• Save
Appunti di Elaborazione automatica dei dati: opzioni
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Like this? Share it with your network

Share

Appunti di Elaborazione automatica dei dati: opzioni

on

  • 1,684 views

Appunti universitari per l'esame di Elaborazione automatica dei dati: opzioni

Appunti universitari per l'esame di Elaborazione automatica dei dati: opzioni

Statistics

Views

Total Views
1,684
Views on SlideShare
1,543
Embed Views
141

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
1

2 Embeds 141

http://profland.altervista.org 140
http://www.profland.altervista.org 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
  • avviso ai naviganti
    per scaricare i file degli appunti universitari:
    1. cercare profstudio su un motore di ricerca
    2. oppure, andare su http://profland.altervista.org e cliccare sulla sezione ’appunti universitari’
    3. se volete comunicare con me conviene andare su: http://profland.altervista.org/mail.htm

    :)
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Appunti di Elaborazione automatica dei dati: opzioni Presentation Transcript

  • 1. LE OPZIONI Nel settore degli investimenti vi è unostrumento finanziario attraente e dinamico che sta acquistando sempre più importanza: lopzione Autore: profman www.profland.cjb.net 1
  • 2. Si ricorda che:luso degli appunti qui presenti è consentito per solo uso personale e di studio;la consultazione è gratuita ed ogni forma atta a ricavarne lucro è vietata!gli appunti sono fatti da studenti che non possono assumersi nessuna responsabilità in merito;il materiale qui presente non è sostitutivo ma complementare ai libri di testo: - devi (e ti consiglio) di consultare e comprare i libri di testo;il materiale qui presente è distribuito con licenza Creative CommonsTi ricordo che se vuoi contribuire mandando degli appunti o quantaltro possa essere utile adaltri puoi farlo inviando il materiale tramite: http://profland.altervista.org/mail.htmSpero che ciò che hai scaricato ti possa essere utile.Profman Il file è stato scaricato/visualizzato in forma gratuita da Profland: http://profland.altervista.org sezione Profstudio: http://profland.altervista.org/profstudio/profstudio.htm oppure da qualche mirror, come: www.profland.cjb.net www.profland.135.it o dalla pagina dedicata su slideshare.net: www.slideshare.net/profman www.profland.cjb.net 2
  • 3.                               Unopzione è un contratto stipulato tra due parti.Questo contratto conferisce allacquirente il diritto di acquistare o vendere:• un determinato quantitativo di un prodotto (unità di contratto)• a un prezzo fisso (prezzo desercizio)• entro un termine convenuto (data di scadenza)TIPI DI OPZIONILe opzioni dacquisto sono definite OPZIONI CALL o callLe opzioni di vendita sono definite OPZIONI PUT o put.Affinchè lacquirente possa beneficiare di tale diritto, egli deve pagare alvenditore un prezzo, il cosidetto prezzo dopzione (premio).Il venditore ha lobbligo di vendere o acquistare la merce stabilita al prezzofissato, sempre che lacquirente eserciti lopzione entro il termine convenuto. www.profland.cjb.net 3
  • 4. MERCATO DELLE OPZIONILe opzioni possono essere rivendute o rispettivamente riacquistate:Ciò consente allacquirente e al venditore di svincolarsi già prima dellascadenza dai loro diritti e obblighi.Lopzione stessa si estingue soltanto allorché viene esercitata o giunge ascadenza.Negli ultimi ventanni limpiego di opzioni ha registrato un massiccioincremento su scala mondiale.Sulle grandi piazze borsistiche vengono negoziati quotidianamente oltre unmilione di contratti.Il commercio delle opzioni trae le sue origini dal commercio delle materieprime. www.profland.cjb.net 4
  • 5. • Produttori che volevano cautelarsi contro un eccesso di produzione (possibile crollo dei prezzi) acquisirono il diritto di vendere la loro merce ai commercianti a un determinato prezzo e a una determinata scadenza.• Per questo specifico diritto di poter vendere qualcosa (opzione di vendita), essi erano tenuti a versare un premio ai commercianti.• I commercianti che volevano coprirsi contro unascesa dei prezzi acquistarono dai produttori il diritto di poter comprare una determinata merce a un determinato prezzo e a una determinata scadenza.• Per questo diritto di poter acquistare qualcosa (opzione dacquisto), essi dovevano pagare un premio ai produttori. Il principio fondamentale delle operazioni su opzioni: • una parte desidera sottrarsi a un determinato rischio; • unaltra è disposta a correrlo. www.profland.cjb.net 5
  • 6. OPZIONI FINANZIARIEAi cereali oppure ai metalli - che un tempo costituivano le basi dei contratti dopzione - sono subentrate: • azioni • divise • obbligazioni • indici di borsa Limpiego preciso di opzioni non soltanto può limitare il rischio, ma anche aumentare il reddito di un investimento. Nota storica Le basi per limportanza attualmente rivestita dalle opzioni sono state poste solamente nel 1973. Negli Stati Uniti entrarono in vigore delle leggi che creavano le premesse per un commercio di opzioni disciplinato con contratti uniformi. Il successo conseguito dalla CBOE (Chicago Board Options Exchange) - la principale borsa delle opzioni – ha tracciato la via alle numerose borse delle opzioni che sorsero in seguito. www.profland.cjb.net 6
  • 7. I motivi che inducono alla compravendita di opzioni sono diversi:• Un investitore può acquistare opzioni come alternativa ad un investimento diretto nello strumento di base o per trarre profitto dalleffetto leva delle opzioni.• Le opzioni possono essere usate come strumento di copertura per cautelarsi contro movimenti sfavorevoli dei prezzi del bene di base.La vendita di opzioni permette allinvestitore: • di accrescere il rendimento del proprio portafoglio; • di trarre profitto dalle anticipazioni sullandamento del mercato. A seconda della situazione corrente del mercato e delle anticipazioni sulle sue evoluzioni future, linvestitore può utilizzare anche delle strategie combinate di acquisto e di vendita di opzioni allo scopo di ottimizzare la redditività dei propri investimenti. www.profland.cjb.net 7
  • 8. Le opzioni si suddividono in: • Opzioni di acquisto • Acquisto di Call (Call Option) • Vendita di Call • Opzioni di Vendita • Acquisto di Put (Put Option). • Vendita di Put www.profland.cjb.net 8
  • 9. Acquisto di una opzione CallDefinizione:• Lacquirente di unOpzione call ha il diritto di comperare – un determinato numero di azioni – a un prezzo convenuto – entro un termine stabilito  Motivo:• Lacquirente della call prevede un rialzo dei corsi azionariEsempio:• Alla fine di aprile il corso dellazione "ITALIA SPA" è di 3100.• Un investitore si attende entro i prossimi 6 mesi una tendenza al rialzo dei corsi azionari ed acquista unopzione call con scadenza in ottobre (la costituzione rispetto lapertura di una posizione in opzioni è definita “opening") www.profland.cjb.net 9
  • 10. Acquisto di una opzione Call• Linvestitore acquisisce il diritto di comperare entro la scadenza in ottobre 5 azioni della ditta "Italia Spa" al prezzo di 3.000;• Il prezzo convenuto per tale diritto per azione è 232;• Il prezzo che egli deve pagare per il contratto dopzione ammonta, a prescindere dalle spese, a 1160 (5 x 232).• Se entro la data di scadenza lazione sale a 3300, lopzione - che dà diritto ad acquistare azioni a 3000 - ha un valore di 300.• Se per contro il corso azionario scende al di sotto di 3000, lopzione call giunge a scadenza priva di valore, poichè in borsa le azioni possono essere acquistate a un prezzo inferiore. www.profland.cjb.net 10
  • 11. Acquisto di una opzione CallCorso "Italia Spa" alla Corso opzione call alla Profitto/ perdita per Profitto/ perdita per azionescadenza scadenza contratto dopzione 2900 0 - 232 - 1160 3000 0 - 232 - 1160 3100 100 - 132 - 660 3200 200 - 32 - 160 3300 300 + 68 + 340 3400 400 + 168 + 840 3500 500 + 268 + 1340 www.profland.cjb.net 11
  • 12. Acquisto di una opzione CallDalle rappresentazioni emerge chiaramente che con un netto rialzo dei corsiazionari, per lacquirente della call si configura un potenziale di profitto illimitato: maggiore è il rialzo del corso azionario - e quindi del prezzo della call - maggiore sarà il profitto.Di norma, in presenza di una determinata variazione del corso dellazione base,lacquirente della call realizza, in percento rispetto al capitale investito, guadagnisuperiori a quelli conseguiti dallazionista (effetto leva).Affinchè alla data di scadenza lacquirente di una call possa effettivamentebeneficiare di un profitto, il corso azionario deve superare la soglia di guadagno di3.232 (prezzo desercizio + prezzo dopzione).Se per contro al termine di scadenza il corso azionario è inferiore a 3.232,linvestitore subisce una perdita che può ammontare a un massimo di 1.160 (5 x232).Contrariamente a quello dellazionista, il rischio dellacquirente dellopzione èlimitato verso il basso. www.profland.cjb.net 12
  • 13. Acquisto di una opzione CallSi è sinora ipotizzato che linvestitore conservi lopzione fino alla scadenza: questo accade solamente in casi eccezionali.Si supponga ora che nel volgere di 3 mesi lazione "Italia Spa" sia aumentata a 3.400.Loperatore non prevede un ulteriore rialzo dei corsi nel prossimo futuro edesidera quindi realizzare il suo profitto. (La liquidazione rispetto la chiusuradi una posizione è definita “closing").Allinvestitore sono offerte due possibilità:• Vendita dellopzione call in borsaCon una durata restante di 3 mesi e un corso attuale di 3.400, la call ottobre 3.000 ènegoziato a 419. Loperatore la vende la a 419 e gli sono accreditati 2.095 (5x419).• Esercizio anticipato dellopzione call (non sempre possibile) Acquisto 1 call "Italia Spa" ottobre 3000 a 232 -1.160 Vendita 1 call "Italia Spa" ottobre 3000 a 419 +2.095 +935 www.profland.cjb.net 13
  • 14. Opzione di tipo americano: opzione che può essere esercitata inqualsiasi momento prima della data di scadenza.Opzione di tipo europeo: opzione che può essere esercitata soltantolultimo giorno prima della scadenza.• Lacquirente della call ha il diritto di acquistare le 5 azioni al prezzo desercizio di 3.000.• Tenendo conto dei premi dopzione versati, per lacquirente della call risulta un prezzo di costo di 3.232 per azione, che attualmente potrebbe essere venduta a 3.400.• Il profitto (non realizzato) ammonta quindi a 168 per azione o a 840 per opzione call.• Il fatto che alla luce di questa situazione linvestitore conservi o rivenda subito le azioni, è una pura decisione di investimento.• Lutile (non realizzato) ammonta complessivamente a 840 o al 72.4% del capitale investito. www.profland.cjb.net 14
  • 15. Definizione:• Il venditore di unOpzione call si impegna a vendere: – un determinato numero di azioni – a un prezzo convenuto – entro un termine stabilito – a condizione che lacquirente della call eserciti il suo diritto.Motivo:• Il venditore di call prevede corsi azionari invariati oppure flettenti. www.profland.cjb.net 15
  • 16. Definizione:• Lacquirente di unOpzione put ha il diritto di vendere: – un determinato numero di azioni – a un prezzo convenuto – entro un termine stabilitoMotivo:• Lacquirente di una put prevede una flessione dei corsi azionari www.profland.cjb.net 16
  • 17. Definizione:• Il venditore di unOpzione put contrae lobbligo di acquistare: – un determinato numero di azioni – a un prezzo convenuto – entro un termine stabilito – sempre che lacquirente della put eserciti il suo dirittoMotivo:• Il venditore di una put prevede corsi azionari invariati o in rialzo www.profland.cjb.net 17
  • 18. Panoramica delle opzioni call e put CALL PUT Opzione di acquisto Opzione di vendita Diritto di acquistare azioni al Diritto di vendere azioni al prezzo prezzo desercizio desercizio Obbligo di pagare il premio Obbligo di pagare il premioAcquirente dopzione dopzione Approfitta di corsi in ascesa Approfitta di corsi flettenti Profitto: illimitato Profitto: illimitato Perdita: limitata Perdita: limitata Obbligo di vendere azioni al prezzo Obbligo di acquistare azioni al desercizio prezzo desercizio Diritto di ottenere il premio Diritto di ottenere il premio dopzione dopzioneVenditore Approfitta di corsi invariati o Approfitta di corsi invariati o in flettenti ascesa Profitto: limitato Profitto: limitato Perdita: illimitata Perdita: illimitata www.profland.cjb.net 18
  • 19. Unopzione call presenta un valore intrinseco: • effettivo se il corso azionario è superiore al prezzo desercizio. – Opzione in-the-money. • nullo se il corso azionario è inferiore al prezzo di esercizio. – Opzione out-of-the-money • nullo se il corso azionario è uguale al prezzo di esercizio. – Opzioni at-the-money.Esempio: In presenza di un corso azionario di 2050: • una call con prezzo dopzione di 1800 ha un valore intrinseco di 250. • una call con prezzo dopzione di 2200 ha un valore intrinseco nullo. • una put con prezzo dopzione di 2200 ha un valore intrinseco di 150. • una put con prezzo dopzione di 2050 ha un valore intrinseco nullo. www.profland.cjb.net 19
  • 20. Oltre al valore intrinseco, unopzione presenta un valore temporale: • esprime laspettativa che nel corso della durata restante lopzione acquisti valore. • il giorno di scadenza il valore temporale equivale a zero.Esempio:In presenza di un corso azionario di 5700, una call con prezzo desercizio di 5500 vienenegoziato a 450. Il valore intrinseco ammonta a 200 e il valore temporale a 250. Il prezzo dopzione si compone pertanto di un valore intrinseco e di un valore temporale: prezzo dopzione = valore intrinseco + valore temporale I principali fattori determinanti del prezzo di un opzione sono quindi: • corso azionario • prezzo desercizio dellopzione • durata residua dellopzione • volatilità (margine doscillazione) dellazione • dividendi • tassi dinteresse www.profland.cjb.net 20
  • 21. Il file è stato scaricato/visualizzato in forma gratuita da Profland: http://profland.altervista.org sezione Profstudio: http://profland.altervista.org/profstudio/profstudio.htm oppure da qualche mirror, come: www.profland.cjb.net www.profland.135.it o dalla pagina dedicata su slideshare.net: www.slideshare.net/profman www.profland.cjb.net 21