La fottoria degli animali

2,388 views
2,092 views

Published on

Presentazione del libro La fattoria degli animali, di George Orwell, realizzata da Lorenzo Ricci classe terza media Affile (Rm)

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
2,388
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
12
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

La fottoria degli animali

  1. 1. LA FATTORIA DEGLI ANIMALI “Tutti gli animali sono uguali, ma alcuni sono più uguali degli altri”
  2. 2. AUTORE:• George Orwell• Scrisse il libro nel 1945-1946 ma lo pubblicò nel ‘47.
  3. 3. DI COSA PARLA?In una fattoria dell’Inghilterra nel XX secolo glianimali fanno una rivolta contro il padrone perottenere la libertà.
  4. 4. PERSONAGGI: Vecchio maggiore Napoleon  Cani e pecore Palla di neve  Galline Clarinetto  Topi e conigli Gondrano  Il fattore Jones Benjamin  Pilkington e Berta Frederick Mollie Mosè Minimus
  5. 5. ProtagonistaNAPOLEONMaiale protagonista,diventa il ‘dittatore’degli animali. E’ unpersonaggiotestardo, autoritarioe prepotente.
  6. 6. • PALLA DI NEVE:altro maiale, durantela dittatura diNapoleon verràmesso in cattiva lucee mandato via dallafattoria daquest’ultimo.
  7. 7. • Gondrano:Cavallo forte e convintonegli ideali rivoluzionari.Si fida di Napoleon eperciò lavorerà molto pertutti.
  8. 8. • BenjaminÈ l’asino più vecchiodella fattoria, scettico,non è convintodell’operato diNapoleon.
  9. 9. • BertaÈ la cavalla dellafattoria simpatica egentile. Insieme aBenjami capisce checosa sta accadendoma fa lamenefreghista.
  10. 10. • MolliEra la cavalla chetrainava il calesse diJones, era l’unica cherimpiangeva laschiavitù del padrone.
  11. 11. • ClarinettoMaiale paffuto e piccolo vieneusato da Napoleon per farepropaganda
  12. 12. TRAMALa storia è raccontata da un narratore esterno.La vicenda inizia con il racconto del sogno del Vecchio Maggiore: il sogno racconta cheun giorno gli animali saranno liberi senza essere più sfruttati dall’uomo.Il Vecchio Maggiore muore, ma il suo sogno è tenuto in vita dai maiali Napoleon ePalla di Neve. Una notte, spinti dalla rabbia e dalla fame, gli animali, guidati dai duemaiali, si ribellano e cacciano dalla fattoria il fattore Jones e sua moglie.Gli animali creano sette comandamenti, ispirati al sogno del Vecchio Maggiore, aiquali decidono di obbedire e si dividono il potere.Nascono però conflitti tra Napoleon e Palla di neve.Una volta assunto il totale controllo della fattoria, Napoleon si dimostra un capo ancorpiù crudele del signor Jones.I Sette Comandamenti vengono riscritti e poi eliminati ad uno ad uno. Alla fine rimanesolo una frase, che afferma: Tutti gli animali sono uguali, ma alcuni sono più ugualidegli altri.Intanto i maiali diventano sempre più corrotti e simili agli uomini. Il romanzo terminacon Napoleon e i suoi scagnozzi che giocano a carte con gli altri fattori nella casa diJones; durante un brindisi Napoleon si discosta da tutti gli ideali della rivoluzione, difatto condannandoli. Quando poi scoppia un litigio a causa delle carte, gli animaliormai denutriti che guardano sconvolti la scena dalla finestra, non riescono più adistinguere gli uomini dai maiali. Il sogno del Vecchio Maggiore si è trasformato in unincubo.
  13. 13. La parte più interessanteLa parte che mi èpiaciuta di più è quelladella costruzione delmulino a vento doveGondrano si fa inquattro e cercacomunque di portare atermine il lavoro.
  14. 14. Il personaggio che mi è piaciuto di piùIl cavallo Gondrano è ilpersonaggio che mi èpiaciuto di più per la suaforza di volontà e i suoiideali.
  15. 15. ConsiderazioniQuesto libro l’ho trovatoun po’ interessante allostesso tempo fantastico,e tra le righe l’autoretratta temi come ilcomunismo e quellodelle rivolte, che eranopresenti ogni giorno inquel tempo, è statoanche divertente e ve loconsiglio.

×