Successfully reported this slideshow.

Motori Di Ricerca 3 Esercitazione

538 views

Published on

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Motori Di Ricerca 3 Esercitazione

  1. 1. e<br />- Group<br />Agnoletto Edoardo<br />Barbiero Mauro<br />Broggin Alberto<br />Busetto Ludovico<br />Pastorello Laura<br />Seren Angela<br />Simioni Lucia<br />E-BUSINESS (A-K)Prof. Micellia.a. 09/10<br />“Itusuallymakes people say wow” – the Cooliris Team<br />
  2. 2. Il progetto risale al 1992 con ipatrocini del Ministero delle Politiche Agricole (1993) e della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea (1996)<br />AGROFOOD ITALIA è strutturata in due sezioni principali:<br />- La sezione "Filiera Agroalimentare”che con circa 23.000 nominativi di imprese, presenta ai compratori stranieri una "massa critica" e rappresentativa del settore agroalimentare nazionale. <br /><ul><li>La sezione "Mercati esteri" che con circa 18.000 informazioni sui mercati di 20 Nazioni, fornisce alle PMI italiane, le indicazioni basilari sulla struttura commerciale-distributiva di ciascun Paese.</li></ul>Nell'aprile 1997, Agrofood Italia è stata resa liberamente consultabile via Internet e nel dicembre 1997, il Parlamento ne ha sancito la pubblica funzionalità con un ordine del giorno indirizzato al Governo.<br />“<br />AGROFOOD è il primo strumento di "practice" specificamente studiato per la promozione delle imprese della filiera agroalimentare italiana<br />Punti di Forza<br /><ul><li>Inserimento gratuito dell’azienda nella banca dati
  3. 3. Numerosi link alle piu importanti confederazioni e associazioni nazionali</li></ul>“<br />Opportunità per le imprese<br />Agrofood è la prima banca dati di tipo “open” e questo permette l’accesso libero alle PMI le quali ora hanno uno strumento di riferimento istituzionale di raccordo con i mercati esteri.<br />Tenendo conto che le PMI rappresentano il 75% della produzione agroalimentare nazionale, questo portale dà una visibilità non trascurabile alle imprese del settore offrendo anche dei modelli di pagine web e banner pubblicitari studiati per interessare i compratori e trades italiani ed esteri. <br />Punti di Debolezza<br /><ul><li>Portale sicuramente da migliorare sia graficamente sia in quanto a contenuti
  4. 4. Non supporta la ricerca per area geografica</li></li></ul><li>Ricerca Rapida Alfabetica<br />è una ricerca “libera”, si possono ricercare parole o parti di esse che fanno parte della descrizione dell’azienda, se ad esempio si ricerca: “Padova” verranno poi visualizzate come risultato aziende che hanno sede a Padova o che come ragione sociale hanno la stessa parola, assieme poi all’indirizzo, città e telefono dell’azienda.<br />Ricerca Rapida Categorica<br />Ricerca tramite categoria merceologica.<br />Ricerca Nominativi Imprese <br />Qui si possono ricercare le imprese in base al settore in cui lavorano: Agricolo, Pesca, Industrie, Servizi. <br />Mercati Esteri<br />Agrofood Italia fornisce una prima risposta agli operatori italiani che vorrebbero esportare ma non sanno dove, offrendo i profili dei mercati agroalimentari di 20 Nazioni con link a Camere di commercio, catene alberghiere, Catering, Stampa, Supermercati, Uffici Cooperazione<br />Advertising<br />Alle aziende della filiera agroalimentare presenti nel portale, Agrofood Italia propone di completare la valenza informativa dell'inserimento con pagine web studiate per interessare i compratori e trades italiani ed esteri.<br />
  5. 5. Coolirisè un portale nato nel 2006 dall’omonimo ente americano Cooliris Inc. basato sull’idea di “Pensare al di là del browser”. Il progetto prevedeva un modo innovativo di fondere la piena conoscenza dell’hardware con nuovi concetti di software per rendere più facile e divertente la navigazione in internet e con il solo scopo di migliorare notevolmente l’esperienza dell’utente. <br />Coolirisad oggi collabora con le più grandi aziende interattive del mondo come Adobe, Apple, eBay, Google, Microsoft, PayPal e Youtube per iniziative open source. La compagnia ha infatti recentemente sviluppato un software ad hoc per<br />per lo smartphoneNexusOne (prodotto da Google) nonché una piattaforma peculiare per l’iPhone della Apple (“Cooliris foriPhone”).<br />Struttura<br />Il sito presenta un’interfaccia innovativa ed accattivante. L’utente viene immediatamente proiettato all’interno in una nuova realtà virtuale, la quale risulta mobile e interattiva sin dai primi click. È d’impatto infatti la presentazione delle immagini, intesa a dare un idea di profondità illimitata. È possibile scegliere il tipo di immagini da visualizzare grazie ad un menù sulla sinistra che riordina le principali categorie. Sulla destra invece è presente un menù a tendina che dà la facoltà all’utente di selezionare il canale all’interno del quale si desidera effettuare la ricerca di immagini e video. Vi sono inoltre una sezione dedicata all’utente stesso chiamata “My Computer”, per visualizzare direttamente sul sito tutti i file multimediali presenti nel proprio hard disk, e un’altra sezione “Shopping”, per gli acquisti delle marche affiliate al sito.<br />
  6. 6. Punti di forza e debolezza<br /><ul><li>Possibile iniziale disorientamento dell’utente
  7. 7. Il blog non è molto commentato
  8. 8. Non è semplice reperire info sul sito e sulla sua strutturazione </li></ul>Cooliris Advertising<br /><ul><li>I link pubblicitari non sono costantemente presenti
  9. 9. Il server data la sua grandezza e la qualità degli elementi è un po’ lento nel caricamento
  10. 10. Interfaccia innovativa
  11. 11. Possibilità di scorrere velocemente numerose immagini
  12. 12. Host praticamente illimitato grazie all’unione dei principali server del web
  13. 13. Qualità di risoluzione immagini notevole
  14. 14. Presenza nei principali Social Network </li></ul>Cooliris Advertising<br /><ul><li>4 miliardidi selezioni al mese
  15. 15. 120 milioni di visite al mese
  16. 16. 2,3 milioni di Rich Media
  17. 17. 45.000 downloads al giorno</li></ul>Opportunità per le imprese<br />Cooliris dà la possibilità alle imprese di pubblicizzare il proprio marchio. Durante la navigazione nel sito, nella moltitudine di immagini, l’utente si imbatterà più volte in alcuni annunci pubblicitari (perlopiù filmati) facilmente visualizzabili. Tali video sono segnalati con una scritta evidente “ADVERTISEMENT” e con il nome del marchio pubblicizzato. <br />Inoltre, grazie alla sezione “Shopping”, la quale mette in collegamento con Amazon.com, è possibile acquistare direttamente alcuni dei prodotti di tali marche.<br />Visti i dati di afflusso al motore di ricerca, non sorprende il fatto che vengano sponsorizzate alcune fra le più grandi e ricche imprese del mondo (Coca-Cola, Puma, Adidas, Dodge, Budweiser ecc.) .<br />
  18. 18. Il motore di ricerca che offre più di 28.500 prodotti di oltre 600 marche e 1560 negozi fra i più qualificati<br />Webmobiliè il motore di ricerca dell'arredamento, leader in Italia per contenuti e numero di accessi. Un prodotto editoriale a consultazione gratuita, al servizio di ogni utente che desideri orientarsi all'acquisto di un elemento d'arredo e alla scelta del punto vendita italiano. <br />Promosso da Federmobili, l'associazione nazionale dei negozi d'arredamento aderenti a Confcommercio, Webmobili è frutto della collaborazione di uno staff di esperti del settore e di una rete di punti vendita aderenti che ne alimentano costantemente la crescita, garantendone contenuti e finalità.<br />Webmobili non produce, non vende e non fornisce servizi di preventivazione o progettazione per i prodotti presentati, essendo un sito editoriale principalmente dedicato ai rivenditori di mobili italiani che, abbonandosi, segnalano agli utenti le aziende di cui sono rivenditori e per le quali desiderano essere rintracciabili in una determinata provincia.<br />
  19. 19. Opportunità per l’imprese<br />Le imprese danno la possibilità di consultare il loro catalogo on-line; il searchengines facilita la ricerca grazie a categorie di prodotti per nome, tipologia, designer e anno di produzione;<br />Si può rintracciare il rivenditore di un’aziendae individuare il punto vendita più vicino;<br />Tutte le fasce di prezzo sono calcolate al prezzo dell’articolo al pubblico con listino vigente, IVA inclusa. Il prezzo dato per ogni articolo è proposto come intervallo di prezzo;<br />Gli utenti hanno la possibilità di registrarsi (come utente generico o professionista del settore arredamento) per essere informati sulle opportunità offerte dai negozi;<br />Le aziende hanno la possibilità di inserire data e luogo delle principali fiere dell’arredamento in un calendario elettronico e hanno a disposizione una sezione dedicata a tutti gli eventi dei negozi;<br />Tutti i partner e sponsor sono inseriti in un vasto elenco;<br />Punti di Forza e di Debolezza<br />Glossario-> spiega il significato dei principali materiali e delle tecniche di lavorazione utilizzati nel settore dell'arredamento e dell'oggetistica per la casa;<br /> WMagazine -> spazio dedicato a tutte le news del mondo dell’arredamento;<br /> Mappa del sito-> fornisce una chiara divisione dei prodotti per categoria e dei negozi per regione;<br /> Listino prezzi -> In alcuni casi può non essere aggiornato; <br />
  20. 20. TRIPADVISOR:UN MOTORE DI RICERCA DI MOTORI DI RICERCA E NON SOLO....<br />TRIPADVISOR:UN MOTORE DI RICERCA DI MOTORI DI RICERCA E NON SOLO....<br /><ul><li>Tripadvisor® Media Network fu fondato nel 2000 da Stephen Kaufer. Ha acquisito dal 2006 ad oggi 15 popolari siti di VIAGGIO e attraverso un algoritmo recentemente aggiornato permette agli utenti di conoscere le offerte di hotel di tutto il mondo, conoscere le offerte delle compagnie aeree, programmare dettagliatamente il viaggio (vista l'ampia gamma di ristoranti e suggerimenti sugli itinerari) e prendere visione di foto e video delle varie destinazioni.
  21. 21. Inoltre permette di stilare delle recensioni riguardanti i propri itinerari e soprattutto gli hotel ove si ha alloggiato in modo tale da permettere agli utenti registrati e non di prenderne visione.
  22. 22. Il marchio venne acquisito nel 2004 da Interactive Corporation. Una delle recenti acquisizioni di Tripadvisor è Kuxun.cn, il secondo motore di ricerca nel settore turistico della Cina.</li></ul>PARLANDO DI CIFRE....<br /><ul><li>Tripadvisor conta quasi 36 milioni di visitatori. Cifra molto importante visto anche lo sviluppo piuttosto repentino del sito;
  23. 23. Annovera al suo interno circa 70.000 città e dispone di oltre 30 milioni di recensioni e opinioni provenienti da viaggiatori di tutto il mondo ( con annesse circa 2.000.000 fotografie amatoriali di circa 100.000 hotel), di oltre 450.000 hotel, di 90.000 attrazioni turistiche e di oltre 560.000 ristoranti.</li></li></ul><li>SRUTTURA<br />Opera in 14 paesi (Stati Uniti, Regno Unito, Irlanda, Italia, Francia, Germania, Spagna, India, Svezia, Giappone, Portogallo, Brasile, Paesi Bassi e Cina (con dominio daodao.com)).<br /><ul><li>Il fulcro del sito è sicuramente il motore di ricerca che permette di trovare voli hotel e strutture inerenti all'itinerario nelle date favorite.
  24. 24. L'algoritmo di ricerca e assemblamento è in continuo progresso e Tripadvisor® ha risposto alle critiche rivoltegli recentemente sull'utilizzo a fini promozionali dei commenti riservati ai viaggiatori ( dubbi sull'effettiva autenticità delle recensioni postate dagli utenti ritenute “gonfiate” in modo tale da promuovere strutture alberghiere piuttosto che ristoranti) affermando che il sistema indubbiamente riconoscerebbe le false recensioni.
  25. 25. Un algoritmo classifica gli hotel secondo i vari filtri utilizzati dall'utente agevolando la ricerca.
  26. 26. Nel 2009 Tripadvisor ha presentato il suo nuovo indice “Top Values”, un modo semplice ed efficace per individuare gli hotel più popolari del mondo e per selezionare fra questi gli alberghi con il miglior rapporto qualità-prezzo. Per selezionare le strutture ricettive con un rapporto qualità-prezzo eccellente, TripAdvisor ha messo a punto un algoritmo proprietario che analizza la relazione fra la qualità ed il prezzo di un hotel.
  27. 27. Il sito riserva spazi pubblicitari alle aziende. La piattaforma di marketing è basata sulla formula del costo per clic. Da qui derivano la maggior parte dei ricavi di Tripadvisor.</li></li></ul><li>OPPORTUNITA' E PUNTI DI FORZA<br /><ul><li>Il grande punto di forza del sito è la visualizzazione delle tariffe tramite links esterni che collegano direttamente l'utente a siti di prenotazione diretta. Tripadvisor raccoglie le maggiori agenzie di prenotazione del Web rendendo agevole il confronto e la consultazione dei vari prezzi e sviscerando le offerte migliori in assoluto.
  28. 28. Un ulteriore recente innovazione riguarda l'inserimento di un motore di ricerca (Job search) che permette, attraverso l'inserimento del proprio curriculum, di trovare, sempre attraverso l'ausilio di filtri di ricerca, delle offerte di impiego.
  29. 29. L'ultima brillante trovata di Tripadvisor si basa sulla collaborazione diretta con catene o singole strutture alberghiere. Il servizio ovviamente non è gratuito. I costi annuali di collaborazione (inserimento di link che portano l'utente dai commenti di Tripadvisor alla homepage dell' hotel) variano a seconda del numero delle camere della struttura, da un minimo di 600 $ per alberghi fino 10 camere ad un massimo di 15.000 $ per hotel con 500 -1000 camere. I costi variano in caso di adesione al servizio tempestiva. Il numero di visite tramite link ai vari siti è ancora scarno ma qui sotto sono riportati i primi responsi su un campione casuale.</li></ul> Come si può notare dall’immagine, l’hotel in esame ha ottenuto, grazie al link su TA, due conversioni che hanno generato entrate pari a € 780. In pratica, con due sole conversioni, questo hotel è riuscito a recuperare l’investimento iniziale. <br />Precisando che l’hotel in questione godeva già di un’ottima reputazione su TripAdvisor, si può affermare, in questo caso, che l’iscrizione al servizio sia stata una buona idea. <br />

×