Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

I "pilastri" del web (e delle interazioni possibili)

95 views

Published on

Infografica scaricabile/stampabile (contenuti vettoriali).
Mappa illustrativa delle dinamiche essenziali del Web e dei Social Media.
Abstract dei corsi professionali di Artlandis

Artlandis’ Social Wall: https://about.me/artlandis

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

I "pilastri" del web (e delle interazioni possibili)

  1. 1. I "pilastri" semplificati del web e delle interazioni possibili Identit� Perimetro di riferimento di tutto ci� che "comunichiamo". Personale / creativi / professionisti / aziende / brand / eventi / collettivi / progetti / entit� Esserci / partecipare / ottenere visibilit� / mostrarsi / mostrare / dimostrare / vender Reputazione Percezione relativa all'identit�. Coinvolgimento Necessit� di generare e/o stimolare interesse, azioni, reazioni e interazioni (in favore del pubblico gi� acquisito e/o del nuovo pubblico). Intrattenimento Capacit� di generare coinvolgimento suscitando emozioni, sentimenti e/o benessere. Storytelling Approccio, Metodo e/o Strategia di Contenuto funzionale all'aggregazione (tematica e/o contestuale), in ordine sequenziale o creativo. Trans-media Evoluzione della narrazione strategica, multi-canale e multi-livello. Community Convergenza della base fan, organizzata e gestita nei contesti e/o piattaforme migliori per il parametro di riferimento (identit�, progetto, iniziativa, brand, eccetera) Iterazione Processi ciclici e/o ripetuti dedicati al raggiungimento di un obiettivo specifico tramite evoluzione di ogni sequenza ordinata. Aggregazione Capacit� di organizzare e proporre contenuti, personali e/o di terze parti, in un "fil rouge" di senso logico, utile alla percezione delle identit�. Suggestione Suggerimento o forma di induzione in favore di un'idea o della percezione della stessa, accolta dall'esterno grazie a strategia, aggregazione o coinvolgimento. Percezione Il riflesso della "reputazione" di ogni identit� si traduce nella percezione di massa, attraverso il principio di "contiguit�" dettato dalla condivisione di proposte e contenuti. Comunicare il sapere L'influenza sostenuta dalla capacit� di comunicare in modo "giusto", nel contesto di riferimento. Saper comunicare il saper fare Una necessit�, quando la semplice "esposizione" di un contenuto o un messaggio, tra i tanti altri, non basta pi�. il Contesto "fare marketing" non � un astratto assoluto, non si traduce in una fredda rigidit� di una scatola chiusa. Non � una prigione di regole. Tutto � momento, analisi e contesto. Tutto scorre. Cardini essenziali Il Metodo (concept) Tasselli Suggestione sui concetti chiave da considerare. Curated Content Marketing user generated content Quality over Quantity Interruption Marketing subvertising (concept) Bisogni da soddisfare Il contesto variabile richiede un approccio variabile. Reazione rapida ai cambiamenti Nuovi formati Lead Generation Funnel Mktg GDPR Inbound Mktg Influencer Mktg

×