Caratteristichefunzioniitercomposizionepresupposti

155 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
155
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
54
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Caratteristichefunzioniitercomposizionepresupposti

  1. 1. Caratteristiche, scopi e redazione del budget aziendale • Documento contabile – amministrativo con un orizzonte temporale di breve periodo che traduce in termini quantitativo – monetari i dati contenuti nel piano aziendale • Le principali caratteristiche: a) deriva dal piano strategico: rappresenta il primo anno; punto di avvio del processo di pianificazione b) riguarda l’organismo aziendale nel suo complesso: insieme di aree funzionali; formalizzati in un documento diritti e doveri di ciascun responsabile
  2. 2. Caratteristiche, scopi e redazione del budget aziendale  Le principali caratteristiche: ◦ c) è articolato per centri di responsabilità: budget per programmi e budget di responsabilità ◦ d) è riferito ad intervalli di tempo infrannuali: budget annuale con scadenze che possono essere semestrali, trimestrali e mensili ◦ e) esprime in termini economico – finanziari gli obiettivi: espressione dell’insieme delle previsioni in termini quantitativo – monetari.
  3. 3. Le principali funzioni del budget  Guida ed orientamento dei manager: ◦ ogni responsabile e manager aziendale riceve un determinato obiettivo da raggiungere con la specificazione delle risorse a disposizione  Coordinamento delle azioni dei responsabili: ◦ coordinare le risorse aziendali nel perseguimento di obiettivi che devono essere fra loro complementari e compatibili  Elaborazione di parametri economico – finanziari ◦ confronto tra obiettivi perseguiti e risultati raggiunti fornendo parametri di carattere economico – finanziario
  4. 4. Le principali funzioni del budget  Coordinamento ex-ante degli organi aziendali: ◦ lungo processo di contrattazione ed affinamento delle proposte al fine dell’evidenziazione di possibili problematiche od errori di pianificazione.  Motivazione dei responsabili di area ◦ condivisione tra tutti i soggetti interessati di obiettivi comuni per rendere espliciti gli obiettivi  Relazione tra le aree aziendali ◦ strumento idoneo a diffondere una conoscenza delle peculiarità, relazioni e legami tra i centri di responsabilità
  5. 5. Iter di redazione del budget  Obiettivo finale è quello della redazione di un unico documento  Il processo di formazione progressiva del budget può essere caratterizzato da due elementi fondamentali.: ◦ può avere natura partecipativa in base ad un processo di continua negoziazione tra attori coinvolti ◦ Processo iterativo contraddistinto da continui riesami, verifiche e revisioni
  6. 6. La composizione del budget aziendale  Forma di un bilancio preventivo: traduce i programmi di gestione in prospetti formalizzati in termini economici, finanziari e patrimoniali  budget economico (o conto economico preventivo): mette in evidenzia il reddito netto dell’esercizio a venire  budget finanziario (o prospetto di flussi finanziari preventivi): flussi delle risorse finanziarie globali e flussi di cassa o tesoreria  budget patrimoniale (o stato patrimoniale preventivo): distinzione tra impieghi di capitale e fonti di finanziamento
  7. 7. Presupposti di formulazione del budget  Avvio dagli obiettivi generali del piano  Predisposizione entro l’inizio dell’anno cui esso si riferisce  Coinvolgimento attivo di un numero elevato di organi aziendali  Completamento di diverse fasi  Raggruppamento dei singoli budget in tre fondamentali sottosistemi: ◦ Budget operativi: gestione caratteristica ◦ Budget degli investimenti ◦ Budget finanziario

×