Socia media & Innovation

622 views

Published on

Socia media & Innovation

0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
622
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
19
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Socia media & Innovation

  1. 1. «Beato Me che come lavoro.. <br />.. cazzeggiOsu Feisbuk»<br />CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  2. 2. «Beato Me che come lavoro.. <br />.. cazzeggiOsu Feisbuk»<br />.. e sugli altri socialcosi<br />CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  3. 3. 1 – INTRO<br /><ul><li>Provocazioni
  4. 4. Perché, nonostante tutto, è utile usarli (bene).</li></li></ul><li>Uso i Social Media da 3 anni<br />… perché mi avevano illuso<br />CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  5. 5. .. dicevano che ero a 5 passi da lei<br />+ 5<br />La teoria dei sei gradi di separazione è un'ipotesi secondo cui qualunque persona può essere collegata a qualunque altra persona attraverso una catena di conoscenze con non più di 5 intermediari.<br />Studiamo le reti sociali dal 1920<br />CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  6. 6. Eppure…<br /><ul><li>Non ero iscritto (3 anni fa) a niente
  7. 7. Figuriamoci usarli per lavoro in AREA
  8. 8. «perdita di tempo»
  9. 9. Non si può calcolare il ROI..</li></ul>CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  10. 10. Ora sono un esperto? <br />NO<br />CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  11. 11. Giulio ha ragione<br />«non ci manderanno all'inferno ..<br />non ci faranno diventare miliardari<br />Come tutte le tecnologie, più le conosci e più sei in grado di sfruttarle per i tuoi scopi di vita»<br />CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  12. 12. Giulio ha ragione<br />«non ci manderanno all'inferno ..<br />non ci faranno diventare miliardari<br />Come tutte le tecnologie, più le conosci e più sei in grado di sfruttarle per i tuoi scopi di vita»<br />CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  13. 13. Cosa sono i social media<br />NOI.<br />CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  14. 14. Cosa sono i social media<br />NOI.<br />COME FATE?<br />DO’ ‘NDATE?<br />AH STRO..!<br />ASSISTENZA CRM<br />PASSAPAROLA<br />RELAZIONE<br />CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  15. 15. Passo indietro<br />MRKG.<br />Relazioni<br />Informazioni <br />COMUNICAZIONE<br />Valorizzazione risultati e divulgazione scientifica<br />CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  16. 16. Passo indietro<br />COMUNICAZIONE(VALORIZZARE RISULTATI)<br />Il web marketing(la promozione online)<br />consente di focalizzaree migliorare alcuni aspetti.Riducendo tempi e costi<br /><ul><li>Ascolto
  17. 17. Promozione
  18. 18. Partecipazione (eventi)
  19. 19. PR …
  20. 20. …..</li></ul>CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  21. 21. Passo indietro<br />COMUNICAZIONE(VALORIZZARE RISULTATI)<br />Il web marketing<br />SEO ecc. ecc.<br />SOCIAL MEDIA MARKETING<br />SITO WEB<br />PARTECIPAZIONE A DISCUSSIONI ALTRUI<br />Ottimizzano alcuni aspetti della comunicazione <br />CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  22. 22. Cosa sono i social media<br />Social media è un termine generico che indica tecnologie e pratiche online che le persone adottano per condividere contenuti (…) generati dagli utenti<br /><ul><li>SOCIAL NETWORK
  23. 23. BLOG
  24. 24. WIKI
  25. 25. MULTIMEDIA-SHARING
  26. 26. BOOKMARKS (link)
  27. 27. ….</li></ul>CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  28. 28. Ha senso usarli?<br />Nel tuo lavoro..<br />ti relazioni mai con un collega, un fornitore,un cliente?<br />CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  29. 29. Ma i Social Media<br />.. sono tempo e denaro.<br />Concretezza.<br />CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  30. 30. 2 – SOCIAL… COSA?<br /><ul><li>Non sono una bacchetta magica
  31. 31. Importanza della strategia
  32. 32. Spunti per un piano strategico di social media marketing</li></li></ul><li>La strategia.<br />Siamo tutti espertidi socialcosi<br />FORNITORI<br />PROMOZIONE<br />AZIENDA/ENTE<br />RELAZIONE<br />tu<br />SALES..<br />CLIENTI<br />CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  33. 33. In cosa ti possono aiutare?<br />- COMUNICARE (l’innovazione..)<br />CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  34. 34. In cosa ti possono aiutare?<br />- COMUNICARE (l’innovazione..)<br />Cosa succede nella tua vita?<br /><ul><li>ASCOLTO
  35. 35. RELAZIONE (vecchia e nuova)
  36. 36. PROMOZIONE (consiglio)
  37. 37. ORGANIZZAZIONE INTERNA</li></ul>CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  38. 38. I target per una strategia efficace<br /><ul><li>Colleghi
  39. 39. Fornitori
  40. 40. Target B2B
  41. 41. Target B2C</li></ul>La profilazione nei vari social media è decisiva.Non vale quella tradizionale.Bisogna basarla su esigenze e attitudini.<br />CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  42. 42. Le strategie operative<br /><ul><li>Trasparenza (tu e azienda)
  43. 43. Feedback immediato
  44. 44. Content is the king</li></ul>CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  45. 45. Attività per una strategia efficace<br />ANNUSARE CON UTENTE PERSONALE<br />PRIMO ASCOLTO<br />Prime relazioni<br />Sistema integrato<br />Monitoraggio<br />ASCOLTO<br />CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  46. 46. Attività per una strategia efficace<br />Ascolto<br />Relazioni<br />FLUSSOINTEGRATO!<br />Collega<br />Target esterno<br />Fornitore<br />Contenuti <br />News<br />ASCOLTO<br />CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  47. 47. Tempi e costi<br />NON SONO GRATISCOSTANO TANTO TEMPO. E SOLDI.<br />Un progetto di posizionamento iniziale e di social media marketing dura almeno 3 anni<br />CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  48. 48. 3 – Benefici e costi<br />I Social media sono modalità e strumenti di relazione.Quindi dipende da come li usi.<br />
  49. 49. Benefici – costi <br />COSTI (GENERICI)<br />BENEFICI (GENERICI)<br /><ul><li>POSIZIONAMENTO (importante)
  50. 50. ASCOLTO E FEEDBACK
  51. 51. RELAZIONE DI VALORE CON STAKEOLDER DELL’INNOVAZIONE
  52. 52. MIGLIORANO LA PROMOZIONE PER PASSAPAROLA
  53. 53. PARTNER FINANZIATORI
  54. 54. POSIZIONAMENTO SU MOTORI
  55. 55. MIGLIORANO ORGANIZZAZIONE INTERNA (RISPARMIO TEMPO E DENARO; VALORIZZAZIONE)</li></li></ul><li>Benefici – costi <br />COSTI (GENERICI)<br />BENEFICI (GENERICI)<br /><ul><li>POSIZIONAMENTO (importante)
  56. 56. ASCOLTO E FEEDBACK
  57. 57. RELAZIONE DI VALORE CON STAKEHOLDER di INNOVAZIONE
  58. 58. MIGLIORANO LA PROMOZIONE PER PASSAPAROLA
  59. 59. PARTNER FINANZIATORI
  60. 60. POSIZIONAMENTO SU MOTORI
  61. 61. MIGLIORANO ORGANIZZAZIONE INTERNA (RISPARMIO TEMPO E DENARO; VALORIZZAZIONE)
  62. 62. COME DEFINIRLO IN CONCRETO?
  63. 63. COSTANO UN SACCO DI TEMPO
  64. 64. MAGARI GLI STAKEHOLDER NON SONO SUI SOCIALMEDIA
  65. 65. COME STABILIRE POI UN ROI ESATTO?
  66. 66. ASPETTIAMO I SOLDI DALL’ALTO?
  67. 67. SOCIAL SEO E’ AGLI INIZI
  68. 68. CREANO RESISTENZE E CONTRASTI PERCHE’ SOVERCHIAMO STATUS QUO(credibilità, autorevolezza, ..)</li></li></ul><li>4 - Esempi e casi pratici<br /><ul><li>I social media più adeguati per le varie fasi dell’innovazione
  69. 69. Esempi reali
  70. 70. Impresa
  71. 71. Ente di ricerca – innovazione
  72. 72. AREA Science Park</li></li></ul><li>A) Creazione di un’idea<br />LIVELLO INDIVIDUALE<br />LIVELLO CONDIVISO<br />Relationship e CrowdsourcingSocial Network<br />Tutti.<br /><ul><li>Lo spunto per strutturare un’esigenza (latente o meno) e creare un’idea può nascere da qualsiasi network (reale o virtuale)
  73. 73. Lo stesso Facebook, più di altri, consente di entrare in condivisione e relazione con altri
  74. 74. Il web 2.0 consente modalità di creazione condivisa </li></ul>Esempio: facebook.com <br />(così ce lo leviamo)<br />Esempio: www.evly.com<br />CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  75. 75. Facebook: la scheda<br /><ul><li>Spinta alla condivisione fra umani
  76. 76. Spinta alla relazione fra persone;
  77. 77. Difesa dell’utente (non di azienda)
  78. 78. Privacy (in realtà è fenomenale);
  79. 79. Contestualizzazione messaggio
  80. 80. Content isreally the king
  81. 81. Piattaforma tecnologicamente avanzata
  82. 82. Altissima integrabilità /connect (IN e OUT)
  83. 83. Altissima modulabilità (nuove featues)
  84. 84. Spinta a SEO (motore di ricerca di persone</li></ul>http://www.facebook-studio.com/<br />Vantaggi <br />Punti di debolezza<br /><ul><li>Perfetto per ascolto
  85. 85. Perfetto per nuove relazioni di business!!
  86. 86. Perfetto per strategia di PR 2.0 = i nostri Contatti sono Persone, e qui li conosciamo a fondo
  87. 87. Fantomatici esperti ciucciasoldi
  88. 88. Grosse perdite di tempo
  89. 89. Aspetto ludico sempre rischioso
  90. 90. DANNOSO se usato SOLO «perché ci devo essere» (come anni fa con i siti web)</li></ul>CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  91. 91. B) Ricerca & Sviluppo<br />RICERCA SCIENTIFICA 2.0<br />I RICERCATORI DI TUTTO IL MONDO POSSONO COLLABOIRARE SU OBIETTIVI COMUNI :..<br /><ul><li>condividere facilmente dati, ricerche, esperimenti, simulazioni;
  92. 92. costituire team di ricerca virtuali e multidisciplinari tra ricercatori provenienti da diverse università e centri di ricerca
  93. 93. verifica 'in tempo reale' della propria reputazione e della propria attività di ricerca attraverso il feedback con la propria 'comunità' di riferimento;</li></ul>NON SOLO SOCIAL NETWORK<br />http://nanohub.org/<br />http://www.myexperiment.org/<br />CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  94. 94. Wiki<br /><ul><li>Spinta alla co-creazione
  95. 95. Spinta alla democratizzazione
  96. 96. Content isonlyking
  97. 97. Non esiste relazione, ma collaborazione </li></ul>Vantaggi <br />Punti di debolezza<br /><ul><li>Perfetto per comunicazione interna (condivisione guide all’uso e report che variano spesso)
  98. 98. Utile per co-creazione di testi
  99. 99. Utile per collaborazione in R&S
  100. 100. All’esterno: autorevolezza info
  101. 101. All’interno: processi di modifica
  102. 102. E’ contenuto ma non relazione</li></ul>CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  103. 103. C) Dall’idea al business plan<br />Miglior distintività e posizionamento<br />Trovare «dream team»<br />Tutti i social network (meno i wiki e altri social media) (aspetto relazionale)<br /><ul><li>Aiutano a definire mercato
  104. 104. Aiutano a definire peculiarità</li></ul>TUTTI<br />Feedback (focus test)<br />Trovare partner e investitori<br /><ul><li>Tutti i social network (meno i wiki e altri social media)
  105. 105. Punti di incontro strutturati fra startup e investori
  106. 106. Destrutturato: IDEASCALE
  107. 107. Strutturato: Mulino Bianco</li></ul>Ce ne sono tanti ma un esempio specifico è http://angel.co/) <br />CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  108. 108. Relazioni di business: LinkedIN<br /><ul><li>Lavoro > Partnership
  109. 109. Relazioni su CONTENUTI
  110. 110. Knowledgeisthe king
  111. 111. Grande passo con i Gruppi</li></ul>Vantaggi <br />Punti di debolezza<br /><ul><li>Perfetto per consolidare relazioni
  112. 112. Molto utile a livello formativo e di aggiornamento professionale (gruppi)
  113. 113. Utile alla PROMOZIONE di contenuti di QUALITA’ in modo MIRATO
  114. 114. Non è adatto alla creazione di nuove relazioni!
  115. 115. A livello locale italiano, non è ancora usato da alcuni stakeholder</li></ul>CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  116. 116. D) Marketing e comunicazione<br />Mappatura stato dell’arte<br />Strategia e posizionamento<br /><ul><li>I Social Media consentono l’analisi di informazioni meno costose (ma meno approfondite) di analisi di mercato)
  117. 117. «IMMAGINE PERCEPITA»
  118. 118. «RELAZIONI più EFFICACI»</li></ul>TUTTI<br />TUTTI<br />Segmentazione target<br />Promozione dell’innovazione<br /><ul><li>I Social Media consentono di profilare il target e di inviare messaggi mirati e di interesse
  119. 119. Capitolo immenso
  120. 120. In sintesi: sui social media il focus è l’applicazione potenziale e il risultato</li></ul>Capitolo immenso<br />Es: Youtube (vedi esempio)<br />Capitolo immenso<br />Es: Startupbusiness<br />CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  121. 121. Youtube: canale video<br /><ul><li>Non è un social network ma social media
  122. 122. Promozione contenuti in formato VIDEO
  123. 123. Serve piano di contenuti video
  124. 124. VIMEO ha maggior qualità e meno contatti</li></ul>Vantaggi <br />Punti di debolezza<br /><ul><li>Utile per raggiungere il target con attitudine multimediale
  125. 125. Utile se esiste un piano di contenuti
  126. 126. Utile anche per ascolto (vedere i video del proprio brand)
  127. 127. Totalmente (o quasi) inutile se non esiste un piano di contenuti;
  128. 128. L’unica utilità è l’embed di video ma resta un buco d’efficacia comunicativo</li></ul>CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  129. 129. E) Assistenza post-vendita/contratto<br />Assistenza post-vendita<br />CRM e ascolto continuo<br /><ul><li>Assistenza mirata per problemi o informazioni dopo il contratto o l’acquisto
  130. 130. Ascolto continuo del cliente
  131. 131. Monitoraggio «sentiment»</li></ul>Tanti esempi ma parliamo di Twitter<br />CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  132. 132. Twitter<br /><ul><li>140 caratteri
  133. 133. Social network o media? No profilo
  134. 134. Follow – Bio – Search – List RT
  135. 135. Hashtag!</li></ul>Vantaggi <br />Punti di debolezza<br />Tantissimi! Anche per esempi precedenti:<br /><ul><li>Market Intelligence (ESEMPIO)
  136. 136. Ascolto in tempo reale (ESEMPIO)
  137. 137. Community (INTERAZIONE!!!)
  138. 138. Informazione
  139. 139. Customer care (ESEMPIO)
  140. 140. Copertura/diretta live degli eventi
  141. 141. Non ne trovo: se usato per le sue peculiarità e nell’ambito di una strategia e piano di contenuti, è devastante</li></ul>CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  142. 142. F) Misurazione<br /><ul><li>Indicatori quantitativi (di tutti aspetti aziendali)
  143. 143. Qualitativi (ratio fra chi ti segue e chi segui, sentiment, ..)
  144. 144. Reputazionali (es: di misutrazioneKLOUT)
  145. 145. …</li></ul>CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  146. 146. G) Organizzazione interna<br />Ma i social media servono soprattutto per l’interno!<br />Social business!<br /><ul><li>Risparmio di tempo
  147. 147. Risparmio di denaro
  148. 148. Miglioramento flussi aziendali
  149. 149. Miglior livello di produttività e marketing esterno</li></ul>CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  150. 150. 4b - Esempi reali<br /><ul><li>Impresa
  151. 151. Ente di ricerca – innovazione
  152. 152. AREA Science Park</li></li></ul><li>Un caso reale (1 di 3)<br />Situazione iniziale<br /><ul><li>Azienda in mercato saturo;
  153. 153. Crisi in atto;
  154. 154. Imprenditore fondatore che lascia la proprietà ai figli
  155. 155. Scarse prospettive.</li></ul>Impresa legno-arredo<br />CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  156. 156. Un caso reale: impresa legno-arredo<br />Cosa è stato fatto<br /><ul><li>Analisi flussi informativi;
  157. 157. Analisi flussi organizzativi (chi fa che cosa)
  158. 158. Rivoluzione info-organizzativa grazie all’adozione di strumenti di «social business» INTERNI all’azienda.</li></ul>CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  159. 159. Un caso reale: impresa legno-arredo<br />Obiettivi attesi (e raggiunti)<br />All’interno dell’organizzazione<br /><ul><li>Migliorare le performance di business
  160. 160. Incrementare l’efficienza operativa
  161. 161. Essere in grado di catturare e trattenere conoscenze latenti;
  162. 162. Aumentare lo scambio e la collaborazione tra differenti dipartimenti
  163. 163. Ridurre il traffico email e l’information overload
  164. 164. Abbattimento dei costi di viaggio
  165. 165. Migliorare coinvolgimento e partecipazione dei dipendenti
  166. 166. Ottenere nuovi livelli di agilità e reattività nel business
  167. 167. Raggiungere una più alta attrattività dei nuovi talenti
  168. 168. Ottimizzare i processi interni grazie agli insight provenienti dai clienti</li></ul>CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  169. 169. Un caso reale: impresa legno-arredo<br />Obiettivi attesi (e raggiunti)<br />All’esterno dell’organizzazione<br /><ul><li>Ridurre i costi di Customer Care
  170. 170. Migliorare la fedeltà e la soddisfazione del cliente
  171. 171. Incrementare il numero di leads generati e di vendite chiuse
  172. 172. Abbreviare il ciclo di vendita
  173. 173. Ridurre i costi del marketing
  174. 174. Capacità di attrarre i migliori talenti
  175. 175. Far crescere reputazione e visibilità del brand
  176. 176. Migliorare vendite e tassi di conversione attraverso online ambassadors e community virtuali
  177. 177. Incrementare il numero di clienti tramite un utilizzo integrato di differenti canali</li></ul>CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  178. 178. Un caso reale: impresa legno-arredo<br />I risultati:<br /><ul><li>Azienda attualmente leader nella fornitura di design
  179. 179. Immagine elevatissima e di qualità a livello nazionale
  180. 180. Non sentono la crisi.Cosa fanno? MOBILI.</li></ul>CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  181. 181. Un caso reale: impresa legno-arredo<br />Il plus della rivoluzione? Culturale<br />Sono andati oltre: hanno applicato il principio dei social media (2.0) direttamente alla distribuzione.<br />Cioè: il clienti diventano protagonisti attivi della vendita.<br /> ESEMPIO<br />CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  182. 182. Un caso reale:<br />Situazione iniziale<br /><ul><li>Impossibilità con i mezzi attuali di promuovere in modo efficace le tecnologie prodotte;
  183. 183. Riduzione del 90% dei finanziamenti pubblici;
  184. 184. Rischio di chiusura se non iniziavano a commercializzare</li></ul>Ente di Ricerca - USA<br />CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  185. 185. Un caso reale: ente di ricerca<br />Cosa è stato fatto<br /><ul><li>Individuazione flussi di informazioni interni;
  186. 186. Individuazione flussi di commercializzazione;
  187. 187. Profilazione dei target (B2B e B2C)
  188. 188. Adozione di piattaforma di social business all’interno dell’Ente;
  189. 189. Adozione di piattaforma di social business all’interno del Parco;
  190. 190. Piano di social media marketing esterno</li></ul>CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  191. 191. Un caso reale: ente di ricerca<br />Cosa è stato fatto (terzo anno di attività)<br />Piattaforma di social business all’interno dell’Ente<br /><ul><li>Valorizzazione competenze distintive e latenti;
  192. 192. Ristrutturazione dell’organigramma: flessibilità;
  193. 193. Condivisione di informazioni rapida e valoriale.</li></ul>Riduzione tempi di lavoro: stima del 33%Creazione di nuove idee propedeutiche alla nuova mission commerciale: stima di 3 idee all’anno per valore di 1 mio dollari<br />CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  194. 194. Un caso reale: ente di ricerca<br />Cosa è stato fatto<br />Piattaforma di social business all’interno del Parco:<br /><ul><li>Miglioramento flussi informativi e strutturazione;
  195. 195. Maggior evidenza delle tecnologie e dei campi di applicazione;
  196. 196. Miglior profilazione di partner desiderati;
  197. 197. Integrazione con flusso di piattaforma interna (per commercializzazione)</li></ul>Riduzione tempi di condivisione con insediati: stima del 33%Miglioramento nella promozione esterna di tecnologie e progetti di ricerca: valore stimato (2 mio dollari)<br />CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  198. 198. Un caso reale: ente di ricerca<br />Cosa è stato fatto<br />Piano di social media marketing esterno<br /><ul><li>Profilazione:
  199. 199. Target istitizionali > finanziamenti
  200. 200. Target imprese
  201. 201. vendita servizi di trasferimento tecnologico
  202. 202. Contratti per acquisto o licenza di tecnologie
  203. 203. Target diffuso
  204. 204. Creazione di lobby dell’innovazione su media e collettività per sostenere l’immagine di ente utile e per riacquistare i finanziamenti pubblici</li></ul>CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  205. 205. Un caso reale: impresa legno-arredo<br />I risultati:<br /><ul><li>Ente ha un ricavo/fatturato di + 311% negli ultimi 3 anni;
  206. 206. È stato inserito in una wish list del Governo</li></ul>Non posso fornire ulteriori dati ne rivelare il nome dell’Ente.<br />CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  207. 207. Un caso reale:<br /> Da a <br />AREA Science Park<br />Sistema di:- Ascolto<br /><ul><li>Relazione
  208. 208. promozione
  209. 209. Monitoraggio e CRM</li></ul>CONTESTO<br />BENEFICI<br />LABORATORIO<br />INTRO<br />CASI<br />
  210. 210. 5 - Laboratorio<br /><ul><li>Costruiamo un piccolo esempio di strategia concreta di Social Media per l’innovazione?</li></li></ul><li>VetStem<br />VetStem sviluppa cellule staminali adulte per la medicina veterinaria. Nulla quindi di divertente da proporre su Facebook. Tuttavia loro più che concentrarsi nella comunicazione sulle cellule staminali, parlando di quello che i loro fans vogliono sentire parlare: gli animali.<br />Fanno comunicazioni aziendali alternandole a messaggi che creano più interazione e engament, ad esempio postando video di cani parlanti, foto di cuccioli e postando dal blog su contenuti riguardanti specifiche razze canine. In questo caso, non si crea engagement col prodotto, ma con la “storia” attorno al brand, l’animale domestico.<br />
  211. 211. Prossimi spunti…<br /><ul><li>Introduzione del mobile
  212. 212. Social app
  213. 213. Privacy
  214. 214. Social network proprietario o esterni?
  215. 215. … </li></li></ul><li>Ero a 5 passi da Naomi<br />+ 5<br />Bisognava solo capire quali fossero..<br />
  216. 216. Grazie<br />«Parliamo di positioning e SEO» ti segnalo risorse online<br />«Parliamo di dialogo fra cittadino e comune?» <br />ti segnalo risorse online (ma i social media non posso risolvere, anzi amplificano, mancanze di integrazione fra enti»<br />

×