Prodotti di nicchia e Commercio Elettronico Gruppo IBisness: Nicola Cavasin, Luca Foschini, Marina Ballestrin, Alessandra ...
La nascita della scheda telefonica: <ul><li>La prima scheda telefonica prepagata di Telefonia Pubblica, assoluta novità a ...
<ul><li>La diffusione sul mercato di schede con immagini accattivanti sia per grafica, per colore che per soggetto, ha con...
L'attività a favore del collezionismo si è in sostanza incentrata su: -- Diffusione delle informazioni sulla produzione di...
<ul><li>Per effettuare acquisti all'interno del sito si procedere alla registrazione  </li></ul><ul><li>Una volta registra...
“ CIAO A TUTTI, mi chiamo ANTONIO... ho iniziato come tanti da semplice appassionato acollezionare  DISCHI IN VINILE , ma ...
Categorie :I vinili sono organizzati in sottocategorie per facilitare la consultazione all’utente. Le preselezioni consent...
 
Per effettuare acquisti all'interno del sito si procede prima alla registrazione  Una volta registrato sarà assegnata un n...
GUABER IL CASO “COLORERIA ITALIANA” Coloreria italiana si è distinta per aver creato un mercato di massa per colorazioni d...
Politica di prezzo: I prodotti sia nel web che nei punti vendita tradizionali sono venduti allo stesso prezzo consigliato ...
<ul><li>CONSIDERAZIONI FINALI </li></ul><ul><li>Schede telefoniche: </li></ul><ul><li>il mercato del collezionismo nasce a...
<ul><li>Vinylmail: </li></ul><ul><li>L’idea parte da un appassionato </li></ul><ul><li>Pure player:  venditori che utilizz...
<ul><li>Coloreria Italiana: </li></ul><ul><li>Prodotto di massa </li></ul><ul><li>Restyling del prodotto per commercio on-...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Coda Lunga e prodotti di Nicchia: Gruppo IBISNES (A/K)

1,641 views

Published on

Casi: Vynilmail, Coloreria italiana, Schede telefoniche

  • Be the first to comment

Coda Lunga e prodotti di Nicchia: Gruppo IBISNES (A/K)

  1. 1. Prodotti di nicchia e Commercio Elettronico Gruppo IBisness: Nicola Cavasin, Luca Foschini, Marina Ballestrin, Alessandra Basso, Anna Ballan, Paolo Favaro, Mauro Feltrin, Alessandro Collet
  2. 2. La nascita della scheda telefonica: <ul><li>La prima scheda telefonica prepagata di Telefonia Pubblica, assoluta novità a livello mondiale, è nata in Italia nel 1976 al fine di fronteggiare il singolare fenomeno, diffuso a livello nazionale, della scarsità di moneta metallica. </li></ul><ul><li>Da qui la ricerca di un'alternativa al gettone, stante anche la fase di crescita del traffico telefonico: nasce così la &quot;scheda prepagata&quot;. </li></ul><ul><li>I primi apparecchi pubblici a scheda magnetica prepagata, vengono quindi installati in località caratterizzate da elevati flussi di transito (aeroporti, stazioni, etc.). </li></ul><ul><li>Riscuotono subito un notevole successo, registrando un fatturato pari, in media, a circa sei volte quello dei tradizionali telefoni a gettoni e moneta. </li></ul><ul><li>La sua distribuzione capillare ed il suo essere ripetutamente maneggiata, l'ha resa  uno strumento nuovo ed originale di promozione pubblicitaria. </li></ul>
  3. 3. <ul><li>La diffusione sul mercato di schede con immagini accattivanti sia per grafica, per colore che per soggetto, ha contribuito a sviluppare una nuova forma di collezionismo;nasce un mercato spontaneo, organizzato autonomamente. </li></ul><ul><li>All'inizio del 1994 viene organizzato da SIP un primo nucleo di risorse per seguire il mercato del collezionismo. Poi, con la costituzione di TELECOM ITALIA S.p.A. nasce un settore espressamente dedicato al collezionismo, con lo scopo di promuoverlo, aumentando la diffusione delle informazioni sulla produzione di schede, facilitando la possibilità di acquisto da parte dei collezionisti di tutte le emissioni. </li></ul><ul><li>L'attività a favore del collezionismo si è in sostanza incentrata su: </li></ul><ul><li>-Diffusione delle informazioni sulla produzione di schede tramite il catalogo trimestrale ed il numero verde; </li></ul><ul><li>- Ampliamento delle possibilità di acquisto delle schede con l'apertura di diversi canali di vendita; </li></ul><ul><li>- L'ampliamento dell'offerta con la creazione di schede di particolare interesse collezionistico (serie tematiche e speciali); </li></ul>La nascita del collezionismo
  4. 4. L'attività a favore del collezionismo si è in sostanza incentrata su: -- Diffusione delle informazioni sulla produzione di schede tramite catalogo: TELECOM ITALIA offre la possibilità di consultare on-line tutti i cataloghi emessi, e di scaricarli in formato PDF per averli sempre disponibili. --Ampliamento delle possibilità di acquisto delle schede con l'apertura di diversi canali di vendita; Anteprime :è una raccolta di schede non ancora presenti sul catalogo, acquistabili esclusivamente da questo sito. Catalogo Corrente : il catalogo in corso, l'ultimo spedito per posta. Catalogo Riepilogativo : è una raccolta di schede ancora disponibili di cataloghi precedenti. --Ampliamento dell'offerta con la creazione di schede di particolare interesse collezionistico (serie tematiche e speciali) e loro distribuzione presso mostre e fiere
  5. 5. <ul><li>Per effettuare acquisti all'interno del sito si procedere alla registrazione </li></ul><ul><li>Una volta registrato sarà assegnata un nick-name e una password che verrà richiesta ogni volta che si procede alla creazione di un ordine. </li></ul><ul><li>Premendo il pulsante Conferma Acquisti l'ordine verrà memorizzato nel sistema e verrà visualizzato un riepilogo stampabile. A questo punto si potrà decidere se eliminare l'ordine o procedere con il pagamento </li></ul><ul><li>Le schede vengono spedite entro 60 giorni dal ricevimento del buono d'ordine all'interno di confezioni sigillate. La spedizione potrà avvenire tramite corriere o servizio postale. </li></ul>
  6. 6. “ CIAO A TUTTI, mi chiamo ANTONIO... ho iniziato come tanti da semplice appassionato acollezionare DISCHI IN VINILE , ma in particolar modo ad ascoltare tutti i generi di musica. Col passare del tempo ho pensato di diffondere il materiale in mio possesso ai tanti collezionisti sparsi per il mondo. Il mio motto è: QUALCUNO, NON SO CHI E NON SO DOVE, NEL PIU' REMOTO ANGOLO DELLA TERRA STA CERCANDO QUELLO CHE IO HO . E' per questo che sulle mie liste potranno apparire nomi di artisti ai più sconosciuti; in questo modo cerco di dare la possibilità anche a chi non colleziona BEATLES & ROLLING STONES di trovare tanti artisti &quot;minori&quot;. “
  7. 7. Categorie :I vinili sono organizzati in sottocategorie per facilitare la consultazione all’utente. Le preselezioni consentono l’accesso diretto ai dischi più richiesti per provenienza, genere o artista create secondo un’analisi attenta e puntuale delle preferenze del consumatore. Legenda :Il gran numero di pezzi offerti ha reso necessaria la creazione di una legenda al fine di facilitare e orientare la scelta del consumatore. Newsletter : l’iscrizione permette di ricevere informazioni via e-mail su tutte le novità e i nuovi articoli in vendita sul sito vinylmail
  8. 9. Per effettuare acquisti all'interno del sito si procede prima alla registrazione Una volta registrato sarà assegnata un nick-name e una password che verrà richiesta ogni volta che si procede alla creazione di un ordine. Premendo il pulsante Conferma Acquisti l'ordine verrà memorizzato nel sistema e verrà visualizzato un riepilogo stampabile. Modalità di pagamento e consegna sono specificatamente fissate: -Bonifico bancario -Raccomandata in c/assegno -Vaglia ordinario -Pacco postale fino a 20 kg -C/c postale -Corriere privato previo accordo -Pagamento in contrassegno -Accredito su carta pre-pagata posta-pay
  9. 10. GUABER IL CASO “COLORERIA ITALIANA” Coloreria italiana si è distinta per aver creato un mercato di massa per colorazioni di tessuti. Il prodotto non si prestava particolarmente alla vendita on-line per la peculiarità del prodotto stesso,il basso prezzo e margini unitari La strategia di e-business per questo prodotto mira a rafforzare il valore aggiunto offrendo: -Informazioni, rassicurazioni e idee che incoraggiano l’uso del prodotto -Guida pratica alla colorazione -Lista di risposte a domande e dubbi che sorgono più di frequente -Coloreria Glamour -Interazione azienda/consumatore avvalendosi di informazioni e dati per migliorare e promuovere prodotti e servizi anche nella vendita tradizionale (decolorante) -Possibilità di reperire l’intera gamma di colori
  10. 11. Politica di prezzo: I prodotti sia nel web che nei punti vendita tradizionali sono venduti allo stesso prezzo consigliato la politica di integrazione non ha causato particolari conflitti con i canali tradizionali di distribuzione. Pubblicità: Il sito è pubblicizzato sulle confezioni del prodotto promosso attraverso la stampa tradizionale e anche tramite il passaparola degli utenti di internet. Il sito web sta contribuendo ad incrementare la piattaforma della clientela. Il prossimo obiettivo è quello di favorire l’internazionalizzazione del marchio estendendo i servizi e le vendite on-line all’estero.
  11. 12. <ul><li>CONSIDERAZIONI FINALI </li></ul><ul><li>Schede telefoniche: </li></ul><ul><li>il mercato del collezionismo nasce autonomamente su iniziativa di appassionati e solo in un secondo momento viene istituzionalizzato prima da SIP e poi da Telecom Italia </li></ul><ul><li>Portale di “prima” generazione: il cui fine è la vendita di prodotti facilmente commercializzabili in rete perché non deperibili,poco dipendenti dalla moda, già noti al compratore </li></ul><ul><li>Brick & click : venditori che utilizzano la vendita multi-canale. Hanno già “un’immagine di marca” e fondono l’esperienza tradizionale con l’innovazione del servizio di vendita on-line per i propri clienti </li></ul><ul><li>Scaffali infiniti </li></ul><ul><li>Facilità e immediatezza di consultazione </li></ul>Immagine long tail
  12. 13. <ul><li>Vinylmail: </li></ul><ul><li>L’idea parte da un appassionato </li></ul><ul><li>Pure player: venditori che utilizzano come unico canale di vendita la rete </li></ul><ul><li>Portale di “seconda” generazione: integrano diverse tipologie di mercato e servizi con modalità di vendita on-line. Si differenziano dai portali di prima generazione in quanto non sono impostati in modo da catturare vasta audience di visitatori on-line con strategie di “advertising driven” </li></ul><ul><li>Strategia “Web Gopher”: proprie di ditte nuove che nascono on-line ed esplorano una particolare nicchia di vendita </li></ul><ul><li>Catalogo illimitato e scaffali infiniti (non c’è più il problema della superficie fisica che costa) </li></ul><ul><li>Consultazione facile e immediata </li></ul>Immagine long tail
  13. 14. <ul><li>Coloreria Italiana: </li></ul><ul><li>Prodotto di massa </li></ul><ul><li>Restyling del prodotto per commercio on-line </li></ul><ul><li>Diffusione all’estero </li></ul><ul><li>THE LONG TAIL </li></ul><ul><li>Concetto chiave:”tanto piccoli possono vendere quanto pochi grandi”. Questa affermazione introduce al concetto di nicchia. Internet e l’e-commerce hanno reso possibile tale evoluzione grazie ai minori costi di produzione e distribuzione e una maggiore visibilità delle nicchie. </li></ul><ul><li>Emblematico è l’esempio grafico in cui i colossi del web come Yahoo, Google, Microsoft ecc. che vengono equiparati alle vette più alte, sono destinati al ridimensionamento, mentre le colline (siti minori) sono destinate a crescere. Questo perché le informazioni non sono più esclusiva di un sito ma diventano frammenti utilizzati da tanti siti “collinari”. </li></ul>Immagine long tail

×