SlideShare a Scribd company logo
1
Vicenza, 10 settembre 2013
Modulistica, aspetti operativi e ripercussioni in
termini di iter e tempistiche da parte dell’autorità
competente
Provincia di Vicenza
Settore Ambiente e Territorio
Autorizzazione Unica Ambientale
2
DPR 59 13 marzo 2013
“Regolamento recante la disciplina dell’autorizzazione
unica ambientale e la semplificazione di adempimenti
amministrativi in materia ambientale gravanti sulle
piccole e medie imprese e sugli impianti non soggetti
ad autorizzazione integrata ambientale, a norma
dell’art. 23 del decreto-legge 9 febbraio 2012, n. 5,
convertito con modificazioni, dalla legge 4 aprile 2012,
n. 35”
3
Comma 1..
Omissis…
il Governo è autorizzato ad emanare un regolamento omissis… volto
a disciplinare l'autorizzazione unica ambientale e a semplificare gli
adempimenti amministrativi delle piccole e medie imprese e degli
impianti non soggetti alle disposizioni in materia di autorizzazione
integrata ambientale, in base ai seguenti principi e criteri direttivi:
Art. 23 Legge 4 aprile 2012 n. 35
a) l'autorizzazione sostituisce ogni atto di comunicazione,
notifica ed autorizzazione previsto dalla legislazione vigente in
materia ambientale;
b) l'autorizzazione unica ambientale è rilasciata da un unico
ente;
c) il procedimento deve essere improntato al principio di
proporzionalità degli adempimenti amministrativi in relazione
alla dimensione dell'impresa e al settore di attività, nonché
all’esigenza di tutela degli interessi pubblici e non dovrà
comportare l’introduzione di maggiori oneri a carico
delle imprese.
4
Impresa
SUAP
Provincia
Altri Soggetti
competenti
(Comune e Gestore
Fognatura)
1
2 2
45
6 6
9
10
Principio di proporzionalità degli
adempimenti amministrativi in
relazione alla dimensione
dell'impresa e al settore di attività
Non dovrà comportare
l’introduzione di maggiori oneri a
carico delle imprese.
7
8
3 3
5
Alcune questioni da approfondire
Autorizzazione allo scarico acque meteoriche di dilavamento art.
113 D.lgs. 152/2006 non è ricompresa nelle autorizzazioni di cui
al capo II titolo IV sez. II –Parte terza del D.lgs. 152/06
Autorità competente in caso di inosservanza prescrizioni AUA
Difficoltà di interagire con i gestori del Servizio Idrico Integrato
Tavolo di confronto con Camera di Commercio, Associazioni di
Categoria e Gestori S.I.I.
Operatività SUAP (Modulistica, procedure…)
6
Proposte di gestione del procedimento AUA
7
c) Il procedimento deve essere improntato al principio di
proporzionalità degli adempimenti amministrativi in relazione
alla dimensione dell'impresa e al settore di attività, nonché
all’esigenza di tutela degli interessi pubblici e non dovrà
comportare l’introduzione di maggiori oneri a carico
delle imprese. (Art. 23 Legge 4 aprile 2012 n. 35)
Il principio ispiratore dell’azione della Provincia
NUOVO STABILIMENTO
DOMANDA DI AUA
AUA
15 ANNI
ALLEGARE
TUTTA LA MODULISTICA DEI TITOLI
ABILITATIVI SOSTITUITI
Caso 1
9
DOMANDA DI AUA
NECESSITA’ REVISIONE
PER TITOLI NON INTERESSATI
ALLA MODIFICA
ALLEGARE MODULISTICA
DEI TITOLI ABILITATIVI INTERESSATI DALLA
MODIFICA
AUA CON SCADENZA 15 ANNI
CON PRESCRIZIONI RIGUARDANTI
LE REVISIONI NECESSARIE
NESSUNA REVISIONE
PER TITOLI NON INTERESSATI
ALLA MODIFICA
AUA
CON SCADENZA 15 ANNI
MODIFICA SOSTANZIALECaso 2
10
DOMANDA DI AUA
NECESSITA’ REVISIONE
ALTRI TITOLI NON INTERESSATI
AL RINNOVO
ALLEGARE
DOCUMENTAZIONE TITOLO DA RINNOVARE
AUA CON SCADENZA 15 ANNI
CON PRESCRIZIONI RIGUARDANTI
LE REVISIONI NECESSARIE
NESSUNA REVISIONE
PER TITOLI NON INTERESSATI
DAL RINNOVO
AUA
CON SCADENZA 15 ANNI
RINNOVO TITOLO ABILITATIVOCaso 3
11
http://www.provincia.vicenza.it/ente/modulistica-ente/ambiente
12
Rapporti Autorità Competente e altri soggetti
13
Impresa
SUAP
Provincia
Altri Soggetti
competenti
(Comune e Gestore
Fognatura)
1
2 2
45
6 6
9
10
Principio di proporzionalità degli
adempimenti amministrativi in
relazione alla dimensione
dell'impresa e al settore di attività
Non dovrà comportare
l’introduzione di maggiori oneri a
carico delle imprese.
7
8
3 3
14
Dott. Ing. Alberto Piccoli
Modulistica, aspetti operativi e ripercussioni in
termini di iter e tempistiche da parte dell’autorità
competente
Provincia di Vicenza
Settore Ambiente e Territorio
Autorizzazione Unica Ambientale
Dott. Ing. Filippo Squarcina
Modulistica, aspetti operativi e ripercussioni in termini di iter e tempistiche da parte dell’autorità competente

More Related Content

What's hot

News A 24 2017
News A 24 2017News A 24 2017
News A 24 2017
Roberta Culiersi
 
A.U.A.: AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE - Introduzione formazione eAmbiente
A.U.A.: AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE - Introduzione formazione eAmbienteA.U.A.: AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE - Introduzione formazione eAmbiente
A.U.A.: AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE - Introduzione formazione eAmbiente
eAmbiente
 
News A 28 2014
News A 28 2014News A 28 2014
News A 28 2014
Roberta Culiersi
 
Determinazione b02442 del_30_aprile_2012
Determinazione b02442 del_30_aprile_2012Determinazione b02442 del_30_aprile_2012
Determinazione b02442 del_30_aprile_2012
ridivita
 
News A 35 2016
News A 35 2016News A 35 2016
News A 35 2016
Roberta Culiersi
 
News A 03 2017
News A 03 2017News A 03 2017
News A 03 2017
Roberta Culiersi
 
News A 09 2017
News A 09 2017News A 09 2017
News A 09 2017
Roberta Culiersi
 
394 decretofare guida-semplificazioni sicurezza ed altro
394   decretofare guida-semplificazioni sicurezza ed altro394   decretofare guida-semplificazioni sicurezza ed altro
394 decretofare guida-semplificazioni sicurezza ed altrohttp://www.studioingvolpi.it
 
News A 32 2016
News A 32 2016News A 32 2016
News A 32 2016
Roberta Culiersi
 
News A 50 2016
News A 50 2016News A 50 2016
News A 50 2016
Roberta Culiersi
 

What's hot (13)

News A 24 2017
News A 24 2017News A 24 2017
News A 24 2017
 
A.U.A.: AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE - Introduzione formazione eAmbiente
A.U.A.: AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE - Introduzione formazione eAmbienteA.U.A.: AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE - Introduzione formazione eAmbiente
A.U.A.: AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE - Introduzione formazione eAmbiente
 
News A 28 2014
News A 28 2014News A 28 2014
News A 28 2014
 
Determinazione b02442 del_30_aprile_2012
Determinazione b02442 del_30_aprile_2012Determinazione b02442 del_30_aprile_2012
Determinazione b02442 del_30_aprile_2012
 
News A 35 2016
News A 35 2016News A 35 2016
News A 35 2016
 
395 decreto fare note
395   decreto fare note395   decreto fare note
395 decreto fare note
 
News A 03 2017
News A 03 2017News A 03 2017
News A 03 2017
 
News A 09 2017
News A 09 2017News A 09 2017
News A 09 2017
 
Regolamento IVASS n. 8 del 3 marzo 2015
Regolamento IVASS n. 8 del 3 marzo 2015Regolamento IVASS n. 8 del 3 marzo 2015
Regolamento IVASS n. 8 del 3 marzo 2015
 
394 decretofare guida-semplificazioni sicurezza ed altro
394   decretofare guida-semplificazioni sicurezza ed altro394   decretofare guida-semplificazioni sicurezza ed altro
394 decretofare guida-semplificazioni sicurezza ed altro
 
20 decretofare guida-web
20   decretofare guida-web20   decretofare guida-web
20 decretofare guida-web
 
News A 32 2016
News A 32 2016News A 32 2016
News A 32 2016
 
News A 50 2016
News A 50 2016News A 50 2016
News A 50 2016
 

Viewers also liked

Autorizzazione Unica
Autorizzazione UnicaAutorizzazione Unica
Autorizzazione UnicaGIFI
 
Slides aia 19 6-013
Slides aia 19 6-013Slides aia 19 6-013
Slides aia 19 6-013
Marco Grondacci
 
Disciplina del combustibile solidi secondari da rifiuti 2014
Disciplina del combustibile solidi secondari da rifiuti 2014Disciplina del combustibile solidi secondari da rifiuti 2014
Disciplina del combustibile solidi secondari da rifiuti 2014Marco Grondacci
 
Slide dott. Baldisseri
Slide dott. BaldisseriSlide dott. Baldisseri
Slide dott. Baldisseri
Centro Produttività Veneto
 
Testo unico ambientale -Inquin. atmosferico
Testo unico ambientale -Inquin. atmosfericoTesto unico ambientale -Inquin. atmosferico
Testo unico ambientale -Inquin. atmosfericoDario
 
Reflui
RefluiReflui
RefluiDario
 
Rifiuti
RifiutiRifiuti
RifiutiDario
 
La gestione dei rifiuti delle attivitá di manutenzione
La gestione dei rifiuti delle attivitá di manutenzioneLa gestione dei rifiuti delle attivitá di manutenzione
La gestione dei rifiuti delle attivitá di manutenzione
francesco loro
 
Fse 20 lezione - abbattimento
Fse   20 lezione - abbattimentoFse   20 lezione - abbattimento
Fse 20 lezione - abbattimentoANAPIA FSE 2010
 
Slide Autorizzazione Unica Ambientale 2013
Slide Autorizzazione Unica Ambientale 2013Slide Autorizzazione Unica Ambientale 2013
Slide Autorizzazione Unica Ambientale 2013Marco Grondacci
 
Legislazione ambiente Testo unico Ambientale D. lgs 152/2006
Legislazione ambiente Testo unico Ambientale D. lgs 152/2006Legislazione ambiente Testo unico Ambientale D. lgs 152/2006
Legislazione ambiente Testo unico Ambientale D. lgs 152/2006Dario
 
Corso Rifiuti 01 Lezione Adempimenti Amministrativi
Corso Rifiuti   01 Lezione Adempimenti AmministrativiCorso Rifiuti   01 Lezione Adempimenti Amministrativi
Corso Rifiuti 01 Lezione Adempimenti AmministrativiLuca Vecchiato
 
Guida pratica alla gestione dei rifiuti nelle imprese
Guida pratica alla gestione dei rifiuti nelle impreseGuida pratica alla gestione dei rifiuti nelle imprese
Guida pratica alla gestione dei rifiuti nelle imprese
Confartigianato Imprese Varese Campiotti
 
Slide rifiuti
Slide rifiutiSlide rifiuti
Slide rifiuti
Marco Grondacci
 
Autorizzazione Unica Ambientale - Il nuovo D.P.R. 59/2013
Autorizzazione Unica Ambientale - Il nuovo D.P.R. 59/2013Autorizzazione Unica Ambientale - Il nuovo D.P.R. 59/2013
Autorizzazione Unica Ambientale - Il nuovo D.P.R. 59/2013
Geosolution Srl
 

Viewers also liked (17)

Lezione n.3
Lezione n.3Lezione n.3
Lezione n.3
 
Autorizzazione Unica
Autorizzazione UnicaAutorizzazione Unica
Autorizzazione Unica
 
Slides aia 19 6-013
Slides aia 19 6-013Slides aia 19 6-013
Slides aia 19 6-013
 
Disciplina del combustibile solidi secondari da rifiuti 2014
Disciplina del combustibile solidi secondari da rifiuti 2014Disciplina del combustibile solidi secondari da rifiuti 2014
Disciplina del combustibile solidi secondari da rifiuti 2014
 
4 Emissioni Atmosfera
4 Emissioni Atmosfera4 Emissioni Atmosfera
4 Emissioni Atmosfera
 
Slide dott. Baldisseri
Slide dott. BaldisseriSlide dott. Baldisseri
Slide dott. Baldisseri
 
Testo unico ambientale -Inquin. atmosferico
Testo unico ambientale -Inquin. atmosfericoTesto unico ambientale -Inquin. atmosferico
Testo unico ambientale -Inquin. atmosferico
 
Reflui
RefluiReflui
Reflui
 
Rifiuti
RifiutiRifiuti
Rifiuti
 
La gestione dei rifiuti delle attivitá di manutenzione
La gestione dei rifiuti delle attivitá di manutenzioneLa gestione dei rifiuti delle attivitá di manutenzione
La gestione dei rifiuti delle attivitá di manutenzione
 
Fse 20 lezione - abbattimento
Fse   20 lezione - abbattimentoFse   20 lezione - abbattimento
Fse 20 lezione - abbattimento
 
Slide Autorizzazione Unica Ambientale 2013
Slide Autorizzazione Unica Ambientale 2013Slide Autorizzazione Unica Ambientale 2013
Slide Autorizzazione Unica Ambientale 2013
 
Legislazione ambiente Testo unico Ambientale D. lgs 152/2006
Legislazione ambiente Testo unico Ambientale D. lgs 152/2006Legislazione ambiente Testo unico Ambientale D. lgs 152/2006
Legislazione ambiente Testo unico Ambientale D. lgs 152/2006
 
Corso Rifiuti 01 Lezione Adempimenti Amministrativi
Corso Rifiuti   01 Lezione Adempimenti AmministrativiCorso Rifiuti   01 Lezione Adempimenti Amministrativi
Corso Rifiuti 01 Lezione Adempimenti Amministrativi
 
Guida pratica alla gestione dei rifiuti nelle imprese
Guida pratica alla gestione dei rifiuti nelle impreseGuida pratica alla gestione dei rifiuti nelle imprese
Guida pratica alla gestione dei rifiuti nelle imprese
 
Slide rifiuti
Slide rifiutiSlide rifiuti
Slide rifiuti
 
Autorizzazione Unica Ambientale - Il nuovo D.P.R. 59/2013
Autorizzazione Unica Ambientale - Il nuovo D.P.R. 59/2013Autorizzazione Unica Ambientale - Il nuovo D.P.R. 59/2013
Autorizzazione Unica Ambientale - Il nuovo D.P.R. 59/2013
 

Similar to Modulistica, aspetti operativi e ripercussioni in termini di iter e tempistiche da parte dell’autorità competente

News A 31 2016
News A 31 2016News A 31 2016
News A 31 2016
Roberta Culiersi
 
Procedure operative per la gestione degli impianti alimentati a fonti rinnova...
Procedure operative per la gestione degli impianti alimentati a fonti rinnova...Procedure operative per la gestione degli impianti alimentati a fonti rinnova...
Procedure operative per la gestione degli impianti alimentati a fonti rinnova...
Gestore dei Servizi Energetici
 
News A 11 2017
News A 11 2017News A 11 2017
News A 11 2017
Roberta Culiersi
 
Lo sfasciaitalia ci_fa_schifo
Lo sfasciaitalia ci_fa_schifoLo sfasciaitalia ci_fa_schifo
Lo sfasciaitalia ci_fa_schifo
Gabriele Sozzani
 
News A 05 2017
News A 05 2017News A 05 2017
News A 05 2017
Roberta Culiersi
 
News A 04 2016
News A 04 2016News A 04 2016
News A 04 2016
Roberta Culiersi
 
Ing. Ivan Gianmatteo Laterza
Ing. Ivan Gianmatteo LaterzaIng. Ivan Gianmatteo Laterza
Ing. Ivan Gianmatteo Laterza
PROTOS_SOA
 
News a 3 2014
News a 3 2014News a 3 2014
News a 3 2014
Roberta Culiersi
 
Laboratorio formez modello di gestione del recupero crediti per le pubbliche ...
Laboratorio formez modello di gestione del recupero crediti per le pubbliche ...Laboratorio formez modello di gestione del recupero crediti per le pubbliche ...
Laboratorio formez modello di gestione del recupero crediti per le pubbliche ...
Salvatore [Sasa'] Barresi
 
News A 38 2016
News A 38 2016News A 38 2016
News A 38 2016
Roberta Culiersi
 
Novità normative in materia di commercio e somministrazione
Novità normative in materia di commercio e somministrazioneNovità normative in materia di commercio e somministrazione
Novità normative in materia di commercio e somministrazione
Omniavis srl
 
Dm93/17 - Come affrontare l'impatto normativo
Dm93/17 - Come affrontare l'impatto normativoDm93/17 - Come affrontare l'impatto normativo
Dm93/17 - Come affrontare l'impatto normativo
Servizi a rete
 
La Governance del settore idrico
La Governance del settore idricoLa Governance del settore idrico
La Governance del settore idrico
ARERA
 
Bollettino regionale 03 08-2012
Bollettino regionale 03 08-2012Bollettino regionale 03 08-2012
Bollettino regionale 03 08-2012gpolizzi
 
Odcec Roma - Commissione Antiriciclaggio
Odcec Roma - Commissione AntiriciclaggioOdcec Roma - Commissione Antiriciclaggio
Odcec Roma - Commissione Antiriciclaggio
l p
 
Spending review, Decreto Enti Locali, Decreto crescita 2: impatto sugli organ...
Spending review, Decreto Enti Locali, Decreto crescita 2: impatto sugli organ...Spending review, Decreto Enti Locali, Decreto crescita 2: impatto sugli organ...
Spending review, Decreto Enti Locali, Decreto crescita 2: impatto sugli organ...Cisl Palermo Trapani
 
Proposta di legge contro le false Cooperative
Proposta di legge contro le false CooperativeProposta di legge contro le false Cooperative
Proposta di legge contro le false Cooperative
Quotidiano Piemontese
 
Procedure autorizzazione rigassificatori 2012
Procedure autorizzazione rigassificatori  2012Procedure autorizzazione rigassificatori  2012
Procedure autorizzazione rigassificatori 2012
Marco Grondacci
 

Similar to Modulistica, aspetti operativi e ripercussioni in termini di iter e tempistiche da parte dell’autorità competente (20)

News A 31 2016
News A 31 2016News A 31 2016
News A 31 2016
 
Procedure operative per la gestione degli impianti alimentati a fonti rinnova...
Procedure operative per la gestione degli impianti alimentati a fonti rinnova...Procedure operative per la gestione degli impianti alimentati a fonti rinnova...
Procedure operative per la gestione degli impianti alimentati a fonti rinnova...
 
News A 11 2017
News A 11 2017News A 11 2017
News A 11 2017
 
Lo sfasciaitalia ci_fa_schifo
Lo sfasciaitalia ci_fa_schifoLo sfasciaitalia ci_fa_schifo
Lo sfasciaitalia ci_fa_schifo
 
421 dossier semplificazioni ance
421  dossier semplificazioni ance421  dossier semplificazioni ance
421 dossier semplificazioni ance
 
News A 05 2017
News A 05 2017News A 05 2017
News A 05 2017
 
News A 04 2016
News A 04 2016News A 04 2016
News A 04 2016
 
Ing. Ivan Gianmatteo Laterza
Ing. Ivan Gianmatteo LaterzaIng. Ivan Gianmatteo Laterza
Ing. Ivan Gianmatteo Laterza
 
Stampa
StampaStampa
Stampa
 
News a 3 2014
News a 3 2014News a 3 2014
News a 3 2014
 
Laboratorio formez modello di gestione del recupero crediti per le pubbliche ...
Laboratorio formez modello di gestione del recupero crediti per le pubbliche ...Laboratorio formez modello di gestione del recupero crediti per le pubbliche ...
Laboratorio formez modello di gestione del recupero crediti per le pubbliche ...
 
News A 38 2016
News A 38 2016News A 38 2016
News A 38 2016
 
Novità normative in materia di commercio e somministrazione
Novità normative in materia di commercio e somministrazioneNovità normative in materia di commercio e somministrazione
Novità normative in materia di commercio e somministrazione
 
Dm93/17 - Come affrontare l'impatto normativo
Dm93/17 - Come affrontare l'impatto normativoDm93/17 - Come affrontare l'impatto normativo
Dm93/17 - Come affrontare l'impatto normativo
 
La Governance del settore idrico
La Governance del settore idricoLa Governance del settore idrico
La Governance del settore idrico
 
Bollettino regionale 03 08-2012
Bollettino regionale 03 08-2012Bollettino regionale 03 08-2012
Bollettino regionale 03 08-2012
 
Odcec Roma - Commissione Antiriciclaggio
Odcec Roma - Commissione AntiriciclaggioOdcec Roma - Commissione Antiriciclaggio
Odcec Roma - Commissione Antiriciclaggio
 
Spending review, Decreto Enti Locali, Decreto crescita 2: impatto sugli organ...
Spending review, Decreto Enti Locali, Decreto crescita 2: impatto sugli organ...Spending review, Decreto Enti Locali, Decreto crescita 2: impatto sugli organ...
Spending review, Decreto Enti Locali, Decreto crescita 2: impatto sugli organ...
 
Proposta di legge contro le false Cooperative
Proposta di legge contro le false CooperativeProposta di legge contro le false Cooperative
Proposta di legge contro le false Cooperative
 
Procedure autorizzazione rigassificatori 2012
Procedure autorizzazione rigassificatori  2012Procedure autorizzazione rigassificatori  2012
Procedure autorizzazione rigassificatori 2012
 

More from Roberta Agnoli

Affidabilità questa sconosciuta ing-marin
Affidabilità questa sconosciuta ing-marinAffidabilità questa sconosciuta ing-marin
Affidabilità questa sconosciuta ing-marin
Roberta Agnoli
 
Guidare il cambiamento con passione slides Faorlin
Guidare il cambiamento con passione slides FaorlinGuidare il cambiamento con passione slides Faorlin
Guidare il cambiamento con passione slides Faorlin
Roberta Agnoli
 
VISITA DI STUDIO AL CENTRO RICERCA ELETTRONICA INDUSTRIALE VENETO
VISITA DI STUDIO AL CENTRO RICERCA ELETTRONICA INDUSTRIALE VENETOVISITA DI STUDIO AL CENTRO RICERCA ELETTRONICA INDUSTRIALE VENETO
VISITA DI STUDIO AL CENTRO RICERCA ELETTRONICA INDUSTRIALE VENETO
Roberta Agnoli
 
Presentazione rfx 20-05-2013
Presentazione rfx 20-05-2013Presentazione rfx 20-05-2013
Presentazione rfx 20-05-2013Roberta Agnoli
 
Prescrizioni per l’accreditamento di Organismi operanti le certificazioni del...
Prescrizioni per l’accreditamento di Organismi operanti le certificazioni del...Prescrizioni per l’accreditamento di Organismi operanti le certificazioni del...
Prescrizioni per l’accreditamento di Organismi operanti le certificazioni del...Roberta Agnoli
 
riconoscimento reciproco della certificazione delle imprese e del personale
riconoscimento reciproco della certificazione delle imprese e del personalericonoscimento reciproco della certificazione delle imprese e del personale
riconoscimento reciproco della certificazione delle imprese e del personaleRoberta Agnoli
 
i requisiti minimi e le condizioni per il riconoscimento reciproco della cert...
i requisiti minimi e le condizioni per il riconoscimento reciproco della cert...i requisiti minimi e le condizioni per il riconoscimento reciproco della cert...
i requisiti minimi e le condizioni per il riconoscimento reciproco della cert...Roberta Agnoli
 
Sanzioni secondo il Dm 26 2013
 Sanzioni secondo il Dm 26 2013 Sanzioni secondo il Dm 26 2013
Sanzioni secondo il Dm 26 2013
Roberta Agnoli
 
Icim presentazione DEL DOTT. CROCI DEL
Icim presentazione DEL DOTT. CROCI DEL Icim presentazione DEL DOTT. CROCI DEL
Icim presentazione DEL DOTT. CROCI DEL Roberta Agnoli
 

More from Roberta Agnoli (10)

Affidabilità questa sconosciuta ing-marin
Affidabilità questa sconosciuta ing-marinAffidabilità questa sconosciuta ing-marin
Affidabilità questa sconosciuta ing-marin
 
Guidare il cambiamento con passione slides Faorlin
Guidare il cambiamento con passione slides FaorlinGuidare il cambiamento con passione slides Faorlin
Guidare il cambiamento con passione slides Faorlin
 
VISITA DI STUDIO AL CENTRO RICERCA ELETTRONICA INDUSTRIALE VENETO
VISITA DI STUDIO AL CENTRO RICERCA ELETTRONICA INDUSTRIALE VENETOVISITA DI STUDIO AL CENTRO RICERCA ELETTRONICA INDUSTRIALE VENETO
VISITA DI STUDIO AL CENTRO RICERCA ELETTRONICA INDUSTRIALE VENETO
 
Presentazione rfx 20-05-2013
Presentazione rfx 20-05-2013Presentazione rfx 20-05-2013
Presentazione rfx 20-05-2013
 
Rt 29 rev-01.mg
Rt 29 rev-01.mgRt 29 rev-01.mg
Rt 29 rev-01.mg
 
Prescrizioni per l’accreditamento di Organismi operanti le certificazioni del...
Prescrizioni per l’accreditamento di Organismi operanti le certificazioni del...Prescrizioni per l’accreditamento di Organismi operanti le certificazioni del...
Prescrizioni per l’accreditamento di Organismi operanti le certificazioni del...
 
riconoscimento reciproco della certificazione delle imprese e del personale
riconoscimento reciproco della certificazione delle imprese e del personalericonoscimento reciproco della certificazione delle imprese e del personale
riconoscimento reciproco della certificazione delle imprese e del personale
 
i requisiti minimi e le condizioni per il riconoscimento reciproco della cert...
i requisiti minimi e le condizioni per il riconoscimento reciproco della cert...i requisiti minimi e le condizioni per il riconoscimento reciproco della cert...
i requisiti minimi e le condizioni per il riconoscimento reciproco della cert...
 
Sanzioni secondo il Dm 26 2013
 Sanzioni secondo il Dm 26 2013 Sanzioni secondo il Dm 26 2013
Sanzioni secondo il Dm 26 2013
 
Icim presentazione DEL DOTT. CROCI DEL
Icim presentazione DEL DOTT. CROCI DEL Icim presentazione DEL DOTT. CROCI DEL
Icim presentazione DEL DOTT. CROCI DEL
 

Modulistica, aspetti operativi e ripercussioni in termini di iter e tempistiche da parte dell’autorità competente

  • 1. 1 Vicenza, 10 settembre 2013 Modulistica, aspetti operativi e ripercussioni in termini di iter e tempistiche da parte dell’autorità competente Provincia di Vicenza Settore Ambiente e Territorio Autorizzazione Unica Ambientale
  • 2. 2 DPR 59 13 marzo 2013 “Regolamento recante la disciplina dell’autorizzazione unica ambientale e la semplificazione di adempimenti amministrativi in materia ambientale gravanti sulle piccole e medie imprese e sugli impianti non soggetti ad autorizzazione integrata ambientale, a norma dell’art. 23 del decreto-legge 9 febbraio 2012, n. 5, convertito con modificazioni, dalla legge 4 aprile 2012, n. 35”
  • 3. 3 Comma 1.. Omissis… il Governo è autorizzato ad emanare un regolamento omissis… volto a disciplinare l'autorizzazione unica ambientale e a semplificare gli adempimenti amministrativi delle piccole e medie imprese e degli impianti non soggetti alle disposizioni in materia di autorizzazione integrata ambientale, in base ai seguenti principi e criteri direttivi: Art. 23 Legge 4 aprile 2012 n. 35 a) l'autorizzazione sostituisce ogni atto di comunicazione, notifica ed autorizzazione previsto dalla legislazione vigente in materia ambientale; b) l'autorizzazione unica ambientale è rilasciata da un unico ente; c) il procedimento deve essere improntato al principio di proporzionalità degli adempimenti amministrativi in relazione alla dimensione dell'impresa e al settore di attività, nonché all’esigenza di tutela degli interessi pubblici e non dovrà comportare l’introduzione di maggiori oneri a carico delle imprese.
  • 4. 4 Impresa SUAP Provincia Altri Soggetti competenti (Comune e Gestore Fognatura) 1 2 2 45 6 6 9 10 Principio di proporzionalità degli adempimenti amministrativi in relazione alla dimensione dell'impresa e al settore di attività Non dovrà comportare l’introduzione di maggiori oneri a carico delle imprese. 7 8 3 3
  • 5. 5 Alcune questioni da approfondire Autorizzazione allo scarico acque meteoriche di dilavamento art. 113 D.lgs. 152/2006 non è ricompresa nelle autorizzazioni di cui al capo II titolo IV sez. II –Parte terza del D.lgs. 152/06 Autorità competente in caso di inosservanza prescrizioni AUA Difficoltà di interagire con i gestori del Servizio Idrico Integrato Tavolo di confronto con Camera di Commercio, Associazioni di Categoria e Gestori S.I.I. Operatività SUAP (Modulistica, procedure…)
  • 6. 6 Proposte di gestione del procedimento AUA
  • 7. 7 c) Il procedimento deve essere improntato al principio di proporzionalità degli adempimenti amministrativi in relazione alla dimensione dell'impresa e al settore di attività, nonché all’esigenza di tutela degli interessi pubblici e non dovrà comportare l’introduzione di maggiori oneri a carico delle imprese. (Art. 23 Legge 4 aprile 2012 n. 35) Il principio ispiratore dell’azione della Provincia
  • 8. NUOVO STABILIMENTO DOMANDA DI AUA AUA 15 ANNI ALLEGARE TUTTA LA MODULISTICA DEI TITOLI ABILITATIVI SOSTITUITI Caso 1
  • 9. 9 DOMANDA DI AUA NECESSITA’ REVISIONE PER TITOLI NON INTERESSATI ALLA MODIFICA ALLEGARE MODULISTICA DEI TITOLI ABILITATIVI INTERESSATI DALLA MODIFICA AUA CON SCADENZA 15 ANNI CON PRESCRIZIONI RIGUARDANTI LE REVISIONI NECESSARIE NESSUNA REVISIONE PER TITOLI NON INTERESSATI ALLA MODIFICA AUA CON SCADENZA 15 ANNI MODIFICA SOSTANZIALECaso 2
  • 10. 10 DOMANDA DI AUA NECESSITA’ REVISIONE ALTRI TITOLI NON INTERESSATI AL RINNOVO ALLEGARE DOCUMENTAZIONE TITOLO DA RINNOVARE AUA CON SCADENZA 15 ANNI CON PRESCRIZIONI RIGUARDANTI LE REVISIONI NECESSARIE NESSUNA REVISIONE PER TITOLI NON INTERESSATI DAL RINNOVO AUA CON SCADENZA 15 ANNI RINNOVO TITOLO ABILITATIVOCaso 3
  • 13. 13 Impresa SUAP Provincia Altri Soggetti competenti (Comune e Gestore Fognatura) 1 2 2 45 6 6 9 10 Principio di proporzionalità degli adempimenti amministrativi in relazione alla dimensione dell'impresa e al settore di attività Non dovrà comportare l’introduzione di maggiori oneri a carico delle imprese. 7 8 3 3
  • 14. 14 Dott. Ing. Alberto Piccoli Modulistica, aspetti operativi e ripercussioni in termini di iter e tempistiche da parte dell’autorità competente Provincia di Vicenza Settore Ambiente e Territorio Autorizzazione Unica Ambientale Dott. Ing. Filippo Squarcina