Your SlideShare is downloading. ×
Corso 2012/13 - Programma
Corso 2012/13 - Programma
Corso 2012/13 - Programma
Corso 2012/13 - Programma
Corso 2012/13 - Programma
Corso 2012/13 - Programma
Corso 2012/13 - Programma
Corso 2012/13 - Programma
Corso 2012/13 - Programma
Corso 2012/13 - Programma
Corso 2012/13 - Programma
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Corso 2012/13 - Programma

193

Published on

Corso istruzione utenti 2012/13 (2. semestre) - Programma

Corso istruzione utenti 2012/13 (2. semestre) - Programma

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
193
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. CORSO DI FORMAZIONE PER GLI UTENTI DELLA BIBLIOTECA DI AREA GIURIDICA “ORIENTAMENTO, SERVIZI, FONTI DI INFORMAZIONE, STRATEGIE DI RICERCA BIBLIOGRAFICA” A.A. 2012-2013 (II SEMESTRE) CREDITI FORMATIVI: 2 CFU (LMG) – 4 CFU (SGIPA) DURATA: 24 ORE (dal 21/03/13 al 07/05/13) MODULI: 6 LEZIONI: 10 (di 2/3 ore) ORARIO: 10.30-12.30 (10.00-13.00 per i moduli IV e VI) VERIFICA FINALE: prova teorica e pratica FORMATORI: CASOLARI FEDERICO, GALLINA ROBERTA, MEDICI ALESSANDRA, MIRRA MARILU’, TAVILLA CARMELO ELIO MODULO 1: 2 ore (lezione frontale) A cura della dott.ssa Roberta Gallina OBIETTIVO: il modulo mira a fare acquisire allo studente la capacità conoscere di ed orientarsi negli utilizzare il suo spazi della patrimonio biblioteca, di documentario, di fruire dei servizi da essa erogati I LEZIONE: 21/03/13 (2 ore) 1. La Biblioteca Giuridica: regole, servizi e collezioni
  • 2. • SBA e biblioteche dell’Ateneo di Modena e Reggio Emilia. • La biblioteca giuridica: regole, servizi e collezioni: La struttura, gli orari, le modalità di accesso, l’utilizzo dei pc in rete di Ateneo, l’utilizzo delle fotocopiatrici ecc. I servizi erogati al pubblico: accoglienza, orientamento, consulenza bibliografica, reference specialistico, reference digitale, istruzione degli utenti, prestito a domicilio, ILL, DD, fotoriproduzione ecc. Le tipologie possedute di materiale (monografie, elettroniche locali documentario periodici, e remote) risorse e loro collocazione nella biblioteca. Esercitazioni. Visita guidata. MODULO 2: 4 ore (2 lezioni frontali) A cura della dott.ssa Alessandra Medici OBIETTIVO: il modulo si propone di trasferire allo studente le abilità necessarie per ricercare, identificare, selezionare, localizzare le risorse cartacee ed elettroniche possedute - o non possedute - dalla biblioteca attraverso l’utilizzo degli strumenti della rete II LEZIONE:26/03/13 (2 ore) 1. La ricerca in Opac
  • 3. • Il Catalogo strategie di di (operatori polo e ricerca, di ateneo linguaggi booleani, caratteri (Opac di Sebina): interrogazione di troncamento, filtri), analisi dei risultati. • Esercitazioni III LEZIONE:28/03/13 (2 ore) 2. La ricerca nei grandi cataloghi collettivi italiani e stranieri (opac e metaopac): • Il catalogo collettivo delle biblioteche italiane (OPAC SBN): ricerca semplice e avanzata nel catalogo delle biblioteche partecipanti al Servizio Bibliotecario Nazionale (esercitazioni). • Il Metaopac Azalai Italiano (MAI): interrogazione simultanea dei cataloghi in linea di biblioteche e sistemi di biblioteche italiani (esercitazioni). • Karlsruhe Virtual Katalog (KRC): interrogazione dei cataloghi in linea delle biblioteche italiane e straniere. • Il Catalogo italiano dei periodici (ACNP): ricerca semplice e avanzata delle pubblicazioni periodiche possedute dalle biblioteche (esercitazioni). • Esercitazioni. MODULO 3: 2 ore (lezione frontale) A cura del dott. Federico Casolari OBIETTIVO: il modulo mira a fare acquisire allo studente la capacità di reperire e consultare la documentazione legislativa e giurisprudenziale di diritto internazionale e dell’Unione europea e i relativi contributi dottrinari. di diritto
  • 4. IV LEZIONE:18/04/13 (2 ore) 1. La ricerca di documentazione giuridica internazionale e dell’Unione Europea: la legislazione, la giurisprudenza e la dottrina • Il Centro europea di Documentazione dell’Università di e Ricerche Modena e sull’Unione Reggio Emilia: presentazione, compiti, servizi. • Nozioni di base: Elementi identificativi normativi, dei dati giurisprudenziali e dottrinali. Fonti informative repertori o bibliografiche: cartacei ed archivi elettronici. Linguaggi di interrogazione. Esemplificazioni. • Banche dati in rete di Ateneo per la ricerca giuridica internazionale e dell’Unione europea: MAX PLANCK INTERNATIONAL ENCYCLOPEDIA LAW (Oxford OF PUBLIC University Press): modalità di accesso, modalità di ricerca (ricerca per estremi, ricerca per argomento). OXFORD REPORTS ON INTERNATIONAL LAW (Oxford University Press): modalità di accesso, modalità di ricerca. • Fonti informative ad accesso libero: http://treaties.un.org/Pages/Home.asp x?lang=en http://www.un.org/en/law/ http://www.icj-cij.org/ http://www.conventions.coe.int/
  • 5. http://www.echr.coe.int/ECHR/EN/Heade r/Case-Law/HUDOC/HUDOC+database/ http://curia.europa.eu/jcms/jcms/j_6/ http://eur-lex.europa.eu/it/index.htm http://ec.europa.eu/prelex/apcnet.cfm ?CL=it • Esercitazioni MODULO 4: 9 ore (3 lezioni frontali) A cura della dott.ssa Marilù Mirra OBIETTIVO: il riconoscere i lavoro adatti modulo dati al intende giuridici, loro permettere di allo selezionare reperimento, di studente strumenti gli di di applicare i relativi linguaggi di interrogazione. V LEZIONE:09/04/13 (3 ore) 1.La ricerca di documentazione giuridica italiana: la legislazione • Nozioni di base: Elementi identificativi dei dati normativi. Fonti informative repertori o cartacei bibliografiche: ed archivi elettronici. Linguaggi di interrogazione. Esemplificazioni di legislazione nazionale e regionale. • Modalità di elettroniche accesso nel e di portale ricerca METALIB delle (La risorse biblioteca digitale: banche dati, e-books, altro) e consultazione
  • 6. delle banche dati in abbonamento per la ricerca di legislazione: DE JURE (Giuffrè), SISTEMA LEGGI D’ITALIA PROFESSIONALE (Gruppo Wolters Kluwer), PLURIS (Utet giuridica e Cedam): modalità di accesso, modalità di ricerca (ricerca per estremi, ricerca per argomento). LA GAZZETTA ITALIANA: UFFICIALE ricerca coordinato dei DELLA REPUBBLICA testo vigente del provvedimenti e normativi pubblicati nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana a partire dal 1988; ricerca del testo originario dei provvedimenti normativi pubblicati nella Gazzetta Ufficiale Italiana dal storico); della 1948 al ricerca Repubblica 1987 (archivio della Gazzetta Ufficiale nella versione non certificata fino al 2008 e ricerca del Gazzetta Ufficiale nella versione certificata dal 2009. • Fonti informative ad accesso libero: WWW.PARLAMENTO.IT: portale ufficiale dei due rami del Parlamento Deputati e Senato della modalità di ricerca di disegni o (Camera progetti Repubblica): atti di dei normativi, legge, lavori preparatori ecc. WWW.NORMATTIVA.IT: portale vigenti modalità italiane: delle di leggi ricerca nella banca dati della normativa statale vigente attualmente (accessibile autenticazione in costruzione gratuitamente a partire dal senza 1 marzo 2010: il progetto è articolato in diverse
  • 7. fasi la cui attivazione proseguirà fino al 2014). DFP (Documentazione di fonte pubblica in rete): modalità di ricerca nel repertorio delle fonti servizi informative, prodotti pubbliche documenti dalle italiane e istituzioni attualmente in allestimento. • Esercitazioni. VI LEZIONE:12/04/13 (3 ore) 2. La ricerca di documentazione giuridica italiana: la giurisprudenza • Nozioni di base: Elementi identificativi dei dati giurisprudenziali. Fonti informative repertori o bibliografiche: cartacei ed archivi elettronici. Linguaggi di interrogazione. Esemplificazioni di costituzionale, legittimità giurisprudenza ordinaria e di (di merito) e amministrativa. • Modalità di elettroniche accesso nel e di portale ricerca METALIB delle (La risorse biblioteca digitale: banche dati, e-books, altro) e consultazione delle banche dati in abbonamento per la ricerca di giurisprudenza: DE JURE (Giuffrè), SISTEMA LEGGI D’ITALIA PROFESSIONALE (Gruppo Wolters Kluwer), PLURIS (Utet giuridica e
  • 8. Cedam): modalità di accesso, modalità di ricerca (ricerca per estremi, ricerca per argomento). GIURAEMILIA: ricerca modalità nella di banca accesso dati e della giurisprudenza locale. • Fonti informative ad www.cortecostituzionale.it, (Archivio novità), accesso libero: www.cortedicassazione.it www.giustizia-amministrativa.it, www.corteconti.it. • Esercitazioni. VII LEZIONE:19/04/13 (3 ore) 1. La ricerca di documentazione giuridica italiana: la dottrina • Nozioni di base: Elementi identificativi dei dati dottrinali. Fonti informative repertori o bibliografiche: cartacei ed archivi elettronici. Linguaggi di interrogazione. Esemplificazioni di dottrina italiana. • Modalità di elettroniche accesso nel e di portale ricerca METALIB delle (La risorse biblioteca digitale: banche dati, e-books, altro) e consultazione delle banche dati in abbonamento per la ricerca di dottrina: IL DOGI: ricerca modalità nella di banca accesso dati dottrina giuridica italiana. e di della
  • 9. SEZIONE DOTTRINA giuridiche DE delle JURE, banche SISTEMA dati LEGGI D’ITALIA PROFESSIONALE, PLURIS. EBSCO, di ELSEVIER, accesso piattaforme e SPRINGER: di modalità ricerca degli nelle aggregatori di risorse elettroniche straniere. • Fonti informative ad accesso libero: ESSPER: modalità ricerca nella periodici di accesso banca italiani dati di e dei economia, diritto, scienze sociali e storia. DOAR (Directory of Open Access Repositories): modalità di accesso e di ricerca nella directory degli archivi documentali (disciplinari e istituzionali) ad accesso libero. GOOGLE SCHOLAR: modalità di accesso e di ricerca nel motore di ricerca con accesso alla letteratura accademica. MODULO 5: 2 ore (lezione frontale) A cura della dott.ssa Marilù Mirra OBIETTIVO: il modulo mira a trasferire allo studente le abilità necessarie a ricercare i periodici elettronici acquisiti dall’Ateneo di Modena e Reggio Emilia e a navigare nei relativi archivi. VIII LEZIONE:23/04/13 (2 ore) 1. I periodici elettronici
  • 10. • I periodici elettronici: caratteristiche, evoluzione, prerogative ecc. • SFX (“Special Effects' o “Search For X”): modalità di accesso e di abbonamento ricerca nel dei portale periodici METALIB elettronici (La in biblioteca digitale: il trova riviste). • DOAJ (Directory of open access journals): modalità di accesso e di ricerca nella directory dei periodici italiani e stranieri ad accesso libero. • Esercitazioni MODULO 6: 5 ore (2 lezioni frontali) 1° lezione: A cura della dott.ssa Marilù Mirra OBIETTIVO: il modulo intende consentire allo studente di acquisire la capacità di formulare una strategia di lavoro ai fini della stesura della tesi di laurea e di redigere note e bibliografia a completamento del lavoro svolto. IX LEZIONE:07/05/13 (3 ore) 1. La redazione della tesi di laurea: nozioni generali • Strategie di lavoro per la stesura della tesi di laurea: ricerca di documentazione giuridica in presenza/assenza di citazioni bibliografiche. • Come fare cartacee le ed citazioni bibliografiche: elettroniche; dati risorse normativi, giurisprudenziali e dottrinali. • Come redigere diversi. una bibliografia: modalità e stili
  • 11. Modulo 6: 5 ore (2 lezioni frontali) 2° lezione: a cura del prof.re Carmelo Elio Tavilla OBIETTIVO: il modulo intende fornire allo studente alcuni strumenti metodologici e bibliografici per affrontare la ricerca storico- giuridica, con specifico riguardo alla tesi di laurea. X LEZIONE:30/04/13 (2 ore) 1. La redazione della tesi di laurea: le fonti storiche del diritto • Specificità della ricerca storico-giuridica rispetto a quella di diritto positivo. • Bibliografia: fonti e letteratura. • Gli strumenti on-line. • La tesi di laurea in storia del diritto.

×