Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

La rivista Bricks

273 views

Published on

La didattica, l'alternanza, il digitale come motore di innovazione nell'insegnamento, nell'apprendimento e nel funzionamento della scuola: cosa ci hanno raccontato gli insegnanti in 7 anni di Bricks
Convegno Insegnanti 2.0-Docenti Virtuali, Roma 2018

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

La rivista Bricks

  1. 1. La rivista Bricks La didattica, l'alternanza, il digitale come motore di innovazione nell'insegnamento, nell'apprendimento e nel funzionamento della scuola: cosa ci hanno raccontato gli insegnanti in 7 anni di Bricks 1
  2. 2. 2 Bricks - www.rivistabricks.it 7 anni 548 articoli 385 autori
  3. 3. 3 Numeri a tema
  4. 4. 4 Rubriche
  5. 5. 5 Storytelling della scuola digitale Esperienze concrete Raccontate dai protagonisti Dall’Infanzia alle superiori In tutte le discipline
  6. 6. 6 1. Insegnanti che ci provano I nostri autori sono persone che lavorano nella scuola con passione, che non esitano a impegnarsi, a studiare, a progettare, a sperimentare. Che si “mettono in gioco”, che coinvolgono gli studenti e, ove il caso, i genitori. • Quelli particolarmente legati a un dispositivo, a un ambiente, a una metodologia • Quelli che provano subito tutte le novità
  7. 7. 7 2. Coinvolti tutti gli ordini di scuola • Infanzia • Primaria • Secondaria 1° grado • Licei • Istituti tecnici • Istituti professionali Spesso con gli stessi strumenti (LIM, tablet, BYOD), con gli stessi ambienti (Moodle, Edmodo, Edmondo, …) e con le stesse metodologie (Flipped classroom, EAS, …) Wokandapix - CC0
  8. 8. 8 3. Macchia di leopardo Patrick Giraud, CC BY-SA 3.0
  9. 9. 9 4. Perché usare le tecnologie digitali • Per adeguarsi a strumenti e abitudini dei giovani. • Per “catturare” gli studenti con attività più attraenti. • Per le loro potenzialità in termini di efficacia formativa: - multimedialità, - learning by doing, - collaborazione, - molteplicità di risorse disponibili. • Per le possibilità di personalizzazione e di apertura. • E per sviluppare la competenza digitale degli studenti. Non la Tecnologia per la tecnologia.
  10. 10. 10 5. Competenza digitale degli studenti La si acquisisce attraverso l’uso costante Immagine libera: https://pxhere.com/it/photo/ 764632
  11. 11. 11 8. Il coding e la robotica
  12. 12. 12 7. Cos’è la scuola digitale
  13. 13. 13 7. Cos’è la scuola digitale
  14. 14. 14 8. La metodologia L’accento si sposta da quanto fa (spiega) l’insegnante a cosa proporre agli studenti di fare. I dispositivi digitali e gli ambienti web 2.0 permettono agli studenti di • scrivere • fotografare • registrare audio • registrare video • cercare • calcolare • rielaborare • condividere • aggregare • …
  15. 15. 15 9. Il ruolo del docente • Qualcuno mantiene (non a parole ma forse nei fatti) un atteggiamento “trasmissivo”. • Qualcuno forse confida troppo nella capacità di “auto-organizzazione degli studenti. • La maggior parte • individua le occasioni di apprendimento da proporre agli studenti, • realizza l’ambiente di apprendimento, • svolge un ruolo di guida e di facilitatore.
  16. 16. 16 10. Alternanza e imprenditorialità
  17. 17. 17 DigCompEdu
  18. 18. 18 DigCompEdu
  19. 19. 19 DigCompEdu e Bricks
  20. 20. Grazie per l’attenzione p.ravotto@aicanet.it prof.g.corsaro@gmail.com CreativeCommons: Attribution – Share alike. Siete liberi di utilizzare, modificare e distribuire questa presentazione a patto che citiate l’autore originario e che manteniate gli stessi diritti sul prodotto risultante. www.rivistabricks.it 20

×