SlideShare a Scribd company logo
1 of 20
DIRE – FARE – AGIRE
Le buone prassi che coinvolgono la
famiglia
A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril,
esperte in Didattica Speciale
SCUOL
A
FAMIGLI
A
Buone Prassi / Azioni verso:
A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril,
esperte in Didattica Speciale
→Famiglia
→Docenti
→Ambiente di studio e lavoro
→Classi
DIRE,FARE e AGIRE, ma
come?
BUONE PRASSI?
•Orientamento al termine Scuola Media,
•Documentazione
•Necessità e bisogni
•P.E.I. – GLHO - GLHI
•Il Percorso Didattico
•Orientamento in Uscita
A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril,
esperte in Didattica Speciale
MATTEO
A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril,
esperte in Didattica Speciale
Matteo all’epoca del suo ingresso nel nostro Istituto era un
ragazzino vivace, con qualche problema di attenzione e di
concentrazione e con interessi molto forti centrati su
personaggi del mondo dei fumetti. La sua quotidianità
risultava disturbata da pensieri ricorrenti su fobie, che
cercava di superare mettendo in atto azioni compulsive.
L’espressione era fluida, la terminologia adeguata, la scrittura
chiara, semplice e corretta.
Presentava alta motivazione per l’apprendimento, grande
interesse per il disegno e il lavoro al computer, le sue
relazioni privilegiate erano nei confronti degli adulti, mentre i
rapporti con i compagni risultavano buoni, soprattutto se
mediati dai docenti.
Orientamento al termine
Scuola Media
A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril,
esperte in Didattica Speciale
•Incontro con i genitori e docente di
sostegno
•Una mattinata di frequenza nella nuova
scuola (lezioni e laboratori)
•La raccolta dei dati
•Dossier percorso scolastico
L’Iscrizione [1]
La scheda per la raccolta dati significativi
• NUOVA ISCRIZIONE a.s. 2016-2017 data _________________
• n.____
• COGNOME NOME alunno____________________________________________
• Età (anni compiuti)_________________
• COGNOME NOME genitore __________________________Tel.:_____________
• Abitazione: Via: _____________________________________ Città: _________
• Certificazione_____________________________dott./ssa_________________
• SCUOLA PROVENIENZA ___________________________Tel.: _____________
• Insegnante Sostegno prof.:___________________________________________
• Ore settimanali assegnate nel precedente anno_____________________________
A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril,
esperte in Didattica Speciale
L’Iscrizione [2]
La scheda per la raccolta dati significativi
• Presenza O.S.S.: SI □ NO Sign./ra _____________________________□
• Si richiede continuità? SI □ NO □
• Si iscriveranno presso il nostro Istituto compagni di classe di anni precedenti che la/il
ragazza/o vorrebbe avere come compagna/o di classe anche nel prossimo a.s.?
• SI □ NO □
• Se sì indicare nominativo/i____________________________________________
• Elementi da segnalare che si ritengono di particolare rilievo___________________
______________________________________________________________________
• Osservazioni: _____________________________________________________
________________________________________________________________________________
____________________________________________________________________________
__
• Segnalazione eseguita da: ____________________________________________
• (genitore, insegnante curricolare, insegnante sostegno) ______________________
• Docente che ha accolto la segnalazione _______________________________________A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril,
esperte in Didattica Speciale
Documentazione
• Certificazione UVMD
• Diagnosi Funzionale
• Profilo Dinamico Funzionale
• PEI
• Relazione Finale
A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril,
esperte in Didattica Speciale
Necessità e bisogni
• Comunicazioni con la famiglia
• Operatore Socio Sanitario (O.S.S.)
• Organizzazione della giornata scolastica
• Ausili/postazioni speciali
• Orario eventualmente ridotto
• Materiali didattici individualizzati
• Bisogni particolari
A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril,
esperte in Didattica Speciale
P.E.I. - GLHO - GLHI
• Sottoscrizione / accettazione PEI
• Proposta di PEI
• GLHO
• Elezioni rappresentanti GLHI
• GLHI
A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril,
esperte in Didattica Speciale
Conforme
Individualizzato
Il Percorso Didattico
• Interessi alunno
• Difficoltà
• Comportamenti adeguati / problematici
• Comprensione mediata della realtà
• Scelta di una metodologia mirata
A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril,
esperte in Didattica Speciale
Le Storie Sociali
Le Storie Sociali
Cosa sono e come sono articolate
• Brevi e semplici racconti che aiutano i bambini/ragazzi a comprendere
il loro mondo sociale
• Situazioni problematiche a livello sociale, proposte in modo chiaro e
comprensibile, senza ambiguità
• Indicano il comportamento corretto in una determinata situazione,
esprimendolo in termini positivi
• Deve essere chiaro quello che sta accadendo e perché
• Deve essere chiaro chi sta facendo cosa
• Corredate da immagini arrivano in modo più diretto ed aumentano
l’interesse
A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril,
esperte in Didattica Speciale
Un esempio di storia sociale
‘costruita’ da alunno - docenti – famiglia - compagni
LA "PIZZA" CON LA CLASSE
In questi ultimi anni di scuola, io ed i miei compagni, siamo diventati più
amici, come è normale.
Oggi 11 marzo 2014, in serata, andremo tutti a mangiare la pizza a Mestre.
Ci troveremo in piazza Ferretto verso le 7.30
Quando arriverò, saluterò e con i miei compagni ci avvieremo alla pizzeria.
A me piace molto uscire con i miei compagni, durante la cena staremo tutti
insieme, parleremo con un tono di voce basso e parleremo uno alla volta.
Io ascolterò con pazienza quello che i miei compagni racconteranno. Io
parlerò quando avrò da dire cose interessanti e divertenti, aspettando con
pazienza il mio turno. Cercherò di parlare in modo calmo e tranquillo.
Io, i miei compagni e i miei insegnanti siamo sicuri che andrà tutto bene.
I miei compagni sono molto contenti se stiamo tutti insieme e ci divertiamo
in modo tranquillo. Alla fine usciremo camminando in modo normale, alle
persone piace che tutti si comportino bene.
E‘ importante che io e i miei compagni ci si diverta in modo sano e che si
riesca a mantenere tra noi un bell'accordo.
A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril,
esperte in Didattica Speciale
La Storia
Sociale
di Matteo
A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril,
esperte in Didattica Speciale
Orientamento in Uscita
• La scuola
• La famiglia
• L’alunno
• Il SIL
A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril,
esperte in Didattica Speciale
I documenti:
Progetto Formativo
Convenzione
Patto Formativo
Diario di Lavoro
Valutazione in entrata / uscita
A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril,
esperte in Didattica Speciale
La nostra Proposta
•Partecipazione di Matteo, iscritto al quinto anno
ad un’esperienza di simulazione lavorativa in
Impresa presso IIS Gritti.
•Seguono l’esperienza: una docente tutor
dell’Istituto da cui proviene l’alunno (Istituto
promotore) e un docente tutor dell’Istituto
ospitante.
•… preferibilmente l’alunno svolge in modo
autonomo il lavoro a lui assegnato …
A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril,
esperte in Didattica Speciale
… Per realizzare questo…
Scuola e famiglia sottoscrivono:
•una convenzione
•un progetto formativo e di orientamento
L’allievo
si impegna a rispettare tempi e norme
dell’Istituto accogliente sottoscrivendo
assieme alla famiglia un Patto formativo…
…Durante l’esperienza firma le presenze e
redige un diario di lavoro…
A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril,
esperte in Didattica Speciale
DIARIO della mia GIORNATA
di LAVORO
Giorno: Ore: dalle alle Cosa ho fatto:
Mi è piaciuto molto perché
Mi è piaciuto poco perché
Non mi è piaciuto perché
MATTEO OGGI
Segue nel suo territorio un corso
organizzato dall’ASL 13 propedeutico
all’inserimento nel mondo del lavoro.
Si sta formando in laboratori di
falegnameria, cucina, assemblaggio e
arte…
… e per rilassarsi, dopo il ‘lavoro’ ha
scelto di dedicarsi al canottaggio…
A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril,
esperte in Didattica Speciale
Bibliografia
Storie sociali per l'autismo
Sviluppare le competenze interpersonali e le
abilità sociali
Caroline Smith
Edizioni Erickson
Bisogni Educativi Speciali e inclusione
Valutare le reali necessità e attivare tutte le
risorse
Dario Ianes
Edizioni Erickson, 2007, Lavis TN
Tutt’altro che tipico
Nora Raleigh Baskin
Edizioni Uovonero, 2013, Crema
A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril,
esperte in Didattica Speciale

More Related Content

Similar to Dire fare agire_12_02_2016

Open day 2017 infanzia primaria def
Open day 2017 infanzia primaria defOpen day 2017 infanzia primaria def
Open day 2017 infanzia primaria defIda Letizia
 
Istituto Filippo Silvestri - Liceo Scientifico di Portici (Napoli) "E dopo ...
Istituto Filippo Silvestri - Liceo Scientifico di  Portici (Napoli)  "E dopo ...Istituto Filippo Silvestri - Liceo Scientifico di  Portici (Napoli)  "E dopo ...
Istituto Filippo Silvestri - Liceo Scientifico di Portici (Napoli) "E dopo ...Istituto nazionale di statistica
 
Lab logico matematico di Mario Buonvino
Lab logico matematico di Mario BuonvinoLab logico matematico di Mario Buonvino
Lab logico matematico di Mario BuonvinoCTS Fano
 
Pcto esame mar
Pcto esame marPcto esame mar
Pcto esame margiu89
 
Pcto esame mar
Pcto esame marPcto esame mar
Pcto esame margiu89
 
Orientamento 22.2
Orientamento 22.2Orientamento 22.2
Orientamento 22.2monnagnese
 
Scuola dell'Infanzia di Levego - presentazione
Scuola dell'Infanzia di Levego - presentazioneScuola dell'Infanzia di Levego - presentazione
Scuola dell'Infanzia di Levego - presentazionetdanieli
 
Pesentazione una finestra sui campi flegrei 4 ottobre 2013 bibblioteca comuna...
Pesentazione una finestra sui campi flegrei 4 ottobre 2013 bibblioteca comuna...Pesentazione una finestra sui campi flegrei 4 ottobre 2013 bibblioteca comuna...
Pesentazione una finestra sui campi flegrei 4 ottobre 2013 bibblioteca comuna...luimi
 
Infanzia Merate 19gen17
Infanzia Merate 19gen17Infanzia Merate 19gen17
Infanzia Merate 19gen17IC Merate
 
Maristi-Cospes Progetto Orientamento 1media - 2013
Maristi-Cospes Progetto Orientamento 1media - 2013Maristi-Cospes Progetto Orientamento 1media - 2013
Maristi-Cospes Progetto Orientamento 1media - 2013fms
 
Poffino - Iscrizioni scuola primaria
Poffino - Iscrizioni scuola primaria Poffino - Iscrizioni scuola primaria
Poffino - Iscrizioni scuola primaria Ist_LDR
 
pattoformativo
pattoformativopattoformativo
pattoformativocdcodroipo
 
Presentazione scuola primaria
Presentazione scuola primariaPresentazione scuola primaria
Presentazione scuola primariaIstitutoorte
 
Presentazione dell'IC di Verdellino al seminario: Pensare Agire Abitare Zingonia
Presentazione dell'IC di Verdellino al seminario: Pensare Agire Abitare ZingoniaPresentazione dell'IC di Verdellino al seminario: Pensare Agire Abitare Zingonia
Presentazione dell'IC di Verdellino al seminario: Pensare Agire Abitare ZingoniaAntonio Todaro
 
Laboratori costruttivi 2017
Laboratori costruttivi 2017Laboratori costruttivi 2017
Laboratori costruttivi 2017Paola Danelli
 
Progetto attività trasversali a.s. 2013/2014
Progetto attività trasversali a.s. 2013/2014Progetto attività trasversali a.s. 2013/2014
Progetto attività trasversali a.s. 2013/2014liceoscientificofabriano
 

Similar to Dire fare agire_12_02_2016 (20)

Open day 2017 infanzia primaria def
Open day 2017 infanzia primaria defOpen day 2017 infanzia primaria def
Open day 2017 infanzia primaria def
 
SARDEGNA - Normativa - Ventriglia.
SARDEGNA - Normativa - Ventriglia.SARDEGNA - Normativa - Ventriglia.
SARDEGNA - Normativa - Ventriglia.
 
Istituto Filippo Silvestri - Liceo Scientifico di Portici (Napoli) "E dopo ...
Istituto Filippo Silvestri - Liceo Scientifico di  Portici (Napoli)  "E dopo ...Istituto Filippo Silvestri - Liceo Scientifico di  Portici (Napoli)  "E dopo ...
Istituto Filippo Silvestri - Liceo Scientifico di Portici (Napoli) "E dopo ...
 
Lab logico matematico di Mario Buonvino
Lab logico matematico di Mario BuonvinoLab logico matematico di Mario Buonvino
Lab logico matematico di Mario Buonvino
 
Pcto esame mar
Pcto esame marPcto esame mar
Pcto esame mar
 
Pcto esame mar
Pcto esame marPcto esame mar
Pcto esame mar
 
Orientamento 22.2
Orientamento 22.2Orientamento 22.2
Orientamento 22.2
 
Scuola dell'Infanzia di Levego - presentazione
Scuola dell'Infanzia di Levego - presentazioneScuola dell'Infanzia di Levego - presentazione
Scuola dell'Infanzia di Levego - presentazione
 
La relazione educativa
La relazione educativaLa relazione educativa
La relazione educativa
 
Pesentazione una finestra sui campi flegrei 4 ottobre 2013 bibblioteca comuna...
Pesentazione una finestra sui campi flegrei 4 ottobre 2013 bibblioteca comuna...Pesentazione una finestra sui campi flegrei 4 ottobre 2013 bibblioteca comuna...
Pesentazione una finestra sui campi flegrei 4 ottobre 2013 bibblioteca comuna...
 
Infanzia Merate 19gen17
Infanzia Merate 19gen17Infanzia Merate 19gen17
Infanzia Merate 19gen17
 
Maristi-Cospes Progetto Orientamento 1media - 2013
Maristi-Cospes Progetto Orientamento 1media - 2013Maristi-Cospes Progetto Orientamento 1media - 2013
Maristi-Cospes Progetto Orientamento 1media - 2013
 
Progetto Accoglienza
Progetto AccoglienzaProgetto Accoglienza
Progetto Accoglienza
 
Poffino - Iscrizioni scuola primaria
Poffino - Iscrizioni scuola primaria Poffino - Iscrizioni scuola primaria
Poffino - Iscrizioni scuola primaria
 
pattoformativo
pattoformativopattoformativo
pattoformativo
 
Presentazione scuola primaria
Presentazione scuola primariaPresentazione scuola primaria
Presentazione scuola primaria
 
Presentazione dell'IC di Verdellino al seminario: Pensare Agire Abitare Zingonia
Presentazione dell'IC di Verdellino al seminario: Pensare Agire Abitare ZingoniaPresentazione dell'IC di Verdellino al seminario: Pensare Agire Abitare Zingonia
Presentazione dell'IC di Verdellino al seminario: Pensare Agire Abitare Zingonia
 
Presentazion erid
Presentazion eridPresentazion erid
Presentazion erid
 
Laboratori costruttivi 2017
Laboratori costruttivi 2017Laboratori costruttivi 2017
Laboratori costruttivi 2017
 
Progetto attività trasversali a.s. 2013/2014
Progetto attività trasversali a.s. 2013/2014Progetto attività trasversali a.s. 2013/2014
Progetto attività trasversali a.s. 2013/2014
 

More from ISTITUTOGRITTI

Minisoggiorno linguistico Vienna 2018
Minisoggiorno linguistico Vienna 2018Minisoggiorno linguistico Vienna 2018
Minisoggiorno linguistico Vienna 2018ISTITUTOGRITTI
 
IIS Gritti Mestre. Mini soggiorno a Vienna classe 3 frim 2016
IIS Gritti Mestre. Mini soggiorno a Vienna classe 3 frim 2016IIS Gritti Mestre. Mini soggiorno a Vienna classe 3 frim 2016
IIS Gritti Mestre. Mini soggiorno a Vienna classe 3 frim 2016ISTITUTOGRITTI
 
Rapporti scuola famiglia-1
Rapporti scuola famiglia-1Rapporti scuola famiglia-1
Rapporti scuola famiglia-1ISTITUTOGRITTI
 
Razzismo Germania anni 30
Razzismo Germania anni 30Razzismo Germania anni 30
Razzismo Germania anni 30ISTITUTOGRITTI
 
Presentazione romanticismo
Presentazione romanticismoPresentazione romanticismo
Presentazione romanticismoISTITUTOGRITTI
 

More from ISTITUTOGRITTI (7)

Minisoggiorno linguistico Vienna 2018
Minisoggiorno linguistico Vienna 2018Minisoggiorno linguistico Vienna 2018
Minisoggiorno linguistico Vienna 2018
 
IIS Gritti Mestre. Mini soggiorno a Vienna classe 3 frim 2016
IIS Gritti Mestre. Mini soggiorno a Vienna classe 3 frim 2016IIS Gritti Mestre. Mini soggiorno a Vienna classe 3 frim 2016
IIS Gritti Mestre. Mini soggiorno a Vienna classe 3 frim 2016
 
Rapporti scuola famiglia-1
Rapporti scuola famiglia-1Rapporti scuola famiglia-1
Rapporti scuola famiglia-1
 
Rolp 2
Rolp 2Rolp 2
Rolp 2
 
Rolp 1
Rolp 1Rolp 1
Rolp 1
 
Razzismo Germania anni 30
Razzismo Germania anni 30Razzismo Germania anni 30
Razzismo Germania anni 30
 
Presentazione romanticismo
Presentazione romanticismoPresentazione romanticismo
Presentazione romanticismo
 

Recently uploaded

Ostia antica da porta di Roma a porta d'Europa
Ostia antica da porta di Roma a porta d'EuropaOstia antica da porta di Roma a porta d'Europa
Ostia antica da porta di Roma a porta d'EuropaMarina Lo Blundo
 
AccessibleEU: oggi per l’accessibilità di domani
AccessibleEU: oggi per l’accessibilità di domaniAccessibleEU: oggi per l’accessibilità di domani
AccessibleEU: oggi per l’accessibilità di domaniRoberto Scano
 
Lo Schema Diapositiva con LibreOffice Impress
Lo Schema Diapositiva con LibreOffice ImpressLo Schema Diapositiva con LibreOffice Impress
Lo Schema Diapositiva con LibreOffice ImpressSalvatore Cianciabella
 
Powerpoint tesi di laurea
Powerpoint tesi di laurea Powerpoint tesi di laurea
Powerpoint tesi di laurea Valentina Ottini
 
Accessibilità, tra miti e realtà: gli errori da non compiere e le azioni da i...
Accessibilità, tra miti e realtà: gli errori da non compiere e le azioni da i...Accessibilità, tra miti e realtà: gli errori da non compiere e le azioni da i...
Accessibilità, tra miti e realtà: gli errori da non compiere e le azioni da i...Roberto Scano
 
a scuola di biblioVerifica: come utilizzare CHATBOT secondo UNESCO
a scuola di biblioVerifica: come utilizzare CHATBOT secondo UNESCOa scuola di biblioVerifica: come utilizzare CHATBOT secondo UNESCO
a scuola di biblioVerifica: come utilizzare CHATBOT secondo UNESCODamiano Orru
 
Ticonzero news 149.pdf, maggio 2024, content
Ticonzero news 149.pdf, maggio 2024, contentTiconzero news 149.pdf, maggio 2024, content
Ticonzero news 149.pdf, maggio 2024, contentPierLuigi Albini
 
Nuovo Progetto Italiano - 1. Livello elementare. Libro dello studente (A1-A2)...
Nuovo Progetto Italiano - 1. Livello elementare. Libro dello studente (A1-A2)...Nuovo Progetto Italiano - 1. Livello elementare. Libro dello studente (A1-A2)...
Nuovo Progetto Italiano - 1. Livello elementare. Libro dello studente (A1-A2)...holowawa
 
Asou.Mbaye_La relazione sulle macchine termiche.pptx
Asou.Mbaye_La relazione sulle macchine termiche.pptxAsou.Mbaye_La relazione sulle macchine termiche.pptx
Asou.Mbaye_La relazione sulle macchine termiche.pptxnuriaiuzzolino1
 
Transizione Energetica e Cooperazione: non solo CER
Transizione Energetica e Cooperazione: non solo CERTransizione Energetica e Cooperazione: non solo CER
Transizione Energetica e Cooperazione: non solo CERANCI - Emilia Romagna
 
Stati Uniti PPT geografia power point..
Stati Uniti  PPT geografia power point..Stati Uniti  PPT geografia power point..
Stati Uniti PPT geografia power point..vendettimattia2010
 
No. Nessuno strumento automatico verifica o ripara l’accessibilità di un sito...
No. Nessuno strumento automatico verifica o ripara l’accessibilità di un sito...No. Nessuno strumento automatico verifica o ripara l’accessibilità di un sito...
No. Nessuno strumento automatico verifica o ripara l’accessibilità di un sito...Roberto Scano
 

Recently uploaded (12)

Ostia antica da porta di Roma a porta d'Europa
Ostia antica da porta di Roma a porta d'EuropaOstia antica da porta di Roma a porta d'Europa
Ostia antica da porta di Roma a porta d'Europa
 
AccessibleEU: oggi per l’accessibilità di domani
AccessibleEU: oggi per l’accessibilità di domaniAccessibleEU: oggi per l’accessibilità di domani
AccessibleEU: oggi per l’accessibilità di domani
 
Lo Schema Diapositiva con LibreOffice Impress
Lo Schema Diapositiva con LibreOffice ImpressLo Schema Diapositiva con LibreOffice Impress
Lo Schema Diapositiva con LibreOffice Impress
 
Powerpoint tesi di laurea
Powerpoint tesi di laurea Powerpoint tesi di laurea
Powerpoint tesi di laurea
 
Accessibilità, tra miti e realtà: gli errori da non compiere e le azioni da i...
Accessibilità, tra miti e realtà: gli errori da non compiere e le azioni da i...Accessibilità, tra miti e realtà: gli errori da non compiere e le azioni da i...
Accessibilità, tra miti e realtà: gli errori da non compiere e le azioni da i...
 
a scuola di biblioVerifica: come utilizzare CHATBOT secondo UNESCO
a scuola di biblioVerifica: come utilizzare CHATBOT secondo UNESCOa scuola di biblioVerifica: come utilizzare CHATBOT secondo UNESCO
a scuola di biblioVerifica: come utilizzare CHATBOT secondo UNESCO
 
Ticonzero news 149.pdf, maggio 2024, content
Ticonzero news 149.pdf, maggio 2024, contentTiconzero news 149.pdf, maggio 2024, content
Ticonzero news 149.pdf, maggio 2024, content
 
Nuovo Progetto Italiano - 1. Livello elementare. Libro dello studente (A1-A2)...
Nuovo Progetto Italiano - 1. Livello elementare. Libro dello studente (A1-A2)...Nuovo Progetto Italiano - 1. Livello elementare. Libro dello studente (A1-A2)...
Nuovo Progetto Italiano - 1. Livello elementare. Libro dello studente (A1-A2)...
 
Asou.Mbaye_La relazione sulle macchine termiche.pptx
Asou.Mbaye_La relazione sulle macchine termiche.pptxAsou.Mbaye_La relazione sulle macchine termiche.pptx
Asou.Mbaye_La relazione sulle macchine termiche.pptx
 
Transizione Energetica e Cooperazione: non solo CER
Transizione Energetica e Cooperazione: non solo CERTransizione Energetica e Cooperazione: non solo CER
Transizione Energetica e Cooperazione: non solo CER
 
Stati Uniti PPT geografia power point..
Stati Uniti  PPT geografia power point..Stati Uniti  PPT geografia power point..
Stati Uniti PPT geografia power point..
 
No. Nessuno strumento automatico verifica o ripara l’accessibilità di un sito...
No. Nessuno strumento automatico verifica o ripara l’accessibilità di un sito...No. Nessuno strumento automatico verifica o ripara l’accessibilità di un sito...
No. Nessuno strumento automatico verifica o ripara l’accessibilità di un sito...
 

Dire fare agire_12_02_2016

  • 1. DIRE – FARE – AGIRE Le buone prassi che coinvolgono la famiglia A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril, esperte in Didattica Speciale SCUOL A FAMIGLI A
  • 2. Buone Prassi / Azioni verso: A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril, esperte in Didattica Speciale →Famiglia →Docenti →Ambiente di studio e lavoro →Classi DIRE,FARE e AGIRE, ma come?
  • 3. BUONE PRASSI? •Orientamento al termine Scuola Media, •Documentazione •Necessità e bisogni •P.E.I. – GLHO - GLHI •Il Percorso Didattico •Orientamento in Uscita A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril, esperte in Didattica Speciale
  • 4. MATTEO A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril, esperte in Didattica Speciale Matteo all’epoca del suo ingresso nel nostro Istituto era un ragazzino vivace, con qualche problema di attenzione e di concentrazione e con interessi molto forti centrati su personaggi del mondo dei fumetti. La sua quotidianità risultava disturbata da pensieri ricorrenti su fobie, che cercava di superare mettendo in atto azioni compulsive. L’espressione era fluida, la terminologia adeguata, la scrittura chiara, semplice e corretta. Presentava alta motivazione per l’apprendimento, grande interesse per il disegno e il lavoro al computer, le sue relazioni privilegiate erano nei confronti degli adulti, mentre i rapporti con i compagni risultavano buoni, soprattutto se mediati dai docenti.
  • 5. Orientamento al termine Scuola Media A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril, esperte in Didattica Speciale •Incontro con i genitori e docente di sostegno •Una mattinata di frequenza nella nuova scuola (lezioni e laboratori) •La raccolta dei dati •Dossier percorso scolastico
  • 6. L’Iscrizione [1] La scheda per la raccolta dati significativi • NUOVA ISCRIZIONE a.s. 2016-2017 data _________________ • n.____ • COGNOME NOME alunno____________________________________________ • Età (anni compiuti)_________________ • COGNOME NOME genitore __________________________Tel.:_____________ • Abitazione: Via: _____________________________________ Città: _________ • Certificazione_____________________________dott./ssa_________________ • SCUOLA PROVENIENZA ___________________________Tel.: _____________ • Insegnante Sostegno prof.:___________________________________________ • Ore settimanali assegnate nel precedente anno_____________________________ A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril, esperte in Didattica Speciale
  • 7. L’Iscrizione [2] La scheda per la raccolta dati significativi • Presenza O.S.S.: SI □ NO Sign./ra _____________________________□ • Si richiede continuità? SI □ NO □ • Si iscriveranno presso il nostro Istituto compagni di classe di anni precedenti che la/il ragazza/o vorrebbe avere come compagna/o di classe anche nel prossimo a.s.? • SI □ NO □ • Se sì indicare nominativo/i____________________________________________ • Elementi da segnalare che si ritengono di particolare rilievo___________________ ______________________________________________________________________ • Osservazioni: _____________________________________________________ ________________________________________________________________________________ ____________________________________________________________________________ __ • Segnalazione eseguita da: ____________________________________________ • (genitore, insegnante curricolare, insegnante sostegno) ______________________ • Docente che ha accolto la segnalazione _______________________________________A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril, esperte in Didattica Speciale
  • 8. Documentazione • Certificazione UVMD • Diagnosi Funzionale • Profilo Dinamico Funzionale • PEI • Relazione Finale A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril, esperte in Didattica Speciale
  • 9. Necessità e bisogni • Comunicazioni con la famiglia • Operatore Socio Sanitario (O.S.S.) • Organizzazione della giornata scolastica • Ausili/postazioni speciali • Orario eventualmente ridotto • Materiali didattici individualizzati • Bisogni particolari A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril, esperte in Didattica Speciale
  • 10. P.E.I. - GLHO - GLHI • Sottoscrizione / accettazione PEI • Proposta di PEI • GLHO • Elezioni rappresentanti GLHI • GLHI A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril, esperte in Didattica Speciale Conforme Individualizzato
  • 11. Il Percorso Didattico • Interessi alunno • Difficoltà • Comportamenti adeguati / problematici • Comprensione mediata della realtà • Scelta di una metodologia mirata A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril, esperte in Didattica Speciale Le Storie Sociali
  • 12. Le Storie Sociali Cosa sono e come sono articolate • Brevi e semplici racconti che aiutano i bambini/ragazzi a comprendere il loro mondo sociale • Situazioni problematiche a livello sociale, proposte in modo chiaro e comprensibile, senza ambiguità • Indicano il comportamento corretto in una determinata situazione, esprimendolo in termini positivi • Deve essere chiaro quello che sta accadendo e perché • Deve essere chiaro chi sta facendo cosa • Corredate da immagini arrivano in modo più diretto ed aumentano l’interesse A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril, esperte in Didattica Speciale
  • 13. Un esempio di storia sociale ‘costruita’ da alunno - docenti – famiglia - compagni LA "PIZZA" CON LA CLASSE In questi ultimi anni di scuola, io ed i miei compagni, siamo diventati più amici, come è normale. Oggi 11 marzo 2014, in serata, andremo tutti a mangiare la pizza a Mestre. Ci troveremo in piazza Ferretto verso le 7.30 Quando arriverò, saluterò e con i miei compagni ci avvieremo alla pizzeria. A me piace molto uscire con i miei compagni, durante la cena staremo tutti insieme, parleremo con un tono di voce basso e parleremo uno alla volta. Io ascolterò con pazienza quello che i miei compagni racconteranno. Io parlerò quando avrò da dire cose interessanti e divertenti, aspettando con pazienza il mio turno. Cercherò di parlare in modo calmo e tranquillo. Io, i miei compagni e i miei insegnanti siamo sicuri che andrà tutto bene. I miei compagni sono molto contenti se stiamo tutti insieme e ci divertiamo in modo tranquillo. Alla fine usciremo camminando in modo normale, alle persone piace che tutti si comportino bene. E‘ importante che io e i miei compagni ci si diverta in modo sano e che si riesca a mantenere tra noi un bell'accordo. A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril, esperte in Didattica Speciale
  • 14. La Storia Sociale di Matteo A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril, esperte in Didattica Speciale
  • 15. Orientamento in Uscita • La scuola • La famiglia • L’alunno • Il SIL A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril, esperte in Didattica Speciale I documenti: Progetto Formativo Convenzione Patto Formativo Diario di Lavoro Valutazione in entrata / uscita
  • 16. A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril, esperte in Didattica Speciale La nostra Proposta •Partecipazione di Matteo, iscritto al quinto anno ad un’esperienza di simulazione lavorativa in Impresa presso IIS Gritti. •Seguono l’esperienza: una docente tutor dell’Istituto da cui proviene l’alunno (Istituto promotore) e un docente tutor dell’Istituto ospitante. •… preferibilmente l’alunno svolge in modo autonomo il lavoro a lui assegnato …
  • 17. A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril, esperte in Didattica Speciale … Per realizzare questo… Scuola e famiglia sottoscrivono: •una convenzione •un progetto formativo e di orientamento L’allievo si impegna a rispettare tempi e norme dell’Istituto accogliente sottoscrivendo assieme alla famiglia un Patto formativo… …Durante l’esperienza firma le presenze e redige un diario di lavoro…
  • 18. A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril, esperte in Didattica Speciale DIARIO della mia GIORNATA di LAVORO Giorno: Ore: dalle alle Cosa ho fatto: Mi è piaciuto molto perché Mi è piaciuto poco perché Non mi è piaciuto perché
  • 19. MATTEO OGGI Segue nel suo territorio un corso organizzato dall’ASL 13 propedeutico all’inserimento nel mondo del lavoro. Si sta formando in laboratori di falegnameria, cucina, assemblaggio e arte… … e per rilassarsi, dopo il ‘lavoro’ ha scelto di dedicarsi al canottaggio… A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril, esperte in Didattica Speciale
  • 20. Bibliografia Storie sociali per l'autismo Sviluppare le competenze interpersonali e le abilità sociali Caroline Smith Edizioni Erickson Bisogni Educativi Speciali e inclusione Valutare le reali necessità e attivare tutte le risorse Dario Ianes Edizioni Erickson, 2007, Lavis TN Tutt’altro che tipico Nora Raleigh Baskin Edizioni Uovonero, 2013, Crema A cura delle docenti: D.Asquini - M. Casaril, esperte in Didattica Speciale