Enabling leadership nella social organization
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Enabling leadership nella social organization

on

  • 1,724 views

Lo speach di Alessandro Donadio (owner e-nable) dello scorso 17 ottobre 2013 sul tema della leadership al tempo della Social Organization

Lo speach di Alessandro Donadio (owner e-nable) dello scorso 17 ottobre 2013 sul tema della leadership al tempo della Social Organization

Statistics

Views

Total Views
1,724
Views on SlideShare
410
Embed Views
1,314

Actions

Likes
1
Downloads
6
Comments
0

6 Embeds 1,314

http://e-nable.org 682
http://aledonadio20.wordpress.com 626
https://aledonadio20.wordpress.com 3
http://www.google.it 1
http://131.253.14.125 1
http://translate.googleusercontent.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Enabling leadership nella social organization Enabling leadership nella social organization Presentation Transcript

    • "Enabling leadership, la leadership al tempo della social organization “ 17 ottobre 2013- Expotraining
    • I social media hanno rivoluzionato il modello di relazione nel mondo • facebook ha più di 1.000.000.000 di utenti attivi • twitter più di 200.000.000 di utenti • linkedin più di 100.000.000 di utenti
    • SOCIAL ORGANIZATION
    • Creazione del contesto • Stile di Management • Disegno processi collaborativi • Definizione dei modelli organizzativi • Promozione attiva di collaboration • Supporto costante ai team • Sponsorship forte e continuativa
    • Empowerment della Persona • Supporto formativo culturale e tecnologico • Sviluppo competenze collaborative • Promozione alla partecipazione • Abilitazione al contesto • Progressiva auto-organizzazione
    • Implementazione del Digital Workplace • Social Intranet • Social Project tools • Conversational tools • Social Academy environment • Connection Devices
    • PERSONA È il centro dell’organizzazione nuova, il motore del sistema.
    • CONNESSIONI Sono più importanti di struttura e architettura perché abilitano le persone a collaborare e generare valore
    • RETI Sono i legami “deboli” che creano la rete fra le persone. Come una ragnatela, flessibile e resistente
    • FORMALE VS INFORMALE L’organizzazione informale è dinamica, resiliente, adattiva
    • COLLABORAZIONE EMERGENTE Le persone interagiscono fra loro, collaborano liberamente, generando opportunità
    • SAPERE Un modello di apprendimento e circolazione del sapere organizzativo emergente
    • INTELLIGENZA COLLETTIVA È l’organizzazione che apprende, migliora, innova.
    • COMMUNITY Sono il corpo vivo dei legami di interesse fra le persone. Sono luoghi attivi nei quali le persone producono: idee, innovazione, problem solving, engagement, partecipazione
    • Sa leggere l’organizzazione informale Sa costruire processi collaborativi Usa strumenti di analisi moderni SOCIAL ORGANIZATION Sa supportare la partecipazione Sa sviluppare le competenze collaborative Sa sostenere individui, team e community Non opera in chiave di comando/controllo Conosce gli strumenti digitali minimi E’ informato su innovazioni in campo digitale Sa creare ponti fra i processi core e gli strumenti digitali
    • SOCIAL ORGANIZA TION Premesse ed analisi del contesto La struttura dei pilastri Le dinamiche della Social Organization • • • • Guardiamo alle nuove organizzazioni Capiremo quali strumenti sono utili a comprenderla ed analizzarla Impareremo a fare “social process engineering” Capiremo l’impatto “social” su tutte le funzioni aziendali • ENABLING LEADERSHIP • • Tracceremo il profilo delle nuove competenze dell’enabler Capiremo come applicarle e alimentarle costantemente • • • • • • Esploreremo gli strumenti e gli ambienti social Capiremo quali differenze fra i vari social tools, e quali applicazioni pratiche possono avere Come produrre un “disegno” minimo di Social platform Analizzeremo quali “social skills” vanno sollecitati Come comunicare in questo contesto Come supportare la collaboration Come sviluppare e promuovere cultura e competenze di collaborazione