Utilities-Energy9,7%Servizi-Trasporti9,7%72 AziendeValori % su totale aziendeRisposta singolaInterviste effettuate tra febbraio e marzo 2013• Quali sfide competitive state affrontando? Come sideclinano a livello di priorità ICT 2013?• Dove si concentreranno gli investimenti ICT?• Quale la diffusione delle tecnologie innovative nellasua azienda?• Come si sta evolvendo la figura del CIO?• Come stanno cambiando le relazioni con le altredivisioni aziendali?• Come portate innovazione in azienda?• Siete soddisfatti delle relazioni con i Fornitori ICT?Fonte: NetConsulting, CIO Survey 2013I TEMI DELLA CIO SURVEY 2013
  • 6. CIO Survey 2013 - 29 maggio 2013Slide 5Lo scenario in cui opera il CIOFonte: NetConsulting su fonti varie, 2013-8%-6%-4%-2%0%2%2010 201120132012ANDAMENTO PIL ITALIA 2009-20132009Una doppia sfida: leconomia digitale corre, quella reale fatica a riprendersi!Big DataSocialCloudComputingIoTCollaborationMobility
  • 7. CIO Survey 2013 - 29 maggio 2013Slide 6Le principali sfide per le aziende nel 2013 secondo i CIO0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70%Razionalizzazione dei costiInnovazione di prodotto/servizioRevisione processi business per migliorare efficacia - timeto marketRevisione processi business per migliorare efficienzainternaMiglioramento della relazione con i clientiInternazionalizzazioneInnovazione di processoRevisione modello di businessAcquisizioniMiglioramento dei processi decisionaliAlleanze/Partnership commercialiMiglioramento della relazione con i fornitoriValori % su totale aziendeRisposta multiplaFonte: NetConsulting, CIO Survey 2013Spending review continua ma il focus sullinnovazioneinizia ad emergere…
  • 8. CIO Survey 2013 - 29 maggio 2013Slide 72,0%0,8%-8,1%-2,5%-4,1% -4,0%-3,6%1,5%-1,0%-5,1%1,5%0,4%-2,4%-1,4%2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013(prev.)IT PILPIL e spesa IT in Italia (2007- 2013 prev.)Andamento della spesa IT e del PILin Italia (2007-2013 prev.)Fonte: Assinform / NetConsultingFonte: NetConsulting, CIO Survey 2013Composizione spesa IT (2013 prev)Spesacorrente63,2%Investimenti36,8%
  • 9. CIO Survey 2013 - 29 maggio 2013Slide 8Le priorità ICT per il 2013RankingPosizione2012TrendPosizione2013Consolidare le applicazioni 3° 1°Standardizzare le architetture ed i processi IT 2° 2°Introdurre/ampliare modelli di ICT Governance 4° 3°Consolidare e virtualizzare linfrastruttura IT 1° 4°Revisione organizzazione ICT 5° 5°Digitalizzare i processi interni 9° 6°Digitalizzare processi/interazioni verso lesterno 11° 7°Risk&Security management 8° 8°Re-Skilling risorse ICT interne 14° 9°Supportare la compliance 6° 10°Consolidare e qualificare i fornitori 7° 11°Insourcing di attività 13° 12°Outsourcing di attività 10° 13°Capacity planning 12° 14°Introdurre/rivedere le metodologie di sviluppo applicativo 15° 15°Fonte: NetConsulting, CIO Survey 2013
  • 10. CIO Survey 2013 - 29 maggio 2013Slide 9Le principali aree infrastrutturali oggetto diinvestimentoValori % su totale aziendeRisposta multiplaFonte: NetConsulting, CIO Survey 20130% 10% 20% 30% 40% 50% 60%Migrazione di soluzioni applicative core/significative sualtra piattaformaVirtualizzazione serverDisaster Recovery o Business ContinuityInfrastrutture TLC abilitanti VoIP o collaborationDevice mobili (smartphone/tablet)Consolidamento serverDispositivi storageGestione e monitoraggio infrastrutture e processi ITServizi Cloud IaaSRevisione architetture storageSoluzioni pre-ingegnerizzate ad elevate prestazioni(Appliance)20122013Migrazione, virtualizzazione, Business Continuity nelle posizioni alte…
  • 11. CIO Survey 2013 - 29 maggio 2013Slide 10Le principali aree applicative orizzontali oggettodi investimentoValori % su totale aziendeRisposta multiplaFonte: NetConsulting, CIO Survey 20130% 10% 20% 30% 40% 50%BI - Soluzioni analiticheCRM (Marketing)Applicazioni mobileDocument ManagementBlog, wiki, RSS, Social networkCRM (SFA/WFA/FFA)e-commerceAmministrazione Finanza ControlloPortali/Content ManagementSicurezza (Mobile)Sicurezza (IAM, single sign on, Strongauthentication)Investimenti in servizi Cloud SaaS20122013Obiettivo: centralità del cliente…Business Intelligence, CRM
  • 12. CIO Survey 2013 - 29 maggio 2013Slide 11Elevata presenza di progetti negli "Hot Topics"Valori % su totale aziendeRisposta multipla0% 20% 40% 60% 80% 100%Social enterpriseUnified Communication&CollaborationBig DataCloud ComputingMobileInternet of Things20122013Fonte: NetConsulting, CIO Survey 2013
  • 13. CIO Survey 2013 - 29 maggio 2013Slide 12Le iniziative in ambito Social EnterpriseValori % su totale aziendeRisposta multipla0% 20% 40% 60%Community interne/Social IntranetSocial/Web AnalitycsMonitoraggio conversazioni su blog & socialnetworkCommunity esterne per clientiStrumenti di campaign management su socialmediaSocial registration/integrazione tra e-commerce eprofili social dei clientiCommunity esterne per fornitori e partner/SocialSupply ChainIntroduzione di tool di social recruitingUso verso internoUso verso esternoFonte: NetConsulting, CIO Survey 2013Le aziende comunicano, collaborano, condividono in logica Social!
  • 14. CIO Survey 2013 - 29 maggio 2013Slide 13La crescita dei dati aziendali nel 2013Valori % su totale aziendeVolumi di dati in costante crescita aprono nuovi scenari…DATI STRUTTURATIStabile25,4%Lieveaumento54,0%Forteaumento20,6%DATI DESTRUTTURATIStabile16,2%Lieveaumento36,8%Forteaumento47,1%TREND PREVISTO PER IL 2013Fonte: NetConsulting, CIO Survey 2013
  • 15. CIO Survey 2013 - 29 maggio 2013Slide 14Big Data: quali azioni per gestirne la crescita?0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70%Revisione architettura distorageAdozione di soluzioni diBusiness AnalyticsAdozione di DB in memoryAdozione di motori di ricercasemanticiAdozione di soluzioni pre-ingegnerizzate (Appliance) adelevate prestazioniValori % su totale aziendeRisposta multiplaFonte: NetConsulting, CIO Survey 2013Revisione architettura di storage per i più, Appliance per pochi…
  • 16. CIO Survey 2013 - 29 maggio 2013Slide 15Private IaaS e Public SaaS nelle strategie Clouddelle aziende…ma persistono elementi di frenoPrivateVirtualPrivatePublicIaaSSaaSPaaSMin MaxFonte: NetConsulting, CIO Survey 2013Valori % su totale aziendeRisposta multipla0% 10% 20% 30% 40%Posta elettronicaCollaboration/UCCSiti web/PortaliOffice automationCRMStorage as a serviceERP/GestionaliPECAmm.ne e gestione personalePiattaforma di e-commerceDocument ManagementStrumenti di Social CRMSicurezzaVendite/SFAGià adottato nel 2012Previsto nel 2013
  • 17. CIO Survey 2013 - 29 maggio 2013Slide 16La mobility sta cambiando il modo di lavorareFonte: NetConsulting, CIO Survey 20130% 20% 40% 60%App per attività di comunicazione/brandingApp di Mobile BI per Top ManagementApp per agenti/raccolta ordiniStrumenti di Sales Force AutomationApp per accesso a servizi informativi e/o attivitàdispositive da parte del clienteSoluzioni mobile su punto vendita (digital catalogue)App per accesso al Customer Care da parte dei clientiApp di Mobile BI per AgentiApp per accesso a portale dipendentiApp per fornitori/partnerSistema di cassa su tabletSoluzioni da mobile per addetti alle consegneUso verso internoUso verso esternoValori % su totale aziendeRisposta multiplaMobile apps per brand awareness, cruscotti direzionali,a supporto delle vendite…
  • 18. CIO Survey 2013 - 29 maggio 2013Slide 17La figura del CIO traefficienza ed innovazione
  • 19. CIO Survey 2013 - 29 maggio 2013Slide 18L’identità del CIO italianoETA’ DEL CIO (2013)< 40 anni2,8%40-45 anni16,7%46-50 anni26,4%51-55 anni30,6%> 55 anni23,5%Valori % su totale aziendeANZIANITA NEL RUOLO (2013)< 2 anni17,4%3-5 anni43,5%6-10 anni20,3%> 10 anni18,8%CIO SurveyInternazionale:CIO< 40 anni: 38%CIO SurveyInternazionale:CIO >50 anni: 26%AnzianitàMedia nel ruolo6,6 anniCIO SurveyInternazionale:3,7 anniFonte: NetConsulting, CIO Survey 2013Età mediadel CIO48,7 anni
  • 20. CIO Survey 2013 - 29 maggio 2013Slide 19Quali attività svolge e come si giudica il CIO?1 2 3 4 5 6Governare la macchina operativaDialogare con il Top ManagementInnescare percorsi innovativiFar percepire il "valore" dellICT inaziendaRisiedere allinterno di steeringcommittee/comitati strategiciPorsi come Business Advisor20112013Valori medi da 1 (minimo) a 6 (massimo)Lautovalutazione del CIO: in 2 anni progressi su tutti i fronti ma come"innovatore"… ancora margini di miglioramento!Fonte: NetConsulting, CIO Survey 201320082008
  • 21. CIO Survey 2013 - 29 maggio 2013Slide 20La giornata reale del CIO…Valori % su totale aziendeAttività strettamenteICT42,5%Incontri con Linee diBusiness21,8%Incontri con fornitori14,4%Incontri con TopManagement12,9%Formazione propria3,8%Partecipazione aconvegni/fiere disettore3,3%Incontri con lastampa1,0%Altro0,3%Fonte: NetConsulting, CIO Survey 2013
  • 22. CIO Survey 2013 - 29 maggio 2013Slide 21Anche il CIO è sotto esame e viene valutato…0% 20% 40% 60% 80% 100%Parametri economico-finanziariParametri personaliParametri riferiti allefficienza aziendaleParametri riferiti allefficacia aziendaleParametri legati alla gestione delle risorseumane ICTValori % su totale aziendeRisposta multiplaFonte: NetConsulting, CIO Survey 2013…per il rispetto del budget, per le sue capacità manageriali e la sualeadership
  • 23. CIO Survey 2013 - 29 maggio 2013Slide 22Che ruolo ricopre lICT nei processi di innovazioneaziendale?0% 20% 40% 60% 80% 100%TotaleTLC-MediaServizi-TrasportiBancheUtilities-EnergyAssicurazioniGDOIndustriaTrascurabile Molto basso Medio Elevato Molto elevatoValori % su totale aziendeFonte: NetConsulting, CIO Survey 2013ICT elemento centrale nei processi di innovazione delle aziende!
  • 24. CIO Survey 2013 - 29 maggio 2013Slide 230% 20% 40% 60% 80% 100%Supporto utenti interni(help-desk)Analisi funzionaleDemand managementProject/Team/CostmanagementGestione fornitoriSviluppo/programmazionePianificazione strategicaNullo Basso Medio ElevatoCome valuta il CIO le sue risorse?Valori % su totale aziendeFonte: NetConsulting, CIO Survey 2013
  • 25. CIO Survey 2013 - 29 maggio 2013Slide 24Il supporto allinnovazione viene soprattutto dallesterno…0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70%Rapporti con società di consulenza strategica inambito ICTRelazione continuative con PoliTecnologici/UniversitàRapporti con Associazioni di categoria ICTPresenza di un team interdivisionale dedicatoallInnovazionePresenza della figura del "ResponsabileInnovazione"Rapporti continuativi con Start-Up innovativeValori % su totale aziendeRisposta multiplaFonte: NetConsulting, CIO Survey 2013
  • 26. CIO Survey 2013 - 29 maggio 2013Slide 25Il CIO si ritiene adeguatamente supportato daivendor ICT?0% 10% 20% 30% 40%Scarsa/limitata flessibilitàcontrattualeElevato costo dei prodotti/serviziScarse/limitate competenze diprocessoMancanza di visionScarsa/limitata disponibilità allacondivisione dellinvestimentoScarso/limitato valore innovativodi processo/organizzativoDifficoltà a fornire soluzioniintegrateLimitate competenze su tecnologieleading edgeDifficoltà ad instaurare unrapporto di fornitura prioritarioFonte: NetConsulting, CIO Survey 2013Valori % su totale aziendeRisposta multipla
  • 27. CIO Survey 2013 - 29 maggio 2013Slide 26Migliorare la relazione tra CIO e Vendor ICTSupporto nellefficientamento della gestioneoperativaRidurre loperatività per far evolvere lamanagerialità dei propri riportiQualità e tecnologie leading edgeper supportare il business in realtimeIdee nuove che gli consentano dimantenere/assumere il ruolo diinnovatore in aziendaCompetenze che vadano oltre quelle diprocesso e puramente ICTStrumenti che lo aiutino a dimostrare il suovalore e quello dei progetti che realizzaCompetenze distintive ed elevata qualitàSemplificazione attraverso soluzioniintegrate, standard, aperteUn ruolo di "antenna tecnologica" perlinnovazione delle aziende clientiFacilita l’interlocuzione tra CIO eBusinessPolitiche di partnership per ampliare lapropositionStrumenti per la misurazione dei risultatiprogettualiCapacità di innovare e rinnovare le politiche dipricingCOSA CHIEDE IL CIO COSA DOVREBBE OFFRIRE IL VENDOR??
  • 28. Tavola RotondaStefano Uberti Foppa (ZeroUno)Domenico Cipollone - Fiat Industrial ICT ProjectsGloria Gazzano - Direttore ICT SnamMilo Gusmeroli - Vice Direttore Generale Banca Popolare di SondrioClaudio Bassoli - Enterprise Group Italy Private and Public Sector VicePresident (HP)Giuseppe Tilia - Responsabile Partner Alliances (Telecom Italia)Giovanni Zoffoli - Direttore Marketing Enterprise (Microsoft)
  • 29. PremiazioneProgetti Innovativi
  • 30. Progetto InnovativoDATACENTER TRANSFORMATION
  • 31. OBIETTIVI Soddisfare le esigenze dellIT garantendo, al contempo, servizi innovativi che generano un vantaggio competitivo perlazienda Convertire i silos dell’infrastruttura in pool condivisi e virtualizzati di risorse IT, con una infrastruttura convergente diserver, storage e servizi leader nel settore.SOLUZIONE IMPLEMENTATATransformation delle piattaforme IT utilizzando le tecnologie HP BLADE SYSTEM, Virtual Connect e Storage HP P9500 e 3PAR.GENESI DEL PROGETTO E CONTESTOEsigenze indirizzate: innovazione servizi, velocità e flessibilità dal data center, riduzione dei consumi energetici, riduzione deicosti di infrastruttura e di quelli operativi."Lobsolescenza di infrastruttura e strutture limitava lagilità dellimpresa assorbendo considerevole budget IT".RISULTATI/BENEFICILe soluzioni HP hanno semplificato la gestione del Data Center, rendendola più flessibile, efficiente e meno costosa; sonostati ridotti i requisiti di alimentazione e di raffreddamento. Tutto questo ha generato una riduzione del TCO complessivo.La trasformazione del Data Center ha consentito di affrontare le sfide del computing tenendo i costi sotto controllo.I nuovi modelli di elaborazione come il Cloud Computing hanno generato maggiore flessibilità ed efficienza, coninfrastrutture convergenti quali basi essenziali e piattaforme di lancio verso il Cloud.DATACENTERTRANSFORMATION
  • 32. Progetto InnovativoE-KNOWLEDGE FOR CUSTOMERS
  • 33. OBIETTIVI Offrire ai clienti una nuova modalità per interagire assieme al proprio gestore con gli specialisti remoti dedicati, suprodotti e servizi di particolare complessità Valorizzare l’approccio del knowledge-sharing degli specialisti a supporto dell’attività commerciale delle filiali, nonché leiniziative di formazione preparatorie che si avvalgono degli strumenti di e-collaboration offerti da Microsoft LyncSOLUZIONE IMPLEMENTATAEstensione della piattaforma di comunicazione e collaborazione per una maggiore integrazione tra le filiali e le sediterritoriali e centrali.GENESI DEL PROGETTO E CONTESTOLe nuove tecnologie stanno cambiando il modo di comunicare delle persone. UniCredit Group, attenta a questi cambiamenti,offre ai propri clienti le migliori competenze sul territorio in tempo reale, attraverso i canali di video comunicazioneRISULTATI/BENEFICIGarantire ai clienti un servizio di consulenza qualificata attraverso il contatto diretto in remoto con gli specialisti e riducendonel contempo i costi di mobilità territoriale.E-knowledgefor customers
  • 34. Progetto InnovativoFULL OUTSOURCING IN CLOUD
  • 35. OBIETTIVI• Consentire allo Staff IT & Supply Chain di concentrarsi su progetti a supporto del Business• Disporre di un’architettura sempre aggiornata con SLA integrati, più rispondente alle esigenzedell’utilizzatore finale, che faciliti l’implementazione di nuove applicazioni IT• Adottare Servizi “Cloud Based”, innovativi, flessibili ed immediatamente integrabili a sistema• Correlare i costi IT all’andamento del Business e ottimizzare i costi indiretti.SOLUZIONE IMPLEMENTATACentralizzazione e migrazione dell’intera infrastruttura tecnologica di Marzotto Group presso la "EnterpriseCloud Nuvola Italiana“, sulle piattaforme di Telecom Italia in modalità Virtual Private Cloud ed erogazione inmodalità SaaS di servizi di messaging (UC3), Virtual Desktop (VDI) e Gestione dei posti di lavoro (DistributedComputing)RISULTATI/BENEFICI• Gestione integrata, dinamica e costantemente aggiornata delle piattaforme IT e di rete• Focalizzazione della funzione IT&SC su ingegneria di processo e progetti per il Business• Ottimizzazione e flessibilizzazione dei costi, anche energetici per introduzione VDI• Introduzione di servizi innovativi di Unified Communication, VDI, Mobile backup (wip)• SPOC centralizzato per tutti i servizi erogatiFULL OUTSOURCINGIN CLOUD
  • 36. Premiazione ICT ManagerInnovatore
  • 37. Mario Bocca• Vision tecnologica e business• Realizzazione di progetti su tecnologie innovative• Capacità di relazionarsi col business

×