Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Learning object - LO
Unità di istruzione per l'e-learning
Cosa sono i LO?
14/07/2013IMPARADIGITALE CC: BY-SA
 Un learning object é una risorsa didattica
"modulare" erogabile a dis...
Un Learning Object
E’ la possibilità da parte del progettista
dell’apprendimento di realizzare percorsi formativi
diversi ...
Un Learning Object
 Una granularità molto fine dei LO (LO molto piccoli)
aumenta la flessibilità dei (per)corsi
 Una gra...
Un Learning Object è:
14/07/2013
Condivisibile
Riutilizzabile
Digitale
Modulare
Accessibile
Facilmente rintracciabile
5 IM...
Dove trovare i LO
14/07/2013
 I LO sono reperibili all’interno
di particolari archivi detti
repository all’interno dei qu...
Repository
14/07/2013
Esempi di repository sono:
Merlot
Unitexas
Wisconsin
Gold
Sloopproject
FreeLOms (sviluppato ne...
Come scegliere i LO
 La reperibilità dei LO è agevolata dalla cosiddetta
METADATAZIONE
 I METADATI sono descrittori dell...
Quali i vantaggi per chi apprende?
 I percorsi che utilizzano LO sono modellati sulle
esigenze di chi apprende
 Il LO è ...
In quali contesti utilizzare i LO
I LO sono utilizzabili in tutti i contesti di
apprendimento e/o autoapprendimento ed in
...
I LO e la scuola
14/07/2013
In ambito scolastico i LO possono essere utilizzati:
 In classe, anche mediante l’ausilio di ...
I LO non possono
14/07/2013
 sostituire completamente l’insegnante, che
conosce i propri allievi, ne ha chiare le lacune,...
I LO possono:
 permettere all’allievo di sentirsi più autonomo,
protagonista dei propri processi di apprendimento, è
l’al...
Programmi per realizzare LO
14/07/2013
Software per realizzare dei LO ce ne sono
parecchi, ne proponiamo uno open source:
...
Esempi realizzati con exelearning
14/07/2013
Nonsolomatematica.it
Exelearning
Open education
15 IMPARADIGITALE CC: BY-SA
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

LO presentazione

540 views

Published on

Presentazione Rosangela Mapelli Centro Studi ImparaDigitale

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

LO presentazione

  1. 1. Learning object - LO Unità di istruzione per l'e-learning
  2. 2. Cosa sono i LO? 14/07/2013IMPARADIGITALE CC: BY-SA  Un learning object é una risorsa didattica "modulare" erogabile a distanza, fruibile in contesti diversi, riutilizzabile più volte e da più utenti contemporaneamente  Il LO è costruito per aiutare chi apprende a raggiungere specifici obiettivi didattici esplicitamente dichiarati (object oriented)  Organizzando opportunamente sequenze di vari LO si giunge ad un percorso formativo “personalizzato”. 2
  3. 3. Un Learning Object E’ la possibilità da parte del progettista dell’apprendimento di realizzare percorsi formativi diversi combinando in modo diverso gli stessi LO 14/07/2013 è caratterizzato da …… combinazione o combinabilità IMPARADIGITALE CC: BY-SA3
  4. 4. Un Learning Object  Una granularità molto fine dei LO (LO molto piccoli) aumenta la flessibilità dei (per)corsi  Una granularità più grossa dei LO (LO più lunghi) consente una maggior coerenza del percorso 14/07/2013 è caratterizzato da… Granularita’: cioè la durata, e quindi la dimensione del singolo LO 4 IMPARADIGITALE CC: BY-SA
  5. 5. Un Learning Object è: 14/07/2013 Condivisibile Riutilizzabile Digitale Modulare Accessibile Facilmente rintracciabile 5 IMPARADIGITALE CC: BY-SA
  6. 6. Dove trovare i LO 14/07/2013  I LO sono reperibili all’interno di particolari archivi detti repository all’interno dei quali sono opportunamente catalogati  Ai repository si accede tramite una rete di Intranet o addirittura direttamente tramite internet 6 IMPARADIGITALE CC: BY-SA Articolo : Ieri Learning object, oggi “risorse”: dove reperirli e come (ri)usarli?
  7. 7. Repository 14/07/2013 Esempi di repository sono: Merlot Unitexas Wisconsin Gold Sloopproject FreeLOms (sviluppato nel progetto SLOOP) Risorsedocentipon.indire lemill 7 IMPARADIGITALE CC: BY-SA
  8. 8. Come scegliere i LO  La reperibilità dei LO è agevolata dalla cosiddetta METADATAZIONE  I METADATI sono descrittori dell’oggetto, che consentono all’utente, anche mediante parole chiave, di reperire i LO più adatti alle proprie esigenze 14/07/20138 IMPARADIGITALE CC: BY-SA
  9. 9. Quali i vantaggi per chi apprende?  I percorsi che utilizzano LO sono modellati sulle esigenze di chi apprende  Il LO è facile da raggiungere  L’utente prende solo quello che serve 14/07/20139 IMPARADIGITALE CC: BY-SA
  10. 10. In quali contesti utilizzare i LO I LO sono utilizzabili in tutti i contesti di apprendimento e/o autoapprendimento ed in Particolare: 14/07/2013  corsi di istruzione a distanza  percorsi di formazione in modalità “blended”  sistema scolastico 10 IMPARADIGITALE CC: BY-SA
  11. 11. I LO e la scuola 14/07/2013 In ambito scolastico i LO possono essere utilizzati:  In classe, anche mediante l’ausilio di lavagne interattive  A distanza, attraverso opportune piattaforme che permettono al docente di progettare percorsi differenziati e di registrare le prestazioni del discente (tracciabilità) 11 IMPARADIGITALE CC: BY-SA
  12. 12. I LO non possono 14/07/2013  sostituire completamente l’insegnante, che conosce i propri allievi, ne ha chiare le lacune, le inclinazioni, i percorsi precedenti, le intelligenze particolari  formare l’allievo, promuoverne la crescita come persona, andando al di là del mero addestramento 12 IMPARADIGITALE CC: BY-SA
  13. 13. I LO possono:  permettere all’allievo di sentirsi più autonomo, protagonista dei propri processi di apprendimento, è l’allievo stesso che decide i tempi,  supportare il docente ed in parte sostituirlo in alcune fasi del processo di insegnamento-apprendimento, spesso le più ripetitive 14/07/201313 IMPARADIGITALE CC: BY-SA
  14. 14. Programmi per realizzare LO 14/07/2013 Software per realizzare dei LO ce ne sono parecchi, ne proponiamo uno open source: Exelearning nella nuova veste molto intuitivo. Utile anche per realizzare LO con uso di formule matematiche. E’ scaricabile qui e in rete è presente anche una comunità. I Lo realizzati con questo programma possono essere usufruiti anche su tablet. 14 IMPARADIGITALE CC: BY-SA
  15. 15. Esempi realizzati con exelearning 14/07/2013 Nonsolomatematica.it Exelearning Open education 15 IMPARADIGITALE CC: BY-SA

×