UNIPoRtal      La tesi “copia e incolla”               Anna Maria Tammaro                DILL Digital Library Learning    ...
SintesiInternet ci rende stupidiTipologie di plagioPlagio è un danno alla ricercaPossibili causeProposte didatticheConclus...
Secondo Carr (The Shallows, 2011) Internet ciha reso stupidi: siamo sommersi dainformazione che prima era difficile datrov...
Definizione di plagio      Il plagio si realizza quandodeliberatamente si copia il testo o le ideedi qualcuno senza ricono...
Possibili causePlagio di testiè un abuso dei contenutiPossibile causa:Lo studente può non conoscere le regole di citazione...
Auto-plagioGli autori di un articolo precedentemente pubblicato   presentano più o meno lo stesso manoscritto ad un   peri...
Pubblicazione salamePubblicazione a fette (o salame) è una pubblicazione  distinta che però contiene testo e /o dati auto-...
Cross-languageTesti ed idee possono essere tradotti da altre lingue senza attribuire allautore delloriginale la proprietà ...
Testo riciclatoGli autori riutilizzano ampie porzioni di testoche hanno già pubblicato in uno o piùarticoli di riviste che...
Il plagio è un danno   alla ricerca- E un duplicato- Una pubblicazione ridondante- Riguarda il riutilizzo in malafede di d...
Carr (2011) è in lutto per la morte    dellautore,.   la fine delle narrazioni e tutto il resto, e    argomenta con le neu...
Metodologia della   ricercaLe biblioteche hanno Corsi su:  un ruolo importante Stili di citazione                         ...
Responsabilità del   docenteGli studenti devono prendere coscienza che allUniversità occorre porsi in una tradizione di ri...
Apprendimento attivoLinsegnamento e gli esami finali come è  prassi comune non facilitano oggi  lapprendimento attivo e re...
IntegritàLintegrità è generalmente intesa come  evitare il plagio e assicurare che ci sia il  riconoscimento delle fonti u...
OriginalitàLoriginalità richiesta allo studente è  quella di riflettere e commentare sul  lavoro di altri autoriIvanic (19...
Il sistema delle   citazioniLe citazioni devono evidenziare che ci   sono diversi punti di vista della   conoscenzaIl modo...
Creazione conoscenzaUn altro principio che aiuta a spiegare la funzione del  sistema delle citazioni è lidea che la conosc...
DidatticaLesperienza di apprendimento degli studenti richiede   la condivisione di risorse informative con una   didattica...
Stimolare la creativitàSi dovrebbe stimolare gli studenti a voler imparare, a   contribuire intellettualmente al Corso att...
MAIS International Master in      Information StudiesCorso congiunto con              • Turnitin usato come esercitazionel...
DILL International Master Digital    Library LearningCorso congiunto con Oslo       Studenti con diverse  University Colle...
ConclusioniLa crescente complessità delle università in era  digitale richiede di migliorare linsegnamento dei  metodi di ...
Grazie dellattenzioneGrazie per l’attenzionePer contattarmi:Annamaria.tammaro@unipr.it                             24
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Tammaro Plagio 2012

463 views

Published on

Presentazione al Convegno Bologna 30 novembre 2012 "Oltre la rilevazione del plagio verso la qualità della didattica e della ricerca"

2 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
463
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
5
Comments
2
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Tammaro Plagio 2012

  1. 1. UNIPoRtal La tesi “copia e incolla” Anna Maria Tammaro DILL Digital Library Learning Università di Parma Bologna, 30 novembre 2012UniPR Co-Lab
  2. 2. SintesiInternet ci rende stupidiTipologie di plagioPlagio è un danno alla ricercaPossibili causeProposte didatticheConclusioni
  3. 3. Secondo Carr (The Shallows, 2011) Internet ciha reso stupidi: siamo sommersi dainformazione che prima era difficile datrovare, siamo esposti ad un numerocrescente di informazioni provenienti dadiversi creatori di contenuti malapprofondimento è diventato più difficileEsempio: la realizzazione della Tesi di laurea“Taglia e incolla” 3
  4. 4. Definizione di plagio Il plagio si realizza quandodeliberatamente si copia il testo o le ideedi qualcuno senza riconoscerne la fonte
  5. 5. Possibili causePlagio di testiè un abuso dei contenutiPossibile causa:Lo studente può non conoscere le regole di citazionePlagio di ideeÈ appropriarsi di idee altruiPossibile causa:Lo studente può temere di non essere capace o non aver tempo per sviluppare le sue ideeLa percezione degli studenti non è di fare qualcosa di scorretto
  6. 6. Auto-plagioGli autori di un articolo precedentemente pubblicato presentano più o meno lo stesso manoscritto ad un periodico diverso.Il secondo articolo può avere un titolo leggermente diverso, forse lievi modifiche al testo del manoscritto, ma i dati e le analisi sono in gran parte gli stessi.
  7. 7. Pubblicazione salamePubblicazione a fette (o salame) è una pubblicazione distinta che però contiene testo e /o dati auto-plagiato.• Un caso tipico riguarda uno studio (ad esempio: il salame intero) che viene pubblicato in diverse pubblicazioni parziali, invece di pubblicare i risultati insieme in ununica pubblicazione.
  8. 8. Cross-languageTesti ed idee possono essere tradotti da altre lingue senza attribuire allautore delloriginale la proprietà delle fonti
  9. 9. Testo riciclatoGli autori riutilizzano ampie porzioni di testoche hanno già pubblicato in uno o piùarticoli di riviste che vengono poi riutilizzatiin una nuova pubblicazione
  10. 10. Il plagio è un danno alla ricerca- E un duplicato- Una pubblicazione ridondante- Riguarda il riutilizzo in malafede di dati già pubblicati che vengono descritti come nuovi dati- E un danno allintegrità della ricerca
  11. 11. Carr (2011) è in lutto per la morte dellautore,. la fine delle narrazioni e tutto il resto, e argomenta con le neuroscienze la sua opinione APPRENDERE I METODI DI RICERCA E IL BISOGNO EVIDENZIATO 11
  12. 12. Metodologia della ricercaLe biblioteche hanno Corsi su: un ruolo importante Stili di citazione Sistemi gestione bibliografica MA NON BASTA
  13. 13. Responsabilità del docenteGli studenti devono prendere coscienza che allUniversità occorre porsi in una tradizione di ricerca critica ... devono acquisire familiarità con la cultura della ricerca oltre che con i metodi
  14. 14. Apprendimento attivoLinsegnamento e gli esami finali come è prassi comune non facilitano oggi lapprendimento attivo e responsabile degli studenti
  15. 15. IntegritàLintegrità è generalmente intesa come evitare il plagio e assicurare che ci sia il riconoscimento delle fonti usate
  16. 16. OriginalitàLoriginalità richiesta allo studente è quella di riflettere e commentare sul lavoro di altri autoriIvanic (1998, p. 195) osserva che vi è un paradosso di originalità: la scrittura accademica implica una ri- creazione e una confusione di tutto il concetto di plagio
  17. 17. Il sistema delle citazioniLe citazioni devono evidenziare che ci sono diversi punti di vista della conoscenzaIl modo in cui vengono utilizzate possono fornire una riflessione su queste diverse prospettive
  18. 18. Creazione conoscenzaUn altro principio che aiuta a spiegare la funzione del sistema delle citazioni è lidea che la conoscenza accademica è un comune progetto, la conoscenza è costruita in modo collaborativo
  19. 19. DidatticaLesperienza di apprendimento degli studenti richiede la condivisione di risorse informative con una didattica che mette al centro la soluzione dei problemiLe risorse disponibili sono arricchite e personalizzate dal focus dei lavori del corso negli studi di casi legati al contesto.
  20. 20. Stimolare la creativitàSi dovrebbe stimolare gli studenti a voler imparare, a contribuire intellettualmente al Corso attraverso discussioni e lavori del CorsoI lavori del corso sono volti a garantire applicazioni creative dei metodi di ricercaNon solo combattere il plagio
  21. 21. MAIS International Master in Information StudiesCorso congiunto con • Turnitin usato come esercitazionelUniversity of Northumbria adistanza da realizzare prima della scadenza del compito120 ECTSCompiti scritti al posto degliesami da trasmettere in lineaRisorse informativeaccessibili in lineaSupporto costante deldocente “facilitatore” 21
  22. 22. DILL International Master Digital Library LearningCorso congiunto con Oslo Studenti con diverse University College e “culture di ricerca” Tallinn University. 120 ECTSSelezionato e finanziato dal programma Erasmus Mundus Compiti ed esercitazioni periodiche per una valutazione formativa
  23. 23. ConclusioniLa crescente complessità delle università in era digitale richiede di migliorare linsegnamento dei metodi di ricerca, ladozione di strumenti di comunicazione basati sui social media e la promozione della ricerca interdisciplinareCè una disconnessione tra il vecchio modo di produzione della conoscenza e il nuovo
  24. 24. Grazie dellattenzioneGrazie per l’attenzionePer contattarmi:Annamaria.tammaro@unipr.it 24

×