progetto di formazione per il dipartimento di prevenzione

474 views
422 views

Published on

La comunicazione interna ed esterna

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
474
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

progetto di formazione per il dipartimento di prevenzione

  1. 1. Università degli studi di Firenze Facoltà di Medicina e Chirurgia Laurea Specialistica in Scienze delle Professioni Sanitarie della Prevenzione Project workCorso di Formazione per il dipartimento di sanità pubblica sulla buona gestione dei rapporti comunicativi con l’utenza e con i colleghi ESPERIENZA DI TIROCINIO ANNO di CORSO II° 2010 -2011 Studente Francesco Ghirotti
  2. 2. Il progetto di formazione descritto di seguito si sviluppa nellambito dell’esperienza del tirocinio avvenuto presso l’Unità Operativa Formazione Continua, in staff alla Direzione infermieristica e tecnica. L’U.O. assicura lespletamento delle offerte formative afferenti e o proposte alla e dalla Direzione infermieristica e tecnicaGarantisce lo sviluppo dei professionisti presenti nei Dipartimentiattraverso la definizione dei piani formativi in collaborazione con ilResponsabile infermieristico e tecnico.Il tirocinio mi ha visto affiancato per 100 ore al Tutorsupportandolo nelle varie fasi delle sue competenze
  3. 3. Articolazione AUSL di Ravennaorganizzativa:Dipartimento / Direzione Infermieristica e TecnicaStaff :Unità Operativa : Formazione Continua Titolo dell’iniziativa : LA BUONA GESTIONE DEI RAPPORTI COMUNICATIVI CON L’UTENZA E I COLLEGHILa Tipologia del Formazione residenzialeProgetto :Responsabile del Francesco GhirottiProgetto Difficoltà,fra gli operatori,ad agire una comunicazione interpersonale appropriata con gliDefinizione del utenti e i loro collaboratori.problema : Difficoltà a gestire comportamenti collaborativi ed efficaci tra i professionisti.
  4. 4. Obiettivo Generale :Conoscere il contesto organizzativo aziendale: mission, vision, valori fondanti.Sviluppare la consapevolezza di agire in un sistema complesso in cui le azioniprofessionali ed il comportamento emotivo del utente si influenzano reciprocamentedeterminando il risultato dell’interazione e della prestazione erogata.Stimolare l’ascolto attivo nell’approccio fra operatori e utenti e i collaboratori degliutenti. Migliorare nell’operatore la consapevolezza dell’influenza che la propria modalitàcomunicativa verbale e non verbale ha sull’altro e della responsabilità nella gestione deiconflitti Obiettivo Educativo Specifico :Migliorare le capacità di ascolto e comprensione delle modalità comunicative del utente edei suoi collaboratori e/o le ragioni delle difficoltà della comunicazione.Comprendere le “particolarità” dei comportamenti umani come atteggiamenti dellanormalità che caratterizzano l’identità della persona.Acquisire competenze comunicative orientate alla semplificazione del linguaggio,all’attenzione dell’interlocutore e al contenimento dell’ansia nella gestione delle relazionicon l’utente difficile. Affinarsi nella lettura del bisogno non manifesto del utente chespesso ha difficoltà a comunicare il disagio.Gestire il disagio relazionale ed il conflitto in un ottica di cambiamento e miglioramentodell’intervento professionale.
  5. 5. Destinatari Tecnici della prevenzione(qualifica) : Laureati non medici.Destinatari 20 scelti per ogni figura professionale.(numero per professione) : Contenuti (argomenti del corso)•Il contesto organizzativo aziendale e l’influenza dei comportamenticomunicativi.•Ruolo e responsabilità degli operatori nella comunicazione.•La visione sistemica della relazione interprofessionale:autoconsapevolezza del ruolo delle emozioni nella comunicazione ingruppo•L’operatore e l’ascolto attivo dell’utente.•Ostacoli alla comunicazione efficace: visione individualistica delprocesso comunicativo. Tempi : 32 ore (8 pomeriggi di 4 ore ciascuno)
  6. 6. Riepilogo CostiDocenza n.2 docenti x 32 ore x 25,82 € €uro 1652.48Rimborsi spese €uro 200.00Affitto sala €uro 0.00Coffe break €uro 200.00Altro €uro 0.00 Totale spesa €uro 2052.48
  7. 7. OBIETTIVO COSA FASE STRUMENTI FASE STRUMENTI RICADUTADEL CORSO VALUTARE PRE CORSO UTILI POST CORSO UTILIEsplicitare Reazioni dei motivazione presente / risposta / feed scheda di maggiorel’obiettivo partecipanti aspettativa assente back alle gradimento impegnoeducativo alte / medie/ aspettative ecm individualegenerale bassadel corso risposta al confronto proprio verbale col bisogno di formatore / formazione tutor d’aulaEsplicitare Apprendime pre test: stato questionari post test: questionario / applicazionegli obiettivi nto dell’arte sulle intervista / conoscenze intervista / procedura e/oeducativi conoscenze colloquio acquisite colloquio strumentispecifici del appresi incorso aulaEsplicitare Organizzazi descrizione Interazione / valutazione presenze / comportamentgli obiettivi one / dell’evento/i confronto tra i del clima assenze o sul lavoronegoziati e cambiament critico/i partecipanti e d’aula individuazionecondivisi da o il formatore o partecipazione di indicatoriraggiungere tutor di corso attiva in aula organizzativi

×