Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
1
I nostri StudiI nostri Studi
di fronte al cambiamentodi fronte al cambiamento
Franco GuazzoniFranco Guazzoni
Senior Part...
2
Contenuti di questa presentazione
1.Cambiare costa fatica – perché?
2.Avviare e gestire il cambiamento
nei nostri Studi
3
• E’ naturale per l’essere umano cercare di “controllare” le
situazioni; il cambiamento porta con sé ambiguità e
disrupt...
4
Il continuum che va da “una buona idea” al “qui si cambia o si muore” comporta
costi diversi, che dovremmo imparare a va...
5
• La riposta negativa ad un cambiamento ci fa passare da
• uno stato di paralisi (per la paura delle disruption che il c...
6
• La riposta positiva ad un cambiamento ci fa passare da
• uno stato di ottimismo disinformato, a …
• … uno stato di pes...
7
Step 1. Comunichiamo che il giorno x, dalle
ore … alle ore … si terrà una riunione con
oggetto “Il cambiamento prossimo
...
8
Step 2. Il giorno prefissato si tiene la riunione
preannunciata. Qualcuno forse arriva già
con qualche idea. Ci sono per...
9
Una modalità pratica per avviare e gestire il
cambiamento nei nostri Studi
10
Una modalità pratica per avviare e gestire il
cambiamento nei nostri Studi
11
Una modalità pratica per avviare e gestire il
cambiamento nei nostri Studi
12
Una modalità pratica per avviare e gestire il
cambiamento nei nostri Studi
X proposte
X main Issues identified:
4.1
4.2
....
4.X
w proposte
W main Issues identified:
2.1
2.2
....
2.W
K proposte
K m...
HIGH
(More Cost/
More Time)
LOW
(Less Cost/
Less Time)
LOW HIGHIMPACT
EFFORT
Proposte: impatto ed effort
1.1.7 3.6.11
3.6....
Offering
Marketing
Supporti
Organizzazione
Processi
6 months
12 months 12 – 18 months
Roadmap del Cambiamento
TO BE
4.3.11...
16
Una modalità pratica per avviare e gestire il
cambiamento nei nostri Studi
17
Una modalità pratica per avviare e gestire il
cambiamento nei nostri Studi
18
Una modalità pratica per avviare e gestire il
cambiamento nei nostri Studi
19
Concludendo:
– Il cambiamento è necessario …
– … ma è faticoso da ottenere
– Perciò richiede un approccio strutturato
e...
20
Grazie per la vostra attenzione!
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

I nostri Studi di fronte al cambiamento - Franco Guazzoni

608 views

Published on

Frano Guazzoni, Partner di Coreconsulting spa, al Meeting Nazionale ACEF 2015 - 4/1/2015
VEDI TUTTI GLI INTERVENTI SU http://www.economiaefinanza.org/atti

Published in: Leadership & Management
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

I nostri Studi di fronte al cambiamento - Franco Guazzoni

  1. 1. 1 I nostri StudiI nostri Studi di fronte al cambiamentodi fronte al cambiamento Franco GuazzoniFranco Guazzoni Senior PartnerSenior Partner Che cosa significa innovare nello Studio?
  2. 2. 2 Contenuti di questa presentazione 1.Cambiare costa fatica – perché? 2.Avviare e gestire il cambiamento nei nostri Studi
  3. 3. 3 • E’ naturale per l’essere umano cercare di “controllare” le situazioni; il cambiamento porta con sé ambiguità e disruption dello status quo, e questo tende a crearci ansia e rigetto • Le spinte a cambiare devono dunque essere sempre ben motivate, ma dobbiamo anche considerare che lo status quo ha un costo nascosto, che spesso supera quello della transizione • Il cambiamento ha impatti diversi su chi lo vuole e lo promuove, su chi sta in mezzo e su chi sta ancora più in basso. Spesso chi sta in mezzo ha più da perdere … Cambiare costa fatica – perché?
  4. 4. 4 Il continuum che va da “una buona idea” al “qui si cambia o si muore” comporta costi diversi, che dovremmo imparare a valutare con una certa cura e in anticipo L’effetto “burning platform” come spinta al cambiamento Cambiare costa fatica – perché? (2) Abbiamo un problema Stiamo per perdere la notra posizione sul mercato, … Possiamo cogliere un’opportunità Perdita di un vantaggio che è alla nostra portata Problema Opportunità Avremo dei problemi Potremmo perdere la notra posizione sul mercato, … Potremmo essere in grado di cogliere un’opportunità Potremmo perdere un vantaggio che è alla nostra portata
  5. 5. 5 • La riposta negativa ad un cambiamento ci fa passare da • uno stato di paralisi (per la paura delle disruption che il cambiamento ci comporterà), a … • … uno stato di negazione dell’evidenza, a … • … uno stato di rabbia, a … • … uno stato di trattativa per la resa, a … • … uno stato di depressione, a … • … uno stato di disponibilità alla prova, a … • … uno stato di accettazione del nuovo • Tanto che ad una nuova ipotesi di cambiamento, ancora una volta difenderemo lo stato quo, così faticosamente conquistato! Cambiare costa fatica – perché? (3)
  6. 6. 6 • La riposta positiva ad un cambiamento ci fa passare da • uno stato di ottimismo disinformato, a … • … uno stato di pessimismo conscio, a … • … un possibile “chiamarsi fuori” (nel privato o nel contesto pubblico), a … • … uno stato di realismo speranzoso, a … • … uno stato di ottimismo informato, a … • … uno stato di accettazione del nuovo. • E di nuovo, ad una nuova ipotesi di cambiamento, ancora una volta difenderemo lo stato quo, così faticosamente conquistato! Cambiare costa fatica – perché? (4)
  7. 7. 7 Step 1. Comunichiamo che il giorno x, dalle ore … alle ore … si terrà una riunione con oggetto “Il cambiamento prossimo venturo”. Tutti sono invitati a partecipare. Una modalità pratica per avviare e gestire il cambiamento nei nostri Studi
  8. 8. 8 Step 2. Il giorno prefissato si tiene la riunione preannunciata. Qualcuno forse arriva già con qualche idea. Ci sono però anche facce dubbiose e pure un po’ spaventate … E’ importante comunicare  perché pensiamo sia bene cambiare (almeno qualcosa) nella vita dello Studio  perché è importante avere il contributo di tutti  stabilendo un modus operandi Una modalità pratica per avviare e gestire il cambiamento nei nostri Studi
  9. 9. 9 Una modalità pratica per avviare e gestire il cambiamento nei nostri Studi
  10. 10. 10 Una modalità pratica per avviare e gestire il cambiamento nei nostri Studi
  11. 11. 11 Una modalità pratica per avviare e gestire il cambiamento nei nostri Studi
  12. 12. 12 Una modalità pratica per avviare e gestire il cambiamento nei nostri Studi
  13. 13. X proposte X main Issues identified: 4.1 4.2 .... 4.X w proposte W main Issues identified: 2.1 2.2 .... 2.W K proposte K main Issues identified: 3.1 3.2 .... 3.K n proposte N main Issues identified: 1.1 1.2 .... 1.N Z proposte Z main Issues identified: 5.1 5.2 ... 5.6 Mappa d’insieme: issues per macroarea e proposte 1 3 2 45 Marketing Processi Organizzazione Supporti Offering
  14. 14. HIGH (More Cost/ More Time) LOW (Less Cost/ Less Time) LOW HIGHIMPACT EFFORT Proposte: impatto ed effort 1.1.7 3.6.11 3.6.12 4.3.11 4.3.19 2.5.1 2.5.2 2.5.3 1.1.1 1.3.1 1.3.2 1.3.6 3.5.44.3.3 4.3.16 4.3.17 4.3.21 2.2.2 5.1.1 5.1.4 5.2.1 5.2.8 5.2.9 5.3.2 5.3.3 5.4.1 5.4.6 5.4.7 5.5.4 5.6.5 1.1.5 1.2.1 1.2.3 1.3.3 1.3.4 1.4.2 1.6.1 3.1.1 3.5.2 3.6.4 3.6.5 3.6.6 3.6.7 3.6.8 3.6.9 3.6.10 4.3.6 4.3.7 4.3.23 4.3.24 2.1.1 2.3.1 2.4.1 2.2.3 2.3.2 5.4.4 5.4.5 1.1.4 3.5.34.3.12 5.2.4 5.5.1 5.5.6 5.6.1 5.6.3 1.4.1 1.4.3 1.1.6 3.6.2 1.1.2 1.1.3 1.2.2 1.3.5 3.2.1 3.5.1 3.6.3 4.3.1 4.3.8 4.3.9 4.3.14 4.3.15 4.3.18 5.2.5 5.6.2 5.6.4 5.2.6 1.5.1 1.5.2 1.6.2 3.3.1 3.3.2 3.4.1 3.6.1 4.1.1 4.1.2 4.2.2 4.3.2 4.3.5 4.3.4 4.3.10 4.3.13 4.3.20 4.3.22 2.1.2 2.2.1 5.1.2 5.1.3 5.2.2 5.2.3 5.3.1 5.4.2 5.4.3 5.5.2 5.5.3 5.5.5 5.5.7 5.2.7 4.2.3 4.2.1
  15. 15. Offering Marketing Supporti Organizzazione Processi 6 months 12 months 12 – 18 months Roadmap del Cambiamento TO BE 4.3.11 3.2.1 3.3.1 3.3.2 3.5.2 3.5.3 3.5.1 3.5.4 3.6.1 3.6.4 3.6.6 3.6.2 3.6.3 3.6.5 3.6.7 3.6.8 3.6.10 3.6.11 3.6.9 3.6.12 1.1.11.1.21.1.4 1.1.51.1.3 1.1.7 1.1.6 2.4.1 2.5.1 2.5.2 2.5.3 4.3.19 4.3.6 4.3.7 4.3.23 4.3.24 4.2.3 4.3.3 4.3.16 4.3.17 4.1.1 4.1.2 4.2.1 4.2.2 4.3.22 4.3.20 4.3.13 4.3.10 4.3.5 4.3.4 4.3.14 4.3.9 4.3.1 4.3.18 4.3.12 4.3.15 4.3.82.1.1 2.1.22.2.1 2.2.2 2.2.3 2.3.1 2.3.2 1.3.6 1.6.2 1.2.1 1.2.3 1.2.2 1.6.11.4.11.4.21.4.3 1.3.21.3.1 1.3.31.3.41.3.5 1.5.1 1.5.2 5.3.3 5.3.2 5.2.9 5.2.8 5.2.1 5.4.4 5.4.5 5.4.1 5.4.6 5.4.7 5.1.1 5.1.4 5.1.3 5.2.2 5.5.3 5.5.2 5.4.3 5.4.2 5.3.1 5.2.7 5.2.6 5.2.3 5.2.5 5.6.2 5.6.4 5.1.2 5.5.4 5.5.5 5.5.7 5.5.1 5.5.6 5.6.1 5.2.4 5.6.5 5.6.3 3.4.13.1.1 4.3.2 4.3.21 Quick wins
  16. 16. 16 Una modalità pratica per avviare e gestire il cambiamento nei nostri Studi
  17. 17. 17 Una modalità pratica per avviare e gestire il cambiamento nei nostri Studi
  18. 18. 18 Una modalità pratica per avviare e gestire il cambiamento nei nostri Studi
  19. 19. 19 Concludendo: – Il cambiamento è necessario … – … ma è faticoso da ottenere – Perciò richiede un approccio strutturato e ben gestito – E quando si è raggiunto il “to be” … – … eccoci pronti per una nuova ondata di cambiamenti! Una modalità pratica per avviare e gestire il cambiamento nei nostri Studi
  20. 20. 20 Grazie per la vostra attenzione!

×