Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Universita’ Del Salento Didattica Della Comunicazione E Del Lavoro Di Gruppo 2008 09

664 views

Published on

presentazione sintetica del corso di Didattica della Comunicazione e del Lavoro di Gruppo (a.a.2008/09) Facoltà di Scienze della Formazione (Università del Salento)

Published in: Education, Technology
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Universita’ Del Salento Didattica Della Comunicazione E Del Lavoro Di Gruppo 2008 09

  1. 1. UNIVERSITA’ DEL SALENTO Facoltà di Scienze della Formazione C.d.L. Pedagogia dell’Infanzia a.a. 2008/2009 PROGRAMMA DEL CORSO DI Didattica della comunicazione e del lavoro di gruppo Prof. Salvatore Patera
  2. 2. Obiettivi <ul><li>Obiettivo del corso è quello di intraprendere un duplice percorso, teorico e metodologico, che parta dall’indagare i processi comunicativi che caratterizzano i gruppi sociali, rispetto a prospettive complementari di analisi e di ricerca empirica afferenti a diverse discipline quali la sociologia, la pedagogia, gli studi culturali e mediologici. </li></ul><ul><li>Tale percorso ha come meta-obiettivo quello di circuitare aspetti teorici e pratici inerenti il corso attraverso modalità laboratoriali e seminariali di ricerca. </li></ul><ul><li>Il corso intende realizzare apprendimento quale pratica comunicativa dialogica e collettiva rispetto ai contributi forniti da molteplici punti di vista. </li></ul>
  3. 3. Obiettivi <ul><li>La didattica della comunicazione sarà intesa come attività sul campo partendo dalla riflessione sui costrutti utilizzati adottando metodologie e delle tecniche per promuoverla all’interno dei gruppi. </li></ul><ul><li>In tal senso saranno forniti gli strumenti teorico-metodologici necessari per affrontare il corso, saranno proposti case studies con riferimento ad attività di ricerca, e sarà stimolata la produzione di contenuti didattici e di ricerca in merito alle tematiche del corso. </li></ul><ul><li>Il corso sarà articolato in: </li></ul><ul><li>moduli teorici per riflettere sugli aspetti problematici del concetto di comunicazione all’interno dei gruppi al fine di fornire strumenti di decodifica dei modelli analizzati; </li></ul><ul><li>moduli pratici , individuali e collettivi incentrati su contenuti prodotti attraverso esperienze didattiche inerenti le tematiche del corso seguendo un approccio teorico e metodologico di tipo partecipativo. </li></ul>
  4. 4. Case studies trattati durante il corso [1]: <ul><li>Bothlegs sonori : Auto-produzioni soniche; </li></ul><ul><li>Jocanda B&B art : progetto collaborativo di economia della cultura; </li></ul><ul><li>I capi senza tribù : il caso di undo.net; </li></ul><ul><li>SinupS project (eContent Programme) </li></ul><ul><li>Bajo el mismo techo : Progettare e valutare la partecipazione (La Habana – Cuba) </li></ul><ul><li>Cultura della governance e sviluppo locale : una ricerca sul campo </li></ul><ul><li>[1] La scelta dei casi di studio potrà essere soggetto di modificazioni, in base alle esigenze degli studenti emerse durante il corso. </li></ul>
  5. 5. Organizzazione della didattica <ul><li>LEZIONI </li></ul><ul><li>Martedì (12:00 - 13:45) - Aula 15 </li></ul><ul><li>(ex Aula 4) (Cnos) </li></ul><ul><li>Mercoledì (12:00 - 13:45) - Aula 15 </li></ul><ul><li>(ex Aula 4) (Cnos) </li></ul><ul><li>Giovedì (17:00 - 19:00) - Aula 18 </li></ul><ul><li>(ex Aula 2) (Cnos) </li></ul><ul><li>Il corso è della durata complessiva di 60 ore di attività teoriche e pratiche di ricerca empirica per il conseguimento di 8 C.F.U. </li></ul>
  6. 6. Organizzazione della didattica <ul><li>Il corso prevede attività di laboratorio ed esercitazioni in cui gli studenti sono chiamati a produrre materiali di studio e didattici di analisi. </li></ul><ul><li>Sono previsti incontri di approfondimento tenuti da testimonial esperti su tematiche specifiche e argomenti trattati durante il corso. </li></ul><ul><li>Esercitazione 1 : Trama chi ha ordito </li></ul><ul><li>Le rappresentazioni degli studenti per la coprogettazione e la covalutazione delle attività del corso. Trattamento dati con Lexico3. </li></ul><ul><li>Esercitazione 2 : ComuniLuoghi Visivi </li></ul><ul><li>La comunicazione non-verbale e l’utilizzo degli spazi. Etnoesplorazione visuale in 3 sedi dell’Ateneo salentino. </li></ul><ul><li>Esercitazione 3 : Lo scenario in corso : E.A.S.W. </li></ul><ul><li>I bisogni e i desideri degli studenti del corso attraverso la metodologia partecipativa della costruzione di scenari. </li></ul>
  7. 7. Organizzazione della didattica <ul><li>Indicazioni per l’esame: </li></ul><ul><li>Unitamente alla prova orale d’esame, alla valutazione concorreranno le attività teorico-pratiche effettuate durante il corso, nelle esercitazioni. I criteri per la presentazione dei medesimi saranno condivisi e definiti durante il corso. </li></ul><ul><li>Autovalutazione: </li></ul><ul><li>Durante il corso saranno forniti due questionari semistrutturato di autovalutazione, uno ex-ante e uno ex-post. </li></ul><ul><li>Strumenti per il corso: </li></ul><ul><li>Utilizzo del computer con software freeware per elaborazione dati </li></ul>
  8. 8. <ul><li>Testi di riferimento </li></ul><ul><li>F. Bochicchio, A. Manfreda (a cura di), Cultura della governance e sviluppo locale , Amaltea, Melpignano, 2008 </li></ul><ul><li>S. Colazzo, S. Patera, Verso un’ecologia della partecipazione, Amaltea, Melpignano, 2009 </li></ul><ul><li>Durante il corso saranno utilizzate e prodotte dispense e learning objects che andranno a costituire materiale di studio ai fini dell’esame. </li></ul><ul><li>Approfondimenti bibliografici </li></ul><ul><li>Saranno fornite indicazioni durante il corso. </li></ul>
  9. 9. <ul><li>Ricevimento </li></ul><ul><li>Il ricevimento è ogni giovedì pomeriggio h 15:00 – 16:30 </li></ul><ul><li>Stanza 37/B Palazzo Parlangeli (III° piano) </li></ul><ul><li>E’ inoltre possibile comunicare con il docente il martedì e il mercoledì la prima mezzora dopo la lezione. </li></ul><ul><li>Informazioni sul corso e materiali di studio saranno disponibili su http://www.netapprendere.it </li></ul><ul><li>E mail: [email_address] </li></ul><ul><li>Il programma del corso potrà variare in relazione alle esigenze emerse durante lo svolgimento delle attività didattiche. </li></ul>

×