7 dì 12 maggio 2013

234 views

Published on

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

7 dì 12 maggio 2013

  1. 1. 1PD “7 Dì”San Donato Milanese Rassegna stampa12 maggio 2013Pubblichiamo gli articoli usciti sulla stampa locale negli ultimi 3 giorni.Realizzato dal nostro gruppo di comunicazione, questo servizio bisettimanaledi rassegna stampa vuole offrire ai visitatori del nostro sito la possibilità diaggiornarsi su quanto accade sul territorio sandonatese a livello politico,sociale, economico e sindacale.Buona lettura.Il PD di San Donato Milanese8 / 12 maggio 2013La rassegna di questo fine settimana è breve e senza particolari notiziedi rilievo.
  2. 2. 2Giovedì 8 maggio Fonte: IL CITTADINO1. Palazzo Eni, interviene il sindaco: «Il progetto deve essere sostenibile»«Auspico che dall’intelligenza e dalla buona volontà delle forze politiche possa sortire unrafforzamento di questa maggioranza». A distanza di alcuni giorni dalla presa di posizionedel gruppo Sel-Verdi, che ha espresso dissenso di metodo e merito riguardo le scelteattuative per il Sesto Palazzo Uffici Eni, il sindaco Andrea Checchi ha preso la parola nellagiornata di ieri, dopo una serie di confronti interni. «Come è noto anche a Eni - ha ribaditoil primo cittadino -, questa amministrazione ha sempre tenuto in modo particolare allasostenibilità del piano per il nuovo centro direzionale». Certo, sono stati giorni intensi. Iconfronti tra i simboli della coalizione di centro sinistra hanno preso il via domenica, conuna sorta di conclave politico, rigorosamente a porte chiuse, alla presenza dei partiti dimaggioranza. Dopo il passaggio voluto dallo stesso primo cittadino, a seguire si sonotenute altre riunioni interne ai singoli partiti, da cui per il momento è trapelato ben poco.Nel frattempo qualche scambio sul segnale lanciato dagli ambientalisti è passato dal web,attraverso il social network Facebook. Il tema del Sesto Palazzo e dei tasselli cheaccompagnano l’opera targata Eni continuerà in ogni caso a tenere banco, in vista delletappe decisive che apriranno la strada alla fase operativa dei cantieri. Resta una richiestadi attenzione da parte di un simbolo dei banchi a sostegno di Checchi, che a sua voltaafferma la volontà di puntare su un progetto sostenibile. Giulia Cerboni2. Scuola de gasperi, 8 geni dei numeri si aggiudicano il secondo postoOtto giovanissimi geni dei numeri, alunni della scuola media “De Gasperi-Galilei”, si sonoaggiudicati il secondo posto a livello nazionale del Concorso di matematica Kangourou,organizzato dal dipartimento di matematica “Federigo Enriques” dell’Università degli Studidi Milano. Il gruppo ha gareggiato con il nome e il motto “L’unione fa cento”, al fine ditenere alto lo spirito di squadra che unisce gli adolescenti dei due plessi. Il gruppovincitore è composta da: Elia Di Pietro, Federica Alì , Matteo Miccoli , Matteo Fu, GiovanniLuilli, Elena Gava, Vittorio Liverani, Andrea Brogioni. A loro, le famiglie, gli insegnanti e ladirigente scolastica rivolgono un plauso per l’impegno che li ha portati a raggiungere unrisultato di tutto rispetto, con cui hanno tenuto alto il nome della scuola. Fonte: 7GIORNI.Info1. San Donato: al via la “fase 2” per le dirette in streaming dei Consigli comunali,grazie all’installazione di un nuovo sistema di ripresaGrazie alla recente installazione di un nuovo apparato tecnico, composto da una stazioneregia e da due telecamere, la trasmissione in diretta dei Consigli comunali di San Donatoentra in una nuova fase.Fin dall’insediamento dello scorso anno della Giunta Checchi, le riunioni dell’assembleacittadina sono state mandate in onda “live” con il supporto della stazione radiofonicacittadina Twenty’z Radio. Ora, grazie al nuovo impianto professionale, lo streaming deilavori consiliari vivrà un vero e proprio upgrade. Tra le novità operative già dalla prossimaseduta del Consiglio, oltre a dirette con una migliore qualità audio/video e una miglioremodalità di connessione, vi sarà l’archivio delle sedute che saranno disponibili già pocheore dopo la loro conclusione. «Per il futuro – ha precisato il sindaco, Andrea Checchi -stiamo già valutando la possibilità di arricchire l’archivio delle registrazioni attraversol’inserimento dei sottotitoli» Redazione Web
  3. 3. 3Venerdì 9 maggio Fonte: IL CITTADINO1. I consigli comunali in diretta anche su tablet e smartphoneLA NOVITÀ A DISPOSIZIONE DEI CITTADINI CI SARÀ PURE UN ARCHIVIODIGITALE DELLE SEDUTE - Un’aula più “tecnologica” per migliorare il servizio ditrasmissione in diretta dei consigli comunali. La qualità dei filmati da ora in avanti verràinfatti garantita da un nuovo impianto professionale per le riprese audio/video, con tanto dipostazione di regia, che fa leva su una coppia di moderne telecamere installate nei giorniscorsi e ormai pronte ad entrare in funzione. Il sistema prevede la possibilità per 500 utentidi collegarsi temporaneamente via Pc, tablet o smartphone (con sistema operativo ios,android e windows phone). Compie così un passo avanti il servizio che in prima battuta èstato garantito dagli attivi ragazzi di Twenty’z radio che, grazie alla loro disponibilità, hannoconsentito il taglio del nastro delle trasmissioni via streaming, attraverso la rete, dei lavoricondotti in aula istituzionale, con cui è stata siglata una svolta inedita per il territorio. «Ilcontributo offerto dai ragazzi di Twenty’z nel corso dell’ultimo anno - sottolinea il sindacoAndrea Checchi - è stato prezioso. Con grande spirito di partecipazione, e seppur conmezzi tecnici limitati, hanno offerto a tanti sandonatesi l’opportunità di seguire i lavori delConsiglio direttamente da casa consentendoci, al contempo, di valutare con grandeponderazione su quale tipo di sistema di trasmissione professionale orientarci». Tornandoalle novità, la scelta è caduta sull’offerta presentata dalla Write System, un’aziendaspecializzata nel settore della comunicazione multimediale istituzionale, che prevede unesborso di 7 mila euro per l’avvio e un canone annuo di 11mila euro. Tra le miglioriemesse a disposizione dei sandonatesi, oltre ad una miglior connessione, è pronto per ilrodaggio un archivio delle sedute che potranno essere viste integralmente poche ore dopola conclusione dei consigli. Proprio al fine di agevolare l’utilizzo del materiale archiviato,verranno messe a disposizione della cittadinanza diverse tipologie, con la suddivisione deivideo ad esempio per singoli argomenti affrontati nelle singole sedute o per singoliinterventi. «Questo nuovo sistema - conclude il sindaco - ha grandi potenzialità cheintendiamo sfruttare per rendere sempre più trasparente e accessibile l’attività delComune». E, guardando alle prossime iniziative in tema, annuncia: «Per il futuro, adesempio, stiamo già valutando la possibilità di arricchire l’archivio delle registrazioni dellesedute attraverso l’inserimento dei sottotitoli, un ausilio che consentirà anche ai non udentidi seguire i lavori del parlamento cittadino».2. Biglietti aerei a prezzo scontato per chi deve andare al PoliclinicoBiglietti aerei a prezzo dimezzato per i passeggeri che saliranno a bordo di un velivoloAlitalia per dirigersi all’ospedale di San Donato. La stessa agevolazione, che prevede unariduzione del 50 per cento, verrà applicata anche per i pazienti provenenti da fuori che sirivolgeranno al San Raffaele e all’Istituto ortopedico Gian Galeazzi per una visita, unesame o un ricovero. Per usufruire della convenzione è sufficiente inviare una emailall’indirizzo viaggiare@grupposandonato.it oppure viaggiare@hsr.it: ciascun utente checoglierà questa opportunità, previo pagamento con carta di credito, riceverà poi via postaelettronica il biglietto, con possibilità anche di fare cambi di prenotazione in qualsiasimomento. «Moltissime persone da tutta Italia - ha dichiarato l’amministratore delegato delgruppo ospedaliero, Nicola Bedin - riconoscono il nostro impegno per cure di eccellenza:ci sembra importante sostenere questa loro scelta anche tramite un’iniziativa concreta,condivisa con Alitalia, che faciliti la quotidianità di chi si rivolge ai nostri ospedali». E ilpresidente di Alitalia Roberto Colaninno, ha fatto presente: «Alitalia vuole essere vicino atutte le esigenze di mobilità degli italiani, compresa quella dei pazienti che debbonospostarsi dal luogo di residenza per raggiungere centri ospedalieri di eccellenza». In unanota, viene ricordato che oltre 3 milioni di persone si sono affidate alle cure dei Gruppi SanDonato e San Raffaele nell’ultimo anno, e più 300 mila nel 2012 provenivano da localitàfuori dalla Lombardia. Giu. Cer.
  4. 4. 4 Fonte: MILANO TODAY1. PalazzoEni, ilsindaco placa le polemicheIl primo cittadino di San Donato, dopo le polemiche sorte nei giorni scorsi in merito allasostenibilità del progetto, si esprime per placare gli animiA distanza di alcuni giorni dalla presa di posizione di Sel-Verdi che ha espresso dissensoin merito alla scelte attuative per il Sesto Palazzo uffici Eni, il sindaco Andrea Checchi hapreso la parola nella giornata di mercoledì per chiarire la situazione, dopo una serie diconfronti interni.Il primo cittadino ha precisato quanto sia nell’interesse dell’amministrazione larealizzazione di un piano per il nuovo centro direzionale che risponda a criteri disostenibilità, aspetto di cui Eni è perfettamente a conoscenza.Per placare le tensioni interne alla maggioranza, nei giorni scorsi si sono svolte alcuneriunioni a porte rigorosamente chiuse dalle quali è trapelato al momento ben poco.Certamente il tema del Sesto Palazzo Eni resterà caldo ancora per molto tempo in vistadelle decisioni definitive che apriranno la strada alla fase operativa dei cantieri. FuturaMarchesi 9 maggio 20132. Il Consiglio in streaming - Dalla prossima seduta lassemblea cittadina verràtrasmessa in streaming con un nuovo sistema di ripresa. Tra le novità, unamigliore qualità live e larchivio delle adunanzeUna diretta di buona qualità per 500 utenti collegati contemporaneamente tramite pc,tablet o smartphone. La trasmissione in streaming delle sedute del Consiglio comunalecambia marcia grazie all’impianto professionale per le riprese audio/video installato in salaconsiliare negli scorsi giorni.Il nuovo apparato tecnico consentirà il miglioramento, un vero e proprio upgrade, delservizio di trasmissione dei lavori consiliari che ha rappresentato uno dei primi obiettiviraggiunti dall’attuale Amministrazione in materia di “Informazione e Trasparenza”.Fin dalla seduta d’insediamento svoltasi a giugno dello scorso anno, infatti, le riunionidell’assemblea cittadina sono state mandate in onda “in presa diretta” con il supporto dellastazione radiofonica cittadina Twenty’z Radio. Tra le novità operative già dalla prossimaseduta del Consiglio, oltre a dirette con una migliore qualità audio/video e una miglioremodalità di connessione, vi sarà l’archivio delle sedute che saranno disponibiliintegralmente già poche ore dopo la loro conclusione.Questo nuovo sistema – conclude il sindaco Andrea Checchi – ha grandi potenzialità cheintendiamo sfruttare per rendere sempre più trasparente e accessibile l’attività delComune. Per il futuro, ad esempio, stiamo già valutando la possibilità di arricchirel’archivio delle registrazioni delle sedute attraverso l’inserimento dei sottotitoli, un ausilioche consentirà anche ai non udenti di seguire i lavori del parlamento cittadino”. FuturaMarchesi 9 maggio 20133. Cortina 1962-2013: storia di una galleria d’arte -Sabato 11 maggio in CascinaRoma apre "50 e oltre", collettiva con i grandi artisti del NovecentoA Cascina Roma che, da sabato 11 maggio, ospita una collettiva comprendente oltre 130lavori di artisti rappresentativi di molti movimenti novecenteschi che alla Galleria Cortina diMilano hanno trovato collaborazione, condivisione appassionata e amicizia nell’arcodell’ultimo mezzo secolo. La casa d’arte milanese festeggia 50 anni di attività e, percelebrare la lunga e prestigiosa avventura nel mondo della creatività e della cultura, hascelto San Donato per proporre un progetto di grande respiro che ha il proprio fulcro inuna mostra arricchita da quattro appuntamenti che ne approfondiscono altrettanti temi.“La collaborazione con una delle realtà culturali protagoniste di mezzo secolo di vitaartistica italiana e internazionale – spiega l’Assessore alla Cultura Chiara Papetti – porta aCascina Roma una mostra di primo livello. Accanto alle grandi opere esposte proponiamo,
  5. 5. 5inoltre, una serie di eventi per creare un percorso di approfondimento in grado di faraddentrare i sandonatesi nei diversi ambiti della creatività”.L’esposizione, curata da Susanne Capolongo e corredata da un catalogo con testi diFlaminio Gualdoni, Veronica Riva e Maria Teresa Ferrari, racconta anche una storiafamiliare: quella che vede il lavoro di Renzo Cortina, scomparso nel 1987 e fondatore dellagalleria, raccolto in eredità e sviluppato da suo figlio Stefano, cui si deve la proposta ideataper Cascina Roma.La mostra sarà inaugurata sabato 11.00 alle ore 18.00 e resterà aperta al pubblico, aingresso libero, sino a domenica 23 giugno. Nell’ambito della mostra saranno promossiuna serie di incontri culturali. Il primo si terrà venerdì 17 maggio alle ore 21.00. Si tratta diun omaggio a Dino Buzzati “Racconto a due”, questo il titolo dell’incontro pubblico dalle 8di mattina alle 20.00. Futura Marchesi 8 maggio 2013Sabato 10 maggio Fonte: IL CITTADINOGARA DI GENEROSITÀ - Dalla scuola la solidarietà alla colletta alimentareGLI INSEGNANTI E GLI ALUNNI HANNO RISPOSTO ALL’APPELLOIl banco alimentare il 15 maggio raggiungerà la scuola elementare Salvo D’Acquisto, doveè prevista una nuova tappa della colletta di generi primari destinati alle famiglie delterritorio che hanno maggior bisogno di solidarietà. Attualmente sono una quarantina idestinatari dei pacchi di alimenti che tutti i mesi vengono consegnati a famiglie e a singolisandonatesi alle prese con la crisi. Ma la necessità di aiuti cresce. Tanto che si staformando una piccola lista di attesa a cui i volontari intendono rispondere non appenaavranno le risorse necessarie per far fronte alle esigenze in aumento legate al fenomeno“nuove povertà”. Intanto, i segnali lanciati dal territorio sono positivi. Lo dimostrano irisultati della campagna “FormicAmica”, promossa nel 2008 dall’idea di insegnanti egenitori di aprire una sinergia con l’attivo sodalizio. È decollata così la collaborazione cheha innanzitutto un valore educativo per i più giovani. Quest’anno nelle scuole elementari divia Kennedy e via Libertà sono già stati raccolti 1092 chili di derrate, come pasta, riso,caffè, biscotti, scatolame, ma anche detersivi e sapone. «L’iniziativa - spiegano i volontari -si è dimostrata ancora una volta educativa: insegnanti e genitori hanno lavorato fianco afianco, sia per spiegare ai bambini la natura del gesto, sia per l’allestimento e la raccolta.Da tutti è emersa la gratitudine per la possibilità di comunicare a sé e ai propri figli, con ungesto concreto, che tutto è dono e che donando si gusta di più la vita». Forte di questivalori dietro le quinte di un circuito fatto di racconta, selezione e distribuzione dei pacchiche vengono consegnati a domicilio, c’è un gruppo di 40 sandonatesi che dedicano un po’del loro tempo libero. Il viavai dalla sede di Certosa fino a Muggiò, presso il quartiergenerale del sodalizio, li compie un’ex beneficiario, che in passato ha ricevuto i pacchisolidali, e che non appena ha trovato un lavoro come trasportatore si è subito messo adisposizione per dare ad altri lo stesso solidarietà che in passato ha ricevuto. Un impegnoche diventa esempio concreto per i più giovani e per le loro famiglie, che hanno coltol’occasione per entrare nel vivo dell’ingranaggio animato da alti principi, che è alla basedell’attività condotta dal Banco alimentare.

×