Presentazione ciof per seven

  • 189 views
Uploaded on

 

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
189
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
5

Actions

Shares
Downloads
1
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. IL CENTRO PER L’IMPIEGO, L’ORIENTAMENTO E LA FORMAZIONE
  • 2. Soggetti in stato di disoccupazioneFonte Job Agency - CIOF di Senigallia 4.000 3.568 3.500 3.000 2.839 2.970 2.606 2.500 Totale 1.624 1.896 2.000 1.649 Femmine 1.876 1.672 1.382 1.321 Maschi 1.500 1.215 1.092 1.224 1.000 784 500 0 2008 2009 2010 2011 2012 Il confronto 2008/2012 fa registrare un significativo incremento del numero dei soggetti in stato di disoccupazione alla data del 31 dicembre. 2
  • 3. SALDO AVVIAMENTI- CESSAZIONI ANNI 2008-2011 Saldo Avviamenti Cessazioni ( = avviamenti totali –Anno totali totali cessazioni totali)200 8 14.921 14.629 292200 9 13.360 13.794 -434201 0 13.929 14.083 -154201 1 15.550 15.461 87201 2 15.141 15.689 -548
  • 4. Avviamenti in base ai settori Territorio del CIOF di Senigallia Anno 201260005000 AGRICOLTURA INDUSTRIA4000 COSTRUZIONI3000 COMMERCIO2000 ALBERGHI E TURISMO SERVIZI1000 0
  • 5. Forme di lavoro negli avviamenti 2012 Territorio del CIOF di Senigallia TIPO DI CONTRATTO Totale Totale% Apprendistato 802 5,30 CO.CO.CO. E CO.CO.PRO. 367 2,42 Somministrazione 644 4,25 Tempo indeterminato 1460 9,64 Tempo determinato 8037 53,08 Lavoro intermittente 3124 20,63 Lavoro a domicilio 18 0,12 Prestazioni occasionali 82 0,54 Rapporti di agenzia 5 0,03 Associazione in partecipazione 65 0,43 Contratti di formazione e lavoro/inserimento 7 0,05 Lavoro domestico 530 3,50 Totale 15141 100
  • 6. Organizzazione per aree territoriali
  • 7. AREA DI COMPETENZA DEL CIOF DI SENIGALLIA AMBITO TERRITORIALE Barbara Castel Colonna Castelleone di Suasa Corinaldo Monterado Ostra Ostra Vetere Ripe Senigallia Serra De’ Conti
  • 8. COSA SONO I CENTRI PER L’IMPIEGO Sono strutture della Provincia preposte a favorire l’incontro di domanda ed offerta di lavoro attraverso l’ integrazione di una pluralità di attività, funzioni e servizi. Tale integrazione è realizzata in funzione delle esigenze dell’utenza.
  • 9. L’UTENZA DEI CIOFDisoccupati/inoccupatiDisoccupati di lunga durataDonne in reinserimento lavorativoGiovaniDisabiliExtracomunitariStudentiLavoratori in mobilità anche in derogaOccupati in cerca di altra occupazioneSoggetti in CIGS in deroga
  • 10. CHI E’ DISOCCUPATO AI SENSI DEL D.Lgs. 297/02?Tutti coloro che sono: Privi di occupazione Immediatamente disponibile a lavorare e a cercare lavoro Disponibili a concordare modalità di ricerca attiva del lavoro con il C.I.O.F.
  • 11. COSA COMPORTA L’ISCRIZIONE COME DISOCCUPATO? Chi si iscrive deve autocertificare la propria disoccupazione ai sensi del D. Lgs. 297/02 Sostiene un colloquio di orientamento volto a definire una personalizzata analisi dei bisogni e l’individuazione delle qualifiche professionali acquisite o le attività lavorative auspicate Usufruire di almeno un servizio finalizzato all’inserimento lavorativo concordato in occasione del colloquio di orientamento Presentarsi ogni 6 mesi per un’ intervista periodica.
  • 12. ALCUNI SERVIZI DEL C.I.O.F.INFORMAZIONI Informazione relativa ai bandi emanati periodicamente dalla Provincia che finanziano esperienze di ricerca/lavoro finanziate con i F.S.E. o corsi di formazione finanziati dal F.S.E.CONSULENZA Percorso di più incontri da svolgere insieme ad un esperto di orientamento finalizzato a: definire ilORIENTATIVA proprio obiettivo professionale, aiutare a fare la sceltaINDIVIDUALE universitaria più adatta alle proprie caratteristiche, supportare l’utente nella ricerca di un nuovo lavoro. Percorsi per CIGS e mobilità in deroga.PERCORSI Incontro di gruppo finalizzato a migliorare la conoscenza di sé per definire il proprio obiettivoORIENTAMENTO DI professionale e per potenziare la propria capacità diGRUPPO attivarsi nella ricerca del lavoro. Attività di orientamento scolastico.LABORATORIO DI Incontro di gruppo finalizzato a spiegare anche tramite l’utilizzo di esercitazioni pratiche le modalità diTECNICA DI ricerca di informazioni, le principali tecniche di ricercaRICERCA DEL di lavoro, gli strumenti per predisporre un curriculumLAVORO vitae ed affrontare un colloquio di lavoro.
  • 13. ALCUNI SERVIZI DEL C.I.O.F.INCONTRI Incontri a cadenza periodica dedicati all’approfondimento di specifici argomenti: i contratti di lavoro,la mobilità,TEMATICI l’autoimprenditorialità, ecc.ASSISTENZA Assistenza individuale per la realizzazione del proprio Curriculum Vitae.COMPIL. CVSERVIZIO Servizio volto ad aiutare chi desidera intraprendere un’attività in proprio, offre informazioni relativa a norme eAUTOIMPRENDI finanziamentiTORIALITA’PRESELEZIONE Servizio finalizzato alla costituzione di una banca dati contenente i curricula dei lavoratori in cerca di occupazione in funzione dell’incrocio di domanda ed offerta di lavoro, selezioni Eures. Gestione avviamenti pubblica amministrazione.TIROCINI Servizio di consulenza rivolto a giovani che desiderino completare la propria formazione con un ‘esperienza di lavoro-formazione gratuita all’interno di un’azienda
  • 14. ALTRI SERVIZI DEL C.I.O.F.AGGIORN. Costante aggiornamento della banca dati Job Agency (cancellazioni, aggiornamenti dati, rinnovi trimestrali,BANCA DATI variazioni…)FORMAZIONE Gestione di corsi di formazioni finanziati con fondi F.S.E.: corsi brevi con risorse riservate, corsi di qualifica a valere suCORSI FSE avvisi pubblici provinciali.FORMAZIONE Corsi di formazione di apprendisti (2 annualità per 120 ore annue) a valere su avvisi pubblici provinciali o suAPPRENDISTI assegnazione diretta provinciale.GESTIONE DI Tenuta di elenchi di soggetti qualificati: assistenti familiari, in futuro elenco operatore asili nido domiciliari.ELENCHIGESTIONE Gestione in autonomia di avvisi pubblici con F.S.E. (Es:Progetti conciliazione vita-lavoro con Comuni)AVVISI CONFONDI F.S.E.
  • 15. I SERVIZI DEL C.I.O.F. SUL VERSANTE DELLA DOMANDAINFORMAZIONI Informazioni alle aziende su adempimenti amministrativi, normativa, incentivi alle assunzioni, agevolazioni, ecc.SERVIZIO DI Il CIOF attingendo alla propria banca dati di lavoratori preselezionati fornisce alle aziende rose diINCROCIO nominativi in possesso dei requisiti richiesti.DOMANDA/OFFERTAGESTIONE Le aziende sono tenute a comunicare al CIOF, tramite apposita modulistica, tutti i movimentiCOMUNICAZIONI relativi ai lavoratori: assunzioni, licenziamenti,AZIENDALI trasformazioni, ecc.SERVIZIO Servizio volto ad aiutare chi desidera intraprendere un’attività in proprio nella definizione del proprioIMPRESA business plan, offre informazioni relative a norme e finanziamenti.
  • 16. CONSULENZA ALLA CARRIERADurante i colloqui previsti dal D.Lgs.297/02, viene analizzata dall’operatore delCIOF l’eventuale richiesta specifica diconsulenza alla carriera e, se del caso,l’utente viene indirizzato verso il servizio diconsulenza orientativa individuale per unapprofondimento.
  • 17. La consulenza individuale Sostiene l’utente nei processi di scelta e di transizione professionale e lavorativa attraverso un percorso di norma di 2-3 incontri di 2 ore ciascuno volto ad aumentare i livelli di consapevolezza in relazione alle proprie abilità e potenzialità. L’utente è accompagnato nella costruzione/scelta di un progetto di sviluppo professionale lavorativo e/o formativo.LA CONSULENZA ORIENTATIVA CONSENTE DI: Riconoscere e valutare le proprie capacità e aspirazioni Capire quali sono gli strumenti migliori per la ricerca di un lavoro o per lo sviluppo di un’idea imprenditoriale autonoma Conoscere e scegliere fra le possibili alternative formative o le diverse possibilità dimpiego e/o di carriera Affrontare psicologicamente i processi di transizione formativa e/o lavorativa (prima occupazione, reinserimento lavorativo, scelte scolastico-professionali ecc.)
  • 18. LA CONSULENZA ALLA CARRIERA nella realtà localePresso il C.I.O.F. di Senigallia, alla luce anchedella crisi occupazionale in atto, la consulenza èaffrontata da soggetti che sono in cerca diun’occupazione o vivono situazioni lavorativecritiche (a seguito di un licenziamento, dopo unalibera professione non redditizia..) perposizionarsi/riposizionarsi sul mercato del lavoro,difficilmente viene vissuta dagli utenti come unmomento di sviluppo personale che valorizzi lecompetenze acquisite e le proietti verso unaprogressione di carriera.