• Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
191
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
6
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. UCSCLaboratorio di Redazioni specialistiche 2° semestre Lezione 1
  • 2. Calendario delle lezioni1. Mercoledì 29 febbraio ore 17.30 aula SA0032. Mercoledì 7 marzo ore 17.30 aula SA0033. Mercoledì 14 marzo ore 17.30 aula SA0034. Mercoledì 21 marzo ore 17.30 aula SA0035. Mercoledì 28 marzo ore 17.30 aula SA0036. Mercoledì 18 aprile ore 17.30 aula SA0037. Mercoledì 9 maggio ore 16.30 aula SA003
  • 3. Questionariohttp://www.surveymonkey.com/s/FNQDQPT
  • 4. Programma del corso1. Introduzione: il sito web dal punto di vista della comunicazione2. Contenuti e servizi per un sito web3. Motori di ricerca e parole chiave4. Il mondo degli ebook5. Conoscere gli utenti del web6. Contenuti e social network7. Test finale
  • 5. Programma della lezione 11. Tecnologie della scrittura2. Il sito web e i suoi generi3. Il sito web dal punto di vista della comunicazione
  • 6. Condizioni per l’adozione di una nuova tecnologia1. Presenta un vantaggio relativo2. E’ compatibile con i valori della comunità3. Ha una bassa complessità percepita4. E’ “provabile”5. Produce un risultato visibile6. E’ affidabile7. E’ familiare
  • 7. Mediamorfosi1. Coevoluzione / coesistenza2. Convergenza3. Complessità
  • 8. Quattro passi nella scrittura1. Dall’oralità alla scrittura2. La scrittura meccanica, ossia l’invenzione della stampa3. La smaterializzazione del testo4. Dal computer al web
  • 9. OralitàIl linguaggio è una tecnologia: insieme di regole,metodo per produrre un risultato o un oggetto- La parola è viva, è un evento- Il vocabolario è limitato- La memoria è l’unica modalità di conservare informazioni- La tradizione è più importante dell’innovazione- Si ricorda in maniera selettiva
  • 10. Scrittura- Pittogrammi: segno = cosa- Ideogrammi: segno = concetto- Alfabeto: segno = suonoLa scrittura è linguaggio reso visibile, un sistemacodificato di marcatori visivi per mezzo del qualelo scrivente può determinare le parole esatte cheil lettore produrrà a partire dal testo
  • 11. StampaStampa: procedimento meccanico di duplicazionedi immagini su o in un supporto- La stampa assume la prospettiva del lettore- Suggerisce che le parole siano cose- E’ una rivoluzione quantitativa- Influisce potentemente su cultura e società- Standardizzazione e serialità
  • 12. ComputerI computer intaccano la solidità della scrittura- Convergenza digitale: si riesce a codificare quasi tutto- Il costo di produzione, copia e riproduzione è bassissimo- Doppia barriera: hardware e software
  • 13. Testo elettronico- Inaccessibile ai sensi- Perfettamente riproducibile- Modificabile a piacere- “Nativamente” multimediale- Interattivo- Personalizzabile
  • 14. ReteRete distribuita: non prevede gerarchie né percorsi predefiniti tra i nodi che la compongono.Time sharing e Packet switching: ottimizzare costi e tempi di accesso.
  • 15. Internet e webTCP/IP (Transfer Control Protocol / Internet Protocol): insieme di regole che consente la comunicazione tra computer e sistemi molto diversi tra loro e che permette di unire reti con architetture differenti.WWW (World Wide Web): Internet come ipertesto, nodi di contenuto + link
  • 16. Tendenze- Integrazione tra computer e web: navigazione nativa- Il web si fa sistema operativo; web app- Il web si separa dal computer: navigabile con TV, telefoni cellulari- Il web è morto
  • 17. Il web è morto
  • 18. I “generi” di siti web - 1- Portale: fornisce accesso a un ampio numero di risorse organizzandole e indicizzandole
  • 19. I “generi” di siti web - 2- Motori di ricerca: forniscono strumenti per il reperimento di risorse in rete
  • 20. I “generi” di siti web - 3- Blog: “diari” o “giornali” personali accessibili pubblicamente
  • 21. I “generi” di siti web - 4- Wiki: siti collaborativi in cui ogni autore può aggiungere, modificare o eliminare i contenuti
  • 22. I “generi” di siti web - 5- Forum: gruppi di discussione i cui partecipanti condividono interessi intorno ai quali si scambiano messaggi
  • 23. I “generi” di siti web - 6- Social Network: reti di relazioni fra persone create o gestite tramite un sito web
  • 24. Struttura di un blog HeaderArea dei post Navigation bar Footer
  • 25. Post
  • 26. Categorie
  • 27. Archivio
  • 28. Permalink
  • 29. Tag
  • 30. Altri elementi RSS e strumenti di condivisione Modulo di ricerca Blogroll
  • 31. Elementidel post
  • 32. Qualità• soddisfacimento delle richieste/attese degli utenti• corrispondenza con criteri definiti, cioè con delle specifiche• Qualità dei contenuti: – Accuratezza – Autorevolezza – Obiettività – Disponibilità
  • 33. Criteri di valutazione• Accuratezza• Autorevolezza• Obiettività• Disponibilità
  • 34. Voce di un sito• personalità che distingue dalle migliaia di siti di argomento simile affidabile - allegro - amichevole - appassionato - asciutto - autorevole - brillante - conservatore - discorsivo - dissacrante - divertente - entusiasta - formale - franco - giocoso - informativo - insolente - irriverente - nostalgico - partecipe - professionale - provocatorio - rispettoso - romantico - serio - sintetico - strano - tagliente - trendy - umoristico - verboso …
  • 35. La voce incide su…• il vocabolario adottato,• la sintassi,• la punteggiatura,• i termini gergali o tecnici,• i giochi di parole,• i riferimenti sottointesi.
  • 36. Grazie! Prossima lezione:mercoledì 7 marzo, ore 17.30 (aula SA003) fabrizio.begossi@gmail.com