Your SlideShare is downloading. ×
Presentazione kit alla Itzokor
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Presentazione kit alla Itzokor

3,696
views

Published on

Presentazione del kit di "Impariamo l'analisi logica", Erickson

Presentazione del kit di "Impariamo l'analisi logica", Erickson


0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
3,696
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
12
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Presentazione del kit Impariamo l’analisi logica Attività per esplorare la struttura della frase e i complementi di Anna Rita Vizzari
  • 2. Il Software “ Impariamo l’analisi logica ” è un ambiente in cui l’alunno svolge esercizi di analisi logica in modo ludico.
  • 3. Il protagonista Il protagonista è l’alunno, che vive in prima persona la sua avventura grammaticale all’interno di una casa d’epoca.
  • 4. Ambienti/Elementi Una volta deciso il contesto, bisognava disporre in modo funzionale i contenuti: Per esempio l’andito, che funge da preludio, contiene: soggetto, predicati e dintorni. Abbinamento ambiente-contenuti dovuto a… Funzione e rilevanza degli elementi della frase
  • 5. Le metafore – La casa La casa rappresenta l’ambiente in apparenza ostico dell’analisi logica
  • 6. Le metafore – La civetta La civetta è una guida saggia e rassicurante che accompagna il ragazzo nel percorso all’interno della casa
  • 7. Le metafore- la luce La luce contraddistingue gli esercizi di ripasso dei singoli ambienti, che “illuminano” il percorso.
  • 8. Vediamo le strategie didattiche adottate e le caratteristiche dei giochi…
  • 9. La strategia L’intento è di proporre i tradizionali esercizi di analisi logica in maniera diversa, trasformando le frasi e le parole in oggetti cliccabili e trascinabili. Così, l’alunno ha la possibilità di interagire con la frase in modo dinamico.
  • 10. All’interno di ogni ambiente il protagonista si imbatte in un gruppo di elementi della frase sui quali si allena mediante esercizi in modo graduale, variegato e diversificato. Vediamo alcuni esempi… Lo scenario La casa d’epoca è articolata in 9 diversi ambienti.
  • 11. … frugando nel frigorifero…
  • 12. … rifacendo il letto…
  • 13. … riparando la sveglia…
  • 14. … sistemando i giocattoli
  • 15. Ci sono però anche esercizi di analisi logica tradizionale, resi più simpatici dall’interattività.
  • 16. L’interattività e la multimedialità che caratterizzano il software stimolano la motivazione e potenziano l’apprendimento © http://www.clipartguide.com
  • 17. Il software è corredato di istruzioni chiare
  • 18. La versatilità dell’uso e la libertà di navigazione all’interno della casa consentono un apprendimento mirato e intensivo
  • 19. Il software… © http://www.vforteachers.com/ può costituire un “diversivo” educativo per il recupero a casa consente una strategia di apprendimento collaborativo se utilizzato in laboratorio con compagni
  • 20. Il docente può monitorare le attività degli alunni
  • 21. Quali le preoccupazioni provate durante la realizzazione del lavoro?
  • 22. Prima preoccupazione: Evitare di proporre esercizi più articolati e complessi degli esempi presenti nella parte teorica. http://school.discoveryeducation.com
  • 23. Soluzioni adottate Ampio ventaglio di esempi nella parte teorica Utilizzo di frasi senza elementi equivoci sia per rendere più agevole il gioco sia perché un cd è meno elastico di un docente.
  • 24. Seconda preoccupazione: Come dare una risposta a certe incongruenze che notano gli stessi alunni? © http://www.illustrationsof.com
  • 25. Soluzione adottata: Inserimento di una parte in calce al testo, dedicata alle diverse teorie
  • 26. Vediamo adesso l’evoluzione di qualche ambiente della casa.
  • 27. Le bozze dell’autrice per l’ingresso…
  • 28. L’andito per l’autrice…
  • 29. … e l’andito per la Erickson.
  • 30. La Sala da Pranzo per l’autrice…
  • 31. … e la Sala da Pranzo per la Erickson.
  • 32. Lo Studio per l’autrice…
  • 33. … e lo Studio per la Erickson.
  • 34. L’attestato In origine era previsto un attestato finale unico. Poi si è scelto di inserire un attestato alla fine di ogni ambiente, per non penalizzare quegli alunni che non avrebbero mai potuto studiare tutti i complementi. Attestato
  • 35. Durante la realizzazione del lavoro si sono individuati degli aspetti da correggere… come questo, relativo all’attestato per complementi di quantità, ambientati nel Bagno. Naturalmente è stato prontamente eliminato!
  • 36.