Le Scritture Di Fine Esercizio

7,099 views

Published on

scritture d'assestamento

Published in: Education
0 Comments
3 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
7,099
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
128
Actions
Shares
0
Downloads
65
Comments
0
Likes
3
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Le Scritture Di Fine Esercizio

  1. 1. Le scritture di fine esercizio Operazioni contabili per la determinazione del risultato economico e del patrimonio
  2. 2. La gestione <ul><li>L’attività aziendale, con il suo continuo intrecciarsi di cicli produttivi, economici e finanziari volti alla realizzazione di prodotti da scambiare sul mercato per ottenere risorse, </li></ul><ul><li>provoca </li></ul><ul><li>il consumo e la generazione di ricchezza e </li></ul><ul><li>quindi la modificazione del patrimonio aziendale </li></ul>
  3. 3. Contabilità generale DOCUMENTI ORIGINARI SCRITTURE ELEMENTARI CONTABILITA’ SEZIONALI CONTABILITA’ GENERALE BILANCIO D’ESERCIZIO Giornale Mastro Scrittura cronologica Elenca tutti i fatti di gestione Scrittura sistematica Insieme dei conti accesi agli elementi del patrimonio di funzionamento e a i componenti di reddito
  4. 4. Rilevazioni di fine esercizio <ul><li>Non è sufficiente effettuare giornalmente le registrazioni dei fatti di gestione per poter determinare i risultati conseguiti in un periodo </li></ul><ul><li>È necessario compiere una serie di operazioni al fine di assestare i valori rilevati e determinare la partecipazione del costo o del ricavo all’esercizio </li></ul>
  5. 5. Valori contabili Operazioni di fine esercizio Scritture di completamento Scritture di assestamento Scritture di riepilogo Valori di bilancio
  6. 6. Scritture di completamento Si rilevano operazioni completamente di competenza economica dell’esercizio <ul><li>Esempi : </li></ul><ul><li>Rilevazioni di interessi attivi e passivi </li></ul><ul><li>Aggregazioni di conti </li></ul><ul><li>Liquidazione del TFR </li></ul><ul><li>Rilevazione del credito o del debito per merce già inviata o ricevuta per la quale manca la fattura </li></ul><ul><li>Liquidazione annuale dell’Iva </li></ul><ul><li>Svalutazione dei crediti verso i clienti </li></ul>
  7. 7. Scritture di assestamento Costi e ricavi a manifestazione finanziaria futura Sono quei costi e ricavi che saranno misurati da una variazione finanziaria solo nel futuro Quote di ammortamento La quota di partecipazione del bene pluriennale al redditi d’esercizio Costi e ricavi sospesi Per togliere quei costi e ricavi che sono già stati misurati da una variazione finanziaria ma che sono solo in parte di competenza dell’esercizio
  8. 8. <ul><li>Rilevazione dei ratei attivi e passivi </li></ul><ul><li>Accantonamento per rischi su crediti, imposte e altro … </li></ul><ul><li>Es: si rilevano interessi quadrimestrali su un finanziamento di € 60.000 ottenuto dalla banca il 12/10 al tasso del 7%. </li></ul><ul><li>Interessi dal 12/10 al 31/12 = 80 gg 60.000 x 7 x 80 </li></ul>Costi e ricavi a manifestazione finanziaria futura Sono quei costi e ricavi che saranno misurati da una variazione finanziaria solo nel futuro 36.500 = 920,55 Data Denominazione Descrizione Dare Avere 31-12 Interessi passivi Maturati interessi sul fin. 920,55 31-12 Ratei passivi Maturati interessi sul fin. 920,55
  9. 9. <ul><li>Lo scopo è quello di portare una parte del costo pluriennale (ammortamento) a carico dell’esercizio, di far partecipare (imputare) all’es. in chiusura la perdita di valore che il bene strumentale ha subito durante il periodo. </li></ul><ul><li>Si effettua quindi contemporaneamente </li></ul><ul><ul><li>Diminuzione del bene strumentale </li></ul></ul><ul><ul><li>Si inserisce tra i componenti negativi del reddito d’es. la diminuzione </li></ul></ul>Quote di ammortamento La quota di partecipazione del bene pluriennale al redditi d’esercizio Data Denominazione Descrizione Dare Avere 31-12 Ammortamento macchinari Quota ammortamento 10.000,00 31-12 F.do Amm. macchinari Quota ammortamento 10.000,00
  10. 10. <ul><li>Costi sospesi </li></ul><ul><ul><li>Risconti attivi, rimanenze di merci </li></ul></ul><ul><li>Ricavi sospesi </li></ul><ul><ul><li>Risconti passivi </li></ul></ul><ul><li>Es.: il 15.11 è stato pagato il premio di assicurazione annuo RCA per € 3.000 </li></ul><ul><ul><li>3.000 : x = 365 : 319 x = 2.621,92 </li></ul></ul>Costi e ricavi sospesi Per togliere quei costi e ricavi che sono già stati misurati da una variazione finanziaria ma che sono solo in parte di competenza dell’esercizio Data Denominazione Descrizione Dare Avere 31-12 Risconti attivi Costo da sospendere 2.621,92 31-12 Assicurazioni Costo da sospendere 2.621,92

×