Presentazione Dso e Gps
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Presentazione Dso e Gps

on

  • 10,576 views

 

Statistics

Views

Total Views
10,576
Views on SlideShare
10,467
Embed Views
109

Actions

Likes
2
Downloads
166
Comments
1

3 Embeds 109

http://www.linkedin.com 88
https://www.linkedin.com 17
http://pcfesta.it.esaote.priv 4

Accessibility

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
  • il DSO è influenzato da variabili che poco hanno a che fare con il credito ... ecco un metodo diverso per misurare l'attività del credit management
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment
  • DSO è l'acronimo di Days Sales Outstanding che tradotto in italiano sarebbe esposizione espressa in giorni di vendita
  • Nel DSO vi sono diverse variabile che ne determina il risultato, ma la sola variabile dipendente dall'azione del credit management è l'overdue

Presentazione Dso e Gps Presentazione Dso e Gps Presentation Transcript

  • D S O D ays S ales O utstanding
  • ovvero
    • Esposizione espressa in giorni di vendita
    • “ Questo è il metodo più conosciuto ed usato per misurare i giorni di esposizione crediti”
    • (e di conseguenza l’efficacia della credit collection
    • nell’attività di credit management)
  • come si calcola
    • la formula standard del DSO:
    • fatturato : giorni dell’anno (365) = esposizione : X
    • da cui:
    • esposizione x 365
    • X (DS0) = --------------------------
    • fatturato
  • i metodi di calcolo
    • ANNO MOBILE (ma anche semestre, trimestre)
    • Prendiamo la formula standard
    • Si toglie il fatturato del 13° mese procedendo a ritroso, si aggiunge il fatturato del mese in corso e quindi avremo:
    • esposizione al 31 dicembre
    • fatturato gen-dic : giorni dell’anno = esposizione al 31 dic : X
    • esposizione al 31- dic x 365
    • X = ---------------------------------------
    • fatturato gen-dic
    • esposizione al 31 gennaio
    • fatturato feb-gen : giorni dell’anno = esposizione al 31 gen : X
    • esposizione al 31- gen x 365
    • X = ---------------------------------------
    • fatturato feb-gen
    • BACK-TRACK (detto anche count-back, a ritroso, gambero)
    • Si rileva l’esposizione ad una certa data
    • Si sottraggono dall’importo dell’esposizione rilevata i fatturati mensili precedenti procedendo a ritroso fino all’azzeramento; il valore di ciascun fatturato mensile utilizzato per coprire l’esposizione rappresenta un mese (30, 31 o 28 giorni). Il credito residuo sarà coperto dal fatturato giornaliero dell’ultimo mese.
    • esempio:
    • esposizione al 31 gennaio = 2.500 k-euro
    • meno - fatturato gennaio 1.000 k-euro = gg. 31
    • ----------
    • residuo esposizione 1.500 k-euro
    • meno - fatturato dicembre 1.000 k-euro = gg. 31
    • ----------
    • residuo esposizione 500 k-euro
    • meno - fatturato novembre (1000 k-euro)
    • calcolare il fatturato giornaliero di novembre per coprire il residuo
    • 1.000 k-euro / 30 = 33 k-euro ; residuo 500 k-euro / 33 k-euro = gg. 15
    • (ma si può scrivere anche 500 k-euro * 30 / 1.000 k-euro) --------
    • DSO = gg. 77 =====
  • Avevamo detto : “ Questo è il metodo più conosciuto ed usato per misurare i giorni di esposizione crediti” …………… . Ma è proprio questo il metodo corretto? Analizziamo le componenti dell’acronimo DSO e le variabili che influiscono sul calcolo: acronimo: DSO - DAYS SALES OUTSTANDING
  • DSO days sales outstanding: la “variabile” days Days (giorni) ma quali giorni? Nell’anno solare in un mese i giorni possono essere 31, 30, 28 …...(qualcuno vorrebbe considerare in un mese solo i giorni lavorativi; a dicembre NON dovremmo quindi considerare oltre ai sabati e alle domeniche anche le festività dell’Immacolata, Natale, S.Stefano e per Milano anche il suo patrono S.Ambrogio) …… Se prendiamo un periodo di tre mesi avremo comunque differenze nel calcolo dei giorni come ad esempio : novembre dicembre e gennaio 30+31+31 = 92 giorni ma… dicembre gennaio e febbraio 31+31+28 = 90 giorni gennaio febbraio e marzo 31+28+31 = 90 giorni febbraio marzo e aprile 28+31+30 = 89 giorni
    • Questo significa che se per ipotesi tutti i nostri clienti pagassero alla scadenza concordata di 90 giorni fine mese (pagamenti regolari) avremmo:
    • rilevazione del 31 gennaio DSO = 92 giorni
    • formati dal fatturato non ancora scaduto novembre (30) dicembre (31) gennaio (31)
    • rilevazione del 28 febbraio DSO = 90 giorni
    • formati dal fatturato non ancora scaduto dicembre (31) gennaio (31) febbraio (28)
    • rilevazione del 31 marzo DSO = 90 giorni
    • formati dal fatturato non ancora scaduto gennaio (31) febbraio (28) marzo (31)
    • rilevazione del 30 aprile DSO = 89 giorni
    • formati dal fatturato non ancora scaduto febbraio (28) marzo (31) aprile (30)
    • rilevazione del 31 maggio DSO = 92 giorni
    • formati dal fatturato non ancora scaduto marzo (31) aprile (30) maggio (31)
    • Con questo risultato:
  • trend di periodo del DSO Un miglioramento (falso) da gennaio ad aprile e un peggioramento (falso) repentino da aprile a maggio dovuto alla sola variabile del periodo in esame.
  • Ma per la variabile days non è tutto… Riprendiamo il calcolo del back-track method e ipotizziamo che l’ultimo mese su cui calcolare il fatturato giornaliero sia febbraio. Il fatturato mensile diviso per 28 giorni darà quindi un fatturato giornaliero più alto rispetto ai mesi di 31 giorni Se dividiamo il residuo dell’esposizione per un fatturato giornaliero più alto, il risultato dei giorni di DSO sarà più basso (quindi avremo un miglioramento falso)
  • DSO days sales outstanding: la “variabile” sales
    • l’incidenza dell’IVA
    • Riprendiamo la formula standard del DSO:
    • esposizione x 365
    • X (DSO) = --------------------------
    • fatturato
    • Estrapoliamo i dati dal bilancio ma …..
    • In bilancio l’esposizione v/clienti comprende l’IVA
    • mentre Il fatturato è al netto dell’IVA
    • I due dati NON sono omogenei se non si provvede ad aggiungere l’IVA al fatturato o a toglierla dall’esposizione.
    • Il calcolo del DSO pertanto è influenzato anche da questa variabile .
    • l’incidenza delle pratiche al legale, delle pratiche congelate per contestazione commerciale, dei clienti Intercompany, ecc. Devono essere comprese o no nel calcolo del DSO ? Cosa c’entrano con l’attività di credit collection ? Il DSO è influenzato anche da questa variabile
      • L’incidenza della fluttuazione mensile delle vendite
    • Sales (fatturato) ovvero l’obiettivo principale della funzione commerciale … ma che c’entra con l’attività di credit collection del credit management?
    • Come influisce sul DSO l’andamento del fatturato mantenendo costanti le condizioni di pagamento a 60 giorni e il trend degli incassi…
    • per una migliore comprensione dei calcoli si rimanda a foglio excel (ma prima completiamo con la “variabile” outstanding)
    • Outstanding (esposizione o partite aperte) composta da overdue + not yet due ovvero scaduto e non scaduto.
    • Ma cosa c’entra l’attività di credit collection con il “non scaduto”?
    • Come può intervenire il credit manager sul “non scaduto”?
    • Poco o niente.
    • Esempio:
    • rilevazione al 30 aprile:
      • fatturato mensile 100.000 euro
      • condizioni di pagamento standard a 60 giorni
      • pagamento effettivo dopo 30 giorni
      • DSO = 90 giorni ( gen- feb-mar-apr)
      • sulle fatture emesse in gennaio i termini di pagamento sono stati modificati in 120 giorni per politica commerciale
      • DSO = 150 giorni (gen-feb-mar-apr)
    DSO days sales outstanding: la “variabile” outstanding
  • Nella rilevazione del DSO si considera una data fissa di rilevazione che generalmente è identificata alla fine di ogni mese. Se registro i pagamenti al giorno 1 oppure al 31 dello stesso mese ( ad esempio aprile ) per il DSO rilevato al 30 aprile è ininfluente: Avremo una fotografia del DSO al 30 aprile che rileverà un outstanding in cui non vi saranno più le fatture che erano evidenziate nell’outstanding al 31 marzo …. a prescindere dalla data del pagamento avvenuto durante il mese di aprile E sempre per la variabile outstanding
  • e finalmente vediamo come incidono alcune delle variabili illustrate finora sul risultato del DSO … in un foglio di calcolo EXCEL
  •  
  • E adesso vi chiedo: a che cosa è dovuto il miglioramento o il peggioramento del DSO ? E in quale misura (giorni) dipende dagli incassi dell’attività di credit collection da parte del credit management? Vi ricordo solo che :”Questo è il metodo più conosciuto ed usato per misurare i giorni di esposizione crediti”
  • D S O D ays S ales O utstanding (giorni) ( vendite) (esposizione) not yet due overdue (a scadere) (scaduto) parte concordata parte subìta (ritardo pagamenti) solare o commerciale ? SCADUT0 + a Scadere? Aumentano 0 diminuiscono? CHE C’ENTRA SE E’ a scadere? CHE C’ENTRA se E’ concordata? Con IVA o senza ? Data incassi Del mese? Legali , contestazioni, intercompany ? Periodo ?
  • “ la variabile” overdue (parte subìta) l’unica variabile vera per la misurazione dell’attività di credit collection da parte del credit management; come calcolarla?
      • Consideriamo solo le fatture scadute e non pagate ovvero la parte di “overdue” subita e misuriamo per ognuna il tempo intercorrente dalla data di scadenza alla data della nostra rilevazione; come? Moltiplichiamo l’importo di ogni fattura per i giorni dalla data di scadenza alla data di rilevazione e otterremo i cosiddetti numeri, sommiamo i numeri e dividiamo il risultato per la somma degli importi delle fatture … e avremo la media ponderata dei giorni di scaduto subìti
      • E se vogliamo conoscere il costo del ritardo subìto al momento della rilevazione (gli oneri) basta moltiplicare la somma dei numeri per il tasso annuo, dividiamo per 36.500 (anno solare) … e avremo gli oneri finanziari subiti al momento della rilevazione dovuti alla dilazione di pagamento!
  • G P S G iorni P onderati di S caduto (subìti) La media ponderata dei giorni di scaduto è quindi la misurazione vera dei giorni di dilazione subiti, senza interferenze dovute a: calcolo dei giorni, variazioni di fatturato e termini di pagamento a scadere. … in sintesi la valutazione dell’attività di credit collection da parte del credit management !
  • … … …
  • Adesso permettetemi una provocazione Se volessi misurare la larghezza di questa scrivania potrei dire che misura come il mio braccio, oppure potrei misurarla a spanne, così
  • e affermare che la larghezza della scrivania è di 5 spanne. Potrei usare due metodi: il primo: usando una mano sola aprendo e chiudendo la mano il secondo: usando le due mani una dopo l’altra avrei una differenza minima di un dito in più o in meno … proprio come il DSO che utilizza due metodi: anno mobile e back-track
  • Ma se la stessa misura la faccio prendere dal mio falegname che è grande e grosso, con due mani simili a una pialla, la misura è di 4 spanne se la faccio prendere a mia moglie è di 6 spanne se la faccio prendere alla mia nipotina di due anni è di 10 spanne … perché? … dipende dalle variabili in questo caso le variabili sono le mani così come nel DSO le variabili sono i giorni, il fatturato, i termini di pagamento e i pagamenti stessi … Se voglio una misura esatta, misurata da chiunque allo stesso modo, precisa e con un solo metodo, DEVO USARE IL CENTIMETRO così come io ho usato il GPS
  • E finisco con un’affermazione di Charley Kyd, professore universitario U.S.A. nonchè autore di vari libri di economia e presidente di ExcelUsers “….. But as I learned many years ago, the standard DSO metric is worse than useless…..” ….. Ma come imparai molti anni fa, la misurazione standard del DSO è peggio che inutile …..
  • GRAZIE Dino Solari consulente aziendale soldinos@tin.it cell. 3396278892