H-ART – Alberto Chiapponi - #SMWMLN – Social Media Better Tourism

2,623 views
2,546 views

Published on

22 Settembre 2K10
SOCIAL MEDIA BETTER TOURISM
A Milano, dentro la Social Media Week, il festival della rete

Prosegue il percorso di ToscanaLab 2K10 verso la messa a punto del proprio manifesto Internet Better Life.

“Social Media Week is a global platform that connects people, content, and conversation around emerging trends in social and mobile media”

Bogotà, Buenos Aires, Los Angeles, Mexico City e Milano: cinque città connesse tra loro dal 20 al 24 Settembre con protagonisti aziende e persone che conversano di Social Media, all’interno di un format davvero unico.

Ospiti di Augmendy, ToscanaLab 2K10 e BTO Educational hanno promosso all’interno della Social Media Week [ il festival della rete ] un evento con tema Social Media e Turismo.

Attraverso una conversazione con i partecipanti all’incontro, mettendo a confronto tante esperienze diverse, si è indagato sull’impatto dei Social Media sulle dinamiche d’incontro tra domanda e offerta turistica.

Dentro la Social Media Week, a Milano nel Blend Tower, il 22 Settembre.

Social Media Better Tourism, c'erano:

Mirko Lalli – Responsabile Comunicazione e Marketing Fondazione Sistema Toscana
Rodolfo Baggio - Università Bocconi - Master in Economia del Turismo e Centro Dondena per la Ricerca sulle Dinamiche Sociali. Presidente del Comitato Tecnico – Scientifico di BTO Educational
Roberta Milano - Università degli Studi di Genova, Campus Universitario di Savona + Blogger. Co-Founder BTO Educational

Queste tre persone hanno condotto l’evento.

Hanno raccontato le loro storie, presentato progetti, ricerche, idee, conversato tra loro e con il pubblico:

Paolo Barbesino – Managing Director CommStrategy
Cristiano Callegari aka Zio Burp – Blogger, social media, copywriter Ambito5
Stefano Ceci – Founder GH Impresa Turistica. Comitato Tecnico – Scientifico BTO Educational
Alberto Chiapponi - Web marketing and social media consultant H-art
Lisa Dubost – International affairs AirBnb
Giulia Eremita – Country Manager Trivago.it. Comitato Tecnico – Scientifico BTO Educational
Monica Fabris - Presidente GPF©. Comitato Tecnico – Scientifico BTO Educational
Elena Grassi – Senior Sales Manager Expedia
Paolo Mezzina – TravelPeople. Presidente e Managing Director Slash
Bruno Preda– Country Manager Italy Atrapalo.com
Diego Ricchiuti – Managing Director Agency.com
Andrea Tracanzan - Marketing Director Zoes.it (Fondazione Responsabilità Etica / Banca Etica)

Special Guest:
Giancarlo Carniani - Coordinatore BTO - Buy Tourism Online. Co-Founder BTO Educational

SOCIAL MEDIA BETTER TOURISM
La FORMULA e gli OBIETTIVI

Durante la circa due ore e mezza del Social Media Better Tourism, gli speakers si sono presentati e hanno converserato con il pubblico di Social Media e Turismo.

Ognuno in quindici minuti di tempo, ha contribuito nell’incontro a mettere a fuoco il concetto Better Tourism, in quest’occasione declinato sui Social Media.

Insomma, i Social Media aiutano chi viaggia?

Si, certo.

Ma il quesito di fondo non è questo, il focus di di ToscanaLab 2010 e BTO Educational è sugli “altri”, ovvero tutta l’intera filiera che ruota intorno a chi viaggia, insomma gli operatori economici.

Durante ToscanaLab 2K10 nel panel Internet Better Tourism, BTO Educational ha promosso una conversazione con il pubblico che ha portato alla redazione di un Manifesto “Internet Better Tourism”, all’interno del progetto ancora più ambizioso che prevede la stesura di un decalogo “Internet Better Life” .

L’occasione della Social Media Week vuole essere valorizzata per fare un ulteriore messa a fuoco dei punti condivisi con i partecipanti di ToscanaLab 2K10 e che hanno portato alla stesura del Manifesto Internet Better Tourism.

Internet Better Tourism sarà veramente Better per tutti quando tutti modificheranno i propri comportamenti, si muoveranno verso il web e chi viaggia prenderanno c

Published in: Education

H-ART – Alberto Chiapponi - #SMWMLN – Social Media Better Tourism

  1. 1. Social Media TEAM Case study 1
  2. 2. OBIETTIVI e ATTIVITA’ Presidiare e gestire le conversazioni online riguardanti la Toscana al fine di fornire un reale ed immediato servizio di supporto ai viaggiatori Scoprire, valorizzare e coinvolgere gli amanti della Toscana nel mondo 2
  3. 3. OBIETTIVI e ATTIVITA’ Influenzare le scelte d’acquisto dei viaggiatori attraverso la conversazione ed il passaparola all’interno dell’universo Social Media Offrire informazioni utili per il viaggiatore, prima, durante e dopo l’esperienza in Toscana 3
  4. 4. OBIETTIVI e ATTIVITA’ Aumentare l’“awareness” dell’ offerta turistica toscana Promuovere e far conoscere ai giusti target le eccellenze toscane in termini di prodotti, eventi, luoghi e persone 4
  5. 5. PERFORMANCE Brand Assessment regolari Definizione KPI di progetto Strumenti e tecniche di monitoraggio % 5
  6. 6. VOGLIO VIVERE COSI’ CAMPAIGN A permanent, international communication strategy spanning 3 years A novel approach that uses a different tone of voice 6 2 Communicating a sustainable and responsible way of traveling Communicating a unique mix of a strong identity, art, landscape and wellness
  7. 7. I VIAGGIATORI AMANO CONDIVIDERE ONLINE 7
  8. 8. MONITORAGGIO CONVERSAZIONI Conversazioni analizzate* (temi relativi al “brand” Toscana) 315,268 *negli ultimi 6 mesi
  9. 9. PRESIDI SOCIAL MEDIA profili social media 48 9
  10. 10. 10
  11. 11. 11
  12. 12. 12
  13. 13. 13
  14. 14. Risultati dei primi 8 mesi di campagna 14
  15. 15. 20,000 interazioni con gli utenti
  16. 16. INTERAZIONI
  17. 17. contenuti originali creati 11,500 17
  18. 18. 200,000 pagine viste totali blog e siti 78,000 visite totali blog e siti
  19. 19. 150,000 totale visualizzazioni Facebook 20,000 totale fan Facebook
  20. 20. 6,300 35,000 followers Twitter visualizzazioni Youtube video 60,500 40,000 visualizzazioni Flickr photos visualizzazioni mappe
  21. 21. PROVENIENZA VISITATORI CAMPAGNA 72 Paesi Distribuzione geografica visitatori blog 13 maggio 2010
  22. 22. La popolarità online della Regione Toscana attraverso Blog, Social Media e News Site Novembre Dicembre Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Nel grafico: l’andamento della Regione Toscana attraverso la query “Tuscany” dal 1 Novembre 2009 al 1 Maggio 2010. Fonte: Sysomos
  23. 23. VOGLIO VIVERE COSI’ social media team 2 binari paralleli SERVIZI CONTENUTI
  24. 24. AllThings Tuscany 24
  25. 25. Talk2Tuscany 25
  26. 26. Events of Tuscany 26
  27. 27. WiFi Tuscany 27
  28. 28. Tuscany+ 15.300 downloads da AppStore 95.000 sessioni di utilizzo 28
  29. 29. Insights da Brand assessment e monitoraggio conversazioni 29
  30. 30. La popolarità online della Regione Toscana attraverso Blog, Social Media e News Site Novembre Dicembre Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Nel grafico: l’andamento della Regione Toscana attraverso la query “Tuscany” dal 1 Novembre 2009 al 1 Maggio 2010. Fonte: Sysomos
  31. 31. What’s next? 31
  32. 32. +MOBILE Secondo Nielsen, il 2011 sarà l’anno del sorpasso degli smartphone sui telefoni di vecchia generazione. Il traffico dati cresce esponenzialmente Il numero di utenti che accedono a Facebook Mobile supererà quello web tradizionale Internet sarà sempre più “geolocalizzata” ed “in tempo reale” 32
  33. 33. +CONCRETEZZA I “Social Media” spariscono, perchè tutto è social media Integrazione sistemi di booking e acquisti mobile Sempre più attenzione alla costruzione di servizi e contenuti dal punto di vista dell’utente (turista/cittadino/cliente) 33
  34. 34. SMART CITIES Le città stanno diventando intelligenti. Attraverso la creazione di un protocollo comune (OpenData), vengono Testo messi a sistema i dati sul traffico, sui parcheggi, sistemi museali, archivi fotografici e informativi, flussi di persone ecc. A san Francisco, i dati sul crimine sono resi pubblici.. in questo caso si può controllare se la Con Cabolous, si possono vedere i taxi liberi su una mappa e chiamarli con un tap! zona in cui ci si trova è statisticamente sicura. 34

×