Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open/2 (Bari, sett. 2017)

718 views

Published on

Le slides utilizzate per la seconda giornata del corso tenuto al Politecnico di Bari nei giorni 25 e 26 settembre 2017.

Published in: Science
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open/2 (Bari, sett. 2017)

  1. 1. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open seconda giornata martedì 26 settembre 2017
  2. 2. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open i miei riferimenti in rete: • Il mio sito web: www.aliprandi.org • Array Law Firm: www.array.eu • Blog: http://aliprandi.blogspot.it • Facebook: www.facebook.com/simone.aliprandi.page/ • Twitter: @simonealiprandi • SlideShare: www.slideshare.net/simonealiprandi/
  3. 3. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu per approfondire www.aliprandi.org/capire-copyright www.aliprandi.org/manuale-cc Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open
  4. 4. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open fresco di stampa https://aliprandi.org /fare-openaccess
  5. 5. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open PARTE 5 LIBERATORIE, LICENZE E CONTRATTI DI CESSIONE
  6. 6. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open gestione e cessione dei diritti d'autore ● LIBERATORIA = titolare dei diritti → utilizzatore ● LICENZA D'USO = licenziante → licenziatario (definito o indefinito) ● CONTRATTO DI EDIZIONE = autore → editore
  7. 7. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open Una liberatoria è un documento con cui il titolare del diritto d'immagine esprime il consenso alla diffusione della fotografia o del video in cui egli è ritratto (e riconoscibile). Meglio se in forma scritta e se scritta con chiari riferimenti ai diritti concessi e agli utilizzi previsti.
  8. 8. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open Una licenza d'uso è un documento che il titolare dei diritti d'autore allega alla sua opera per regolamentarne le modalità di diffusione e di utilizzo. Questo documento, basandosi sul diritto d'autore (e muovendosi quindi entro i suoi confini), da un lato definisce quali usi si possono fare dell'opera; dall'altro stabilisce quali condizioni devono rispettare gli utilizzatori dell'opera.
  9. 9. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open LICENZA dal latino LICERE (= permettere)
  10. 10. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open Contratto di edizione (art. 118 e seguenti L. 633/1941) E' il contratto con il quale l'autore concede ad un editore l'esercizio del diritto di pubblicare un'opera per le stampe, per conto e a spese dell'editore stesso. Per la legge italiana può durare al massimo 20 anni. La cessione dei diritti esclusivi dev'essere provata per iscritto (art. 110).
  11. 11. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu PARTE 6 LE LICENZE OPEN (CREATIVE COMMONS E SIMILI) Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open
  12. 12. Il libero utilizzo stabilito dal titolare dei diritti Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu regola copyright eccezione libero utilizzo scadenza termini © © CC stabilito dalla legge vedi articoli 65 e seguenti stabilito dal titolare dei diritti pubblico dominio Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open
  13. 13. Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open In principio era il software... ...libero poi nel 1980 il legislatore americano dichiara il software come nuova tipologia di opera soggetta a copyright (al pari di un'opera letteraria) Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Le radici storiche
  14. 14. Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open In principio era il software... ...libero poi nel 1980 il legislatore USA dichiara il software come nuova tipologia di opera soggetta a copyright (al pari di un'opera letteraria) Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Le radici storiche
  15. 15. Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open Le date più rilevanti ● 1989: dalla mente di R.M. Stallman e E. Moglen nasce la GNU General Public License (GPL), capostipite delle licenze open ● 2000: Free Software Foundation pubblica la GNU Free Documentation Licence (FDL), prima licenza utilizzata da Wikipedia ● 2002: escono le licenze Creative Commons (CC) ● 2007-2009: Wikipedia passa dalla FDL alla CC BY-SA ● 2013: pubblicazione della versione 4.0 delle CC (che licenzia anche il diritto sui generis) Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu
  16. 16. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open Una licenza in cui le libertà concesse all'utilizzatore prevalgono sulle condizioni imposte è definita licenza open. Ci sono infatti casi in cui è lo stesso autore (o comunque il titolare dei diritti) a preferire che la sua opera circoli libera dai tradizionali vincoli del copyright. E lo fa applicando queste licenze.
  17. 17. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open licenza proprietaria photo by Nathan Gibbs | license CC by-nc-sa | source www.flickr.com/photos/nathangibbs/4855872454
  18. 18. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open licenza open photo by Nathan Gibbs | license CC by-nc-sa | source www.flickr.com/photos/nathangibbs/4855872454
  19. 19. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open Il modello open licensing nasce negli anni 80 in ambito informatico (free software/open source) e poi viene man mano sperimentato negli gli altri campi della creatività. Nel 2002 arrivano le licenze Creative Commons, pensate per funzionare su tutti i tipi di opere creative (a esclusione del software) e attualmente sono le licenze open più note e più diffuse.
  20. 20. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu 50 sfumature di... open immagine tratta dal libro “Creative Commons: manuale operativo” (www.aliprandi.org/manuale-cc) Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open
  21. 21. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open Licenze Creative Commons: un video introduttivo vedi video su: www.creativecommons.it/DiventaCreativo
  22. 22. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu I tre livelli delle licenze Creative Commons Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open
  23. 23. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Licenze Creative Commons: le quattro clausole base fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Licenze_Creative_Commons Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open
  24. 24. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Le sei licenze Creative Commons Attribuzione Attribuzione – Condividi allo stesso modo Attribuzione – Non opere derivate Attribuzione – Non commerciale Attribuzione – Non commerciale – Condividi allo stesso modo Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open
  25. 25. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open Come si applica una licenza Creative Commons si veda l'apposito widget offerto dal sito ufficiale creativecommons.org/choose
  26. 26. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open Come si trovano opere sotto licenze Creative Commons? c'è un apposito motore di ricerca predisposto da Creative Commons →http://search.creativecommons.org/
  27. 27. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open Come si trovano opere sotto licenze Creative Commons? oppure si può utilizzare Google in modalità ricerca avanzata → www.google.com/advanced_search
  28. 28. PARTE 7 IL FENOMENO OPEN DATA E IL PRINCIPIO OPEN BY DEFAULT Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open
  29. 29. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open I dati aperti, comunemente chiamati con il termine inglese open data anche nel contesto italiano, sono dati liberamente accessibili a tutti le cui eventuali restrizioni sono l'obbligo di citare la fonte o di mantenere la banca dati sempre aperta. L'open data si richiama alla più ampia disciplina dell'open government, cioè una dottrina in base alla quale la pubblica amministrazione dovrebbe essere aperta ai cittadini, tanto in termini di trasparenza quanto di partecipazione diretta al processo decisionale, anche attraverso il ricorso alle nuove tecnologie dell'informazione e della comunicazione; e ha alla base un'etica simile ad altri movimenti e comunità di sviluppo "open", come l'open source, l'open access e l'open content. (fonte: Wikipedia) Il fenomeno open data
  30. 30. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open Il principio open by default Gli articoli della legge sul diritto d'autore che riguardano gli enti pubblici non sono mai cambiati dal 1941... però ad un certo punto, nel 2012, in Italia arriva il famigerato open by default
  31. 31. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open questo nuovo principio è stato introdotto... • sull'onda dell'entusiasmo per il tema “open data/trasparenza”; • nel dicembre 2012 con il decreto Crescita 2.0 (poi convertito nella Legge 221/2012); • per sfruttare in positivo l'inerzia delle PA; • agendo su due articoli del Codice amministrazione digitale (art. 52 e 68), ma senza toccare la Legge sul diritto d'autore.
  32. 32. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open Art. 52, comma 1, CAD (d.lgs. 82/2005) ACCESSO TELEMATICO E RIUTILIZZO DEI DATI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI I dati e i documenti che le amministrazioni titolari pubblicano, con qualsiasi modalità, senza l'espressa adozione di una licenza [...], si intendono rilasciati come dati di tipo aperto ai sensi all'articolo 68, comma 3, del presente Codice. richiama una definizione contenuta in altra norma
  33. 33. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open Art. 68, comma 3, lett. b CAD (d.lgs. 82/2005) Per dati di tipo aperto si intendono i dati che presentano le seguenti caratteristiche: 1) sono disponibili secondo i termini di una licenza che ne permetta l'utilizzo da parte di chiunque, anche per finalità commerciali, in formato disaggregato; ...
  34. 34. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open … 2) sono accessibili attraverso le tecnologie dell'informazione e della comunicazione, ivi comprese le reti telematiche pubbliche e private, in formati aperti ai sensi della lettera a), sono adatti all'utilizzo automatico da parte di programmi per elaboratori e sono provvisti dei relativi metadati; ...
  35. 35. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open … 3) sono resi disponibili gratuitamente attraverso le tecnologie dell'informazione e della comunicazione, ivi comprese le reti telematiche pubbliche e private, oppure sono resi disponibili ai costi marginali sostenuti per la loro riproduzione e divulgazione. [...]
  36. 36. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open Il principio open by default è stato ulteriormente ribadito con il D. Lgs. 14 marzo 2013 n. 33 (cosiddetto Decreto Trasparenza), una legge che non solo indica i modi di rilascio dei dati da parte delle PA, ma individua nel dettaglio quali sono le tipologie di dati oggetto di pubblicazione obbligatoria e stabilisce specifiche sanzioni per i dirigenti che non ottemperano (per le sanzioni si vedano gli artt. 43 e seguenti).
  37. 37. PARTE 8 L'OPEN ACCESS Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open
  38. 38. Quando parliamo di open access ci riferiamo ad un movimento culturale con l'obbiettivo di promuovere un libero accesso alla letteratura scientifica. I principi del movimento open access sono stati condensati in un documento sottoscritto a Berlino nel 2003 da numerose istituzioni accademiche e noto come “Dichiarazione di Berlino sull'accesso aperto alla letteratura scientifica”. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open
  39. 39. I principî su cui si basa l'Open Access • la conoscenza è un bene comune; • la comunicazione scientifica è una grande conversazione, più è aperta più è ricca; • i risultati delle ricerche finanziate con i fondi pubblici devono essere pubblicamente disponibili. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open * tratto da E. Giglia, introduzione del libro “Fare Open Access” (Ledizioni, 2017)
  40. 40. 1) l’autore ed il detentore dei diritti devono garantire a tutti gli utilizzatori il diritto d’accesso gratuito, irrevocabile ed universale e l’autorizzazione a riprodurlo, utilizzarlo, distribuirlo, trasmetterlo e mostrarlo pubblicamente e a produrre e distribuire lavori da esso derivati, mantenendo comunque l’attribuzione della paternità intellettuale originaria; Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open I due requisiti minimi dell'open access (dalla Dichiarazione di Berlino)
  41. 41. 2) una versione digitale completa del contributo e di tutti i materiali che lo corredano (inclusa una copia della autorizzazione di cui al punto precedente), è depositata e dunque pubblicata in almeno un archivio online che impieghi standard tecnici adeguati e che sia supportato e mantenuto da un’istituzione accademica, una società scientifica, un’agenzia governativa o ogni altra organizzazione riconosciuta che persegua gli obiettivi dell’accesso aperto, della distribuzione illimitata, dell’interoperabilità e dell’archiviazione a lungo termine. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open I due requisiti minimi dell'open access (dalla Dichiarazione di Berlino)
  42. 42. Le due vie all'open access ● Green road (“via verde”) consiste nell'autoarchiviazione (“self-archiving”), effettuata direttamente dagli autori, delle loro opere in archivi istituzionali o anche nei loro siti personali. ● Gold road (“via d'oro”) consiste nella pubblicazione delle opere in riviste che siano direttamente ed immediatamente accessibili ad accesso aperto. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open
  43. 43. ● chi fa Open Access in modo corretto non viola il copyright; per essere sicuri di agire correttamente basta controllare le politiche di copyright degli editori sulla banca dati SHERPA-RoMEO ● non tutti gli editori Open Access fanno pagare per pubblicare ● non tutti gli editori Open Access sono “predatory”, la maggior parte sono innovativi e assolutamente trasparenti ● la peer review non è di serie B, anzi, è più trasparente e spesso è open peer review ● non si fa vero Open Access su siti web come Researchgate.net o Academia.edu, che sono più che altro piattaforme social commerciali e hanno altre finalità Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open Miti da sfatare sull'Open Access * tratto da E. Giglia, introduzione del libro “Fare Open Access” (Ledizioni, 2017)
  44. 44. ● le ricerche si vedono prima, si vedono di più: la creazione della conoscenza viene accelerata ● se i lavori circolano di più, vengono citati di più ● i lavori diventano accessibili anche alle piccole medie imprese e a tutti sul territorio, favorendo l’innovazione e la crescita sociale ● si pubblicano anche i dati, favorendo trasparenza, riproducibilità, approcci interdisciplinari Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open I vantaggi dell'Open Access * tratto da E. Giglia, introduzione del libro “Fare Open Access” (Ledizioni, 2017)
  45. 45. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open Sei consigli per Fare Open Access 1) Prendere una minima confidenza con gli aspetti giuridici 2) Rispettare il pubblico dominio 3) Attenti a ciò che si firma 4) Attenti a ciò che si accetta tacitamente e inconsapevolmente 5) Applicare la stessa licenza sia sulla versione cartacea sia su quella digitale 6) Non abusare del termine “Open Access” (e del relativo logo)
  46. 46. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open fare Open Access con i social media ?
  47. 47. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu spunti di approfondimento • videocorso: Pubblicare per la ricerca e la didattica: la gestione del diritto d'autore nell'università • altre slides simili a queste → sul mio profilo Slideshare • breve saggio “Un'introduzione al diritto d'autore e all'open licensing” → scarica gratuitamente Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open
  48. 48. per rimanere aggiornati: • Blog: http://aliprandi.blogspot.it • Twitter: http://twitter.com/simonealiprandi • Facebook: gruppo “Copyleft-Italia” Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open
  49. 49. Avv. Simone Aliprandi, Ph.D. – Copyright-Italia.it / Array Law Firm www.copyright-italia.it – www.aliprandi.org – www.array.eu grazie per l'attenzione slides rilasciate sotto licenza Creative Commons Attribution – Share Alike 4.0 Politecnico di Bari, 25 e 26 settembre 2017 – La proprietà intellettuale in ambito accademico e le licenze open

×